Wikileaks

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1 Cazzo, la mia ragazza mi tradisce con Rutelli!! Quote rosso2

~ Povero sfigato che è andato su Wikileaks
Quote rosso1 Che ne dite? Lo accusiamo per spaccio di grasso di foca, acchiappamento di farfalle clandestino o stupro di pinguini? Quote rosso2

~ Procura svedese su Julian Assange
Quote rosso1 Assange possiede armi di distruzione di massa! Quote rosso2

~ Stati Uniti su Wikileaks
Quote rosso1 Gli Stati Uniti possiedono armi di distrazione di massa! Quote rosso2

~ Julian Assange su Stati Uniti
Quote rosso1 Era WikiLeaks o Pirate Bay? Tutta uguale sta roba svedese... offuschiamoli entrambi... magari anche il sito dell'Ikea.. Quote rosso2

~ Berlusconi alla scoperta del sito
Wikileaks Logo Berlusconi

Il logo ufficiale di Wikileaks


Wikileaks è un sito web fondato da un australiano che si annoiava a dare la caccia ai canguri e stare tutto il giorno ad aspettare il ritorno di un boomerang. Lo scopo del sito è quello di raccogliere le piccole perdite, gli umori ed i liquidi in eccesso dei vari governi.

Potrebbe quindi avere lo stesso ruolo di assorbenti e pannolini, ma applicati esclusivamente alla corrispondenza segreta che si scambiano i governi e le aziende di tutto il mondo per il nostro bene.

Il 20% più resistente e il 30% più efficace dei tampax, è capace di assorbire centinaia di migliaia di decine di rivelazioni estremamente scottanti per poi rilasciarle lentamente ed inesorabilmente via Internet.

Nel dicembre 2010 Wikileaks ha pubblicato una serie di cablogrammi segretissimi tra l'ambasciatore svedese in Paraguay e quello del Ghana in Svervegia che vertevano principalmente sul sospetto aumento del prezzo delle banane ghanesi in Svezia. La Svezia non ha preso bene questa intromissione di Assange nei suoi affari privati e lo ha arrestato soffiandolo agli USA, a loro volta seccati per la pubblicazione di altri cablo provenienti dalle ambasciate americane sparse nel mondo che, in maggior parte, parlano dei costumi sessuali di Berlusconi.

- From: American Embassy in Italy ~ To: The Government of the United States of America: “Dear Sirs, please be informed that Mr Berlusconi last night had a party with two teenage prostitutes. And forgot to invite me!!!
- Sincerely yours, The Ambassador: “”

Putin è stato un altro bersaglio delle calunniose missive tra gli ambasciatori e il governo statunitense, nelle quali viene descritto, proprio lui che della democrazia se ne sbatte le palle ha fatto il proprio vessillo, come un arrogante bellimbusto dedito solo alla cura del corpo e al rafforzamento del potere personale fino a sfiorare il culto della personalità. Se non si stesse parlando di Putin si potrebbe quasi pensare che si stia parlando di Silvio.

[modifica] Le conseguenze delle rivelazioni

Batman vs wikileaks

Una delle tante vittime di WikiLeaks

I potenti del mondo, da Obama a Napoleone, passando per Mubarak e sua nipote Ruby, si sono riuniti a Palazzo Grazioli e, dopo essersi divertiti con quattro barzellette, hanno discusso sul da farsi. Hanno infine optato per la soluzione più democratica possibile: diramare immediatamente un mandato di cattura internazionale per il fondatore di Wikileaks Julian Assange e mettere in pratica qualsiasi soluzione per mettere a tacere una volta per tutte il sito ostile.

Wikiquote
«I dizionari si aggiorneranno»
(Un ermetico Franco Frattini a fine assemblea.)

[modifica] Le prossime rivelazioni di Wikileaks

Albero genealogico simpson Hillary Clinton

Wikileaks rivela le origini politiche di Hillary Clinton.

