Uomo che fuma

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Uomo che fuma.jpg

Come si può vedere, l'uomo sta fumando

L'uomo che fuma (conosciuto anche come Uomo sigaretta), è una figura oscura e occulta che mira al controllo del mondo tramite il grande complotto della piadina bollente.

[modifica] Chi è veramente

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Uomo che fuma

L'uomo che fuma è il capo del Grande Complotto Internazionale e dirige occultamente numerosi complotti minori, come quello della tartina imburrata e quello della piadina bollente della Padania. Per il resto si sa poco di lui. Fuma. Fuma molto. E pare che gli piaccia. O almeno è quello che vuole far credere a tutti, in modo che non si concentrino sul nuovo ordine mondiale.

Una sola cosa è certa: non puoi fidarti di nessuno. A meno che l'uomo che fuma non voglia che tu non ti fidi di nessuno. In tal caso devi fidarti di tutti. A meno che l'uomo che fuma non voglia che tu ti fidi di tutti. In tal caso sei fregato. E a capo di tutto c'è sempre l'uomo che fuma. Il Grande Complotto Internazionale esiste. A meno che naturalmente non sia tutta una montatura per coprire un complotto ancora più grande.
Pare che sia ammalato di cancro e sia perennemente incazzato poiché non trova un posacenere.

[modifica] Fatti sull'uomo che fuma

  • L'uomo che fuma non è in realtà quello che credono tutti. Nemmeno l'uomo che fuma conosce la propria identità segreta.
  • L'uomo che fuma non esiste in nessun registro. La sua stessa esistenza è impossibile. È un errore di Matrix. O così vuole farti credere. In ogni caso sei fregato.
  • L'uomo che fuma non è in realtà l'uomo che fuma. Ma un alieno travestito da uomo che fuma. A meno che l'uomo che fuma non voglia che tu pensi così.
  • Nessuno ha mai visto l'uomo che fuma mentre non fuma.
  • Ti sei mai chiesto perché negli alberghi mettono sempre la Bibbia nel comodino? È così che l'uomo che fuma tiene tutti sotto controllo! A meno che lui non voglia che tu pensi così.
  • Ti sei mai chiesto perché le valvole delle camere d'aria delle biciclette sono chiuse da dei tappi? Tanto l'aria non uscirebbe comunque! Sono milioni di microspie!
  • L'uomo che fuma non ha organizzato l'omicidio Kennedy. Lui ERA Kennedy. La sua morte era tutta una messinscena.
  • L'uomo che fuma già complottava prima di iniziare a fumare. Era l'uomo che non fuma!
  • Mio cugino sa chi è l'uomo che fuma. Ma anche l'uomo che fuma sa chi è mio cugino. Nessuno dei due parla, altrimenti l'altro potrebbe parlare a sua volta.
  • Se credi a Babbo Natale, vuol dire che l'uomo che fuma vuole che tu creda a Babbo Natale. Se tu non ci credi, vuol dire che l'uomo che fuma vuole che tu non ci creda.
  • Non credere a questa frase. È falsa. L'uomo che fuma vuole farti credere a questa frase.
  • Non credere a niente di quello che è scritto qui. È tutto un inganno ordito dall'uomo che fuma.
  • Non fidarti degli spazzini di Milano! Sono tutti sul libro paga dell'uomo che fuma.
  • Non fidarti degli idraulici di Bologna. Sono entrambi sul libro paga dell'uomo che fuma.
  • Non fidarti di un tizio con un occhio bendato che cerca di venderti un rene su una piazzola dell'autostrada. Indipendentemente dal fatto che sia pagato dall'uomo che fuma.
  • In questo momento sei spiato da circa sette microspie. Tre sul computer, due nella lampadina, una sulla pila di DVD vuoti e una in culo.
  • Ti sei mai chiesto perché ci sono due tasti Ctrl e due tasti di Windows? I tasti in più contengono microspie!
  • Ti sei chiesto perché tu in questo esatto momento stai leggendo proprio questo articolo di Nonciclopedia? Naturalmente perché l'uomo che fuma ha deciso così.
  • Tu stesso fai parte del complotto dell'uomo che fuma. Ma non lo sai.
  • L'uomo che fuma in realtà È TUO PADRE! Ma in realtà non è vero. È tutto un complotto per farti credere che l'uomo che fuma SIA TUO PADRE!
  • In realtà l'Uomo che fuma sei tu. Una gigantesca cospirazione (orchestrata da te medesimo) te lo ha fatto dimenticare.

[modifica] Morte

L'uomo che fuma si è spento insieme alla sua ultima sigaretta Marlboro alla veneranda età di 345 anni addormentandosi con la sigaretta accesa mentre guardava un programma di Mengacci. Non si sa se la morte sia avvenuta per infarto, per incendio dovuto alla sigaretta lasciata accesa, o per la vista di Mengacci. Dopo la sua dipartita ha deciso di risorgere o forse è solo quello che vuole farti credere... pensaci!

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia