Visigoti

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Ragazzi gothic.jpg

Tipici soldati visigoti.

I Visigoti furono un popolo di origine germanica che contribuì alla caduta dell'Impero romano. Nonostante si siano Originatisi dalla Tribù dei Goti, e quindi erano soliti truccarsi pesantemente e vestirsi di nero, dopo essere diventati cristiani aggiunsero fronzoli come croci o altro al loro abbigliamento già terrificante di per sé.

[modifica] Breve Storia

Miniature di soldati Visigoti.jpg

L'esercito visigoto pronto alla battaglia

I Visigoti erano un popolo che viveva al freddo e al gelo e che, quotidianamente, faceva battaglie campali con i vicini Ostrogoti. La regione però era inospitale quindi, un bel giorno, se ne andarono e decisero di stabilirsi sulla sponda destra del Danubio. Ma proprio in quel momento gli unni ebbero la splendida idea di spostarsi verso l'Europa e pestare brutalmente le popolazione germaniche locali; i Visigoti erano fra queste e decisero di fuggire nell'Impero Romano che offrì loro vitto, alloggio, lavori prestigiosi nell'esercito e anche dei poderi; in cambio sconfissero gli Unni. Ma, un bel giorno, decisero di saccheggiare Roma e dopo il famoso Sacco di Roma che fece crollare l'Impero Romano[1] e abbandonarono l'Italia, salvo poi fondare il Regno di Gallia[2], che comprendeva la Provenza[3] e l'Aquitania; inoltre possedevano anche l'Italia. Provarono anche ad arrivare nel Nord Africa ma quando seppero che il mare era fatto d'acqua e che non vi si poteva camminare sopra, lasciarono perdere.

All'inizio del VI secolo i Visigoti persero una scommessa e furono sbattuti via dalla Gallia e decisero di emigrare nella Penisola Iberica. In seguito furono sottomessi da Giustiniano I che li convertì in massa al cristianesimo.

Infine, all'inizio del VII secolo si diedero da fare giocando alla Caccia all'ebreo. Il loro impero cadde in un periodo compreso tra il 1711 e il 1713 ad opera dei Mori, che sconfissero li, in quanto erano biondi.

[modifica] Cronologia

  • 395 : Alarico I salve al trono dopo una vittoria schiacciante alle urne.
  • 401 : I Visigoti si dilettano ad invadere la Penisola Italica.
  • 402-403 : I Visigoti fanno la figura dei coglioni, perdendo millemila volte.
  • 410 : I Visigoti passano il week-end a saccheggiare Roma; Alarico I muore di morte naturale[citazione necessaria], gli sussegue il fratello di cui a nessuno importa.
  • 412 : Sotto la guida del nuovo re i Visigoti fanno una scampagnata fino in Gallia.
  • 415 : Col nuovo re, Walia, i Visigoti ottengono da Roma delle terre in Aquitania e lo statuto di federati dopo una vittoria a RisiKo.
  • 416 : I Visigoti fanno a botte con i Vandali in Spagna.
  • 418 : I Visigoti ottengono da Roma altre terre in Aquitania e vengono confermati federati; si alza la polemica e l'Imperatore viene accusato di Corruzione.
  • 451 : Attila, re degli Unni, invade la Gallia, per diletto ma viene fermato da una coalizione di Francoromanigoti.
  • 456 : Gli Svevi fanno una brutta fine; I Visigoti si espandono fottendosi le loro terre.
  • 457 : Avito viene eletto imperatore con il sostegno dei Visigoti di Teodorico II.
  • 475 : I Visigoti controllano ora il Sud-Ovest della Gallia e buona parte della Penisola Iberica, tranne il regno svevo della Galizia. Per ora sono tutti felici e contenti.
  • 476 : Odoacre depone l'ultimo imperatore romano d'Occidente, mentre un certo Eurico non fa un cazzo, ma si giustifica dicendo che stava consolidando i domini spagnoli.
    Villaggio Barbaro in Imperium Civitas II.jpg

    Villaggio Visigoto del settordici a.c.

  • 477 : I Visigoti tentano l'invasione dell'Italia, ma sono sconfitti da Odoacre. Mai mettersi contro Odoacre. Mai.
  • 506 : I Visigoti presi da una crisi di coscienza si convertono in massa al cristianesimo.
  • 508 : L'intervento di Teodorico il Grande re degli Ostrogoti nel sud della Gallia, respinge Franchi e Burgundi a nord, mantenendo al regno dei Goti la Provenza e la Settimania. Egli assume la reggenza del regno visigoto in nome del giovane nipote Amalarico.
  • 525 : Teodorico il Grande imprigiona il Papa dopo che questi non riesce a mediare tra i Visigoti e Bisanzio. Si sa, i Goti non hanno pazienza.
  • 531 : Teudi sposta la capitale da Narbona a Barcino per scopi ignoti.
  • 541 : I Franchi tentano di sfondare nel Nord della Spagna ma vengono respinti a Saragozza. I Goti mandano a fare in culo i francesi e se la ridono.
  • 612 : Il re Sisebuto, il 1º luglio inasprisce le sanzioni contro gli Ebrei, applicando la lex Romana di Alarico II, mai applicata prima. Nuovo passatempo, caccia all'ebreo.
  • 613-614: Storia inutile.
  • 694 : Grande persecuzione contro gli Ebrei del Sud della penisola, ritenuti complici dei musulmani dell'Africa del Nord (che avevano iniziato le incursioni nella Betica); in realtà è tutta una scusa per svagarsi.
  • 709 o 710: Deposizione del re Witiza da parte di Rodrigo con susseguente guerra civile.
  • 711 : Invasione islamica e fine del regno dei Visigoti dopo la Battaglia del Guadalete.
  • 725 : I musulmani, in prevalenza berberi (volgarmente chiamati nelle cronache cristiane Mori), completano l’occupazione della Settimania. I Visigoti diventano buoni solo per riempire libri di storia.
  • 2000-2011: Gli studenti si disperano perché devono studiare la storia di un popolo idiota semisconosciuto.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

  1. ^ Notare la Tipica gratitudine Germanica
  2. ^ Non si conosce il perché di questa denominazione, ma è stato ipotizzato un uso bellico di galli kamikaze
  3. ^ Ma siccome la Provenza è francese, a nessuno importa
Strumenti personali
Altre lingue
wikia