Winnie the Pooh

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

(Reindirizzamento da Winnie The Pooh)
Fatina
Attenzione!

Il personaggio o l'oggetto descritto in questa pagina è inesistente.
Proprio come la fatina dei denti, il cervello dei truzzi, Babbo Natale, la Padania, Pikachu, Dio e il piccolo drago Grisù. Sappiamo che questa sarà un'informazione sconvolgente per molti poveri bambini che credevano fermamente nell'esistenza di una cosa chiamata "Winnie the Pooh", ma è così.

Grisu
Winnie rapito

Proprio nel momento del bisogno tutti quelli che credeva amici si tirarono indietro.

Winnie pooh 003

Autopsia su Winnie dei Pooh

Quote rosso1 Vado pazzo per il miele, ma anche per i piccoli maialini Quote rosso2
~ Winnie su Pimpi
Quote rosso1 Oh, Merda! Quote rosso2
~ Winnie the Pooh su vaso di miele rovesciatosi per terra
Quote rosso1 Mi presento son l'orsetto ricchione, e come avrai intuito ora t'inculo Quote rosso2
~ Winnie su il vitello dai piedi di balsa
Quote rosso1 Oh, rabbia... e anche DOPPIA rabbia! Quote rosso2
~ Winnie the pooh su quando scatena la sua ira

Vera mente criminale nascosta dietro la gang musicale dei Pooh, l'orsetto Winnie (Nato 1801 - morto 1850) (risorto per vendicarsi 1930 - in vita) è a tutti gli effetti una creatura delle tenebre mandata dal Re Divino.

LogoNonNotizie

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Winnie the Pooh.


[modifica] Biografia

WinnieVM

Una classica scena quotidiana del criminale.

Poohkiller

Il criminale in azione.

Winnie è nato intorno all'anno 1801 A.T.(opolino), nella cittadina tedesca di Kaltenbrunn; segnato da un'infanzia difficile e disagiata (il padre tentò più volte di praticargli una liposuzione utilizzando una katana Gonome, e la madre gli fece perdere un occhio mediante una bruciatura di sigaretta), trovò conforto ed evasione dalla sua dura vita nelle sevizie su animali di medie dimensioni. Arrestato nel nel 1829 dalla Divisione Luftlande durante una rapina compiuta da terzi, morì in carcere tra la fame e gli stenti nel 1850; prima di cessar di vivere, tuttavia, pronunciò arcane formule di negromanzia apprese in un viaggio sull'Isola di Pasqua, marchiando la sua anima e quella dei suoi aguzzini di tremende minacce. Il suo cadavere finì, spezzettato, ad alimentare per vari giorni la ciotola di Haushund, il pastore tedesco del carceriere.

Dalle feci del canide, Winnie risorse ottant'anni dopo; dopo essersi arruolato nelle SS in giovanissima età, scalò velocemente la gerarchia nazista, macchiandosi di feroci crimini (tra i più mirabolanti, a lui si deve l'assassinio in 2 ore e mezzo di circa 70 Sturmabteilung durante la Notte dei lunghi coltelli, nel 1934, e l'uccisione di 37 soldati dell'Armata Rossa durante la presa di Berlino, nel 1945; se non fosse stato abbattuto da un carro armato impazzito, la carneficina non sarebbe cessata fino alla morte di ogni nemico).

Dopo la fine della guerra, passò agli Stati Uniti e fu impiegato per qualche anno come killer professionista; tuttavia i servizi segreti si resero conto delle esacerbate tendenze psicopatiche di Winnie, che lo rendevano inadatto a qualsiasi lavoro, e lo mandarono a morte.

Ma, per quanto infierissero sul suo corpo, la magia nera pronunciata quasi un secolo prima lo proteggeva dalla morte: anzi, il sangue lo fortificava e lo rendeva ancora più invincibile e crudele. Così, facendo agire sulla sua mente contorta un team d'elité di psicologi e giocatori di football americano, lo rieducarono e inibirono le sue funzioni vitali.

Lo rinchiusero nel Carcere di Massima Sicurezza dei Cento Acri, sperduto nel deserto del Nevada, fortezza per i casi come il suo, e da lì non è più uscito.

Pochi anni dopo, il signor A. Milne decise di creare un documentario-verità sulla vita di questo pericolosissimo criminale nel Carcere e distribuirlo sotto forma di cartone animato per i bambini, decisione contestata a lungo dalle associazioni dei genitori, che tuttavia non sono mai stati ascoltati: il signor Milne godeva della protezione di potenti lobby economiche.

Da allora, miele di fiori di papavero (dunque con una fortissima azione tranquillante sul corpo dell'orsetto) e iniezioni nel sonno di cianuro sono riuscite a tenere a bada la furia devastatrice di Winnie, che da allora sembra non aver più ucciso niente e nessuno. Uno studio recente indica che un elefante di grandi dimensioni non sopravviverebbe più di qualche secondo al trattamento ricevuto quotidianamente dall'orsetto, trattamento che invece in lui riesce solo a inibire totalmente le funzioni cerebrali, provocargli una bulimia devastante, e dimezzare la sua forza mastodontica.

[modifica] I compagni di Winnie

Personaggi di Winnie the Pooh drogati

Winnie dimostrò da subito esacerbate tendenze psicopatiche, e fonti a lui vicine confermano che se la faccia con Pimpi, aprofittando della sua mente malleabile e della schizofrenia. Amici di avventure, anche il depresso cronico e aspirante suicida Hi-Ho, altamente diseducativo per le tendenze suicide e la notoria sfiga che porta con sé ovunque vada; e il coniglietto Tappo, ex collega di Hefner, che dopo essersi fatto soffiare l'idea di un harem di conigliette da immortalare nel poi famoso giornaletto, ha deciso di darsi al giardinaggio per dimenticare i dispiaceri e l'inculata di un'idea miliardaria! È tuttora vecchio e rognoso, e se fosse per lui, Pooh sarebbe già stato impallinato più volte! I loro dissapori vengono allietati dalle sporadiche visite di Cristopher Robin, un bambino pieno di LSD che è convinto di vedere pupazzi animati ogni volta che va nel bosco! Ma l'amico umano è anche il pusher di Winnie, che per questo non ne disdegna la compagnia!

Secondo invece un sondaggio della G.A.I. sui personaggi di questo cartone animato:

  • Winnie The Pooh è un orso di pezza grasso che pesa 148 kili. L'82% della popolazione dice che il troppo miele gli ha causato dipendenza dalla continua ripetizione di espressioni come "oh Rabbia" o "voglio miele", pur senza rendersene conto.
  • Pimpi è un maialino troppo tappo, quindi ha svariati complessi di inferiorità. Il 50% delle persone dice che lui è gay, l'altro 50% è d'accordo.
  • Tigro, dichiara il 76% degli intervistati, è una tigre malata di scoliosi causata dal troppo saltellare sulla coda; amputata più di una volta, ricresce tuttavia ogni volta.
  • Ih-oh è, secondo il 56%, un asino depresso allo stato vegetativo, disoccupato e senza casa. Il 44% conferma che questo asino faceva parte di un complesso, " Basso and Friend": dove lui faceva il basso ovviamente. Si è staccato dal gruppo poiché non valeva nulla, come pure non vale niente ora. La sua espressività e felicità equivale a quella di un emo in decomposizione.
  • Tappo è un coniglio disperato che coltiva di tutto, principalmente carote e marijuana, di cui il 30% ai suoi amici, il 10 % lo tiene per sè e il restante 60% lo vende un po' dappertutto. Per far crescere il raccolto pronto per le puntate, usa concime e semi OGM, è questo che gli causa il tipico colorito giallo piscio. Su quest'ultimo pensiero sono d'accordo il 92% delle persone. Si pensa che abbia legami con Cosa Nostra e con la camorra.
  • Uffa è un gufo secchione che, è confermato dai suoi gufi studenti, detiene il record di più cazzate sparate in un minuto.
  • De Castor è quasi nella stessa situazione di Pimpi, anche lui è un dannatissimo tappo di merda, ma nessuno ne parla e nemmeno nel sondaggio era nominato.
  • Kanga è una cangura che vive nei boschi senza fare un cazzo dalla mattina alla sera e cercando ogni volta di abbandonare suo figlio Roo. Tuttora la sua professione consiste nella prostituzione occasionale, specializzata in sesso anale. I compagni canguri di Roo dicono che non va più a scuola perché lo sfottono sul nome e confermano che si droga fumando erba gatta.
  • Dell'elefante meglio non parlarne, non hanno parlato di De Castor e parlavano di quel elefante ricchione innamorato di pooh di cui nessuno sa il nome???
  • La cosa che comunque conferma il 100% degli intervistati è che Winnie the Pooh conosca il bianconiglio di MATRIX, noto coniglio che sfotte questi essere più pulciosi e idioti di lui.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

La morte di winnie

Putroppo, un giorno morì... R.I.P.

  • Winnie the Pooh in realtà è privo di pene, ecco perché cammina sempre senza pantaloni e solo con la maglia.
  • Winnie the Pooh è privo di pollici opponibili. Questo spiega il fatto del perché si nutre sempre con le mani senza adoperare cucchiai o posate.
  • Le due caratteristiche sopraelencate spiegherebbero in maniera azzeccata la sua eccessiva pigrizia nei confronti della vita. No, non è un aspirante suicida. Winnie è solo impedito sessualmente e per questo motivo si isola nel suo mondo bulimico fatto di miele, di miele e di miele.

[modifica] Il Ritorno

Dopo essere scappato di prigione (era diventato immune al trattamento subìto e ha sfondato la porta della sua cella con un pugno) ha ricostituito la sua banda (Tigro, Pimpi, Uffa, Tappo, Ih-Oh e il pusher Christopher Robin) facendoli ringiovanire con la fonte della giovinezza sottratta a Jack Sparrow. Erano più distruttivi che mai: assaltarono una cittadina e li uccisero, stuprarono, mutilarono 20000 persone. Ora sono a piede libero e mietono circa 1000 uomini al giorno.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo