Yes

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Celentano
ATTENZIONE: QUESTA PAGINA È ROCK!!!
« Accidenti, Yes è proprio rock. Sì insomma, capisci quello che voglio dire? Non dico punk, metal o house, parlo di rock; e non un rock poco rock, ma vero rock rock. Un rock che ti entra nelle vene e ti penetra nell'anima senza lasciarti andare... proprio rock insomma.

L'house, il metal e il punk sono lenti. Yes è rock. »

Lespaul
Quote rosso1 Yes, we can! Quote rosso2

~ Barack Obama su Yes
Quote rosso1 L'Uomo del Monte ha detto sì! Quote rosso2

~ Gli Yes spiegano l'origine del loro nome
Quote rosso1 Gli Yes e i Genesis sono tra i migliori gruppi pop degli anni 80! Quote rosso2

Quote rosso1 Progressive? Cos'è, si mangia? Quote rosso2

Quote rosso1 In and around the lake mountains come out of the sky and they stand there... Quote rosso2

~ Giovanni Figliodiandrea su fenomeni inspiegabili

Gli Yes sono un'allegra gang di rock progressivo composta prevalentemente dalla fauna dell'Oceano Indiano.

[modifica] Le origini

La band ebbe origine nel 1968 d.C, quando Giovanni Figliodiandrea, che lavorava come barista in un night club di uno squallido sobborgo londinese, scoprì di possedere un certo talento vocale, ma poiché invece di lavorare preferiva esercitarsi nel falsetto, fracassando bicchieri di vetro e non solo, fu letteralmente sbattuto fuori dal bar a calci in culo dal proprietario. Poco dopo si imbatté in un pesce pagliaccio fuggito dall'oceano alla ricerca del figlio storpio, tale Cristiano Valletto; insieme decisero di mettere su un gruppo, dato che Cristiano si destreggiava abilmente col basso elettrico (insegnatogli dal suo vicino di casa, il pesce sega, solo che quest'ultimo suonava un altro strumento...). A quest'ambiguo duetto si unirono il chitarrista Pietro Banche, il tastierista Tony Caio e il batterista Brufolo Bill. Dopo aver registrato il primo album, il quale passò quasi inosservato, Pietro venne estromesso e lo sostituì un certo Stefano Com'è, ai tempi noto soprattutto per aver rubato Kinder Bueno e fungirl assatanate al cugino, tale Andrea Com'è.

[modifica] La svolta progrèssiv e gli anni del suc-cesso

Mucca e delfino nuotano affiancati

Cristiano Valletto e Brufolo Bill durante la registrazione di Fragile.

L'anno successivo gli Yes rischiarono seriamente di sciogliersi per via di un trauma psicologico subito da Cristiano: Ritchie Blackmore, poiché aveva un certo languorino, tentò di bollirlo con contorno di bruschette e asparagi, secondo una ricetta di Suor Germana. Fortunatamente il tentativo non andò a buon fine, mandando invece in fiamme l'attrezzatura della band. Cristiano si salvò per un soffio e dopo diverse sedute di gruppo riuscì a superare il trauma. Dopo quest'episodio gli Yes pubblicarono un disco molto piacevole dal fantasioso titolo L'album Dei Sì, con una combriccola di ricercatori Oral-B kazaki come guest star.
Rick wakeman

Riccardo Uomosveglia ai tempi in cui faceva l'organista ad Hogwarts.

L'album seguente, intitolato Fragile (Maneggiare Con Cura), in ricordo dei bei tempi in cui Figliodiandrea mandava in frantumi i bicchieri del night club, ebbe un enorme successo. Alle pianole della Chicco stavolta figurava l'ingegnere della NASA Riccardo Uomosveglia, detto anche Betto Spaghetto per via della sua seducente chioma liscia e bionda. Dopo un viaggio in India, in cui Figliodiandrea ritrovò il suo ego e altri simpatici amici dalla pelle blu, registrarono l'album Chiuso Al Limite. Nell'omonimo pezzo dalla durata di soli 29375674 minuti è possibile udire i mugolii del cantante nell'atto di invocare Gargamella in mezzo ai carboni ardenti. Dopo una ricerca lunga millemila anni Cristiano riuscì a ritrovare il figlio, il quale nel frattempo aveva sviluppato tendenze alquanto ambigue e viveva in un cottage in Paraguay con uno stormo di gabbiani. Ma questa è un'altra storia, narrata nei minimi dettagli nel disco Racconti Dagli Oceani Topografici. Nel frattempo Brufolo Bill uscì dalla gang, poiché voleva ritirarsi a vita privata e gestire il suo ranch, o almeno questo è ciò che disse ai suoi compagni; in realtà era andato a raccogliere lingue di allodola insieme a Robert Fripp, il gestore di un'azienda rivale.

[modifica] Gli anni bui e il periodo pop

In seguito a innumerevoli cambi di membri, tra cui spicca un Alano Bianco dietro ai tamburi e un Rabbino sudafricano al sitar, pubblicarono un disco brutto, ma veramente tanto brutto dal titolo 90125, che si pensa sia riferito al numero della targhetta che l'Alano portava al collo, in caso venisse smarrito dai padroni. Nel frattempo Uomosveglia viene calciorotato dentro e fuori dal gruppo un mese si e l'altro pure, ma puntualmente sostituito da ventordici clavicembalisti sovietici che si erano aggrappati alla coda di Cristiano durante il salto nel blu.

[modifica] Discografia

  • 1971 - The Ass Album
  • 1971 - Fradicio
  • 1972 - Close To The Fart
  • 1973 - Tales From Omosexual Oceans
  • 1974 - Regayer
  • 1977 - Gay For The One
  • 1978 - Tornato Gay
  • 1980 - Drama (Tales Of A Died Penis)
  • 1983 - 90125 Farts
  • 1987 - Big Penetrator
  • 1991 - Gay Union
  • 1994 - Gay Talk
  • 1996 - Gays To Ascension
  • 1997 - Gays To Ascension 2
  • 1997 - Open Your Legs
  • 1999 - The Gay Ladder
  • 2001 - Penis Magnification

[modifica] Formazione classica

  • Giovanni Figliodiandrea (peto armonico e frantuma-bicchieri)
  • Cristiano Valletto (basso e pinna atrofica)
  • Stefano Com'è (ukulele a 12 corde)
  • Riccardo Uomosveglia (Pianola e organo Hasbro)
  • Brufolo Bill (tamburi in pelle bovina, bonghi)


[modifica] Voci correlate



Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo