Viaggio in seggiovia di uno sciatore della domenica

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Colonscopia con Arturo Vidal.jpg
QUESTA PAGINA HA BISOGNO DI UN CONTROLLO!
Nonciclopedia ascolta sempre le segnalazioni degli utenti.
Per maggiori informazioni puoi consultare la pagina di discussione.

motivo: Decisione del Tribunale: sfoltire pesantemente, occhio alla sintassi

firma: --Isidoro.gifIsidoroBubbola 13:48, nov 8, 2016 (CET)
Quote rosso1.png se dovessero pagarmi per ogni volta che ho preso bene la seggiovia ora sarei povero Quote rosso2.png

~ sciatore della domenica

[modifica] Uso pratico

La seggiovia è uno strumento di tortura ideato appositamente dai maestri di sci per cacciare dalle piste gli spericolati sciatori della domenica. Quest'ultimo, insieme allo sciatore del sud è il più odiato tra i praticanti delle piste da sci e per questo si cerca in ogni modo di eliminarlo mentalmente (e anche fisicamente) dai luoghi di villeggiatura montana.

[modifica] Fasi per salire in seggiovia

Il classico sciatore della domenica si fa subito fare riconoscere per il modo in cui prende la seggiovia; eco il suo manuale di istruzioni per farsi riconoscere SEMPRE, anche dove vai a sciare Tu, sì proprio tu(stai attento, io ti ho avvisato) -Avvicinarsi con cautela allo strumento -prepararsi all'apertura del cancello come un atleta olimpico prima di una gara -cadere rovinosamente a terra per l'apertura del cancelletto improvvisa a cui non eravate pronti -creare una fila chilometrica dietro di voi mentre tentate di alzarvi e bloccando l'impianto -dopo due ore risalire sulla seggiovia grazie anche all'aiuto dei bastoncini che nello stesso tempo avete usato anche per massacrare chiunque cercava di soccorrervi

[modifica] durante il viaggio

ATTENZIONE:Viaggiare con uno sciatore della domenica o stare sotto al luogo dove lui transita può nuocere gravemente alla salute

Lo sciatore della domenica compie un tragitto assai movimentato sulla seggiovia, non importa che il viaggio duri 10 minuti o due, lui seguirà sempre questi passaggi: -appena salito per fare il figone lascerà la sbarra di protezione alzata per fare lo sborone con i suoi amici che sono saliti davanti o dietro di lui, il malcapitato seduto avviando a lui(indovina chi è; sì, proprio tu) verra sempre spintonato o colto da pacche amichevoli che rischieranno di farvi cadere di sotto. -durante il tragitto perderà qualsiasi cosa in suo possesso che non sia direttamente agganciato a lui: sci, racchette, occhiali, telefono, casco, guanti, e addirittura gli scarponi. Tutta questa pioggia di oggetti, che cadrà sulla testa di malcapitati sciatori (tra cui sempre te) sarà accompagnata dalle peggio bestemmie e imprecazioni contro santi di cui non sapevi neanche l'esistenza -sempre durante il tragitto cercherà di comunicare con i suoi amici 10 seggiole davanti a lui rompendo la tranquilla quiete di montagna e facendosi sentire in tutta la valle e ovviamente TU, che sarai seduto affianco a lui, dovrai fare al più presto un controllo dall'otorino .

[modifica] discesa

la discesa è la cosa più traumatica di uno sciatore della domenica a cui possiate assistere (soprattutto se ci sarete seduti affianco)- -prima di tutto lui abbasserà velocemente la sbarra per non farsi prendere un cazziatone dall'addetto della seggiovia e durante questa operazione Tu (sempre Tu) perderai probabilmente una gamba o due (nel peggiore dei casi potresti perderne tre, e sai a cosa mi riferisco) e poi si arrabbierà con te perché non eri attento. -subito dopo riaprirà la sbarra(tanto siete arrivati) facendotela arrivare direttamente sui denti ella cosa peggiore è che non potrai neanche insultare sua madre poiché con la mascella rotta non potrai più parlare per un bel pezzo -nel momento in cui si tocca terra lo sciatore della domenica sarà colto da un attacco di panico e si aggrapperà alla cosa più vicina alle sue mani(sempre te9 che trascinerà con lui fino al suolo dove si arrabbierà pure con te perché non lo avete sorretto e tu non potrai dire niente perché hai perso tutte le tue forze durante il viaggio

Strumenti personali
wikia