Vitalij Aleksandrovic Petrov

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Vitalij Aleksandrovic Mortadellavic Fregaturavic Petrov è uno dei migliori piloti di Formula Trentordici. Sì è fregiato del titolo Pilota Fregatura, cioè per essere stato il primo pilota ad arrivare sul podio nel primo Gran Premio di una stagione, e nella gara dopo a non classificarsi neanche.

[modifica] Storia

Famiglia udmurta di inizio Novecento.jpg

La famiglia di Petrov. Lui è il sesto a destra.

[modifica] Infanzia

Nasce in una famiglia di Inuit nel 1924. Cresce con la passione della Formula 1 anche se non era ancora nata. Decide di andare a partecipare al primo Piccolo Premio di F1 nel 1950, ma la barca che lo trasporta è una Costa Crociere ed è molto in malarnese, così va alla deriva fino al 2007, quando naufraga in Francia e Petrov viene accolto dai dirigenti della Renault.


[modifica] Onorevole carriera[citazione necessaria]

Nell'anno 2008 viene ingaggiato dalla Renault, Briatore non si era accorto che Vitalij era ormai un vecchio demente. Lo stesso Briatore però non si accorge che Petrov deve salire nell'abitacolo, durante le prove del primo Gran Premio, così lo mette in un frigorifero. Il povero Petrov rimane lì fino al dicembre del 2009, quando Briatore si accorge che Grossogiovanni è solo una pippa. Così la caccia a pedate dalla scuderia (anche se poi Grossogiovanni medesimo verrà messo alla guida della Renault nel 2012: la concorrenza era nulla!) e toglie Petrov dal frigorifero, accorgendosi che il pilota russo è a sua vista ringiovanito (in realtà Petrov aveva assunto ectasy, e il buon vecchio Flavio credeva che la grande lunghezza della banana fosse segno di giovinezza...strabico!). Così Petrov inizia a guidare la monoposto che in realtà non saprà affatto guidare (nel Gran Premio di Padania del 2011 in un incidente uccide Heidfeld e Karthikeyan, anche se si scoprirà che aveva solo distrutto solo due fantocci: i due veri piloti avevano smesso di correre già nel Gran Premio dell'Andokazzostan).

[modifica] Il salto di qualità

Petrov viene cacciato nel 2012 dalla Renault, nonostante i buoni risultati. Inizialmente pensa di riciclarsi come kebabbaro, ma presto arriva una telefonata da un tizio che si dice essere il proprietario della Red Bull, che lo ingaggia. Appena arriva alla sede della scuderia scopre con felicità che la suddetta scuderia non è la Nerd Bue, ma la rinomatissima Caterham. Naturalmente il mitico Vitalij non può lasciarsi sfuggire quest'occasione e accetta con piacere il grado di seconda guida.

[modifica] La cospirazione e le sue conseguenze

Secondo fonti bene informate, Petrov in segreto si sarebbe dovuto alleare con Yuji Ide, deciso a vendicarsi di essere stato escluso dalla Formula 1, e assieme avrebbero cospirato a uccidere l'orso Bernard (avrebbero fatto un favore a tutti) e a prendere possesso della serie automobilistica. Ma purtroppo sono stati scoperti il 20 dicembre del 2012 (scongiurando così i casini del giorno dopo). Ide fu grigliato vivo, e a Petrov non andò meglio. Gli fu infatti tolto l'onorevole[citazione necessaria] ruolo di seconda guida della Caterham, venendo sostituito da Van Der Garde. Chi?

Petrov venne così rispedito nella natia Siberia con un sonoro: POW!

Lo choc fu talmente tale, che decise di abbandonare la carriera di pilota e cominciare quella di venditore e propagandista di Loacker, che in effetti in Siberia lasciano ancora molto a desiderare in fatto di popolarità. Ma francamente, ciò a nessuno importa.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Petrov è la vittima preferita dell'Orso Abbraccia Tutti. Ma questo non lo abbraccia, gli fornisce pastiglie di ectasy che gli allungano la banana, in modo che Briatore non lo ritenga troppo vecchio (c'è scritto anche sopra, non stupirtene!).
  • Sembra anche che Vitalij sia un grande amico di Pippo. Come lui, infatti, ce l'ha moscio.
  • Petrov quando guida un'auto crede di ubriacarsi. E quando si ubriaca crede di guidare un'auto.
  • Petrov guida e si ubriaca contemporaneamente, ecco perché è così schifoso come pilota. Ma aspettate, Petrov non è schifoso, non è neanche definibile pilota!
  • Si può vantare di essere il secondo pilota più brutto di tutti i tempi, dietro Karun Chandhok (anche lui un pilota molto promettente ma poco valorizzato).


Il grande circus della F1; scuderie, cavalli e... buffoni

Piloti Scuderie
Altri figuri Altro
PistaF1.png PistaF1-2.png
Clicca su una categoria per espanderla.

Tutte le voci sulla Formula 1

Strumenti personali
wikia