Venezuela

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1 America: rifugio di malandrini e santuario di puttane Quote rosso2
~ Cervantes su Venezuela
Quote rosso1 Noi vi diamo la Bindi e la Bonino e voi in cambio ci date la Yespica e la Stephens Quote rosso2
~ Silvio Berlusconi parlando di interscambi culturali col collega Chavez
Quote rosso1 Enjoy your stay in Caracas. Quote rosso2

Il Venezuela è una nazione dell'America del sud.

Questo paese è famoso per la produzione industriale di gnocca di altissima qualità, che viene in parte esportata in Europa e negli USA, dove viene avviata alla nobile arte del meretricio o al mondo dello spettacolo, che poi è la stessa cosa però fatta davanti ai riflettori.
Il Venezuela è terra rinomata anche per la sua delinquenza, libera di dilagare in ogni settore e in questo aiutata dalle forze locali di polizia.
La lingua ufficiale è lo spagnolo, mischiato a espressioni dialettali italiane, il tutto espresso attraverso caratteristici grugniti. La forma di governo è da definirsi "a cupola", fondata sulla corruzione e su una sana e democratica intimidazione. Ciascuno è libero di fare ciò che vuole, salvo poi scontrarsi con chi ha la pistola più grossa o con chi ne ha più di una.

[modifica] Popolazione

I venezuelani discendono da indios, spagnoli, portoghesi, italiani, francesi, tedeschi, olandesi, inglesi, africani, napoletani, abruzzesi, veneti e siciliani, che in tempi remoti si stanziarono nella regione non si sa ancora a quale presciso scopo, ma si pensa attirati dalla figa indigena.

Usanza tradizionale è l'ammazzarsi a vicenda a colpi di machete per le questioni più insignificanti, o anche senza motivo, come se si stesse giocando a Doom.

[modifica] Industrie principali

Oltre all'industria della fica, il Venezuela è famoso anche per la produzione di telenovelas, e un po' di petrolio, col quale il dittatore ehm... il "presidente" di turno minaccia il mondo intero.

[modifica] Economia

L'impennata di prostituzione, criminalità e traffico di stupefacenti del paese sembra abbia sanato il debito pubblico e fatto entrare il Venezuela nel Socialismo del XXI secolo.

[modifica] Musica

Non si ha notizia di produzione musicale venezuelana. I pochi turisti che sono ritornati da quei posti raccontano che si sentono solo cantare i revolver, accompagnati da cori di mitra. Altre forme d'arte locali sono da considerarsi la chirurgia estetica e le forme della figa venezuelana, che spesso coincidono. Esempi ci sono offerti da due tipiche intellettuali venezuelane: Aida Yespica ed Ainett Stephens.

[modifica] Moneta

Il Bolivar, moneta in perenne e fortissima svalutazione. Il governo ha deciso di eliminare un po' di zeri, perché non ci entravano tutti sulle banconote. Questa nuova moneta che fa rabbrividire l'Euro e il Dollaro si chiama Bolivar Fuerte. Paura eh?!

[modifica] Articoli correlati

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo