Vamp (Metal Gear)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Stop hand.png Attuali morti e resurrezioni di Vamp: Counter.GIF
Cosplay femminile di Vamp.jpg

Vamp, il ritratto della virilità, poco prima del suo ingresso nel circolo pomeridiano di cucito.

Quote rosso1.png Sono morto già una volta, non posso morire due volte. Quote rosso2.png

~ Vamp mentre gioca a Metal Gear Online.
Quote rosso1.png È il tempo di finirla. Quote rosso2.png

~ Vamp su esperienze bisessuali.
Quote rosso1.png Mi fa concorrenza. Quote rosso2.png

~ Kenny McCormick su Vamp.
Quote rosso1.png Prima la corsa sulle acque, poi la crocifissione, ora la resurrezione: che copione di merda... Quote rosso2.png

~ Gesù su Vamp.
Quote rosso1.png Tu folere acendino? Quote rosso2.png

~ Vamp al semaforo di un incrocio.
Quote rosso1.png Sarai tu colui che mi finirà finalmente? Quote rosso2.png

~ Vamp a un passante fermato per strada.

Vamp è un vampiro, immigrato rumeno, bisessuale e immortale, pagato in neri nero da Kojima per tappare i buchi nell'immensa trama di Metal Gear Solid. Inoltre ama spacciarsi per Scouter, che alla fine non è altro che un boy scout dalle movenze effeminate che maneggia coltelli come lo Chef Tony in overdose da afrodisiaci. Spesso, leccandoli con fare sensuale[secondo lui], finisce per tagliarsi la lingua. Ma la cosa non sembra dispiacergli più di tanto, viste anche alcune sue tendenze indiscutibilmente masochistiche.
È anche famoso per le numerose cause intentategli: dalla Gesù s.p.a., per le numerose resurrezioni non autorizzate dai termini di Copyright, e da Dracula, perché "con quelle movenze effeminate getta discredito sulla categoria dei vampiri!"

[modifica] Vita

Cosplay maschile di Vamp.jpg

Vamp mentre cerca di sedurre la sua immagine riflessa. Poco dopo, si taglierà la lingua.

Vamp nasce dal rapporto tra un rumeno e uno stereo che lo stesso aveva rubato. Passa la sua infanzia cercando di impegnarsi in attività di tipica impronta familiare, come l'accoltellamento, le danze effeminate e i furti nei monolocali. La sua vita scorre pacifica fino alla scoppio di una non meglio specificata guerra, tipo "Romania vs Zabizistan". All'età di 7 anni, durante un bombardamento, si rifugia in una chiesa e lì gli appare Gesù. O almeno è quello che crede, dal momento che la struttura gli crolla sul cranio, mandandolo in uno stato di trans trance. Si risveglia inchiodato alla croce, poiché Gesù aveva approfittato del trambusto per scambiarsi di posto con lui e fuggire via da lì. Bloccato sotto le macerie, inchiodato a una croce, con la famiglia ridotta a brandelli, si accende in lui uno strano meccanismo di sopravvivenza, detto dagli psicologi "rincoglionimento", che gli fa credere di essere un vampiro e quindi di poter sopravvivere bevendo sangue. Quello dei suoi stessi familiari, per assicurarsi qualche brutta forma di epatite. Sopravvissuto per miracolo, esce cambiato: è ora bisessuale.

[modifica] Carriera militare

Coi suoi capelli lunghi, un corpo snello e tendenze molto aperte, fa subito carriera nell'esercito, come bersaglio mobile. Più avanti, conosce l'accattivante soldatessa emo Fortune e tra i due nasce subito qualcosa: un sincero sentimento di schifo nei confronti di Vamp. In più, i due s'accapigliano di continuo per procurarsi l'ultimo rossetto disponibile o qualche tanga in pelle di zebrallo. Per avvicinarsi a lei, Vamp si fa amico suo padre, il comandante dei Marines Scott Dolph. Ma sbaglia qualcosa nel flirt e diventa l'amante bisex di Scott, al quale trasmetterà poi la sifilide. Morto Scott, Vamp, il soldato immortale, Fortune, la soldatessa depressa che vuole morire ma non ci riesce proprio[citazione necessaria], e Fatman, un grassone in un giubbotto da pervertito che sforna bombe mischiando l'esplosivo alla sua ciccia, vengono reclutati da Solidus Snake in un nuovo team che prende il nome di Dead Cell, in onore a tutte le morti che già allora Vamp ha collezionato. Quindi Solidus, forte di questo nuovo gruppo, al quale non deve nemmeno versare i contributi pensionistici, si dà all'attacco di una piattaforma petrolifera al largo di Manhattan perché ormai la benzina costava troppo pure per i terroristi come loro. Ha così inizio...

[modifica] Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty

A bordo della Big Shell, Vamp elimina i soldati nemici semplicemente mostrandosi a loro. La sua nuova tuta da combattimento infatti, un tutù rosa, ucciderà i soldati dal ridere. Avviene poi un colpo di scena nella vita del povero rumeno: incontra finalmente un uomo come lui. Raiden, col quale condivide l'indiscussa mascolinità e a volte pure il fondotinta. I due si combattono in più occasioni a bordo della piattaforma petrolifera, ma Vamp viene sempre mandato a farsi un bagno da Raiden. Prima in una vasca di acqua contaminata dalla candeggina, poi in mare aperto. Probabilmente, il demone bianco non aveva capito che Vamp fosse rumeno e stava cercando di lavargli via quel colorito marroncino... A ogni modo, durante l'ennesimo litigio per il Beauty Case, Vamp ferisce mortalmente Emma Emmerich, sorella di Hal Emmerich. Per questo, viene spedito da Raiden in mezzo all'oceano con una pallottola tra le meningi come ricordo del lieto incontro. Ritornerà solo per aiutare Kojima a varare pure...

