Yami to boushi to hon no tabibito (anime)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Yami to bōshi to hon no tabibito

Yami to boushi to hon no tabibito - Hatsuki e Hatsumi in costume.jpg

Uno dei soliti sogni erotici di Hatsuki

Quote rosso1.png La pianti di ballarmi sul tavolino? Quote rosso2.png

~ Tamamonomae a Gargantua
Quote rosso1.png Quell'uomo con le tette ha qualcosa di strano... Quote rosso2.png

~ L' acutezza di Dadan Vartaniev
Quote rosso1.png Rispediamoli tutti al loro mondo! Quote rosso2.png

~ Umberto Bossi sugli yami


Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Yami to bōshi to hon no tabibito

Yami to bōshi to hon no tabibito (ヤミと帽子と本の旅人マッマミアクアントエルンゴクエストチトロマノンポテヴァノファルロウンポピウコルト) o anche soprannominato affettuosamente[citazione necessaria] dai fan Yamibou) è un manga ed anime ispirato all' omonimo hentai gioco della root, anche se con una trama[1] differente e 10 volte più difficile da comprendere[2].


[modifica] Trama

Stop hand.png
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

Hatsumi e Lilith rinascono come figlie di Hatsuki
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

Stop hand.png
Chiyo volante.gif

Questa immagine non c'entra nulla, ma con la storia incasinata com'è, nessuno se ne accorgerà


Tutto comincia con la storia di Hatsuki ed Hatsumi, due sorelle adottive innamorate una dell' altra che vivono nella loro reggia di cinque piani al centro di Tokyo[3]. La notte del sedicesimno compleanno di Hatsumi, le due sorellastre hanno una discussione (di cui non si riuscirà mai a capire il perché) ed Hatsuki ferisce la sorella con il suo tagliacarte preferito.

Poco dopo Hatsuki va nella stanza di Hatsumi per scusarsi, ma allo scattare della mezzanotte una strana luce verde la avvolge e la fa scomparire nel nulla. Nella stanza vuota poi compare un canarino obeso di nome Ken, che viene costretto da Hatsuki a portarla con sè alla ricerca della sorella appena scomparsa. Lo strano pennuto porta così Hatsuki a Jill, una immensa biblioteca che racchiude tutti i mondi paralleli in libri e gestita dalla yami Lilith, sorella minore di Eve[4] e che a sua volta si innamora di Hatsuki[5], con cui inizia un viaggio attraverso i vari mondi di Jill alla ricerca di Hatsumi.

A questa storia si intreccia quella di Gargantua e Ritsuko, due orfani di un altro mondo che si sono innamorati di Jill[6] più di cento anni fa e l' hanno vista scomparire il giorno del suo sedicesimo compleanno, proprio poco prima che Gargantua gli dimostrasse tutto il suo amore trafiggendola con il solito tagliacarte, che donò ai due l' immortalità[7], dandogli la possibilità di cercarla in eterno.

Dopo svariate puntate di ricerca, flashback e scene ecchi il gruppo si riunisce nel giardino dell' universo[8] e protetto dalla yami Tamamonomae, qui Hatsumi finalmente si decide a sistemare tutti i casini che ha combinato nel suo viaggio tra i mondi e rimanda tutti nel proprio, compresa sè stessa, che torna a Jill insieme alla sorella Lilith.

Infine Hatsumi decide di partire per un nuovo viaggio tra i mondi insieme a Lilith, rinascendo come figlie di Hatsuki, che si potrà finalmente riunire alle due.

[modifica] Personaggi

Hatsuki Azuma
Yami to boushi to hon no tabibito - Hatsuki e Hatsumi.jpg

Hatsumi poco prima di uccidere Hatsuki con le sue frittelle speciali

La protagonista di Yamibou, è stata adottata da picola ed è diventata la sorellastra di Hatsumi, di cui, se ancora non si era capito, è innamorata follemente e su cui ogni notte fa sogni erotici di ogni genere.

Dopo la scomparsa della sorella, inizia il suo viaggio tra i mondi con Ken e Lilith, senza separarsi mai dal tagliacarte di Hatsumi, che senza un motivo preciso[9] è diventato una Miracle Blade in grado di tagliare qualsiasi cosa.

Hatsumi/Eve/Jill/Carmela/Jennifer/Pearl/Lang/Antonietta/Elizabeth/Diana/Genoflessa/Marisa/Karen[10]
Dito medio.jpg

Il gesto più usato da Hatsumi[11]

Per semplificare la lettura e venire in contro alle tue capicità mentali dividiamo le sue varie personalità in altre sotto-sezioni[12]:

Hatsumi:É la sorella maggiore di Hatsuki, muta dalla nascita si esprime con gesti ed sms scritti in bimbominkiese, nonostante sembra che la dia via facile ai ragazzi della scuola proprio accanto a casa sua, poi si scopre che è innamorata di Hatsuki, ma non avendo il coraggio per confessarsi le lascia delle lettere d' amore nella scarpiera a scuola[13].Il giorno del suo sedicesimo compleanno scompare in una luce verde, interrompendo una scena yuri tra lei e Hatsuki[14].
Jill:É una strega che lavora in un orfanotrofio del mondo di Gargantua e Ritsuko, i suoi due preferiti, che la vedono come una madre e si litigano continuamente il suo affetto, una imparando terrificanti incantesimi di magia nera e l' altro uccidendo tutta la fauna del mondo[15].Il giorno del suo sedicesimo compleanno scompare in una luce verde, poco dopo essere stata accoltellata per sbaglio[citazione necessaria] da Gargantua.
Eve:É la sua vera forma, un complesso personaggio[citazione necessaria] ninfomane, nato a Jill insieme a Lilith, è la seconda yami dopo Adam Yami Yama[16] e ha lasciato il lavoro[17] alla sorella per andarsi a divertire in un viaggio eterno tra i mondi.Alla fine, rendendosi conto di essere innamorata solo di Hatsuki parte per un ultimo viaggio per stare insieme a lei.
Kogechibi

É un' emanazione di Eve fissata con i fuochi d' artificio, nata quando l' originale si stancò del lavoro e partì nel viaggio tra i mondi. Non ha nessuna importanza ai fini della storia. Al massimo, solo a complicarla di più.

Lilith [18]

La sorella minore di Hatsumi, per cui prova un odio profondo per averla lasciata millenni in solitudine ad occuparsi della biblioteca, cosa che alla fine le ha provocato un grande squilibrio mentale che la porta a vedere somiglianze con Adam in chiunque ed innamorsene[19] ed a esprimersi con versi senza significato come pun! pun!, shiku shiku, muka muka o bunga bunga. Porta sempre con sè un gigantesco cappello magico che apparteneva ad Hatsumi e che le permette di viaggiare tra i mondi.

Arya

Un essere di dubbia sessualità, non è chiaro nè chi sia nè quale sia il suo scopo.

Gargantua

É uno degli orfani preferiti di Jill, che lui vede come una madre e di cui è geloso per il suo rapporto con Ritsuko. Dopo l' incidente[citazione necessaria] della notte del sedicesimo compleanno di Jill, ha inspiegabilmente raggiunto l' immortalità e dopo cento anni lo si rivede completamente cambiato, con un linguaggio ed un fare da ceccha, è diventato un potente mago e si infiltra nella corte del re per far innamorare di sè la principessa Mariel, e convincerla a diventare un sacrificio in un rituale per ritrovare Jill, ovviamente la cretina accetta ed inizia a venire divorata viva dai demoni di Gargantua, ma viene a salvarla Ritsuko, diventata insegnante della principessa grazie alla sue raccomandazioni doti magiche. La ragazza riesce a salvare la principessa, ma è troppo tardi e viene incolpata dal re e rinchiusa nei sotteranei del castello, mentre Mariel si suicida con del veleno per non cadere vittima dei demoni. Dopo la sconfitta, Gargantua incontra Lilith, che essendosi innamorata di lui per la somiglianza con Yami Yama gli dona un libro di Art attack con cui creare il proprio mondo che desidera.

