Ventilatore a vento

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Perché hai un mulino in casa?!? Quote rosso2.png

~ Ignorante che non conosce il ventilatore
Quote rosso1.png Ma che cazzo... perché l'ho comprato all'Ikea?!? Quote rosso2.png

~ Uno che non sa montare il ventilatore a vento
Quote rosso1.png Adesso gli overclocco la CPU delle pale così va più veloce. Quote rosso2.png

~ Nerd su ventilatore

[modifica] Perché esiste

Come i regimi dittatoriali [1], anche il ventilatore a vento fu inventato per caso. Il nome è si un po' troppo lungo, ma giustificato dalla sua immensa utilità, facendo si che il possessore di questo arnese fatato possa tranquillamente evadere le tasse e bestemmiare senza alcuna remora. Certificato dai ricercatori Oral-B, il ventilatore a vento aumenta la durata media della vita di circa 23 secondi lordi... Giusto per fare l'ultima pippata di coca in santa pace.

Ingegner Cane 1.png

Come fate a non fidarvi di quest'uomo? Ha uno sguardo che trasmette sicurezza!

Archimede Pitagorico: Noto fancazzista-comunista, abile utilizzatore di federicalamanoamica, costruì lo scheletro del progetto usando stuzzicadenti, femori di anziani e abbondante colla vinilica[2].
Ingegner Cane: Dopo aver ritirato la laurea in numerolgia applicata ai giramenti di testa, si mise subito a realizzare il progetto del ventilatore[3].
Salvatore Ventila: Precisamente non è servito ad un emerito cazzo, ma bisogna menzionarlo per forza visto che fu fonte di ispirazione per il nome a questro oggetto Hi-Tech.

Quote rosso1.png Ma come funziona questo ventilatore a vento? Quote rosso2.png

~ Mononeuronico
Quote rosso1.png Che si è fumato questo durante la redazione dell'articolo? Quote rosso2.png

~ Stereoneuronico


Il ventilatore a vento è un oggetto comodo per tutte le stagioni in quanto grazie alla sua tecnologia arretrata funziona solo ed esclusivamente con il vento, uno qualsiasi. Infatti, quando questo soffia con una particolare forza riesce a far girare le pale che producono così aria calda o fredda, dipende sempre dal vento ovviamente.

Qui infatti sorge un piccolo inconveniente: se siete in piena estate e volete un po' d'aria fresca per refrigerarvi ma in quel momento sta passando una corrente d'aria proveniente dall'Africa sono palesemente cazzi vostri perché la vostra casa diverrà una savana. Se invece siete d'inverno e volete una bella arietta calda che riscaldi l'intera abitazione ma incappate nella corrente proveniente dall'antartico, ribadisco, cazzi vostri[4].

I più burloni, alle volte, ci petano contro ripetutamente per ricreare fedelmente una vera e propria camera a gas!

Ma in generale il ventilatore a vento funziona alla perfezione 5 volte su 100, garantito!
Mulino a vento.jpg

Primo prototipo di ventilatore a vento.


Problemi tecnici riscontrati nella città di Triestina


Ehm... sì... ecco, forse a questo gli inventori non ci avevano pensato... Ai residenti di Triestina non conviene comprare il ventilatore a vento poiché già sono arrivate svariate segnalazioni:

  • Case sradicate dalle fondamenta e volate via (trovate sulla statale tra Udine-Pordenone a fare l'autostop);
  • Ribaltamenti improvvisi delle automobili;
  • Avvistati vecchietti svolazzare per le strade cittadine (prove fotografiche scattate dagli autovelox);
  • Avvistamenti UFO (ricollegabile alla terza segnalazione poiché alcuni anziani particolarmente aerodinamici hanno raggiunto anche velocità di 500 km/h).

[modifica] Nemici

Pare strano, ma anche un oggetto così utile può trovare della gente - pazza - pronta a combattere affinché questo venga distrutto insieme ai suoi costruttori. I nemici sono soltanto due: Donchisciotte e Aldo Biscardi.

Donchisciotte: Quest'uomo è noto per la sua aspra campagna contro i ventilatori a vento in quanto
Don chisciotte divieto.png

Combatti anche tu i ventilatori a vento! Unisciti a me in questa guerra!

pensa che siano stati inventati solo per far alzare all'improvviso le gonne delle donne. Persegue dunque questa sua personalissima lotta cercando di assoldare prodi condottieri che lo seguano in battaglia, ma nessuno lo caga... Vabbé, oltre a Sancho Panza.

Biscardi: Il motivo per cui Biscardi lotta contro i ventilatori a vento è perché li fanno volare via il parrucchino. Non è ancora passato alle armi in quanto è ancora impegnato nella redazione della dichiarazione di guerra,con la collaborazione di Luca Giurato. Quindi questa è una minaccia che forse si potrà presentare in futuro.

[modifica] Acquisto & pagamento

Acquistare il ventilare a vento non è mai stato così facile! Leggere per credere, le opzioni sono le seguenti:

  • Mandare una raccomandata ad Archimede Pitagorico, a Paperopoli richiedendo il ventilatore;
  • Iniziare la raccolta dal giornalaio di fiducia con 899 uscite annuali da 10,99 €;
  • Comprarlo all'Ikea, da oggi solo 900.000.000 pezzi da montare!
  • Rubarla a chi l'ha già comprata.

Visto? Niente di più facile! Su, cosa aspetti? Ordinalo subito anche tu!

Per quanto riguarda il pagamento puoi pagare l'intera somma in contanti oppure cedi semplicemente tua nonna a titolo cautelare (in mancanza di questa anche un tuo polmone va più che bene) che ti verrà resa (più o meno integra) a pagamento ultimato. N.B. Per il pagamento in contanti porre le banconote dentro una valigia nera e lasciarla su di un albero al centro del parco della tua città in una notte di luna piena tra le 2:00 alle 5:00, oppure sono accettati anche versamenti su vari conti correnti anonimi in Svizzera.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ A titolo di esempio la coca cola, l'aria, la matematica e la Svizzera
  2. ^ Perse l'indice destro per un utilizzo smodato delle forbici con la punta arrotondata
  3. ^ Per aiutarsi in compiti così raffinati è solito utilizzare programmi prettamente tecnici, quali: Paint, Er Finestra e The Sims.
  4. ^ Se cominciano ad immigrare pinguini nel vostro cesso ricordate che sono in via d'estinzione e non potete ucciderli

Ah, sarà forse che mi sono dimenticato di scrivere che il ventilatore a vento è di circa 12 metri di altezza e 5 di larghezza? Cosa? L'hai già comprato? Non ne sei soddisfatto? Per far valere il tuo diritto di recesso dovrai rivolgerti allo Sportello reclami.


[modifica] Articoli Correlati

Strumenti personali
Altre lingue
wikia