Nonostante l'arresto di Assange, Wikileaks non si ferma e annuncia la rivelazione al mondo di nuovi documenti top-secret prodotti dai geniali ambasciatori USA.

  • Berlusconi ha 3 televisioni. (info datata 1985)
  • Berlusconi ha 6 televisioni. (info datata 2005)
  • Berlusconi ha 12 televisioni, 5 giornali e 7 settimanali e 1/2 (info datata 2010)
  • Berlusconi ha il monopolio su televisione, radio, giornali, web ed escort. (2015)
  • Per l'America, Berlusconi è efficace quanto il coitus interruptus.
  • Putin considera Berlusconi come un figlio. (rimane censurato XX XXXXXXX).
  • TUTTI i leader mondiali considerano Berlusconi come un figlio. Di 5 anni. Come statura. Sia fisica che intellettiva.
  • Putin pulisce occasionalmente i pavimenti al KGB.
  • Gli 007 e Putin si sono sfidati all'ultima pippa su chi è il "maschio dominante".
Clemente Mastella Ragazza

La svedese "consenziente" di Assange. Certe persone cambiano idea all'ultimo momento...

  • Sarkozy ha la bomba atomica.
  • Sarkozy ha pure un'altra bomba, ma se la tiene stretta stretta nel letto.
  • Gheddafi è vanitoso ed amante del botulino, nonché della sua segretaria.
  • I giornalisti non sanno fare inchieste, ma solo copia-incolla da Wikipedia.
  • Wikipedia non è un'enciclopedia, e questo potrebbe spiegare perché i giornali contengono così tante scemenze.
  • Nonciclopedia divulga liberamente informazioni classificate TROP-SECRET.
  • Gli ambasciatori USA copia-incollano da Nonciclopedia per stilare i loro rapporti.
  • Gli Stati Uniti d'America hanno come mascotte il premier italiano, al punto di giudicarlo loro miglior amico.
  • Sarkozy e Berlusconi sono presi per culo da mezzo mondo a loro insaputa.
  • Bin Laden non esiste, è solo il frutto di una cospirazione.
  • Al Qaeda è in realtà il più grande casinò afghano, visitato occasionalmente anche da Berlusconi.
  • Google ha un rapporto affettivo con il governo cinese.
  • Gli italiani si scandalizzano per la censura di Google in Cina e non si scandalizzano del fatto che sia censurato anche in Italia.
  • Nonciclopedia è sotto le mani della Lega Nord (2012).
  • Gli italiani non si accorgono che oltre a WikiLeaks e Pirate Bay è bloccato o filtrato l'accesso a centinaia di siti tra cui il pericoloso portale di San Marino.
  • Gli italiani si accorgono di tutto ciò e migrano alla ricerca di un regime meno totalitarista. Metà in Cina e metà in Iran.
  • WikiLeaks pubblicherà immagini scioc di Assange. (cod.xxx-amatoriale-videofonino)

[modifica] Censura!!!

Banda bassotti

I dirigenti di Paypal, Visa e Mastercard tagliano i fondi a Wikileaks

A Wikileaks è stato scippato il dominio wikileaks.org (girato alla Durex interessata al ".org"), bloccati i conti in varie banche, sequestrati i server ed arrestato il capo. Infatti Paypal, Visa e Mastercard impediscono ai propri clienti di finanziare Wikileaks, ma consentono invece di svolgere attività altamente etiche e di elevato livello culturale, come finanziare la pedopornografia o il Ku Klux Klan. Inoltre, per contrastare la diffusione dei documenti segretisssssimi, il fondatore del sito Julian Assange è stato fatto sparire dalla circolazione con la gravissima accusa di aver fatto sesso con una donna consenziente senza usare il preservativo. Che cazzo c'entrino i preservativi di Assange con la guerra in Iraq e i party con Ruby non è dato sapere, ma James Bond ha già dichiarato che lui fa sempre usare la pillola.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo