Vittorio Sgarbi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Sgarbi distrugge computer
Vittorio Sgarbi disapprova questo articolo!

Questo articolo è stato letto da Sgarbi in persona che lo considera una merda (secca). A suo parere l'autore di codesto articolo è una capra ignorante che è stato pagato per scriverlo e il personaggio o l'argomento trattato è filofascista o filocomunista.

Sgarbi2
Pericolo generico
ATTENZIONE: ACCERTATO VOLTAGABBANISMO CON POSSIBILITÀ DI RECIDIVA

L'utente, la persona o la cosa descritti in questa pagina ha la fama di sputare nel piatto in cui ha mangiato e/o tradire la causa per cui ha combattuto un certo periodo di tempo per convenienza personale! Vendete anche voi oggi stesso la vostra reputazione per qualcosa che ne valga la pena, per esempio un posto a vita in Parlamento, come ha fatto il distinto signore qui a destra!

Capezzone
Vittorio Sgarbi Strip Tease
Sgarbi si guadagna il compenso televisivo cercando di farsi notare in qualsiasi modo.
Quote rosso1 Colpa mia. Quote rosso2
~ Dio su Vittorio Sgarbi
Quote rosso1 Zitto, Capra! Quote rosso2
~ Vittorio Sgarbi su Dio
Quote rosso1 Capra di merda! Prete del laicismo! Mi fai schifo! Quote rosso2
~ Sgarbi al suo esorcista

Vittorio Sgarbi (al secolo Vittorio Sgarbo) è un imprecatore professionale italiano, noto per la creatività con cui manda a cagare la gente. Sgarbi è un famoso "invettivologo", e cioè uno studioso alla continua ricerca di nuovi insulti (come capra o merda secca, dei quali detiene il copyright).


Bouncywikilogo
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Vittorio Sgarbi

[modifica] Biografia (in)completa

Sgarbi distrugge computer
Vittorio Sgarbi in un momento di relax.

Vittorio Adalberto Filippo Giovanni Ottaviano Augusto Conte Di Cavour Singroppa Maria Sgarbi nasce nel 1952 da una bestemmia. I suoi genitori, una mucca pazza e una nutria marina analfabeta, lo deposero in un cassonetto dei rifiuti nocivi alla salute e lo abbandonarono. Sgarbi visse i suoi primi anni di vita nei ghetti più malfamati della capitale, dove imparò a dire "merda secca" in 666 modi diversi.

Da giovane si laureò in Storia dell'Arte presso O' Scorreggione, trattoria della provincia di Roma, e con il tempo acquisisce fama di critico d'arte. Grazie alla sua irriverenza verso i deboli e il suo servilismo verso i potenti, diviene ospite di Maurizio Costanzo e ha un suo programma in TV in cui può esprimere tutto il suo provocatorio talento di critico con affermazioni come "La Gioconda era una mignotta". Qui commenta opere di artisti da lui inventati, di modo che nessuno possa contestare le sue panzane, e convince i telespettatori a comprare scarabocchi di dubbia artisticità.

Negli anni '90 diviene fedelissimo di Berlusconi ed entra in politica con FI. Diventerà così sottosegretario alla cultura solo perché era l'unico del Polo delle Libertà a saper distinguere un Picasso da un segnale stradale. Intanto comincerà a frequentare soubrette e stellette televisive, seducendole con la classica scusa "Sali a casa mia che ti faccio vedere la mia collezione di cazzi del Parmigianino".

Sgarbi tiene in mano testa finta di se stesso
Sgarbi si lamenta dell'ennesima tragica morte di uno dei cloni generati dal suo ego. Forse non è una buona idea continuare a farli circolare in pubblico.

Oggi Sgarbi è considerato un tipo intrigante, che mette assieme la parolaccia e la strenua difesa dei valori cristiani, gli scatti nevrotici d'ira e la masturbazione per il suo ciuffo di capelli. Si presenta spesso in TV in veste di tuttologo, per dare giudizi su argomenti di cui non capisce una ceppa, ma di cui vuol dire comunque la sua, per poi offendere gente a caso, urlare, sbraitare, sputare sul pubblico, calarsi le braghe e dare fuoco alle proprie scoregge, il tutto per il gusto della provocazione e della protesta, o più probabilmente per far salire l'audience.

Quando si tratta di trasformarla in caciara, gli autori televisivi sanno sempre a chi rivolgersi.

- Autore 1: “Ci serve qualcuno che dica un po' di parolacce per far salire l'audience, chi invitiamo?”
- Autore 2: “Le alternative sono: Alvaro Vitali, Er Monnezza e Vittorio Sgarbi”
- Autore 1: “Chiamiamo Sgarbi: a differenza di tutti gli altri, può offendere una sordomuta paraplegica orfana e nessuno gli dirà mai niente.”
- Autore 2: “Una sordomuta paraplegica orfana, eh? Ottima idea per il prossimo programma.”

Grazie a conoscenze ecclesiastiche di rilievo, è riuscito ad arrivare a partecipare a programmi televisivi culturali quali L'Arena di Giletti, Domenica 5 o "La pupa e il secchione", in cui ha facoltà di offendere chiunque purché non parli male della Chiesa.

Nel 2005 diventa, per un errore burocratico, sindaco della città di Salemi, ricostruendola a immagine e somiglianza di Roma Antica e New York per distogliere l'attenzione dal loschi traffici di opere d'arte contraffatte.

[modifica] Studi del cervello sgarb(i)ato

Intorno agli anni '30 importanti studiosi come Albert Einstein, Archimede e Dr. House si riunirono a Versailles per studiare la composizione cerebrale di Sgarbi. Dagli studi venne evidenziata una particolare zona del cervello, denominata poi ZONA SGARBATA, causa di impulsi rabbiosi improvvisi che si possono manifestare con violenza verbale, fisica e sessuale nei confronti del primo malcapitato a tiro e che lasciano una serie di segni permanenti, primo tra tutti una gran faccia da stronzo. Probabilmente queste crisi improvvise sono dovute ad un abuso di tutte quelle sostanze il cui uso Sgarbi depreca ogni volta che va in TV.

[modifica] Welcome to Oxford Bandiera della Gran Bretagna: Sgarbi dixit

Sgarbie
Acquista anche tu una Sgarbie! Se tiri la cordicella sul retro, ripeterà "CAPRA!" all'infinito.
Quote rosso1 Ladro, impotente, testa di cazzo, truffatore, lesbica! Quote rosso2
~ Sgarbi quando non sa cosa rispondere.
Quote rosso1 Culattone! Culattone! Culattone! Quote rosso2
~ Sgarbi quando la badante sbaglia la stiratura.
Quote rosso1 E non parlar male dei preti dappertutto, nelle missioni, dove ci sono i poveri altroché! Tu non hai fatto un cazzo non i preti, i preti i cattolici hanno salvato milioni di bambini, anche tutti e sempre e non parlar male della chiesa ateo bastardo! Ateo fasullo! Ateo fasullo! Ateo fasullo! Non coglione come te che parli male dei preti. Parla male di te stesso! Parla male di te stesso! [...] sei una merda secca, pensi all'esibizione della tua oscena bisessualità, ridicolo!! [...] ignorante! Capra! Non dire cretinate [...] non ha mai fatto un cazzo in vita sua capra e ignorante! Legga Dante! Legga Manzoni! Impari quella capra, il cazzo gli piace! Quote rosso2
~ Vittorio Sgarbi a Cecchi Paone.
Quote rosso1 Fascista! Fascista! Fascista! Quote rosso2
~ Vittorio Sgarbi su comunisti.
Quote rosso1 Comunista! Comunista! Comunista! Quote rosso2
~ Vittorio Sgarbi su fascisti.
Aereo in picchiata sul mare con fumetto
Anche in aereo Sgarbi sa sempre come farsi riconoscere.
Quote rosso1 Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Taci! Quote rosso2
~ Vittorio Sgarbi quando viene messo in difficoltà.
Quote rosso1 Pagato! Pagato! Pagato! Pagato! Pagato! Restituisca i soldi! Lei gratis! Restituisca i soldi! Pagato! Pagato! Comunista pagato! Pagato! Pagato! Pagato! Pagato! Pagato! Pagato! Pagato! Pagato! Pagato! Lei gratis! Quote rosso2
~ Vittorio Sgarbi su Roberto Benigni.
Quote rosso1 Io non capisco perché si debbano far vedere questi preti che, anche giustamente, hanno un'inclinazione verso i bambini Quote rosso2
~ Vittorio Sgarbi, degna perla di saggezza.
Quote rosso1 Siamo un grande paese con un pezzo di merda come te! Quote rosso2
~ Vittorio Sgarbi, mentre esprime tutta la sua stima nei confronti di Marco Travaglio.

[modifica] Dialogo sulla moralità tra Sgarbi e la Mussolini

Sgarbi
Sgarbi mentre si masturba.
- Vittorio Sgarbi: “ Comunque lui è perfetto, lei lo ha fatto diventare un uomo...”
- Alessandra Mussolini: “E TE STRAPARLI!”
- Vittorio Sgarbi: “Ma chi cazzo sei tu? Capra, oca, ignorante, vai a fare in culo, merda secca...”
- Alessandra Mussolini: “Tu straparli!”
- Vittorio Sgarbi: “Merda secca, hai rotto il cazzo, cretina”
- Alessandra Mussolini: “Ma questo è matto”
- Vittorio Sgarbi: “M'hai rotto i coglioni! Parla per te e non toccarmi, merda! Vaffanculo!!”
- Alessandra Mussolini: “MA TU SEI MATTO VERAMENTE”
- Vittorio Sgarbi: “M'hai rotto i coglioni! M'hai rott... parla per te! Ignorante e fascista!”
- Alessandra Mussolini: “VAI A FARE IN CULO, NON TI PERMETTERE”
- Vittorio Sgarbi: “Cretina d'un pezzo di merda, FASCISTA!!!”
- Eroe del pubblico: “Rispetto per le donne! Rispetto!”
- Vittorio Sgarbi: “Ma non rompere i coglioni, merda!”

[modifica] Argomentazioni assolutamente non pretestuose a favore di gente a caso

Wikiquote
«Non capisco perché se un prete tocca il sedere di un bambino succede un putiferio, mentre se una maestra delle elementari pulisce il sedere di un bambino dalla merda, e quindi è costretto a toccarlo, invece non è pedofilia!»
(Sgarbi difende con acuti sofismi i preti)
Wikiquote
«Non capisco perché se Berlusconi offende la Bindi succede un putiferio, mentre se un comico fa satira su una soubrette allora nessuno dice niente.»
(Sgarbi dà la stessa rilevanza alle parole di un Presidente del Consiglio e a quelle di un vignettista satirico)
Wikiquote
«Benigni se parla male della Zanicchi è solo per colpirla politicamente. Non c'entra nulla che si sia presentato con una canzone ridicola a Sanremo. Benigni è un comunista, e tutto quello che dice serve a colpire Berlusconi.»
(Sgarbi spiega che Benigni deve fare umorismo solo sulle cose che non sono legate al PdL, sennò sei un comunista)

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Sgarbi spunta fuori dal cesso
Un giovane Vittorio Sgarbi in una foto che lo ritrae qualche secondo dopo la nascita.
  • Secondo fonti ancora da accertarsi nel 1998 Sgarbi riuscì a finire una frase di senso compiuto senza neanche una parolaccia.
  • Il ciuffo di Sgarbi è patrimonio dell'UNESCO.
  • Sgarbi detiene sette record mondiali:
    • Quello di "Vergognati" consecutivi, con 15 "vergognati" consecutivi
    • Quello di "Pagato" consecutivi, con 17 "pagato" consecutivi
    • Quello di "Taci" consecutivi, con ben 22 "taci" consecutivi
    • Quello di "Bugiardo e Pagato" consecutivi, con 9 "Bugiardo e Pagato" consecutivi
    • Quello di "Balle" consecutivi, con 16 "Balle" consecutivi
    • Quello di "Mi fate parlare!" consecutivi, con ben 32 "Mi fate parlare" consecutivi
    • Quello di "Capra!" consecutivi, con ben 41 "Capra" consecutivi
  • In ogni programma TV, Sgarbi non perde occasione per farsi trovare mentre legge con fare interessato un libro o un giornale. Pochi sanno che in realtà all'interno nasconde figurine porno.
  • Nel 2007 Sgarbi ha mandato affanculo sé stesso. Si è quindi autoquerelato ma ha perso la causa.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Collegamenti esterni


Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo