Vocabolario

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Axl rose in 1988.jpg

Il tipico liceale stufo di dover portare a scuola trenta chili di vocabolario per poi doverli usare solo per cinque minuti.

Il vocabolario è un grosso libro che contiene parole che sono messe alla cazzo di cane ma seguono uno strano ordine alfabetico dettato da leggi soprannaturali. Il vocabolario serve solitamente a:

  • cercare il significato delle parole, il 99% delle quali non userete mai nella vostra vita;
  • controbilanciare il peso dei vostri fumetti di Dragon Ball sulla mensola di camera vostra.

Serve per salvarsi durante verifiche di latino e greco mediante la tecnica di aprire a caso il vocabolario, eccezionale abilità molto in voga nelle scuole italiane, sopprattutto in quella scuola che vi fa perdere gli anni più belli della vostra vita.

[modifica] Premesse

Il vocabolario è stato inventato da un gruppo di italo-svervegesi-afro-tedeschi per conoscere appieno la grammatica della propria lingua. Queste persone furono poi sfondate di mazzate da milioni di studenti, per aver permesso la creazione e la diffusione di cose abominevoli come il dizionario di greco.
Esistono milioni di vocabolari, ma qui sotto sono citati solo alcuni esempi perché non abbiamo tempo da perdere con voi e siamo molto pigri:

  • Dizionario di inglese
  • Dizionario di svervegese
  • Dizionario di italiano- Luca Giurato / Luca Giurato- italiano
  • Il Devs canis, vocabolario di lingua latina
  • Vocabolario di polslovacco
  • Sinonimi e contrari: questi dannati stronzi

[modifica] Precauzioni

Mona2.gif

Quest'uomo era pienamente in possesso delle sue facoltà mentali(?) prima di iniziare a studiare la grammatica greca. Se volete rimanere sani, non studiate la grammatica, bensì aprite a caso il vocabolario!

Prima di consultare un qualsivoglia vocabolario bisognerebbe (anche se risulta un inutile spreco di tempo e vi sconsiglio vivamente di farlo) studiare la grammatica della lingua appartenente al libro stesso (es. Francese). Qui sotto riporto delle perle di saggezza prese da un ubriaco sulla 131 Sassari - Cagliari sulla lingua itagliana:

  • Acnhe se le lterte snoo psote alla czazo di cnae, se la prmia e l'ultmia snoo in odrnie, la porala ha sesno.
  • Mai, mai e ripeto, assolutamente MAI scrivere E'. Se lo fai sei gay. Lo sa anche quel coglione lì che si scrive È.
  • Evita di dire parolacce, cazzo!
  • Non formare frasi di una sola parola. Chiaro?
  • E non iniziare una frase con una congiunzione!

[modifica] Uso (S)corretto del vocabolario

Narcolessia massa.jpg

Il risultato dello studio della grammatica per usare il vocabolario.

Una volta lette le informazioni sopra citate, cosa che sicuramente tu non hai fatto perché sei pigro o analfabeta, si può iniziare a utilizzare il "Libro nero", sempre a proprio rischio e pericolo. Se siete studenti del liceo classico il vocabolario di greco può essere utile se:

  • Sapete le declinazioni
  • Sapete i verbi
  • Sapete eseguire correttamente un' analisi logica
  • La vostra tecnica di traduzione è impeccabile
  • Se siete masochisti e ve lo gettate nei piedi

Se invece frequentate un liceo a indirizzo tecnico-turistico, bisogna sapere bene il russo. Se frequentate un liceo scientifico, potete aprire a caso il vocabolario o sfruttare le vostre vaste conoscenze nel campo del latino maccheronico esordendo con traduzioni del tipo:

Caesar fessus erat quia diu pugnavit.

Come tradurrei io: Cesare era stanco poiché combatté a lungo.

Come tradurresti tu: Cesare era fesso dato che prese a pugni Dio

oppure

Deus dixit: <<Tu, Canis,...>>

Come tradurrei io: Dio disse: <<Tu, o cane,...>>

Come tradurresti tu: Tu hai detto Dio ca*e

Se avete culo come Giuliano Ferrara o il cugino di Paperino, dovreste benissimo riuscire a prendere un bellissimo 2 in meno di tre minuti dall'inizio dell' interrogazione.

[modifica] L'inutilità del vocabolario

Faccio prima a dirvi quali sono i vantaggi che porta il vocabolario, non so se riuscite a capirmi. I vocabolari sono una piaga dell'umanità solo una persona può fermarla: il grande mitico, illustrissimo Gene Simmons, il quale con l'aiuto del filosofo-fruttivendolo Aristotele ha sviluppato un modo per usare il vocabolario stesso senza annoiarsi.

[modifica] L'uso del vocabolario secondo Simmons-Aristotele

Partiamo dal presupposto che assimilare troppe nozioni fa male alla corteccia celebrale (e ciò è dimostrato da studi scientifici). Gene Simmons è riuscito a sviluppare assieme ad Aristotele, il modo corretto di usare il vocabolario, specie se di lingue morte come il greco.

Inizia una discussione Discussioni su Vocabolario

  • NonDizionario - battute brevi in forma di definizioni

    2 messaggi
    • Qui si gestisce il progetto NonDizionario, la raccolta di battute in forma breve ed esposte come lemmi di un dizionario, parodia ...
    • Riporto l'ultimo intervento: Cresh.disc, 19 gen 2016 Il link tra termini è fattibilissimo se li metti sotto intestazione, tipo ====emacs===...
Strumenti personali
wikia