Wrestling

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Eddie Guerrero
Don't try this at home!

Le pratiche di seguito descritte possono risultare estremamente pericolose per voi e per chi vi sta attorno; siamo sicuri che non le vorrete provare di persona
(a meno che non siate degli emeriti coglioni).

P.S. Le due persone a ciascuna estremità di questo template sono entrambe morte nell'esercizio della loro funzione più qualche aiutino. Ma non è un problema, GIUSTO?

Chris Benoit
Wrestling

Il wrestling sfoggia la sua credibilità.

Quote rosso1 Questi sono eroi VERI, che prendono mazzate VERE, che intascano soldi VERI, da pirla VERI... Quote rosso2

~ Qualcuno su wrestling

Il Wrestling (trad.Breslin), visto con gli occhi dell'innocenza verrebbe definito come "quello sport dove personaggi dall'incredibile forza e dotati di coraggio smisurato, si affrontano in una metaforica lotta tra bene e male".

Gli individui sani tendono invece a privilegiare un'altra definizione: "quello spettacolo televisivo in stile Beautiful mascherato da viulenza e crudeltà, inventato dagli americani per tenere incollata la gente al televisore e fare soldi a palate sfruttando imponenti operazioni commerciali e gli allocchi che popolano il globo".

È lo sport più cattivo e pericoloso, dopo la corsa nei sacchi, lo scopone scientifico e il calcio saponato.

Ah, un piccolo particolare: è tutto finto.

[modifica] Storia

Wrestler sanguinante

Ho detto di non imitarli!

Il wrestling originale era molto diverso da quello moderno: gli incontri erano addirittura veri e i lottatori usavano mosse letali come il salto sul divano e il rutto ipersonico.

All'inizio del XX secolo il wrestling si evolvet...si evols...si evolveret...cambiò, con la nascita delle prime regole. Il salto sul divano, ritenuta una mossa troppo sanguinolenta, fu proibita ma soprattutto fu introdotta la regola che trasformò il wrestling: le scommesse. Ma la sua evoluzione non finì qui.
Negli anni '80 il padrone della DabliùDabliùEsticazzi Vince McDonald fece travestire tutti i lottatori da pagliacci, trasformando il wrestling nello spettacolo da circo che voleva. Da allora comparvero wrestler come L'incredibile Hulk, Macho Man, Andrea il Gigante, o Ananas malefico omicida.

Ogni wrestler aveva una propria maschera, come a carnevale: c'era l'uomo-pappagallo, il riccastro, il kamikaze iracheno, lo sbevazzone, il becchino. Nessuno sospettava che fosse finto, fino a quando in alcune intercettazioni Vince McDonald chiedeva a un certo Luciano se era lui a essere furbo o i fun a essere talmente idioti da pensare che fosse tutto vero. Il wrestling fu retrocesso nella Serie B degli sport con -15 punti di penalizzazione, e dovette competere con sport come il Tirare pugni sulla tastiera a caso e l'Hockey su sabbia per riacquistare la sua credibilità. Vedendo però che i pochi neuroni dei fun del wrestling cominciavano a funzionare, Vince McDonald trovò un altro posto pieno di allocchi: l'Italia. Ma questa è un'altra storia.

[modifica] Come si ottiene

Wrestler sanguinante 2

Ma allora non mi ascolti!

[modifica] Ingredienti

Le componenti fondamentali del wrestling sono:

  1. Società schiavizzate alla divinità Televisione.
  2. Buchi nel palinsesto televisivo.
  3. Cultura favorevole a ogni cagata, basta che sia importata dall'America.
  4. Cultura favorevole a ogni cagata e basta.
  5. Una ventina di manovali bergamaschi strafatti di steroidi, o ex calciatori juventini.
  6. Fabbriche di merda quali Italia 1, incapaci di fornire un commento tecnico decente.

Eventualmente aggiungere un morto vero ogni tanto, che fa scena e aumenta l'audience.

[modifica] Gli attori

Generalmente vengono selezionati dei mostri, a mo' di combattimenti tra cani legalizzati, e suddivisi in buoni e cattivi.

  • I Buoni sono gli sfigati che osservano le regole, stanno simpatici al pubblico, usano mosse che una persona normale non sentirebbe nemmeno (e che riescono ad atterrare all'istante e a stordire per una mezz'ora buona dei bestioni alti minimo due metri), e intervengono per aiutare gli amici, salvo poi essere traditi e presi a sediate in faccia da essi. Questi litigi determinano il passaggio al Lato Oscuro di quello che una volta era buono: in pratica tutto a un tratto farà tutto il contrario di ciò che faceva prima.
Wrestling Nazismo

I cattivi si riconoscono all'istante.

  • I Cattivi sono quelli che ce la mettono tutta per stare sul cazzo alla gente: fanno gli sleali usando qualsiasi tipo di oggetto contundente contro le regole sull'avversario, usano mosse tremende e pericolosissime che romperebbero il collo e farebbero sanguinare la faccia anche a un Super Sayan, tirano calci sui testicoli, graffiano e mordono l'avversario e gli mettono le dita negli occhi, corrompono i vertici delle Federazioni, votano Lega Nord e ascoltano i Manowar. Riescono ad allearsi per tre-quattro minuti, salvo poi ammazzarsi l'un l'altro o convincere due Buoni imbattibili ad allearsi un secondo prima di vincere un titolo, determinando sempre ed immancabilmente la vittoria del partito Buoni.
  • I personaggi che impersonificano i posti di comando della federazione rappresentano l'élite di governo della tipica Repubblica delle banane, ossia ognuno fa quel cazzo che vuole per ottenere ciò che vuole, e se sta alle regole non conta un cazzo.

[modifica] Federazioni

Lottatrici

Aaaah! Il bello del wrestling...

Esistono varie federazioni nel Wrestling, come nei campionati di calcio e come negli sport senza trucco, di cui calcio e wrestling sono un po' la parodia:

  • DabliùDabliùEsticazzi, il mattatoio più famoso, dove vengono assegnati i titoli mondiali.
  • WLF, Torneo aperto un po' a tutti.
  • WWF, qui vengono ingabbiati animali, licantropi e pedofili.
  • VVL, Varghrt Virkzxthkefwofness League, torneo clericale per novelli predicatori e Papaboy, dove vengono selezionate le nuove leve.
  • IL CARCERE, il torneo di wrestling allo stato brado, molti l'apprezzano per la concretezza del gioco. il campo da gioco è variabile perché si possono disputare incontri in arene ampie e affollate chiamate Cortile Del Carcere, ma molti di loro preferiscono l'incontro che si disputa nella Cella.

[modifica] WrestlingMania

Peter Griffin VS pollo

Funs di wrestling mentre non imitano i loro eroi

Le incursioni in Italia dei lottatori americani sono seguite da migliaia di Funs che fanno debiti pur di vederli da vicino e proliferano i forum sull'argomento, saturi di acute riflessioni filosofiche dei Wrest-Nerd circa le evoluzioni di story-line, il numero dei capelli di Kane, la chiara e indiscutibile invincibilità dell'Undertaker.

È interessante notare come le trasmissioni riguardanti il Wrestling siano costantemente messe sotto accusa dalle Associazioni Genitori e cristiane, che lamentano cattivi esempi per i figli, i quali del resto vengono tranquillamente lasciati tutto il giorno davanti allo schermo del televisore dai genitori stessi.

In ogni caso il messaggio che viene più volte lanciato (sotto forma di mazza chiodata) ai bimbi e ai ragazzi che assistono allo spettacolo è chiaro:

Faccione del wrestler figo in primo piano, vestito di tutto punto e col Rolex d'oro. Sullo sfondo, il wrestler sfigato che ha spalmato poco prima su un tavolo in un lago di sangue...

Wikiquote
«Ragazzi...non imitatemi!»

Ma tutto ciò non è minimamente collegato al fenomeno del bullismo. Assolutamente. No.

[modifica] Match famosi

Gli incontri di Wrestling sembrano tutti uguali, ma ogni tanto ne sbuca qualcuno che entra nella storia. Questi sono alcuni esempi:

[modifica] Pagine Correlate

[modifica] Altri progetti


Gli eroi, i cattivi e tutti i personaggi del breslin, scelti per voi dai più grandi esperti del mondo!

WWE - Oggi WWE - Quando faceva su Italia 1 WWF - Dan Peterson e co.
a TNA WCW Altro
Clicca su una categoria per espanderla.
Strumenti personali
Altre lingue
wikia