Violinista

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Un violinista è una mefitica persona che andrebbe calciorotata per la sua sola esistenza. Egli è una delle personificazioni preferite di Satana.

[modifica] Nascita

Il violinista nasce assieme al violino. È probabile che il primo violino sia stato catapultato nelle mani di un monaco htymalaiano che, dopo aver capito che cazzo succedeva, iniziò a strampellare note a caso sulla tastiera diventando a tutti gli effetti il primo grande violinista di tutti i tempi. Le sue opere ispirarono la più grande band del mondo. I Pooh. Il primo violinista predicava la cannabis e la liberalizzazione dello strumento ma con un utilizzo moderato. Purtroppo, il suo violino gli venne rubato da uno sconosciuto. Il passo alla diffusione mondiale è breve, e iniziò il commercio di questo strumento, che diventò subito uno strumento maligno per il largo utilizzo che ne facevano i violinisti.

[modifica] Il violinista tipo

Violoncello corpo.jpg

Questa ragazza, violinista alla Scala di Milano, dalla sua passione ha deciso di tatuarsi sulla schiena i suo strumento.

Costui è una persona da evitare. Egli è:

  • Supponente: Crede di saper fare le cose meglio di tutti, si crede il miglior musicista al mondo, nessuno è meglio di lui, non esiste qualcuno che sappia fare il vibrato come lui.
  • Permaloso Non si può contestarlo, perché lui essendo il migliore del mondo (vedi punto pìrecedente) è incontestabile.
  • Drogato del suo strumento Ormai è certo: grazie alle scoperte di Cristiano Malgioglio è stato appurato che il violino è una droga e da dipendenza se suonato per troppe ore consecutive. In posti come la Woodstock dei violinisti si ritrovano violinisti da ogni parte del mondo per farte full immersion di violino suonando note a caso per un numero di ore superiore quanto meno alle 666 (la conferma che è uno strumento di Satana). Chi non riesce a resistere oiltre viene deturpato, ucciso, sgozzato, fatto resuscitare, impalato, sodomizzato, Luca Giurato, accoltellato, sbranato da dei cani e da delle iene e il suo violino viene dato alle fiamme. Generalmente dopo le 666 ore da 50'000 i violinisti diventano 100.
  • Narcisista Il violinista in una fase ormai di droga irrecuperabile arriva al punto di amarsi fino al punto di: limonare con la sua immagine nello specchio e di masturbarsi e poi scriversi sul cuscino Sei stato fantastico ieri notte.
  • Strafottente Nei confronti di violoncellisti, trombettisti, violinisti meno bravi, gay, sassofonisti, percuotitori di natiche, emo, percussionisti, dj, chitarristi, ma soprattutto nei confronti dei violisti, specie protetta dal WWF.
  • Leccaculo Soprattutto quando la dipendenza è appena iniziata e bisogna apprendere da un maestro, leccano il culo (anche letteralmente) per scavalcare gli altri studenti, avviando un circolo vizioso.
  • Omicida Quando si accorge che esistono violinisti meglio di lui e passa all'eliminazione fisica.
  • Afono Spesso operato alle corde vocali
  • Alla Ribalta Quando, con la Polstrada alle corde, finisce in un fosso ribaltandosi con la sua Smart

[modifica] Come evitare un violinista

Non andare a concerti di musica classica. e l'unico modo finora accertato, in quanto là i violinisti sono sia pubblico che artisti, in quanto sul palco ci sono dei violinisti che suonano, sotto ci sono dei violinisti pronti a prenderlo per i fondelli. Cambiare strada quando si vede gente vestita elegantemente che cammina per le strade cittadine commentando tutto e tutti con una scatola rettangolare appesa al collo (ma anche al pene alle volte) che rischia di soffocarlo (non riuscendoci).

[modifica] Effetti collaterali di una chiacchierata con un violinista

Senza una grande dose di assenzio, pillole diuretiche e aspirine una chiaccherata con un violinista superiore ai dieci minuti può causare nei peggiori dei casi questi effetti collaterali in sequenza:

Se il dialogo non supera la mezzora:

  • Prurito
  • Puntini gialli sul glande
  • Pidocchi istantanei
  • Cianoticità in viso
  • Borse sotto gli occhi diventati rossi
  • Leucemia
  • Smarrimento della personalità
  • Vomito

Se il dialogo prosegue per più di un'ora

  • Trauma cerebrale
  • Riacquistamento della personalità
  • Perdita della percezione di tempo tatto e udito
  • Riperdita della propria personalità
  • Ictus
  • Stress
  • Perdita del sonno
  • Sterilità
  • Sifilide

Se il dialogo va oltre le due ore:

  • Puzza
  • Flatulenza
  • Caduta in picchiata della propria autostima
  • Sintomi della sindrome di down
  • Clamidia
  • Ira
  • Superbia
  • Accidia
  • Isteria
  • Demenza
  • Invecchiamento precoce
  • Incheccamento precoce

Oltre le tre ore:

  • Riduzione delle dimensioni di pene/vagina
  • Calvizia
  • Spellamento
  • Innalzamento della temperatura interna
  • Abbassamento della pressione
  • Claustrofobia
  • Agorafobia

Oltre le quattro ore:

Oltre:

Nei casi migliori la morte istantanea.

[modifica] Voci correlate


Gatto Bobob Ianco.gif
Gatto Bobob.gif
Strumenti musicali.png
Strumenti personali
wikia