Valkyria Chronicles II

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Sonic.jpg
Attenzione!

Questo articolo è stato giudicato, calpestato ed approvato da Sonic

Quindi non cercare di insultare lui o i suoi amici della SEGA, o lui approfitterà dei suoi 5 minuti di pausa per venire a casa tua, distruggerti, obbligare l'uovo umano a farti diventare un Robot, distruggerti di nuovo, bere un caffè e mettere un palloncino che scorreggia sulla tua sedia, con 6 minuti di scarto.

Ma dice anche che se l'articolo fa schifo non è colpa sua. In ogni caso, convertiti alla SEGA.

Sonic mannaro.jpg
Valkyria Chronicles 2 Class G.jpg

Ecco la mitica Squadra G: pericolosissimi militari sanguinari ed armati fino ai denti.

Quote rosso1.png Non vedevo così tanta azione e realismo dai tempi di Advance Wars. Quote rosso2.png

~ Giocatore medio sul gioco.
Quote rosso1.png Forza ragazzi! È ora di mostrare quello che la Classe G è capace! Quote rosso2.png

~ Avan prima di un ennesimo fallimento.
Quote rosso1.png Maggots... Quote rosso2.png

~ Il soldato di Team Fortress 2 sulla Classe G.

Valkyria Chronicles II è il seguito del famoso Valkyria Chronicles sviluppato da SEGA sulla base di quello che volevano i fan, ossia combattimenti di un ora senza possibilità di salvataggio su una console con una batteria che dura 30 minuti[1] in grafica animosa in modo da far sembrare più allegro e colorato tutto, sangue dei morti incluso.

[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

Tanto tempo fa, in una Terra alternativa lontana lontana, usando le divine valkyrie si risvegliavano e mostravano la via della salvezza, i darcsiniani invasero la Gallia e aprirono dei campi di concentramento.

Dopo l'incomprensibile introduzione fa la sua apparizione il ganzo protagonista Avan, che decide di entrare in guerra per vendicare il fratello scomparso. Per fare ciò dovrà andare in una accademia militare in cui le maggiori preoccupazioni sembrano essere i panini della mensa. Lì farà la conoscenza del moro Zeri e della bionda Cosette, assieme ad una ventina di altri personaggi utili giusto giusto per i combattimenti, tra cui:

Gatto con elmetto.jpg

La mascotte della Squadra G dopo una battaglia di difficoltà standard.

  • Vario Kraatz, il classico Don Giovanni dalla personalità inversamente proporzionale al suo quoziente intelletivo. Invece del soldato voleva diventare la nuova icona pop di Disney Channel, cosa che otterrà a fine gioco.
  • Aliasse una bimbetta petulante e più appiccicosa della Coca-Cola per terra, utile solo perché può eseguire la uber-trasformazione in valchiria che tanto fa comodo all'esercito.
  • Inghild Noverre, una giovine suora che con la scusa di essere una profetessa del Signore si intrufola nel gruppo per predicare la parola di Dio a suon di fucilate. Dopo la guerra è diventata la capa dell'orfanatrofio dei Blues Brothers.
  • Hubert Brixham, un ex-soldato costretto a ritirarsi dopo aver preso una freccia nel ginocchio[citazione necessaria] e che ora fa l'insegnante a tempo pieno, dando 4- a destra e a manca.

Assieme al resto della cricca, questi simpatici adolescenti complessati comporranno un gruppo denominati "squadra G"[2], la quale dovrà presto sconfiggere un dittatore baffuto, che verrà poi ucciso dal figlio per fare in modo che il paese nemico non venga completamente distrutto, per poi decidere di distruggere completamente il paese nemico trasformandosi in una versione mecha di Mewtwo, per poi alla fine esplodere.

Ah, Avan ritrova il fratello ancora vivo trasformato in un cyborg, ma muore perché era diventato cattivo: felici e contenti insomma.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Gameplay

Per andare avanti con il gioco bisogna eseguire varie missioni, nelle quali si viene mandati in campo a sparare a caso combattere. Rispettando le leggi di Murphy, non si possono mettere in campo più di sei persone per volta, mentre i nemici possono anche essere venti, trenta o diciassedici. Fortunatamente questi hanno un'IA pari a quella di un cuscino e quindi normalmente di suicidano, facendo vincere il giocatore tra l'ilarità generale.

Per personalizzare meglio il gioco gli sviluppatori hanno deciso di aggiungere altre classi a quelle esistenti, essenziali se non si vuole che i nemici mantengano la stupidità della loro IA; il sistema è fatto in modo da far bestemmiare il giocatore il più possibile fornendo il materiale necessario a salire di classe alle persone sbagliate, dando per esempio al lanciere che vuole salire di grado delle pinne ed un rotolo di carta igienica.

Stranamente però ogni soldato non può muoversi più di un tot assegnatoli in base alla classe, e quando si esaurisce si ritrova immobile come un salame dove gli capita.

[modifica] Classi

  • Scount, categoria di soldati con fucili a tappi ma capaci di correre,in cambio di un abbigliamento pari a quello di un bikini in alta montagna: la mancanza dei pantaloni tende quindi ad attirare l'attenzione del nemico e i proiettili più facilmente.
  • Scount Elite; versione più resistente e veloce degli scount; sebbene abbiano ancora il fucile a tappi, indossano delle confortevoli calze di lana che permettono di percorrere altri 10 metri prima di soccombere.
  • Heavy Scount, versione di scount con un fucile a pallini al posto di quello a tappi, in modo che possono uccidere i nemici con meno colpi; vista però la pesantezza del suddetto fucile, la loro corsa è ridotta a quella di un obeso alla sua prima lezione di jogging.
Avalon.jpg

Un Heavy Scount armato di tutto punto e approvato da un Trooper Elite.

  • Sniper Elite, una nuova specializzazione degli scount; incapaci di correre per più di un metro, possono però uccidere qualsiasivoglia soldato a chilometri di distanza. Hanno purtroppo il difetto di guastarsi facilmente in presenza di disturbi atmosferici come per esempio l'aria.
  • AT Sniper, cecchino meno potente della versione elite ma con la capacità di far fuori anche carri armati se hanno la fortuna di poter andare dritti verso di esso per cercare il punto debole della macchina, facendosi esplodere da una palla di cannone nel tentativo.
  • Trooper, tizi con una mitragliatrice grossa il doppio di loro e con un grosso numero di colpi, peccato che visto le dimensioni durano la metà dei normali soldati, sempre se esistano.
  • Trooper Elite, che di diverso hanno il nome e la cotenna della pelle un po' più spessa. Fine.
  • Commando, truppe con una tanica di lanciafiamme da 20 Kg sulla schiena che produce una propulsione a peti che permette alla truppa di fare qualche metro in più.
  • Heavy Gunner, truppe speciali adatti alla difesa della base; se non vengono schiacciate da casualità del calibro di un carro armato possono abbattere facilmente qualsiasi idiota si avvicini troppo.
  • Light Gunner, truppe che si nutrono solo di alimenti light per mantenere la linea; possono percorrere fino ad un metro, dove vengono spazzati via dal vento per la troppa leggerezza.
  • Lancer, tizi che girano armati di bazooka di forma fallica; con soli tre colpi possono sfasciare di tutto, incluso lo schermo della PSP.
  • Lancer Elite, che di diverso hanno solo lance più grosse per bullarsi con i commiltoni; sfortunatamente questo può anche significare per loro di portare un simbolo di compensazione.
  • Mortarer, gente armata di botti illegali made in Naples da tirare addosso a chiunque; peccato che la mira sia uno schifo e manchi il bersaglio nove volte su dieci.
  • Heavy Mortarer, che indossando un paio di lenti a contatto semi-decenti riescono a centrare un po' di più i bersagli.
  • Engineer, che nonostante il nome non costruisce o ripara nulla, ma serve solo a guarire le truppe. Evidentemente a colpi di chiave inglese in testa.
  • Engineer Elite, che grazie a due chiavi inglesi riescono a curare più gente in una volta sola. Che simpatici.
  • Medic, che di buono hanno il fatto di resuscitare i compagni e di sbagliato hanno tutto il resto.
  • Anthem Corp, gente che rincuora i compagni usando il potere delle canzoni napoletane.
  • Melodist, armati invece di vuvuzela per stuprare le orecchie dei nemici nei modi più orribili possibile.
  • Armor Tech, artificieri che in linea teorica tolgono le mine dal campo per favorire il passaggio dei compagni; di fatto saltano in aria ogni volta che ci provano.
  • Tech Elite, versioni avanzate che riescono a non esplodere così spesso come i precedenti. Possono anche piazzare le loro mine per creare dei frappé con i corpi nemici.
  • Fencer, gente che in una guerra dove volano proiettili e confetti esplosivi come se piovesse girano armati solo di uno spadino taglia-tutto. In compenso se arrivano addosso a qualcuno diventano dei frullatori viventi.
  • Fencer Elite, versioni un po' più resistenti e con un arnese giusto un pochettino più affilato per sminuzzare meglio le carni nemiche e il metallo dei tank.
  • Mauler, ovvero i Jedi del gioco[3]: dove passano loro, non crescono più l'erba o le rocce tanta è la distruzione che si lasciano dietro.

[modifica] Articoli correlati

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Tramite utilizzo di svariati e complicati codici incluso il Konami Code, è possibile reclutare la sexy generalessa del primo capitolo, Selvaria; sfortunatamente oltre a rendere le battaglie una mera formalità non ha impatto.
  • Sacrificando invece la propria anima sulla PSP posta al centro di un pentacolo, è possibile avere un personaggio minore di un titolo anonimo di Phantasy Star.
  • Tuttavia, neanche eseguendo rituali specifici durante l'allineamento dei pianeti sarà possibile salvare il resto della serie dal declino.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Per chi scarseggia di sarcasmo: la PSP.
  2. ^ Chiamata così in riferimento al fondatore dell'accademia militare, il signor G.
  3. ^ Senza i poteri della Forza però.
Strumenti personali
wikia