Valerio Fiori

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Guanti portiere bucati.jpg
Le paro...quasi tutte!
Questo giocatore fa parte della talentuosa[citazione necessaria] categoria dei portapalle portieri:
I calciatori che se vincono non prendono mai alcun merito, e che se perdono è tutta colpa loro.
Abbiate pietà di lui!
Berlusconi 1501.jpg
Milan, scelgo te!

Il Milan ha scelto questo giocatore per aggiungerlo alla sua fantastica rosa.
I due talent scout, Lo Zio e Il Papi, hanno visto in lui qualità inimmaginabili per persone normali e un oneroso stipendio da pagargli.
Domani iniziano gli esperimenti genetici i test di routine con Milan Lab.

Adriano Galliani estasiato.jpeg

Valerio Fiori (Saturno, 27 aprile 1969 a.c.) è un mafioso che come copertura fa il settimo portiere del A.C. Milan. Forse non esiste.

Valerio fiori panchina.jpg

Valerio Fiori durante un'estenuante seduta di allenamento.

[modifica] Biografia

Non si sa come mai, ma è la riserva portiere del A.C. Milan da molto prima della nascita della squadra stessa, tant'è che quando suo fratello, Gaio Giulio Cesare, diventò Imperatore, lui era già uno scarto dei rossoneri, che ancora non esistevano.

Cresciuto nella primavera del Trinidad & Tobago, è stato acquistato da Adriano Galliani per la somma di 20 Eurocent (400 lire del vecchio conio!) nell'Era glaciale. Da allora ha collezionato 2 presenze in Amichevole e ha subito 97 Goal.

Attualmente guadagna 20 euro all'anno, e il suo contratto con il Milan scade il 4 giugno 6194; tuttavia sembra che Silvio Berlusconi, sotto consiglio di Osama bin Laden, sia intenzionato a rinnovargli il contratto per altri 98554 anni.

[modifica] Curiosità

Valerio Fiori con la maglia del Milan.jpg

Il giocatore in campo, cioè fuori dal suo habitat naturale, la panchina.

[modifica] Palmares

[modifica] Bibliografia

Strumenti personali
wikia