Vendere gratis

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Bigfoot 1.jpg

Una teenager esce contenta dal centro estetico, dopo aver prenotato una ceretta con Groupon.

Quote rosso1.png Chi compra gratis, vende pagando Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Ma signore... a questo prezzo cosa desidera di più? Quote rosso2.png

~ Piazzista che cerca di vendere gratis una copia di Pover Paint
Quote rosso1.png Ho capito benissimo che lei vende gratis, ma le tasse deve pagarle lo stesso! Quote rosso2.png

~ Agente delle tasse a Piazzista

Vendere gratis, dall'inglese free-selling, è un sistema di commercio altamente vantaggioso per l'acquirente... ehm... be'... almeno così dicono. La finalità di questa tecnica è permettere ai venditori di derubare aiutare in modo filantropico e disinteressato chiunque abbia scarsa disponibilità economica (e/o cerebrale) . Vi sono parecchi esponenti di questa disciplina economica (Pinocchio, Gigi lo Spammer, Quel Tizio e molti altri), alcuni dei quali utilizzano metodi di approccio simili tra loro. Ad esempio: se un perfetto estraneo vi dirà mai: "Vuoi imparare a far soldi?" o "Oggi voglio condividere con te un segreto che ti renderà ricco!", potete star certi che pratica la filosofia del free-selling.

[modifica] Storia

Agente di commercio binario.jpg

Un esempio di broker binario al lavoro.

Sebbene abbia trovato spazio nella cultura solamente in epoca moderna, vendere gratis è una attività conosciuta fin dall'antichità. Già Confucio, nel suo trattato agricolo 101 modi per fare il grano, tentava di ammonire l'umanità sui pericoli della vendita gratuita. È credenza comune che a coniare il termine "vendere gratis" siano stati i celeberrimi Gatto e Volpe. Ciò nonostante, alcune voci nella testa suggeriscono che il termine non sia stato inventato, bensì scoperto durante una sessione di genetica sperimentale condotta da Rupert Murdoch. In questo controverso esperimento, ribattezzato "Progetto M***A", il noto filantropo avrebbe mescolato i geni di un mastino e di una trota per dar vita ad un mostruoso ibrido, conosciuto da quel giorno in avanti come Giorgio Mastrota.

[modifica] Il mastrotesimo e il suo impatto nella società

A ben pensarci, il mastrotesimo non ebbe il benché minimo impatto nella società.

[modifica] Il grouponismo

Tempo dopo, nacque un credo che avrebbe cambiato per sempre il panorama economico universale: il grouponismo. Gli adepti di questa setta ottenevano strani favori, sotto forma di buoni per l'acquisto gratuito, e per questo motivo crebbero incessantemente in numero. Quello che prima era un gruppetto divenne un gruppo ed infine un vero e proprio groupon (da cui il nome della religione). Purtroppo questa religione ridusse sul lastrico gli esercenti (costretti a vendere gratis in virtù della divina legge del marketing), ma questa è un'altra storia.

[modifica] Arriva il commercio binario

La furia di Mastrota fece presto il suo tempo, mentre nuovi orizzonti commerciali si facevano vieppiù visibili. Fu in quel clima di gioia che qualcuno inventò un metodo rivoluzionario per fondere casinò e borsa valori: nacque così il commercio binario. Il bello di questo sistema è che puoi praticare il gioco d'azzardo, farti portare via la casa e perfino vendere tua nonna ad un mercante di schiavi per saldare i conti in sospeso, senza per questo sentirti riprovevole: in fondo, si tratta di affari, giusto?

Fatturato del freeselling.jpg

Il fatturato degli ultimi vent'anni delle persone che praticano il free selling.

[modifica] Le dieci massime per imparare a vendere gratis

  1. Risparmiare in tutto, anche nelle massime.
Strumenti personali
wikia