Yoda

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Yoda che monta una pecora
Il maestro Yoda mentre istruisce un essere inferiore all'uso della forza.
Quote rosso1 Dentro te la forza è. Quote rosso2
~ Yoda sul meteorismo
Quote rosso1 Ancora inesperto tu sei, mio giovane padan padawan. Quote rosso2
~ Yoda a Bossi
Quote rosso1 Cazzo, non pensavo anni di muffa nel frigo portasse a questo. Quote rosso2
~ Luke Skywalker, appena arrivato a Dagobah
Quote rosso1 Dalle dimensioni mi giudichi tu? Quote rosso2
~ Yoda alla sua ragazza. Se mai ne ha avuta una.

Yoda di Guerre Stellari dei personaggi principali uno è, per la sua geniale padronanza del lessico e della sintassi famoso.

[modifica] Giovinezza

Yoda ballerino
Yoda per una sfida di freestyle al 2thebeat si prepara.

Anche se le origini della sua razza nel mistero avvolte sono, suppone si che da parte di padre italiano sia: basso, brutto, verde è; male parla e come un dannato picchia. Di probabili origini sarde è, e ciò il suo modo di parlare spiega.

Come per la razza, dubbio anche l'anno di nascita è, tuttavia pare avvenuta intorno all'anno Mille dopo Zikikeesia,[1].

Andreotti
Il vero padre di Yoda

La scuola elementare Skpttrdd e la scuola media ddrttpkS da piccolo frequentò con in specialmente Italiano pessimi risultati. Sempre emarginato dai compagni fu, anche quando di pallacanestro mondiale campione divenne, l'intera squadra dei Raptors e dei Chicago Bulls da solo sconfiggendo.
Per motivi questi l'unico a poter comprendere qualche parola delle telecronache di Dan Peterson è.

Yoda
Yoda mentre un bastoncino di pesce radioattivo in mano tiene

Superati i complessi di inferiorità e le crisi isteriche che l'adolescenza sua contraddistinsero, di l'università frequentare decise; quattro anni dopo la laurea in Monogastrofagia all'Anormale di Pisa ottenne.

[modifica] Primi successi

Presso l'ospedale di San Tambrogio, in un paesino tra Asti e Volterra il suo primo impiego ottenne, dove presto primario divenne in quanto altro personale non v'era.
Rapidamente da quel momento la sua carriera si impennò, in molti ospedali con eccezionali risultati lavorò: a causa sua il posto JD e i suoi specializzandi persero, e il dottor Gregorio Abitazione e tutto lo staff di ER. una laurea Honoris Causa in ginecologia ricevettero, per passione personale probabilmente.

[modifica] Svolta

Della sua vita del cammin nel mezzo Yoda essere estremamente penalizzato dalla sua altezza (66 cm) si accorse di, in quanto ogni volta che attraversava la strada di essere schiacciato rischiava; fu addirittura ripetutamente rapinato da uno scippatore che la borsetta rubò gli della sua altezza approfittando. A questo punto il nostro amico verde si iscrisse di arti marziali a numerosi corsi: judo, karate, zu-gi-tsu, kung-fu, tek-wan-do, sudoku, uncinetto, punto croce, palla avvelenata e l'arte del calcio rotante

[modifica] Nuova vita

Trasferì si sul Soviet pianeta, dove eletto venne (Soviet? Eletto?) "Ministro dell'Educazione Fisica" per il Democrazia Jediana partito.

Tuttora quest'incarico svolge con Luke Skywalker sottosegretario.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Yodafone
A Yodafone passare tu devi.
  • Fratellastro di Willy il giardiniere è.
  • Perché il bastone egli porti nessuno sa, poiché quando combattere deve a volare e piroettare in aria comincia.
  • Coi tacchi lui gira per più alto sembrare.
  • Il suo di parlare modo troppo al latino per i miei gusti assomiglia.
  • Il fratello maggiore di Yogurt di Balle Spaziali è.
  • Tra un mese il suo compleanno è (12/23/5683B.C.)
  • Con la spada laser Yoda davvero potente è e a tutti riesce a segare e a falciare, l'unico nemico contro cui vincere non può è proprio la lingua italiana, contro cui sempre perso ha.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

  1. ^ sicuramente falso ch'egli morto sia.


Star wars logo
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo