Vegano

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia scritta senza sfruttare gli animali, ma solo umani

Cervello vegano.jpg

Risonanza magnetica di un cervello vegano

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Vegetariano


Quote rosso1.png Se mangi carne sei un idiota depresso! Quote rosso2.png

~ Vegano su persona normale
Quote rosso1.png Se mangi troppe fibre passerai 3 mesi sopra il cesso! Quote rosso2.png

~ Persona normale su vegano
Quote rosso1.png Io sono vegetariano non perché amo gli animali, ma perché detesto le piante. Quote rosso2.png

~ Woody Allen su un piatto di broccoli
Quote rosso1.png È FRUTTO DELL'ABOMINIO!! Quote rosso2.png

~ Vegano su una fetta di prosciutto.
Quote rosso1.png Complimenti signora, è un bel broccolo! Quote rosso2.png

~ Ostetrica su Vegana che ha appena partorito
Quote rosso1.png Il Vegano mangia cibi genuini! Il Vegano è più sano! Mangia anche tu un Vegano Quote rosso2.png

~ Spot radio pro-vegani
Quote rosso1.png Tu mangi della carne?? Sei uno sporco assassino, bastardo, figlio di puttana, carnefice, stronzo, testa di cazzo, spero che tu e tutta la tua famiglia veniate sterminati dagli stessi animali che avete massacrato!! Quote rosso2.png

~ Il Vegano che ritiene che mangiare carne faccia diventare violenti

I vegani sono un gruppo di alieni del pianeta Vega provenienti dalla provincia di las. Non si sa molto sul perché siano venuti sulla terra... ma si sa, l'erba del vicino è sempre più buona!

Mucca305.jpg

La fototessera di un vegano. Notate le radici che avvolgono il suo corpo e il colorito verde fungo.

[modifica] Caratteristiche e modi di vita

Carota con alla base due pomodori.JPG

La testa del vegano medio

I vegani appartengono al ceppo batterico BSE, meglio noto come morbo della mucca pazza. Pertanto si presentano come dei bovini di colore verde ricoperti da radici.

Sono famosi per il loro originale masochismo nel condurre una dieta assolutamente squilibrata e autolesionistica. Infatti, nonostante la natura li abbia fatti onnivori, questi si ostinano a mangiare solo e SOLTANTO vegetali. Questo li ha messi in cattiva luce di fronte alla chiesa e al resto del mondo, tanto che sono stati bollati come eretici fin dal medioevo.

I vegani sono tristemente noti per le loro fissazioni e perché ostentano la loro superiorità fisica e intellettuale, un po' come fanno i ciellini e i papaboy, in particolar modo quando fanno anche parte di perniciose associazioni quali 100% Animalisti. Del resto si profetizzano come gli esseri del futuro, ovvero si ritengono più belli e profumati dato che non mangiano carne. La loro ossessione principale è il nauseabondo odore della trippa, che comunque non ha nulla a che vedere con le scoregge che fanno loro dopo un kg di broccoli.

Attualmente si stanno impegnando in una crociata contro la carne volta a far estinguere onnivori e carnivori, nonché a salvare un pianeta da una corretta alimentazione.

[modifica] Regime alimentare

La dieta vegana si basa essenzialmente sul cartone, che con un po' di fantasia può diventare qualunque cosa. È così che nascono favolose ricette come il vitello tonnato senza vitello, senza tonno e senza maionese, o la carbonara senza uova, senza formaggio e senza pancetta. Il tonno in particolare è un esserino che sta particolarmente a cuore ai vegani del giorno d'oggi, data la possibilità che quest'ultimo si estingua: battiamo mentalmente una mano sulla spalla a coloro che lottano perché questo animale non sparisca dalla faccia della terra, mentre invitiamo tutti gli altri a mangiarne il più possibile prima che finisca del tutto.
I bambini che nascono in sventurate famiglie vegane avranno una golosissima infanzia priva di merendine, torte e cioccolato al latte. Ma che delizia al mattino quella tazza di latte di soia grigio come i calzini di un barbone, in cui potranno inzuppare dei biscottini della stessa consistenza del cemento armato.

