Unreal Tournament

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Pacman nella realtà.gif
PACMAN!
Questa pagina sta per essere mangiata da PACMAN.

Se non vuoi leggerla dal suo intestino fallo subito prima che PACMAN venga sciolto nell'acido!

Pacman 3.gif
L'intro del videogame, dove predomina il color rosso sangue (ma va?).
Quote rosso1.png Sììì, muori! MUAHAHAHAHAHAH! Quote rosso2.png

~ Sadico mentre fa saltare le cervella a un altro giocatore
Quote rosso1.png Frag #7865 c-c-ompleto... Quote rosso2.png

~ Flashato dopo l'uccisione n°7865

Unreal Tournament è un videogheim per sadici, o per gente che ha voglia di flasharsi dalla mattina alla sera davanti al proprio PC.

Sono usciti vari capitoli di questa saga, tra cui: Unreal Torunament, Unreal Tournament 2003, Unreal Tournament 2004, Unreal Tournament 3, Unreal Tournament Piombini Edition e Unreal Tournament Pizzini Edition (entrambi rilasciati solo in versione PAL).

[modifica] Trama[citazione necessaria] del Gioco

Si impersona un ammasso di carne che non vuole più vivere, e che si fa ammazzare dagli altri giocatori.

[modifica] Scopo del gioco

Lo scopo per cui fu inizialmente creato Unreal Tournament era quello di addestrare i soldati americani per una guerra del futuro, ma poi un lamer riuscì a scaricare il programma da un tostapane-server della Microsoft, dopo averlo violato con una scheda telefonica. Il governo americano smentì tutti i veri fini di Unreal Tournament, giudicandole "fandonie". Dal 1999, i nostri ragazzi combattono una guerra senza fine, che condurrà la terra alla rovina e allo sbando. O almeno, condurrà loro a quello stato.

Quando fai a pezzi qualcuno, si dice che hai fatto un frag. Non hai ucciso nessuno, hai solo compiuto un frag. Più frag fai, più le probabilità che tu vinca salgono. Alla fine del tempo stabilito, o quando il server si ingrippa, o quando mi gira, la partita finisce, e chi ha ucciso compiuto più frag vince.

In realtà serve a saltare ore di elettrotecnica/informatica negli istituti tecnici

[modifica] Modalità di Gioco

Nelle recenti edizioni di Unreal Tournament, sono presenti varie modalità di gioco:

  • Deathmach: elimina gli avversari in tutti i modi a tua disposizione, altrimenti ti picchiano.
  • Deathmach a squadre: elimina gli avversari, non gli alleati. Quelli li userai come scudo.
  • Cattura la Bandiera: prendi la bandierina alla squadra avversaria e portala alla tua base, prima di essere ammazzato o almeno prima di essere corrotto con una sostanziosa bustarella.
  • Cattura la Bandiera (versione con veicoli): come sopra, solo che al divertimento (?) si aggiunge anche la possibilità di essere investito da qualcuno su una motoslitta.
  • Doppio Dominio: cammina sopra due lettere che stanno nella mappa. Così vincerai la partita. Semplice, vero? No. Morirai prima di riuscirci.
  • Attacco con la Bomba: prendi un ordigno da un tavolo e semina il panico fra i giocatori. Quando ti sarai stancato, buttalo nella porta avversaria e segna un punto. Ti ricorda qualcosa? Tranquillo è normale (Non sei paranoico, sei solo un nabbo).
  • Warfare: una mappa con due nuclei energetici, per attaccare il nucleo avversario devi collegare tutti i nodi dal tuo primario al suo, e mentre stai per attaccare il nucleo sucessivo, qualcuno distruggerà il nucleo precedente, costringendoti ad andare avanti e indietro come un coglione finché il primo cecchino nemico ti aprirà il cranio come una mela (oppure verrai investito, sparato da un carro armato, travolto da una valanga, stuprato, smembrato, sottoposto all'ascolto dei Nomadi e ucciso. A scelta.)

[modifica] Armi

Ci sono tante armi che i più inesperti giudicano come fantascientifiche. Dopo anni e anni passati nei forum e dopo che avranno venduto la propria anima per pochi punti salute, scopriranno che quelle armi esistono davvero, e saranno obbligati a detenerle in casa, senza regolare porto d'armi. Se li scopre la Guardia di Finanza o, peggio ancora, la loro mamma, passeranno guai, verrano sculacciati e prenderanno parte alla associazione "Flashati anonimi", per disintossicarsi. Per ora, solo 2 giocatori si sono disintossicati. Uno dei quali è morto. L'altro ora è World of Warcraft dipendente.

Passiamo velocemente in rassegna le armi:

  • Scudo Pneumatico: affare grosso e rumoroso che funge da scudo. Solo pochi proiettili e lo scudo si sfonda, lasciandoti indifeso e in balia dei nemici.
  • Fucile d'assalto: un classico fucile d'assalto. Che ti aspettavi?
  • Biofucile: un lancia-merda che spara schifo batteriologicamente pericoloso a distanza ravvicinata. Se ne sconsiglia l'uso sulle proprie scarpe, meglio su quelle del vicino.
  • Fucile Shock: un fucile che spara raggi laser viola o, all'occorrenza, spara dei palloncini viola che esplodono dopo un periodo di tempo ignoto. Se centri il palloncino con un raggio farai implodere i millemila nemici che si trovano nelle vicinanze.
  • Fucile Link: una mitraglietta che spara cosine verdi. Se sei vicino a un alleato, lo puoi bersagliare con un raggio giallo, così lo curi (o almeno, così si spera).
  • Minigun: un altro mitragliatore classico. Uno di quei modelli fighissimi che girano su se stessi e che ti cioncano le mani con le fascette di munizioni che scorrono nel caricatore.
  • Cannone Flak: un fucile a pompa che spara chewin-gum gialle incandescenti. All'occorrenza, spara anche barattoli di chewin-gum, che seguono una traiettoria a W.
  • Tastiera:l'arma preferita di un tedesco che ha giocato a questo gioco,l'arma,a sua volta,verrà frantumata e distrutta sulla scrivania del giocatore incazzato (per approfondire clicca qui vicino:Ragazzo Tedesco Incazzato)
  • Lanciacazzirazzi: indovina cosa fai con questa arma?
  • Fulminatore: un fucile di precisione.
  • Fucile di precisione: un fulminatore.
  • Fucile a Ioni: un fuciletto che all'apparenza sembra innocuo. Dopo qualche ora che tieni premuto il grilletto, rilascia un raggio potentissimo. Peccato che puoi ripararti con un semplice coperchio in alluminio, deviando il raggio contro chi ti spara.
  • Redentore: un simpatico oggetto, spara testate atomiche in miniatura. L'unico problema è che nel 90% dei casi sei tu l'unico a morire. Detto ciò, cosa ti impedisce di lanciarti in una missione suicida che porterai a compimento (si spera) grazie a questo simpatico giocattolino?
Strumenti personali
wikia