Alla fine ricorda il suo passato e di essere innamorato di Ritsuko, che libera e porta a vivere nel suo mondo.

Quill

Un' abitante del mondo primitivo e l' unica di quel mondo che riesce ad esprimersi con frasi di senso compiuto[20]. Se non avesse avuto almeno delle belle tette, l' autore nemmeno ne avrebbe parlato.

Miruka

La loli di questa storia. Detta anche "Milka"[21], è una pampina molto timida che vive su un' isola abitata da sole tre persone, il demone Seiren, lei e la sua migliore amica Rascaless, una affettuosa tigre che ha massacrato il resto degli abitanti ogni volta che osavano solo sbadigliare di fronte alla ragazzina, tutto a sua insaputa[citazione necessaria]. Presto si scopre che Seiren sta tenendo prigioniera Milka, convinta che abbia poteri magici, per usarli per vendicarsi di Lilith, la quale l' aveva abbandonata secoli prima ad ascoltare tutte le cazzate di Gargantua. In realtà Milka non ha proprio niente di speciale, non invecchia perché Kogechibi, non avendo nient' altro di meglio da fare aveva spezzato una pagina del libro e non gli permetteva di proseguire la storia. Alla fine Lilith ripara la pagina e lascia una barca a Milka, che potrà finalmente sbarcare a Lampedusa e andare avanti con la sua vita.

Fuji-hime

La principessa del mondo dei samurai, è molto simile ad Hatsumi ed è costretta a vivere in un castello in cima alle montagne per proteggersi dagli stalking di Meirin, una youkai[22] volpe convinta che per aumentare i propri poteri debba conoscere la principessa.

Lala

Un' astronave dotata di un' IA capace di insegnare ai bambini presenti sulla nave e sostituire i loro genitori, tutti morti a causa di non si sa cosa[23].

Tamamanomae

Una volpe a nove code, è la creatrice di Meirin e yami del Giardino dell' Universo, un bordello di lusso con la forma di una casa giapponese situata nello spazio in cui fa prostituire Mau, la reincarnazione della principessa Mariel, per pagarsi i superalcolici che si scola ogni giorno.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Nessuno ha ancora capito cosa esattamente sia uno yami.
  • Nessuno ha ancora capito chi sia esattamente Adam.
  • Nessuno ha ancora capito esattamente il finale.
  • Nessuno ha ancora capito esattamente un cazzo su quest' anime.
  • Nessuno ha ancora capito perche Tamamanomae la da ad Arya.

[modifica] Link esterni

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Esiste una trama?
  2. ^ Anche se comunque nessuno ci prova e lo guarda solo per le scene yuri
  3. ^ Ogni anime che si rispetti inizia sempre da qui[citazione necessaria]
  4. ^ Che sarebbe sempre Hatsumi
  5. ^ l' originalità della trama è uno dei punti forti di questo anime
  6. ^ che sarebbe sempre Eve, che sarebbe sempre Hatsumi
  7. ^ esattamente non si è capito nè perché nè come
  8. ^ un altro mondo che come Jill ne contiene altri
  9. ^ tranquillo ci farai l' abitudine
  10. ^ No ok, solo i primo tre erano veri, forse...
  11. ^ lo so, questa era scontata...
  12. ^ tenendo sempre conto che anche l' autore non ci ha capito niente
  13. ^ mi stupisce sempre questa originalità tutta insieme
  14. ^ che poi verrà ripresa nell' ultima puntata
  15. ^ ce li avessi io due figli così
  16. ^ Chi è? Boh
  17. ^ ammesso che sia un lavoro
  18. ^ プン プン!
  19. ^ tra cui Gargantua ed Hatsuki
  20. ^ anche se dice sempre solo come si chiama
  21. ^ Per via delle sue doti
  22. ^ Vedi Touhou
  23. ^ Si suppone per un suicidio di massa dovuto al "Attenzione! La vostra copia di Windows potrebbe essere contraffatta" apparso sui monitor di Lala
Strumenti personali
wikia