Sarebbe comunque discriminatorio far credere che i vegani si nutrono solo di cartone e di schifezze: le loro dispense sono stipate di piccole delizie di plastica che vengono cucinate nel padellino rosa della Nouvelle Cousine o cotte nel Dolce Forno.

I vegani stessi comunque, quando devono proporre a dei carnivori una ricetta qualsiasi non affermano mai che sia 'succulenta', ma che è 'molto divertente da preparare'.

[modifica] Cose a cui i vegani devono rinunciare

Cibo per gatti vegano.jpg

Cibo per gatti vegano: in copertina il gatto più felice che sono riusciti a trovare.

Qualunque vegano terrà a precisare che la dieta vegana è varia e gustosa. Fondamentalmente, i vegani possono mangiare tutto ad eccezione delle seguenti disgustose e insulse porcherie:

  • La pizza, a parte la gustosa e invitante[citazione necessaria] pizza alla farina di soia con verdure senza mozzarella
  • Le torte (quelle mangiate dagli esseri umani)
  • Alcuni tipi di pasta, come la carbonara, il pesto, quella con il formaggio, le lasagne, i cannelloni, gli spaghetti con le cozze. Queste pietanze sono pericolose per la salute, oltre che eticamente insensate e crudeli
  • Il gelato (forse voi altri ignobili mangiacadaveri non ne siete a conoscenza, ma contiene latte)
  • Le fragole con la panna, o almeno il 50% di questa pietanza
  • La maggior parte dei panini tipo il panino con il salame, che può essere sostituito dal panino con il seitan, il cheeseburger il quale può essere ottenuto con un hamburger vegetale con sopra il tofu, e l'hot dog che in questo caso può essere emulato da un panino con dentro un cetriolo
  • Il riso bianco al burro, rimpiazzabile con l'altrettanto gustoso[citazione necessaria] riso bianco all'olio
  • I formaggi, noi altri infami mangiacadaveri abbiamo 82 tipi di formaggi come la mozzarella, il caprino, il grana (se è al femminile spesso manca,purtroppo), la fontina, tuttavia loro possono benissimo rimpiazzarli con il tofu, o in alternativa con il tofu oppure con il tofu.
  • I cereali con il latte, no, sul serio, vederli galleggiare in un liquido bianco-verdognolo darebbe la nausea a chiunque sia in grado di distinguere i colori
  • Il cappuccino col cornetto
  • La Nutella
  • Non stiamo qui a tediarvi con il resto dell'elenco, ma avete capito, no?

[modifica] Accoppiamento

I vegani si accoppiano solo tra di loro. I motivi possono essere diversi: o sono loro a sostenere la teoria della razza superiore vegana, o sono le persone normali che non vogliono mischiare i propri geni con questi irritanti mangiacarote.

  • Caso A: il vegano in questione si iscrive a ogni tipo di social network e fa più o meno la stessa operazione che fa un gay di mezza età in cerca di sesso virtuale in chat; immette cioè nel proprio nickname una particella che funzioni come un tratto distintivo e faccia capire che lui non è uno stronzo qualunque, bensì uno stronzo vegano, in modo da attirare i propri simili. Se i due si incontrano su Facebook, il sogno d'amore viene coronato con la fondazione di una farmville etica e biologica in cui ci si ciba solo di pannocchie.
  • Caso B: il vegano tenta in ogni modo di far passare l'amato onnivoro alla propria sponda, finché la sua dolce metà non lo manda a cagare. La relazione di solito affonda al primo invito a cena:
Vegano : Quote rosso1.png Amore, va bene lo stesso se invece che andare alla steakhouse ti preparo una cenetta vegana? Quote rosso2.png
Amata : Quote rosso1.png Tesoro, va bene lo stesso se dopo anziché scopare ti fai una sega? Quote rosso2.png

[modifica] Curiosità sui vegani

  • Possiedono una ossessione per la razza pura vegana pari a quella che aveva Hitler per quella ariana. Pertanto si ricombinano sessualmente solo tra di loro. È curioso sapere che durante lo svolgimento di questi atti impuri usano vezzeggiativi vegetali per i rispettivi organi genitali: mentre nel gergo popolare si usa dire salsiccia e farfallina, in quello vegano si parla di carota e fiorellino.
Faccia di ortaggi.jpg

Il tipico sguardo del vegano. Notate come i testicoli siano direttamente attaccati all'epiglottide. Questo sintomo è tipico di chi da piccolo non ha perseguito una alimentazione corretta.

  • Hanno la tendenza a portare avanti la tradizione vegana di generazione in generazione. Fin dalla nascita vegano negano alla prole qualsiasi alimento necessario al suo sviluppo, latte materno incluso. Pertanto pochi bambini vegani sopravvivono oltre i primi mesi di vita. I pochi che ce la fanno vengono su deboli e con cervello sottosviluppato.
  • I neonati vegani nascono prematuri (e pesano la metà dei normali neonati prematuri).
  • I vegani non assumono medicine perché sono testate su animali (ma allora perché cazzo non vanno a fare le cavie umane?)
  • Odiano vestire pelli animali. Tuttavia non sanno spiegare come mai passano tutto il loro tempo con la loro pelle addosso. Inoltre detestano qualsiasi cosa che sia un derivato animale.
  • Rompono le scatole a chiunque stia mangiando qualcosa a base di carne. Gli si avvicinano quatti quatti e gli chiedono: Ma lo sai cosa stai mangiando?!
  • Sono ottimi come contorno per la tagliata di vitello.
  • Non mangiano la pasta al sugo perché ha il colore del sangue.
  • Non sanno che l'uomo è uscito dalla preistoria grazie all'agricoltura E all'allevamento.
  • Di norma vomitano in giro per strada.
  • Sono dei pessimi chimici.
  • Hanno l'antro anale dilatato a causa delle innumerevoli cagate dovute alle troppe fibre.
  • Molti vegani sono convinti del fatto che tutti gli indiani siano vegani e si lagnano del fatto che non sono tutti come loro, Questo dimostra che i vegani hanno il cervello di un lemure in quanto la maggior parte degli indiani beve latte quasi tutti i giorni.
  • Di norma, i vegani proveranno disgusto verso gli onnivori in relazione alla coccolosità dell'animale mangiato. All'apice della lista troveremo Bambi, i coniglietti e l'agnello, seguiti dalle mucche, i maiali, il pollame e, solo in fondo alla lista, il pesce, i molluschi marini e i varani.

[modifica] Come uccidere un vegano

  • Mangiare un Hamburger.
Rasta-squach.jpg

Questo individuo è un vegano, anche se a dirla tutta in un altro senso del termine.

  • Preparare la pasta al tonno.
  • Dirgli che il grano della pasta che stanno mangiando è cresciuto su una carcassa di bisonte.
  • Regalargli un biglietto per il concerto dei Cannibal Corpse.
  • Farlo passare nel reparto macelleria del supermarket.
  • Uccidere una mosca.
  • Portarlo in un ristorante bavarese.
  • Inserire una forma di grana padano nel suo frigorifero.
  • Mostrargli un animale impagliato in un museo.
  • Rivelargli che il Mais che sta mangiando è un OGM contenente geni di topo e altri animali non meglio specificati
  • Ricordargli che il principio fondamentale del sesso orale va contro il loro dogma di "non assumere per bocca prodotti animali"
  • Aspettare 6 anni, di norma non vivono tanto a lungo.
  • Invitarlo a cena a casa di Beppe Bigazzi

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia