Uomo (maschio)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi quell'essere evoluto della scimmia (molto spesso involuto)?
Femminismo reazionario.jpg
FEMMINISMO
-- A concentrazioni tossiche --
Lettore maschio, se leggendo questa pagina avvertirai la fastidiosa sensazione di essere odiato e discriminato, non ti preoccupare: non sei paranoico, è effettivamente così!
Cervello uomo.jpg

Risonanza magnetica di un encefalo maschile.

Quote rosso1.png L'uomo è quella persona che dopo che gli hai fatto un pompino ha anche il coraggio di chiederti: "Ti è piaciuto?" Quote rosso2.png

~ Tua madre sugli uomini
Quote rosso1.png Sono un uomo, ho solo 2 emozioni, se non ce l'ho in tiro preparami un panino! Quote rosso2.png

~ Vero uomo alla sua baldracca


L'uomo è la controparte maschile della donna. Si differenzia da essa perché ha una mazza sul davanti e per l'assenza di cervello, nonchè per una forma di demenza cronica. Si differenzia dal golf perché non ha 18 buche.
L'uomo, adesso, è un patetico essere vivente alla costante ricerca di soldi, birra e figa. Spesso e volentieri non raggiungendone neanche una. Incapace di ogni attività cerca una donna, per fare il parassita, e si ritrova sempre in mezzo a una strada con un calcio sulle palle.

[modifica] Tipi di uomo

L'uomo più interessante del mondo.jpeg

L'uomo più interessante del mondo.

Secondo un recente sondaggio risulta che ci sono due macro-categorie di uomini: un 25% che ha ammesso di masturbarsi abitualmente e un 75% che ha dimostrato di mentire nei sondaggi. Vi sono poi altre suddivisioni qui elencate:

[modifica] Il nerd

Arrapato come un porcospino ma impossibilitato dal suo aspetto a riprodursi, sa essere molto eloquente quando è dietro una tastiera, ma quando è di fronte ad una donna perde l'uso della parola. L'unica forma di interazione con l'altro sesso avviene solo nel mondo virtuale, in cui offre emoticon con mazzi di fiori e cuori a fanciulle simili in tutto e per tutto a termosifoni, bidet e scaldabagni.

[modifica] Il bastardo

Ora, quest'individuo viene dialetticamente definito bastardo perché viene così concepito dalle femminucce sensibili che si sentono sedotte e abbandonate: fondamentalmente, è solo un animale vittima dei suoi bassi istinti, che dopo aver sfogato la sua sessualità repressa torna a casa dalla mamma aspettandosi il bacio della buonanotte, che accoglie beato come un cherubino.
Lo potete incontrare ovunque: si avvicinerà a voi, donne, solo con un obiettivo, la vagina! O un pompino se proprio gli fate schifo. Ma appena capisce che una ci sta, quest'esemplare di scimmia poco evoluta (fosse la preda anche Platinette) si spaccia per l'unico ragazzo carino e gentile in circolazione (perché tutti gli altri son bastardi), vi corteggerà e vi sedurrà, se siete abbastanza sceme o semplicemente perché è il giorno del mese in cui la date via. Finché voi non scoprirete che anche lui è bastardo. E lo cornificherete con un altro bastardo, possibilmente il suo migliore amico... e così nacquero le guerre...

[modifica] Il timido

Silenzioso, sguardo vuoto, gambe accavallate e possibilità zero che risponda alle vostre domande (fosse anche "che ora è?"); se è carino peggio ancora: dopo avervi fatte innamorare con i suoi modi apparentemente sensibili e gentili, non avrà le palle di corteggiarvi a dovere. Voi troverete adorabile che un uomo non finga di incularvi quando vi chinate e non vi rutti in faccia quando vi bacia e sarete ormai perdutamente innamorate. Il timido, si capisce, spetta a voi corteggiarlo. Ma di solito è quello che a letto vi farà invocare il Signore.

Motumbo.jpg

Tipico esemplare di uomo.

[modifica] Il fighetto

Portamento da fotomodello, culo come Dio comanda, sopracciglia più sottili e arcuate delle vostre; si dimostrerà anche simpatico e chiacchierone, ma non attaccate bottone troppo in fretta: vi vuole sciorinare tutte (ma proprio tutte) le marche dei suoi vestiti. Poi vi racconterà delle sue avventure sessuali, vantandosi della durata e della performance. Ma quando vi toglierete le mutande, l'ansia da prestazione farà sì che la situazione diventi più moscia dell'avambraccio flaccido della vostra prozia Armanda, che pesa duecento kg e non si alza dal divano se non per andare in bagno.

[modifica] Il rude

Forse l'unico uomo davvero sincero, perché non è in grado di elaborare una bugia: tipico uomo legato alle tradizioni, alto e barboso, sfoggia fieramente sul petto una peluria scura e villosa - se è terrone, sarà coronata da collane di vario genere (catene, crocefissi) esclusivamente d'oro. Non corteggia, non offre la cena, non vi porta neanche a cena, non vi fa i complimenti, non vi fa i regali, non vi chiede come vi chiamate. Vi prende per un braccio, per i capelli, per una gamba e vi trascina nel luogo di sua appartenenza più vicino, che può variare da camper, a camion a casa, e cerca di sedurvi con la forza, di ridurre i vostri vestiti in stracci per la polvere e di fronte a un rifiuto sa sempre come reagire: ha una mazza da baseball pronta da sbattervi nei denti. Sì, vuole solo portarvi a letto, ma almeno non vi illude. Dovreste apprezzare questa qualità e non fissarvi solo sui lati negativi, o resterete zitelle a vita! Quando si innamora, il rude corteggia la sua preda palpeggiandola in pubblico e dicendole cose romantiche come:

Wikiquote.png
«Ehi! Ehi tu, laggiù! Vuoi succhiarmi l'uccello mentre ti schitarro un capezzolo?»

Inutile dire che resistere a quest'uomo è impossibile. O forse no. Una sottocategoria della specie è il finto rude, che ne emula il comportamento, ma quando viene rifiutato fugge in lacrime. E corre, ovviamente, dalla mamma, l'unica donna che lo ama anche se scoreggia a tavola.

[modifica] Il secchione

Non caga nessuna, non si capisce neanche se lo fa per mancanza di autostima o perché non è interessato a nessuna ragazza in quanto le ritiene tutte oche senza cervello - cosa condivisa dagli altri i quali, però, sono principalmente attratti da questa virtù femminile; quando incontra una ragazza che gli interessa è probabilmente una fan irremovibile dei Digimon, appassionata di traduzioni greco-latino, latino-greco e/o quantistica e/o storia dell'arte che lo coinvolgerà con la sua presunta intelligenza. Il secchione muore vergine, in quanto per non apparire agli occhi della sua diletta (nel caso esista) un materiale, superficiale, arrivista non approccia mai sessualmente. Il suo unico tentativo di rimorchio è:

Wikiquote.png
«Sai, assomigli in maniera incredibile ad Anna Bolena. Vorrei essere il tuo Enrico VIII... ripudierei mia moglie per sposarti e poi ucciderti.»

Approccio che, stranamente, il più delle volte non funziona.

Steve Jobs, No Jobs, Blow Jobs.jpeg

Businessman da tutto il mondo

[modifica] Il businessman

Il tipico uomo in carriera, mediamente carino, vestito elegantemente, spigliato e ambizioso. Tutte queste qualità, più quella intrinseca in questa tipologia di conto in banca bello pieno, fanno di lui una prenda ambita perché con lui vi potrete permettere uno stile di vita decente se non elevato. In realtà sotto sotto è ancora mamma-dipendente quindi vaga in cerca di una brava donna che sostituisca la figura materna preparandogli da mangiare, stirandogli le camicie e, optional in più rispetto alla madre, che ogni tanto gliela dia. Da sottolineare che potrebbe dedicare più attenzioni alla sua carriera che a voi, ciò significa che non vi scasserà i maroni più di tanto.

[modifica] Il narciso

Frutto di recenti esperimenti genetici probabilmente commissionati da Tonio Cartonio per riciclare i ricavati della sua giovanile occupazione di spaccio. Unisce la logorrea del nerd in calore a una quasi totale mancanza di spirito di iniziativa, appannaggio di un presunto lato femminile che immerge la donna in un iniziale stato di incoscienza dovuto a una presunta e inspiegabile empatia. Le convinzioni femminili sull’empatia uomo-donna, concetto creato in Molise, impiegano un tempo variabile tra le 3 e le 4 concessioni di vagina a dimostrarsi delle gran puttanate. L’unico vantaggio del narciso è che una volta colpito, direttamente o indirettamente, nella propria vanità, si autodistrugge. Per poi rinascere dalle proprie ceneri, sotto diversa forma, ma fuori dalla vostra vita.

[modifica] Il gay

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche GayNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}


[modifica] Perché gli uomini non si sono ancora estinti

Paperino Paperina.jpg

Conferma del teorema di Full Monty, ovvero l'irresistibile fascino dello sfigato.

Per una particolare legge di natura, gli uomini tendono ad essere repellenti e parassiti per la maggior parte della loro esistenza. Purtroppo per loro, agli inizi del 1900 un sacco di simpaticone fasciate da corsetti anti-respiratori cominciarono a rivelare la terrificante verità: l'uomo è per sua natura uno sfigato. La domanda è: dato che ormai questa cosa è risaputa, visto che ormai le donne stanno surclassando gli uomini all'università, a lavoro, a casa, all'esercito, al circo equestre... perché gli uomini non sono scomparsi ancora dalla faccia della Terra?

Per il teorema di Full Monty: "Alle donne piacciono gli sfigati"

Tale teorema ha la seguente dimostrazione:

  1. ponendo come assioma il livello infinitesimale di autostima della donna,
  2. "gli uomini sono tutti belli";
  3. nel qual caso non fosse bello "almeno è simpatico";
  4. qualora non fosse né bello né simpatico "almeno è intelligente";
  5. qualora anche questo non fosse vero "almeno è sincero" (sincero comprende tutti i porci e i criminali d'ogni genere e grado).

L'ultimo livello di autodistruzione femminile arriva al punto pre-isteria, ovvero "Almeno mi ama!". Dopo aver scoperto che questa è la balla più colossale che una donna possa dire a se stessa, si converte definitivamente alla categoria delle insoddisfatte, delle isteriche e delle acidone. Poi scopre l'omosessualità, grazie alla quale può avere relazioni con esseri cerebralmente normodotati e che non pretendono che si depili le gambe. E qui inizia la parte felice della sua vita.

[modifica] Conferme del teorema

Sean Connery.jpg

Sfigato anticato e quindi affascinante.

Vecchia 300.jpg

Figa spaziale dopo 50 anni in un mondo di uomini.

Questo teorema è riscontrabile nell'evoluzione dell'immagine maschile e femminile negli anni: da giovani, tutti gli uomini sono sfigati, perdenti e dediti ogni istante alla masturbazione. Le ragazze, nonostante passino ore a criticarsi davanti allo specchio e con le proprie amichette stronze, sono all'apice della bellezza, dell'intelligenza e della voglia di fare.

Trent'anni dopo, la coltre di rughe e capelli bianchi maschererà l'aura da perdenti degli uomini, trasformandoli in qualcosa di affascinante (dipende molto anche dal conto in banca), ma senza il viagra di completamente inutile a ogni utilizzo; mentre coprirà la sfavillante bellezza femminile, rendendo anche la più grande figa pazzesca molto più simile a tua madre e tua nonna, ma che sessualmente - per quanto ributtante - potrà comunque essere ancora attiva.

[modifica] Tanti buoni motivi per essere uomo

  1. Le conversazioni telefoniche durano in media 30 secondi...ed hanno un contenuto medio di informazioni pari a zero.
  2. Le scene di nudo nei film sono praticamente sempre femminili
  3. Sai come funziona un'autovettura. Per questo motivo sei molto bravo a schiantarla.
  4. Una vacanza di 5 giorni necessita una valigia sola... e di un completo soltanto. (E, soprattutto, di una mutanda soltanto.)
  5. Il calcio la domenica.
  6. Non devi eseguire dei monitoraggi sulla vita sessuale dei tuoi amici. Ma invidi quelli che a differenza tua si accoppiano.
  7. Le file per andare in bagno sono 80% più corte. Ma il bagno è pieno di piscio dappertutto.
  8. Riesci ad aprire i vasetti da solo (anche se poi non sai cucinarne il contenuto).
  9. Vecchi amici non ti rompono le palle se aumenti o diminuisci di peso (anche se poi ci provano con la tua ragazza figa non appena cominci ad imbruttirti).
  10. Lavanderie e parrucchieri non ti pelano vivo... ci pensano già prostitute-signore delle pulizie-badanti.
  11. Invecchiando si migliora, puoi fregartene della depilazione (a meno che tu non sia simile allo Yeti) e delle creme antirughe (fondamentali sono però le lozioni per la ricrescita rapida dei capelli e il viagra).
  12. Il tuo culo non è mai un fattore chiave in un intervista. Lo è il tuo portafoglio.
  13. Tutti i tuoi orgasmi sono veri. E di solito tutti troppo rapidi.
  14. La pancia gonfia dovuta al bere non ti rende invisibile al sesso opposto. Sempre se puoi compensare con i soldi.
  15. Non hai problemi se il W.C. pubblico è privo di tavoletta per sedersi.
  16. Non devi trascinarti in giro una borsa piena di roba inutile. I tuoi pantaloni infatti hanno le tasche.
  17. Puoi andare in bagno senza un gruppo di sostegno.
  18. Ogni mese non sei costretto a infilarti tamponi vari nel tuo orifizio.
  19. Puoi lasciare un letto d'albergo disfatto. Sei esonerato: sappiamo che hai grossi limiti nei concetti di igiene ordine ed educazione.
  20. Quando viene criticato il tuo lavoro non pensi che i tuoi colleghi ti odiano. In realtà è così, solo che sei così pieno di te da non accorgertene.
  21. Puoi finire tutto quello che hai nel piatto senza sentirti un otre, anche se poi, se non ti ingozzi come un facocero, corri il rischio di sentirti chiedere se stai poco bene.
  22. Il box auto è tutto tuo. Così puoi metterci anche i vestiti che non ci stanno nel guardaroba completamente occupato da tua moglie.
  23. Puoi mangiare il Calippo per la strada senza problemi.
  24. Nessuno si domanda se "ingoi".
  25. Puoi farti la doccia ed essere pronto in 10 minuti, ma non serve a molto visto che dovrai aspettarne altri 40 una donna in ritardo.
  26. Il sesso significa non preoccuparsi mai della propria reputazione.
  27. I piani del matrimonio si curano da soli. Quelli del divorzio anche. Ma da entrambe le cose ne esci svenato e fregato.
  28. Se qualcuno si dimentica di invitarti, lui o lei può ancora esserti amico.
  29. Le tue mutande possono costare 5 € in confezione da tre.
  30. Nessuno dei tuoi colleghi ha il potere di farti piangere... ma puoi sempre beccarti un cazzotto in caso di "divergenza di opinioni".
  31. Non devi raderti più in giù del collo... ma lo devi fare ogni giorno.
  32. Non devi sdraiarti vicino a un culo peloso ogni notte... ma vicino a uno cellulitico.
  33. Puoi scrivere il tuo nome nella neve (senza utilizzare le mani).
  34. Tutto sul tuo viso resta del suo colore originale.
  35. Il cioccolato è solo uno spuntino tra le 4 merende pomeridiane.
  36. Puoi diventare Presidente della Repubblica. Se lecchi abbastanza culi e hai le spinte giuste.
  37. Puoi goderti un viaggio in macchina in silenzio sul sedile del passeggero.
  38. I fiori rimediano tutto. A volte. A volte invece ci rimetti pure i soldi, reputazione, casa, e il resto.
  39. Non devi mai preoccuparti dei sentimenti degli altri e neanche dei tuoi. Finché non è troppo tardi.
  40. Pensi al sesso il 90% delle tue ore trascorse sveglio.
  41. Puoi indossare una maglietta bianca in un parco acquatico.
  42. 3 paia di scarpe sono più che sufficienti. Per una vita.
  43. Puoi mangiarti una banana in un negozio di ferramenta.
  44. Puoi dire qualsiasi cosa e non preoccuparti di cosa pensano le persone... tanto la tua reputazione è già imbarazzante.
  45. Non hai bisogno di preliminari per raggiungere l'orgasmo.
  46. Michael Bolton non vive nel tuo universo.
  47. Nessuno smette di raccontare una bella barzelletta sporca quando entri nella stanza.
  48. Puoi strapparti la maglietta in una giornata afosa.
  49. Non devi rimettere in ordine l'appartamento se arriva un tecnico per leggere i contatori.
  50. Non ti senti mai obbligato a dissuadere un amico dal farsi una sana scopata, ma ti senti in dovere di distoglierlo da qualsiasi cosa implichi il matrimonio.
  51. I meccanici d'auto ti dicono la verità. Ma li paghi tu.
  52. Non te ne frega un cappero se nessuno se ne accorge del tuo nuovo taglio di capelli.
  53. Puoi guardare un programma televisivo con un amico in perfetto silenzio senza pensare "È incazzato con me".
  54. Non interpreti mai male le frasi innocenti che velano il fatto che il tuo amante sta per mollarti.
  55. Non ti alzi mai di scatto per prendere a sberle le cose, basta centrarle con qualche pantofola.
  56. La cera calda non arriva mai vicino alla tua zona pubica.
  57. Hai uno stesso stato d'animo, sempre. Sbronzo, di solito.
  58. Puoi ammirare un attore belloccio senza dover morire di fame per cercare di assomigliargli.
  59. Non devi mai tirare dritto davanti a una stazione di servizio perché "fa schifo".
  60. Conosci almeno venti modi per aprire una bottiglia di birra. 5 dei quali ti hanno fatto finire al pronto soccorso.
  61. Puoi sederti con le gambe divaricate senza preoccuparti del pelo strabordante.
  62. Stesso lavoro... più soldi. Che tua moglie spenderà al posto tuo.
  63. Capelli bianchi e rughe rendono interessanti.
  64. Non devi lasciare la stanza per fare degli interventi d'urgenza al cavallo.
  65. Vestito nuziale 5000 €; abito da sposo 500 €. Ma tanto paghi tu entrambi.
  66. Non te ne frega niente se ti parlano alle spalle, ma se ti ridono in faccia hai il dovere di farci a botte.
  67. Con 400 milioni di spermatozoi per colpo, potresti raddoppiare la popolazione terrestre in 15 volte. Peccato che a trovare anche solo una che te la dia, impieghi milioni di anni.
  68. Non devi guardare voglioso il dessert degli altri. Almeno fino a quando non finisci il tuo.
  69. Hai qualcosa da guardare mentre una donna ti annoia parlando. Ma sai già che non te la darà.
  70. Puoi andare da un amico senza portare un piccolo dono.
  71. Hai una relazione normale e sana con tua madre. Tuttavia sei consapevole di non potertela sposare.
  72. Puoi comperare preservativi senza che il negoziante ti immagini nudo.
  73. Non devi fare finta di avere bisogno di darti una "rinfrescata" per andare in bagno.
  74. Se ti dimentichi di telefonare a un amico, quello non andrà in giro a dire che sei cambiato, che sei diverso. Lo sanno tutti che sei sempre il solito stronzo.
  75. Un giorno sarai un vecchio porco e rimbambito. Ci sono tuttavia maggiori possibilità di rimorchiare e farti l'amante più giovane (anche se è la tua badante che non vede l'ora che tu schiatti per ereditare...)
  76. Puoi rendere razionale qualsiasi comportamento con un utilissimo "vaffanculo".
  77. Se un altro ragazzo arriva a una festa vestito come te, non ti impedisce di poter diventare il suo miglior amico.
  78. Un bel rutto è un rapido modo per socializzare. Tra i primati.
  79. Non devi mai perdere una opportunità sessuale perché "non te la senti". Purtroppo però, se è lo strumento a non volerne proprio sapere, la scusa del mal di testa non la puoi usare.
  80. Pensi che l'idea di calciare un cagnetto rompiballe sia divertente.
  81. Se qualcosa di meccanico non ha funzionato, puoi dargli una martellata e lanciarlo attraverso la stanza.
  82. Le scarpe nuove non ti tagliano, non ti fanno venire le vesciche o deformano i piedi.
  83. I film porno sono stati ideati ragionando come tu ragioni. Col cazzo, appunto.
  84. Non devi ricordare i compleanni oppure gli anniversari di tutti. C'è chi lo fa al posto tuo.
  85. Se una persona non ti piace non vuol dire che non ci puoi fare una bella scopata.
  86. Puoi stare tranquillo che i tuoi amici non ti incastreranno mai con un "noti qualcosa di diverso?"
  87. Baywatch
  88. C'è sempre una partita trasmessa da qualche parte.
  89. Il tuo ruolo nella procreazione è: scopare. E di pagare poi mantenimento per moglie e figli a vita.
  90. Non devi aspettare di essere corteggiato. Sei consapevole che se non ti dai da fare, non te la smollerà mai nessuna.
  91. Hai la facoltà di non pensare a nulla.
  92. Non devi sopportare i dolori del parto. Anche se la notte, ti svegli tu a cullare il bimbo che piange.
  93. Se non ottieni figa gratuita c'è sempre quella a pagamento. Se sai distinguere una donna da un trans.
  94. Non ti devi preoccupare di peli superflui durante un appuntamento.
  95. Non servono parole per mostrare che sei pronto a un rapporto sessuale.
  96. Non dovrai mai infilarti qualcosa in gola.
  97. Si finisce sempre a parlare di sesso in qualunque conversazione prolungata, quando le discussioni sul calcio e sui motori si esauriscono.
  98. L'idea di sparare a qualcosa con un fucile ti eccita.
  99. Puoi diventare Papa.

[modifica] Alcuni buoni motivi per non essere uomo

  1. Non puoi convincere qualcuno a fare qualcosa semplicemente mostrando le tette. Devi usare la forza.
  2. Se diventassi presidente della repubblica non saresti comunque il primo: nulla di speciale.
  3. Il 90% delle volte che avrai voglia di fare sesso non potrai farlo per mancanza di materia prima compiacente.
  4. Per fare un regalo alla tua dolce metà devi spendere un patrimonio.
  5. Non riuscirai mai a essere totalmente, gratuitamente, fottutamente stronzo con chi non se lo merita affatto.
  6. Se ci tieni ad avere una vita sessuale, sei costretto tu a fare il primo passo, esponendoti a crudeli prese per il culo sul tuo metodo di approccio.
  7. Se non hai voglia di fare sesso non hai nessuna scusa.
  8. Se sei cesso resti cesso, non c'è rimedio.
  9. Finita l'ondata di femminismo radicale, sei tu che pagherai il conto astronomico di cene in ristoranti scelti da lei.
  10. Avrai sempre dubbi sulle dimensioni del tuo pene e sull'efficacia delle tue prestazioni sessuali.
  11. Cercherai sempre di più di emulare l'altro sesso. Fallendo.
  12. Se deciderai di indossare abiti tendenzialmente femminili sarai riconosciuto come omosessuale. O ti faranno stilista.
  13. Una donna per essere figa necessita semplicemente di essere bella, un uomo per essere figo deve essere bello e avere un sacco di soldi, un lavoro importante,le amicizie giuste, essere bravo nello sport e avere un pene di dimensioni decenti.
  14. Se hai un pene piccolo di cui ti vergogni sei costretto a mostrarlo in spogliatoio dopo una partita.
  15. Trascorri l'adolescenza con il terrore del righello.
  16. Durante il sesso puoi fare cilecca.
  17. Durante il sesso puoi durare meno di due minuti.
  18. I lavori più duri toccano sempre a te.
  19. Sei costretto a inventare storie di sesso estive per non essere crudelmente ed efficacemente preso per il culo dai tuoi amici.
  20. Nonostante il disperato e vano tentativo di credere fermamente nel macho del passato ormai sei in un mondo dove le donne oltre a essere totalmente indipendenti, sono sempre più sexy, stronze e cattive.
  21. Fino a 30 anni è tua madre a scegliere cosa indossi. Poi sarà tua moglie.
  22. Nell'adolescenza pregherai affinché crescano barba e basette.
  23. Se sei alto meno di 1,75 m non puoi mettere i tacchi. A meno che tu non sia il Presidente del Consiglio.
  24. Puoi diventare Papa.
Strumenti personali
wikia