Zigzagoon e Linoone

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Testa che esplode dal film Scanners.gif
ATTENZIONE:
Il soggetto descritto suscita ODIO PROFONDO
La vostra testa potrebbe esplodere per la rabbia
Branco di zigzagoon.jpg

Max mentre viene assalito da un branco di feroci Zigzagoon.

Quote rosso1.png Aiutoooooo un ferocissimo Zigzagoon mi sta attaccando... Quote rosso2.png

~ Il prof. Birch che strilla impaurito per esigenze di copione

Zigzagoon è un Pokémon procione. Con le capacità di riproduzione pari al triplo di quelle di un coniglio, è considerato universalmente come sinonimo di schifo insieme a Magikarp, Rattata, Sentret, Bidoof e Patrat.

[modifica] Storia e diffusione

E qui lasciamo la parola al nostro esperto, il Prof. Oak:

Wikiquote.png
«Originario della regione di Hoenn, grazie alle sue stupefacenti doti di riproduzione, divenne il Pokémon più diffuso della regione; apprezzato dagli allenatori in erba per via della sua dote di rubare raccogliere strumenti e per il fatto di essere facilmente allenabile, emigrò in varie regioni, sopratutto in quella di Sinnoh. Nonostante la sua diffusione sia per certi versi positiva, gli Zigzagoon sono anche considerati delle piaghe: entrano in casa, frugano fra i rifiuti, stuprano cani... per questo ogni anno si apre la "Caccia allo Zigzagoon", con l'intento di massacrarne il più possibile. Attualmente è il tipo di Pokémon preferito dai cosidetti "Bulli", mentre la sua evoluzione, tale Linoone, è molto apprezzata dai Fantallenatori e dal Capopalestra Norman»

[modifica] Linoone

Puzzle-papocchio.png
Questa sezione è incompleta o troppo corta. È probabile che il suo autore abbia pippato troppi gatti e sia svenuto prima di completarla. Se puoi, contribuisci adesso a migliorarla secondo le convenzioni di Nonciclopedia.

[modifica] Attacchi

  • Azione: Zigzagoon si lancia alla carica del nemico, mancandolo e andano a sbattere contro un qualsiasi oggetto solido.
  • Ruggito: Zigzagoon emette un urletto che dovrebbe spaventare i nemici.
  • Colpocoda: Zigzagoon scuote la coda come una ballerina.
  • Bottintesta: Zigzagoon sbatte ripetutamente la testa a terra.
  • Turbosabbia: Zigzagoon usa la sabbia come motore per trasportarti dove vuoi, a emissioni 0.
  • Fangata: Zigzagoon fa il bagno nel fango.
  • Missispillo: Zigzagoon drizza i peli e li spara contro l'avversario, mancandolo.
  • Supplica: Supplica di non essere ucciso.
  • Flagello: Vedi quanto detto da Oak sugli aspetti negativi di Zigzagoon.
  • Riposo: Nonostante non abbia fatto niente, si mette a dormire, lasciandosi massacrare dall'avversario.
  • Panciamburo: Usa la sua pancia come tamburo.
  • Lancio: Lancia tutto quello che si trova tra le mani.

[modifica] Pokédex

  • RossoFuoco/VerdeFoglia: L'estrema curiosità lo porta a emigrare nelle altre regioni per rompere a nuovi allenatori.
  • Rubino: Zigzagoon scorrazza a destra e a manca senza sosta, per poi sbattere inevitabilmente contro qualcosa.
  • Zaffiro: La schiena di Zigzagoon è caratterizzata da una folta pelliccia rizzata. Per delimitare il suo territorio strofina il suo pelo irsuto contro i tronchi degli alberi fino a che esso non emette fluidi marcatori. Per confondere i nemici, in lotta si finge morto; questo denota tutto il suo coraggio.
  • Diamante/Perla/Platino: Avanza a zigzag. È bravo a fottere prendere in prestito gli strumenti degli allenatori.
  • HeartGold/SoulSilver: La sua specialità è rubare trovare le cose. È attratto da qualunque cosa.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Proprio come Magikarp, Sentret, Patrat, Bidoof e Rattata è inutile.
  • La sua evoluzione, Linoone, corre come una Ferrari ma non sa curvare; inoltre ricorda un Furret con il peperoncino nel culo.
  • Grazie all'attacco Turbosabbia il Catalì Cammello e la Marmotta Catalitica gli fanno un baffo.
Attendere, caricamento in corso...
Strumenti personali
Altre lingue
wikia