Cosplay maschile di Vamp 2.jpg

Vamp, per arrotondare, nel tempo libero sfila come modella sottopagata.

[modifica] Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots

Senza né un motivo né una valida giustificazione, Vamp ritorna in questo capitolo come capo di quattro sventole psicopatiche, le Beauty&Beasts. Liquid Ocelot gli dà questo incarico, conscio del fatto che sia troppo preso da Raiden per provarci con loro. E le sue previsioni si mostrano esatte: Vamp passa il tempo a flirtare con Raiden, ma a modo suo. Infatti, il loro rituale di corteggiamento e accoppiamento prevede reciproche lacerazioni al costato e tentativi di omicidio multipli. I due coronano il loro sogno a Shadow Moses, dove finalmente la dottoressa Naomi Hunter inietta al buon rumeno una fiala di Mastrolindo in vena. Vamp si spegne così, dilaniato e drogato, sotto il crollo delle macerie di Shadow Moses. Il suo sogno di fare il virile ballerino non vedrà mai la luce e, attualmente, l'unico ricordo rimasto di lui è un ritratto appeso nella residenza di Dracula, con una targhetta recante la scritta: "Perlomeno non mi ridurrò mai così."

[modifica] Armi

Vamp, come ogni Scouter che si rispetti, possiede un armamentario vario e letale. Più per lui che per gli altri però, vista la sua maldestrezza. In primis, possiede diverse armi da taglio, come i suoi proverbiali coltellini da lancio, o il più usato coltello da burro. Nella sua tuta, tiene inoltre degli accessori che lo aiutano a fronteggiare qualsiasi situazione: trucchi, piastra per capelli e Chanel N5. Possiede perfino una tuta di riserva, in latex attillato, completa di frusta e manette per mimetizzarsi al meglio nei festini sadomaso. Infine, vista la sua capacità di camminare e correre sulle acque, porta sempre con sé un salvagente, nel caso il trucchetto non funzioni.

[modifica] Morti di Vamp

Le morti di Vamp, per quantità e varietà, fanno concorrenza a quelle di Crili. Tra le più importanti ricordiamo:

  • Appena nato, morto di parto.
  • Overdose di Zigulì.
  • Una chiesa gli crolla addosso e le macerie lo inchiodano a una croce. Però non muore.
  • Strozzato da un cracker.
  • Morto dopo aver messo le dita in una presa elettrica.
  • Solid Snake gli pela il culo a Shadow Moses.
  • Sbranato da un procione idrofobo.
  • Raiden gli spara in testa.
  • Rimane stecchito da una piastrina Vape per zanzare.
  • Rompe il vetro di una macchina per rubarne lo stereo, ma si sgozza coi cocci per sbaglio.
Bela Lugosi interpreta Dracula.jpg

Il padre di Vamp osserva con disappprovazione il figlio.

  • Raiden gli spara di nuovo in testa con un fucile da cecchino e lo spedisce in mare.
  • Muore cerebralmente dopo aver visto un'intera puntata del Grande Fratello.
  • Si dà alla macchia e viene ucciso da Mastro Lindo.
  • Affoga da solo nella vasca da bagno.
  • Ken il guerriero lo stira per sbaglio facendo retromarcia con la Vespa.
  • Rimane coinvolto in una sparatoria contro Tony Montana.
  • Snake, stavolta, gli spara ancora in testa.
  • Mangia una polpetta avvelenata indirizzata invece a un cane vagabondo.
  • Muore di parto. Di nuovo.
  • Raiden lo buca da parte a parte con la katana.
  • Viene istituita la "Caccia a Vamp" e le sue morti per pallottole in testa si moltiplicano esponenzialmente.
  • A Shadow Moses, prima Snake lo gonfia di botte, poi lo imbottisce di immunosoppressori e infine Raiden gli passa la sifilide durante il "corpo a corpo" sul Metal Gear Rex.

[modifica] Curiosità

Metal Gear Solid 4 - Vamp e Raiden.jpg

Vamp e Raiden in procinto di baciarsi.

  • Come Raiden, Vamp in origine era stato concepito come personaggio femminile. Chi l'avrebbe mai detto?
  • Quando una donna si traveste da Vamp, risulta sempre più somigliante all'originale di qualsiasi uomo che cosplei lo stesso personaggio.
  • E le donne che cospleiano Vamp sono pure molte di più degli uomini! Qualcosa vorrà pur dire.
  • Fosse per Vamp, i becchini farebbero la fame.
  • Il suo nome completo è Vincenzo Antonella Matteo Pamela. Si evince quindi che pure i suoi genitori fossero alquanto confusi sul sesso del loro pargolo, motivo per il quale gli hanno dato due nomi maschili e due femminili per andare sul sicuro.
  • Finito di girare MGS4, Vamp è stato preso come protagonista principale del film "Memorie di una Geisha". E il kimono gli stava da dio.
Metal Gear Solid logo.png
Strumenti personali
wikia