Xemnas

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Freccia blu.png Voce principale: Organizzazione XIII


Organizzazione XIII mafiosa.png
Questo articolo tratta di heartless e/o nessuno che non hanno nulla a che fare con la mafia (che non esiste), quindi in caso notiate qualcuno in giro mentre raccoglie cuori per formare una luna gigante, tranquilli, è tutto normale.

L'ho detto, l'ho detto, adesso mi puoi togliere quella lama dal collo che se no mi lasci il segno?   Ti rifiuti di leggere? Ti costringiamo noi!?

Berlusconi logo organizzazione XIII.jpg


Attenzione, sono vietati spoiler di questo genere:
Xemnas è il nessuno di Xehanort.

Adesso continua a leggere, a tuo rischio e pericolo.

Xemnas con spade.jpg

Il Superiore si prepara alla battaglia contro i temibili Jedi

Quote rosso1.png Se luce e oscurità sono eterne, anche noi nullità dobbiamo esserlo... Eterni! Quote rosso2.png

~ Xemnas poco prima di accorgersi di aver detto una gran cazzata
Quote rosso1.png Sora, sei sicuro di poterti fidare di Riku? Riku, non sei invidioso di Sora? Quote rosso2.png

~ Xemnas, durante la battaglia finale, fa domande molto pertinenti
Quote rosso1.png Senti: ma farti i benemeriti cazzi tuoi no? Quote rosso2.png

~ Sora e Riku rispondono di conseguenza

Xemnas è un povero sfigato malato di cardiofilia[1] e probabile futuro imperatore della Lega Sith, è inoltre a capo di una manica di poveracci chiamata Organizzazione XIII, nonchè nemico finale di Kingdom Hearts 2

[modifica] Storia

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

Xemnas vestito da zebra.jpg

Xemnas durante la terribile battaglia finale

Xemnas nasce come un'umano che sostiene di chiamarsi Xehanort, o meglio: viene trovato seminudo, privo di memoria e col pirolo di fuori dal suo futuro maestro, che lo avvierà alla vita da scienziato, in queste condizioni. Passa il tempo e Ansem scopre che nelle segrete del castello sono nascoste diverse pinte di birra e, deciso a scolarsele tutte, scende precipitosamente, purtroppo per lui non trova le agognate pinte, ma solo una porta della luce e un fottutissimo heartless, stranamente, però, il giovane è più interessato a quest'ultimi che alla birra e decide di capire che caspita sia un heartless e una porta della luce cercando su Wikipedia Nonciclopedia, fortunatamente allora non erano stato ancora inventato lo maledettissimo gioco che precede la sua storia e il povero Xehanort è costretto a fare esperimenti da solo. Dopo qualche settimana il suo maestro si accorge di cosa sta facendo il suo apprendista e, con qualche "Ma porco Dio cosa cazzo stai facendo stronzo!?!" da buon padre amorevole, segrega il ragazzo in camera sua, dove però continua imperterrito nelle sue ricerche, fino alla fatale decisione di gettarsi nell'oscurità per ottenere il potere necessario per i suoi esperimenti. Da qui inizia la vera e propria storia di Xemnas. Il primo sogno di Xemnas fu inanzitutto quello di fare l'architetto, e così, di punto in bianco, costruì dal nulla il "Mondo che non Esiste"[2], dove fece allogiare la sua combriccola di Nessuno che aveva trascinato con sè con la scusa dell'amicizia. Subito dopo cercò altri membri da aggiungere alla sua banda di sfigati, purtroppo per lui trovò solo un trans a cui diede nome Marluxia, con il quale avrà da combatterci parecchio, e un povero celebroleso che chiamò Demyx, oltre a un pocker-dipendente che chiamò Luxord e un'isteri... una simpatica giovincella[citazione necessaria] che chiamò Larxen. Passa il tempo e, dopo quasi dieci anni di dolce far niente, incontra in un mondo sperduto di nome Crepuscopoli un nuovo candidato a diventare futuro membro del gruppo: Roxas, il quale verrà adescato grazie alla scusa dell'abito fico. Costui è in realtà la controparte del protagonista principale: Sora, con il quale Xemnas avuto una volta una simpatica discussione a Fortezza Oscura. Su Roxas avrà molti progetti, e lo manda sempre di solito con Axel in diverse missioni, cha contemplano di solito un combattimento due contro millemila, armati di semplici armi bianche e pozioni curative, queste hanno lo scopo di raccogliere non chirurgicamente cuori e creare Kingdom Hearts, che risolverà tutti i problemi suoi, dei suoi amici, e di quello a cui aveva comprato e ristrutturato casa a sua insaputa. A un cero punto però, Xemnas si accorge che Roxas da solo non basta a far fruttare il suo malvagio piano[citazione necessaria], e decide di commisionare un clone del povero ragazzo al suo fidanzat secondo in comando: Saïx[3]. Ben presto il suo agognato clone è pronto, e lo spedisce subito in una delle tante, troppe, missione suicide con Roxas, subito dopo avergli dato nome Xion. Purtroppo però, nel fattempo, Marluxia, che si trovava al Castello dell'Oblio, ha deciso di tradire il suo capo, la cosa non stupisce Xemnas, che afferma al giornale locale[4]: "La cosa non mi sorprende molto, in effetti ultimamente mi ha parecchio insospettito, soprattutto quando usava la mia foto come tiro a segno con le freccette... oppure quando si esercitava con la falce con un mio manichino... oppure quando mi diceva che me l'avrebbe fatta pagare per avergli dato un nome così ridicolo, oppure qualla volta [...]. Comunque non posso tollerare un affronto così aperto alla mia autorità, il governo l'Organizzazione a me fedele reagirà col dovuto, col dovuto senno: gli faccia un culo così!", si dice che, poco dopo questa affermazione, Marluxia sia improvvisamente mortao a causa di Sora, che culo!
Successivamente a questi fortunosi eventi[5], il nostro eroe supercattivo sparirà misteriosamente dalla circolazione, apparendo sovente solo nelle riunioni.

Xemnas.PNG

Secondo me niente... perché, sei gay?

Molti si chiedono che cosa stesse facendo durante tutto quel tempo, la maggior parte opta per lo spippettamento davanti a Kingdom Hearts, altri invece optano per una vacanza alle Hawaii, altri invece se ne fregano.

Dopo questa breve pausetta (50/70 giorni, ferie escluse), al Superiore viene data la notizia che Xion è schiattata[6], e che Roxas è fuggito, stranamente però solo l'ultima notizia desta interesse[7] in Xemnas, che d'ora in avanti farà di tutto per riaverlo indietro, sfortunatamente senza successo.

Nel secondo capitolo Xemnas si limiterà a fare il ruolo di telespettatore[8] fino a che non verrà tragicamente ucciso da Riku e Sora, con tutta la buona pace del mondo.


Farà poi una comparsata in Dream Drop Distance come boss giusto il tempo di confondere Sora con discorsi assurdi, e come membro della Vera Organizzazione XIII. Di cui non è il capo. In cui non fa praticamente nulla. Oh, giusto: è attorniato da Xigbar e Saïx, membri che alla fine si scopre sono persino più importanti di lui nella trama. Praticamente continua a cazzeggiare.


OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Stile di combattimento

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Combattimento con spada laserNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}
Xemnas vs Dart Vader.jpg

"Ti pentirai di aver infranto il copyright!"

Wikiquote.png
«La fisica? Un'opinione...»
(Xemnas si giustifica del fatto che riesce a fare salti di 3 metri, piroette e colpi multipli tutti di seguito durante gli scontri)

Xemnas, come già detto ha la capacità di evocare delle spade Jedi dalle mani, nonchè strani scudi di materia che di per sè esiste pur essendo nulla, ciò fa pensare che la Forza scorra potente in lui[citazione necessaria]. Altre ipotesi è che il caro capo dell'Organizzazione XIII si sia fatto impiantare chirurgicamente nelle braccia delle centrali energetiche. Chissà che male.

Xemnas ha inoltre la capacità di creare un suo doppione, forse chiamando suo cuggino che difatti, come da tradizione, è invincibile in quanto scompare in una bestemmia subito dopo averlo colpito.

I suo attacchi propriamente detti consistono in:

  • Fendente con Calcio rotante: dato che Xemnas è incredibilmente originale[l'ha detto Voyager!] ha deciso, da bravo stratega, di unire due tecniche in una: così dopo che varà colpito il povero sfigato con le spade aggiungerà un bel calcio dritto ai denti, con i quali poi creerà delle simpatiche collanine.
  • Trottola: Xemnas gira su sè stesso agitando le spade in preda a sbronze apocalittiche
  • Pistolotto laser: Xemnas estrae una pistola laser e spara a caso contro qualunque cosa si muova
  • Scudo fiscale: Xemnas evoca uno scudo in teoria fragilissimo, ma che fa un male della Madonna quando ti ci sbatte contro
  • Spadate laser aggiuntive: Xemnas imita Darth Fener con scarsi risultati

[modifica] Diario segreto

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ È maniaco dei cuori, per capirci
  2. ^ Sai che fatica...
  3. ^ con due puntini sulla "i"[citazione necessaria]
  4. ^ "La Gazzetta che Non Esiste"
  5. ^ Almeno per Xemnas
  6. ^ Notevole il suo commento in proposito: "In fondo è meglio così", che mostra tutto il suo interesse[eeeh?] per Xion
  7. ^ E incazzatura perenne
  8. ^ Mentre tutti gli altri membri del gruppo muoiono, ma lui è un menefreghista, ormai l'avete capito...

[modifica] Pagine correlate dal nulla

[modifica] Collegamenti esterni


Kingdom Hearts logo.png
Stelletta Organizzazione XIII.png
Strumenti personali
wikia