WALL•E

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1 EVE?! WALL•E! Quote rosso2

~ Copione completo del film
Emilio e Miglia

EVE e WALL•E in una scena del film.

WALL•E è l'ennesimo cine-polpettone della Disney edificante e pieno di buoni sentimenti. È il primo film d'animazione muto dai tempi di Steamboat Willie, prodotto dalla Pixar che, in piena crisi economica, è stata costretta a contenere il budget eliminando i dialoghi, le scene d'azione, gli effetti speciali e la trama.

Il film è ambientato a Napoli durante l'emergenza rifiuti del 2008, il protagonista è appunto WALL•E, diminutivo di wallera, un robot spazzino povero e solo ma dotato di un enorme buon cuore e infinita dolcezza. Ammmaccato, impolverato, iperespressivo, WALL•E commuove il pubblico imprimendosi nella mente e nei cuori degli spettatori. A questo proposito il produttore del film, Andrew Stanton, ha dichiarato: "Non avremmo potuto renderlo più stucchevolmente patetico se non dandogli occhioni all'ingiù e facendolo esprimere con ridicoli suoni meccanici. E, per Giove, è proprio quello che abbiamo fatto!".

[modifica] Trama

In un futuro imprecisato, il Presidente del Consiglio, non riuscendo a risolvere il problema dei rifiuti in Campania, evacua la popolazione partenopea su una nave spaziale prodotta con i fondi ottenuti per i decoder del digitale terrestre.

Sulla Terra rimane solo il robottino WALL•E, incaricato di ripulire il pianeta e sotterrare la monnezza in una discarica abusiva presso Chiaiano. La sua solitudine viene rotta dall'arrivo di EVE, un robot a forma di supposta mandato sulla terra per esigenze di sceneggiatura.

Quando EVE riparte per lo spazio, WALL•E decide di seguirla... ma mica possiamo raccontarvi tutto! Per sapere come va a finire scaricatevelo da Emule, pulciari!

[modifica] Personaggi

Wall-E in Io, robot

WALL•E e WILL•Y sul set del film Io, WALL•E.

  • WALL•E: è il protagonista del film, un incrocio tra un camion della nettezza urbana e R2D2 (C1-P8) di Guerre Stellari (anche se va detto che R2D2 aveva un vocabolario molto più esteso. E anche il camion). Si sospetta che si tratti in realtà di un'arma di distruzione di massa progettata dagli scienziati giapponesi. È in grado di liberare il suo enorme potenziale distruttivo guardandoti intensamente fino a paralizzarti per poi gridare EVE! e farti esplodere.
  • EVE: evoluzione futura di un IPod, EVE è un robot giunto sulla Terra con una precisa missione: uccidere Sarah Connor. Ha inoltre il compito di trovare forme di vita vegetali sulla terra. È convinta che il modo migliore per farlo sia disintegrare qualsiasi cosa si muova.
  • AUTO: è il pilota automatico dell'astronave e il cattivo più loffio della storia dei cartoons. Nel tempo libero interpreta HAL 9000 di 2001: odissea nello spazio e cerca disperatamente l'anello del potere per riavere il suo corpo.
  • Robot impazzito che picchia come un dannato: compare solo per cinque secondi, ma risolve la situazione massacrando di botte 200 poliziotti robot... è lui il vero eroe!
  • Robot ombrellone che si apre e si chiude: compare continuamente, quando meno te l'aspetti (le prime volte, finché dura l'effetto sorpresa), aprendosi e chiudendosi come un deficiente, facendo sbellicare il pubblico under 2.
  • Scarafaggio invincibile: è il miglior amico di Wall-E, nonostante egli tenti in ogni modo di ammazzarlo dall'inizio del film. Quando non è impegnato a farsi spiaccicare si pettina i capelli in un ridicolo caschetto e canticchia Let it be...
  • M•O: il robot spazzino della flotta Mediolanum.
  • BURN•E: Il secondo spazzino della Mediolanum. Nato da un cassonetto, Burn-E è incaricato di sostituire le luci fulminate sulla Axiom, ma è perennemente perseguitato dalla jella cronica: difatti, ogni volta che aggiusta una lampadina essa si rifulminerà o distruggerà nuovamente.
  • Mary, Jhon e il capitano: gli unici protagonisti umani che hanno un'apparente importanza all'interno della trama. Sembrano, come tutti all'interno della Axiom, figli di Bud Spencer e Giuliano Ferrara. La loro storia consiste principalmente nel cazzeggiare per 2,5 ore per poi incontrarsi.

[modifica] Tematiche

250px-Walleeve1

Un normale cavo USB...

250px-Walleeve2

Firewall disattivato.

Wall-E e Eve

Evvai!!!

Il film affronta tematiche complesse e attuali, come l'inquinamento ambientale, lo strapotere delle aziende e dei media, il rapporto tra uomo e tecnologia, e via dicendo. Il tutto espresso attraverso le profonde riflessioni di un robot afasico.

Curiosamente, nel film sono moltissimi i riferimenti all'attualità e alla società italiana: si può affermare senza ombra di dubbio, infatti, che WALL•E sia napoletano. Infatti:

  • vive in mezzo alla monnezza
  • è sporco come un sacchetto dei rifiuti
  • fa un lavoro di merda
  • ama la musica melodica strappalacrime
  • non sa parlare in modo comprensibile
  • il suo migliore amico è uno scarrafone
  • andrebbe fino in capo al mondo per inseguire una figa (in questo caso una porta USB)
  • si porta sempre dietro uno zainetto pieno di roba inutile

Per contro, è pressoché certo che EVE sia lombarda. Le prove:

  • ride come una cretina per qualsiasi cosa
  • è tecnologicamente avanzata
  • è maniaca del lavoro
  • sembra non conoscere il fuoco
  • non capisce ciò che dice WALL•E
  • spara a tutto ciò che si muove
  • gli dà fastidio qualsiasi cosa
  • è sessualmente frigida
  • è in grado di farti arrivare al soffitto con un due di picche
  • balla da schifo
  • è apparentemente sprovvista di tette
  • è bianca cadaverica

Il film trasmette anche un importante messaggio ecologista contro gli sprechi prodotti dalla attuale società dei consumi e dal capitalismo che producono livelli intollerabili di inquinamento e di rifiuti, costringendo la gente, tramite campagne mediatiche multi-livello, a comprare comprare oggetti frivoli e inutili. Il merchandise di WALL•E, compreso "WALL•E fermacarte", "WALL•E happy meal", "WALL•E custodia per cellulari", "WALL•E tappetino per mouse", "WALL•E pelapatate", "WALL•E sella per cammello", "WALL•E budello di tù mà" e altri fantastici 24.750 gadgets sono disponibili nei migliori negozi di giocattoli.

[modifica] Influenze e ispirazioni

Curiosity wall-e

L'atteso seguito-Reality how costato miliardi di dollari alla NASA.

Nel film sono presenti riferimenti a molti famosi film di fantascienza. Ad esempio, è impossibili non notare le somiglianze tra WALL•E e Optimus Prime dei Transformers: entrambi si trasformano infatti in un cubo con le ruote. EVE, invece, è ovviamente ispirata all'EVA 02 di Evangelion: proprio come Asuka, infatti, è un'isterica affetta da tendenze omicide, e incapace di fare un cazzo.

AUTO, il pilota automatico della nave, è invece un vero e proprio plagio dal film Navigator.

E che dire della vaga somiglianza di WALL•E con Numero 5 del film Corto circuito?

Da segnalare la sequenza in cui il capitano della nave spaziale Axiom si alza in piedi ad affrontare AUTO, sulle note di Also sprach Zarathustra di Richard Strauss, che ricorda il capolavoro fantascientifico di Stanley Kubrik, Full Metal Jacket.

[modifica] Curiosità

  • Il più grande sogno di WALL•E è tenere EVE per mano. Il che dimostra quanto sia latente l'educazione sessuale dei robot
  • Il fatto che EVE sia un robot di tipo femminile non viene mai esplicitato in nessun momento del film. Traete voi le vostre conclusioni
  • All'interno della nave che Eve fa esplodere all'inizio del film erano presenti più di 1298 specie di piante, fra cui 112 rare
  • I Daft Punk hanno scritto il copione del film, proprio come fecero con Interstella 5555
  • Wall•E, grazie agli intensi dialoghi, ha vinto il premio "Me lo scarico con Emule e me ne fotto se è in giapponese"

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo