Umineko no Naku Koro ni Chiru

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Umineko no Naku Koro ni Chiru Da Nonciclopedia, sempre che esista

Beatrice approva.png
Attenzione: Questa pagina contiene una marea di cazzate, perciò per le cose vere sarà utilizzato il rosso.


Quote rosso1.png Se lo farai ti farò un massaggio in una vasca piena di marshmallow e konpeito Quote rosso2.png

Quote rosso1.png ....................... Quote rosso2.png

~ Beatrice durante tutto il quinto gioco
Battler al posto di Edgeworth.png

Battler durante il processo delle streghe nel quinto gioco

Quote rosso1.png Io sono il detective e ho il diritto di fare quello che cazzo mi pare Quote rosso2.png

~ Erika Furudo ogni 2 secondi
Quote rosso1.png SENTENCE TO DEATH! Quote rosso2.png

~ Dlanor A. Knox su tutti
Quote rosso1.png Kinzo Ushiromiya è morto Quote rosso2.png

~ Nietzsche Erika Furudo su Kinzo
Quote rosso1.png Gira la scacchiera... Battler... Gira la scacchiera... Quote rosso2.png

~ Kyrie mentre fa il lavaggio del cervello giornaliero a Battler
Quote rosso1.png Ma tu sei.... un maschio o una femmina? Quote rosso2.png

~ Tutti a Lion
Quote rosso1.png L' applicazione "Chiama Kanon.exe" ha riscontrato un errore e verrà chiusa Quote rosso2.png

~ Shannon a Will in preda a BSoD

Umineko no Naku Koro ni Chiru (うみねこのなく頃に散, "Quando i gabbiani piangono 3 no tranquillo non hai sbagliato e non ti sei perso una serie, il nome è così ed anche se è la seconda serie l'hanno chiamata tre perché quelli della 07 expansion volevano fare gli stronzi con un gioco di parole visto che quel "chiru" si può leggere anche "san" e quindi 3, ma che simpatici ah ah ah") è una sound novel del 2010, e seguito di Umineko no naku koro ni.

Rispettando lo spirito della prima serie, anche in Chiru[1] gli autori mandano avanti tutto con colpi di scena incredibili e inspiegabili senza avere la minima idea di come sistemare tutto alla fine.

[modifica] Trama

[modifica] End ov de golden witch

Siamo dopo la fine del quarto gioco, in seguito ad una sessione di Fist fucking finita male, Beatrice è diventata un vegetale che riesce solo a bere thè[2]. In queste condizioni, Beatrice e Battler non sono in grado di continuare il gioco della strega, perciò vengono sostituiti da λδ e Bernkastel che iniziano a combattersi nel quinto gioco per........ emh .....mmm ........ perché loro ......... boh in effetti non si è capito perché si mettono in mezzo, un po' come tutte le cose importanti della storia, comunque succede ed il quinto gioco comincia con l' arrivo della figlia illeggittima del Detective Gumshoe, Erika Furudo[3] che grazie al power-up "Non sbaglio mai" donatole da Bernkastel riesce a risolvere tutti i misteri[4] sugli omicidi di Rokkenjima prima del secondo crepuscolo[5].

Ora in teoria, il gioco dovrebbe finire, ma Battler non si sa come e perché riesce all' improvviso a capire tutta la verità sul gioco di Beatrice (che nel frattempo è stata mangiata dai suoi servitori-capra e scomparsa) diventando il nuovo stregone dorato.

"Come avrà fatto quel pirla a capire una cosa così difficile?" vi chiederete voi, semplice, avete presente quel grande peccato così grande ma così grande che Battler non se lo ricordava? Ecco si, centrava proprio con quello, ma ovviamente non ce lo diranno.

[modifica] Daun ov de golden witch

Così rimane solo un'ultima cosa, giocare una sesta partita per dimostrare che Battler ha capito davvero la verità e non ha usato i trucchi per andare avanti. Ma dato che Battler è ancora niubbio di magia fa un casino pazzesco e viene rinchiuso anch'esso in un errore logico da Erika[6], così Erika approfitta della situazione per sposarsi Battler e diventare la nuova baldracca di Kinzo signora di Rokkenjima, ma il matrimonio viene interrotto proprio all' ultimo da Beatrice, la quale ha riacquistato la memoria e sfida Erika a duello, vincendo e salvando Battller.

[modifica] Requiem ov de golden witch

Clair Vauxof Bernard.png

La dura verità viene svelata: Beatrice non è una bionda naturale

Qual è la soluzione all'epigrafe della strega? Qual è il peccato così grave ma così grave che Battler non se lo ricordava? Perché Beatrice era già su Rokkenjima 40 anni prima? Se bacio un ragazzo rimango incinta? A queste ed a tante altre domande lasciate in sospeso viene finalmente data una chiara risposta[citazione necessaria] nel settimo episodio. Durante questo episodio viene organizzato un funerale per Beatrice, al quale Bernkastel invita uno strano individuo con gli occhi gialli e a mezza luna di nome Willard H. Wright, a cui affida il compito di trovare la verità su Beatrice. Qui incontra Lion[7], che si rivelerà essere la Beatrice che non viene ripudiata da Natsuhi, la quale lo accompagnerà in questa eccitante avventura[citazione necessaria] tra i ricordi di Kinzo. Successivamente verranno trucidati da uno squadrone di gatti assassini evocato da Bernkastel.

[modifica] Tualaigt ov de golden witch

Puzzle-papocchio.png
Questa sezione è incompleta o troppo corta. È probabile che il suo autore abbia pippato troppi gatti e sia svenuto prima di completarla. Se puoi, contribuisci adesso a migliorarla secondo le convenzioni di Nonciclopedia.

Ovviamente, rispettando lo spirito della serie "Quando un animale preso a cazzo piange" anche in Umineko ci sarà un finale merdoso che nessuno si aspettava.

Stop hand.png
Attenzione, questo articolo rivelava in parte o del tutto la trama di Umineko no Naku Koro ni Chiru. Certo, forse dovevamo avvisarti prima... ma non ci andava. Se hai lamentele in proposito sei pregato di andare nella nostra sezione lamentele.

[modifica] Personaggi

[modifica] Famiglia Ushiromiya

Battler Ushiromiya

Battler è il protagonista della serie.Per lui tutti gli omicidi sono spiegabili senza l'uso della magia, e combatte contro Beatrice per dimostrare che le streghe non esistono. Questo fino al quinto gioco, dove diventa il nuovo Golden Sorcerer e fa avvenire tutti gli omicidi per dimostrare di aver scoperto la verità sul gioco di Beato[8]. È in grado di utilizzare la verità oro Dolce e Gabbana, ma a cosa serva esattamente non la sa nessuno.

Ange Ushiromiya

La strega senza limiti, del futuro, dell'oro, della verità, del teatro, delle resurrezioni e del pane fresco. Ange è la sorella minore di Battler ed è l' unica della famiglia con abbastanza culo da non venire sull' isola perché affetta da cagarella a spruzzo ed evitare un allegro scannamento. Nonostante la fine orrenda che ha fatto alla fine del quarto gioco, riesce a sopravvivere grazie all' aiuto di Featherine Augustus Aurora, una strega con gravi problemi di miopia che le propone di leggere per lei degli strani libri che le permettono di vedere cosa accade all' interno del gioco e masturbarsi alla vista del fratello. Il suo nome da strega è ANGE-Beatrice, e nonostante sia la strega delle resurrezioni non le è mai venuto in mente di usare i suoi poteri per riportare in vita la famiglia, anche perché il massimo che riesce a far resuscitare è un bambino psicolabile vestito da Winnie the pooh.

Kinzo Ushiromiya

Kinzo è l'amorevole vecchietto a cui restano solo tre mesi di vita (a causa del suo vizietto di provare esperimenti alchemici per far resuscitare Beatrice su se stesso), e il cui unico desiderio è vedere Beatrice tornare in terra. Per farlo, basta seguire il pratico rituale degli "Omicidi a catena per resuscitare i morti™", che apparentemente funziona, peccato che tutte le volte tutto torna all'inizio e riparte dall'inizio. Kinzo non si da però per vinto e continua a morire nei modi più orrendi (carbonizzato, dilaniato da dei caproni, fiamme che escono dagli occhi e dalla bocca...). In realtà è già morto da più di un anno e viene nascosto da quel bravo ragazzo di suo figlio Krauss per evitare l' arrivo degli strozzini a cui deve diversi miliardi per via di un progetto fallitto su un certo ponte sullo stretto.

Maria Ushiromiya
Maria sorride.png

Maria nel suo tipico sorriso da dolce bambina.

Maria è una bambina molto buona, con due pupille pucciosissime e il vizietto di deformarsi all'improvviso per sorridere demonicamente. Infatti, Maria è un'esperta dei simboli arcani, dei poteri delle streghe e del far cagare sotto cantando al telefono. Il suo unico scopo in chiru è di schiattare nel modo più doloroso possibbile in tutti i giochi rimanenti[9]. Anche se per ora è una bambina, è destino come per tutte le donne della famiglia che diventi una tettona gigantesca. Gli otaku ringraziano.

Krauss Ushiromiya

Krauss è il primogenito del vecchio pazzo, e senza ombra di dubbio il più adatto a divenire l'erede di Kinzo, l' adorato padre di cui ha nascosto la morte e distrutto il cadavere e convinto i servitori a fingere che sia ancora vivo.

Natsuhi Ushiromiya

Natsuhi è la moglie di Krauss, la madre di Jesicae genitrice adottiva di Lion [10] che quando era piccolo ha amorevolmente gettata\o da un dirupo insieme ad uno dei mobili di Kinzo[11]. Il suo hobby è quello di creare un' illusione di Kinzo che è ancora vivo e scoparci per diverse ore al giorno.

Jessica Ushiromiya

Jessica è la cugina di Battler, ed ha un seno G-I-G-A-N-T-E-S-C-O! Oltre a questo, segue sempre Battler e gli altri, permettondosi di salvarsi fino alla fine. Ha delle grandi capacità combattive, che vuole tanto mostrare alla zietta Kyrie uccidendola con un colpo alla Ken il guerriero urlando "QUESTA È ROKKENJIMA!". Ovviamente tutto per amore di Kanon, si intende.

Eva sguardo crudele.png

Stai zitta, PUTTANA!

Lion Ushiromiya

Individuo di dubbia sessualità, è il bambino che Natsuhi aveva gettato dalla scogliera nei frammenti precedenti. [12] Nel settimo gioco, però, si scopre che esiste un frammento dove viene accettato da Natsuhi, così diventa il capo famiglia; tutto questo viene scoperto nel funerale di Beatrice [13], dove lui\lei scoprirà di essere nato\a da un incesto tra Kinzo e BEEATOOOORICEEEE!!!!, la seconda Beatrice, figlia di Kinzo e la prima Beatrice e che nei frammenti in cui viene ripudiata da Natsuhi viene assunta come domestica dalla famiglia Ushiromiya con il nome di Yasu, ma poi risolve l' epigrafe e diviene la terza Beatrice.

Eva Ushiromiya

Eva è la secondagenita di Kinzo, come testimoniato dall'acquila U.S.A. sulla spalla destra. Eva vuole solo soldi, un mucchio di soldi, e per farlo deve solo trovare il tesoro del padre. Nel quinto gioco si allea con Erika per dimostrare che il colpevole è Natsuhi, e chissenefrega se è innocente DEVE CREPARE!. Questa si che è una famiglia felice.

Hideyoshi Ushiromiya
Silvio Berlusconi come Hideyoshi.jpg

Hideoyoshi Ushiromiya

Hideyoshi Ushiromiya è il marito di Eva, un uomo robusto e poco utile alla storia. Passiamo avanti

George Ushiromiya

George è un bravo ragazzo, figlio di Eva[14] e di Hideyoshi, nel quinto gioco muore al primo crepuscolo mentre nel sesto partecipa alla sfida di Zepar e Furfur per guadagnarsi l' amore di Shannon[15] uccidendo sua madre. Che bravo ragazzo.

Rudolph Ushiromiya

Rudolph è il terzogenito di Kinzo e padre di Battler[16] e Ange. Nella seconda serie sembra che stia finalmente per decidersi a rivelare a Battler gli oscuri segreti sulla sua nascita[17] ma viene massacrato da Beatrice nel quinto gioco e nel sesto è Battler a morire[18].

Kyrie Ushiromiya

Kyrie è la madre di Ange. È moltro scaltra, intelligente e attraente. Ha fatto il lavaggio del cervello a Battler con la teoria del "ribaltamento della scacchiera".

Rosa Ushiromiya
Rosa colpisce Maria.jpg

Rosa si esibisce in un saluto fascista che funge da tossina per la magia di Maria.

Rosa è la più giovane dei figli di Kinzo ed è la madre di Maria, ed ha l' unico difettuccio di avere una personalità spaccata in tre:

  1. Mammina dolce: Grazie ad un'incantesimo di Maria (che consiste nel fare "u-u-u" con la bocca, magia d'alto livello) la cara mammina se ne stava bella tranquilla e continuava a ripetere quanto amasse Maria. Rosa ha perfino costruito a Maria Sakutaro, un pupazzo di un leoncino/orsacchiotto con le sue mani.
  2. Bastarda violenta: Quando Rosa scopre che la figlia ha portato il pupazzo a scuola, se la prende un pochino con Maria. Strappa il suo pupazzo, gli spacca un coniglietto, la tira per i capelli , le solite cose che fanno tutte le mamme. In questa forma, la forza di Rosa è oltre 9000 ed è capace di spaccare il volto della figlia con una serie di pugni a ripetizione dalla rabbia. Fortuntamanete, Maria punisce mammina torturandola, altrimenti non sarebbe la serie giusta (altrimenti saremmo in piccoli problemi di cuore).
  3. Porca: In realtà, quando Rosa diceva alla figlia che andava a lavoro, andava a spassarsela con dieci uomini diversi in orge in Hotel caraibici. Non investigheremo molto su questo lato, anche se pare che la magia faccia un baffo alla sua conoscenza del kamasutra.

[modifica] Streghe

Beatrice fa una supercazzola a Battler.png

Ma che grandi amiconi

Beato

Una tsundere di prima categoria, Beatrice in realtà è innamorata di Battler ed ha creato questo gioco solo per farsi amare da lui[19].
Nonostante Beato inizialmente ci venga presentata come una strega dedita all'antica arte del BDSM, nel sesto episodio tuttavia rinasce moe e, a causa di diverse botte prese alla testa inizia a chiamare Battler "Padre" [20].

BATTLER

Scritto col CAPS LOCK, è la versione stregone di Battler dopo aver ricevuto il titolo di nuovo stregone dell' oro da Beatrice poco prima che schiattase negata da Erika, diventando il nuovo padrone del gioco, ma poco importa perché non fa in tempo a godersi i suoi nuovi poteri super-fighi che anche lui viene trasformato in una specie di vegetale nel sesto gioco da lui preparato[21].
Il bastardo fortunato alla fine si sposerà con quella gran figa di Beato.

Virgilia

Virgilia è stata la mestra di Beatrice, la ex-Beatrice[22]. Nel quinto gioco diventa la badante a tempo pieno di Beatrice, occupandosi di ricordarle quanto odia Battler, provocarle una serie di orgasmi simultanei facendole bere il thè e cambiargli il pannolone.

Frederica Bernkastel
Rika Furude con ciuccio.jpg

Bernkastel al massimo della sua potenza

Conosciuta anche come Trollkastel, Bernkastel è una potente strega viaggiatrice, in grado di passare da un tempo all'altro. Non a caso il suo mezzo preferito è la macchina del tempo. Si proprio quella! L'ha rubata ad Alessandro Cecchi Paone. Questa pazzoide perennemente annoiata, che ha le sembianze ragazzetta dall'aria innocente, l'abbiamo già vista in azione in Higurashi no Naku Koro ni, Higurashi no Naku Koro ni Kai e Higurashi no Naku Koro ni Rei (in quest'ultimo aveva anche svelato la sua identità in mezzo a mille WTF!?

Nella seconda serie prende il posto di Battler e combatte per dimostrare che la magia non esiste[23], e ci riesce decisamente meglio, anche grazie a diverse promesse fatte a Lamdadelta, che le concede parecchi indizi.

Erika Furudo;
Erika Furudo.png

Erika Furudo, un genio incontestabile.

Il doppione e pedina di Bernkastel, nonchè strega della verità (ma con contratto a progetto ). È naufragata sull' isola il primo giorno e si è aggiunta ai pezzi sulla scacchiera, riportando il numero delle persone a 18[24], in più è il detective di questa storia, perciò non può essere il colpevole[25] ed ha anche il diritto di andarsene in giro dove vuole e fare quello che gli pare usando qualsiasi trucchetto per trovare il colpevole, nessuno può impedirle di parlare e non può mancare nessun indizio durante le indagini[26], tutto grazie alle leggi di Knox[27]. Nel sesto gioco rinuncia all' autorità del detective perché ha capito che tutte le vittime del primo crepuscolo hanno solo finto di morire e così le massacra lei, distruggendo i piani di BATTLER e portandolo ad un errore logico, che lo fa rincretinire ancora di più.

Alla fine del sesto gioco si sposa anche con Battler[28], ma secondo Beatrice questo matrimonio non s'ha da fare e la trapassa con una cinquantina di progliettili magici. Non mancherà a nessuno.

λδ

Lambdadelta è, oltre alla strega del buffo nome di derivazione greca, la strega della certezza: puoi star certo che quando la vedi per strada non alzerà la gonna davanti a te. Puoi star certo che quando è a tavola non si mette un dito nel naso. Con lei puoi perfino star certo che non ti tradirà! Beh, questo forse no.

Come Bernkastel, anche Lambadelta è una vecchia conoscenza; anche lei si è vista in azione in Higurashi no Naku Koro ni e seguiti vari. Fortunatamente in Umineko perde la sua caratteristica risata, ribattezzata dai fan "unghie su lavagna" ergo, simpatica come una spina nel culo. Sfortunatamente, invece di avere l'aspetto della "biondona del cazzo" con un seno immenso, compare come una bimbetta vestita di rosa.

Lambdadelta passa tutta la storia a divertirsi dietro le quinte[29], senza davvero avere un qualche ruolo nella vicenda. Insomma, apparte alcune scene lolicon con Bernkastel (con cui ha una relazione lesbo) ce la potevamo davvero risparmiare.

EVA-Beatrice

Anche nella seconda serie compare la versione strega della versione più giovane di Eva[30]. Purtroppo questa volta non si divertirà ad uccidere Rosa e Maria o qualche altro membro della famiglia facendolo annegare nel caramello ma si farà ammazzare dal caro figliolo George come se niente fosse.

MARIA

Anche lei scritta e pronunciata rigorosamente con il CAPS LOCK, è la versione strega di Maria, quella che fa piovere caramelle dal cielo e schianta gli autobus giù dai dirupi.

Featherine Augustus Aurora

La strega dell' opera, una tettona che ricorda vagamente Hanyuu Furude per via degli ████████ che ha sulla testa. È una delle streghe che si divertono ad osservare la storia di Beatrice, ma dato che legge sempre al buio ha sviluppato un grave problema di miopia, quindi per continuare la storia salva Ange mentre sta morendo in una pozza di sangue e le offre di leggere per lei. Punto. Non serve a nient' altro.

[modifica] Inutili mobili

Cassettone.jpg

Uno di quei inutili mobili di Kinzo.

Terumasa Nanjo

Nanjo è il dottore e amico di Kinzo. Gioca allegramente a scacchi con lui, gli prescrive che gli mancano tre mesi di vita e poi muore alla prima occasione in qualche modo orrendo. Però fa simpatia, finché campa.

Genji Ronoue

Genji è il capo dei maggiordomi di Kinzo. Serio, preciso e scrupoloso: una noia mortale, per fortuna ogni tanto rallegra la scena morendo in modo orrendamente schifoso.

Shannon

Shannon è la servitrice tettona di Kinzo: anche lei è solo un mobile, ma si è presto tramutata in un'umana ed è riuscita ad amare George. Nel sesto gioco stritola MARIA e Sakutarou adosso a un muro per dimostrare a due demoni il suo amore per George. Di dolci ragazze così ormai non se ne trovano più.

Kanon
Wikiquote.png
« Io sono solo un mobile, non ho diritto a un nome, a dei sogni, ad essere amato e ad avere una divisa decente. Calpestatemi pure!»
(Kanon nei suoi momenti di massima autostima)

Kanon assomiglia molto a Rena Ryuugu, ma allo stesso tempo neanche lontanamente. Comunque, torniamo al discorso: Kanon è un mobile della casa. Jessica, che ricordiamo è tettona e ricca sfondata, è innamorata persa di questo maggiordomo dalla divisa più ridicola del mondo, ma ciò non serve minimamente a incrementare la sua autostima. Il suo vero nome è Yoshiya ma di ciò, a differenza di Shannon, non frega un cazzo a nessuno. Anche lui accetta la sfida di quelle simpaticone di Zepar e Furfur e fa secca in un colpo solo Rosa, scatenando le ire di MARIA, che tenta di ucciderlo tirandogli caramelle.

Toshiro Godha

Toshiro è il cuoco di Kinzo[31], ed apparentemente è l'unico servitore del tutto normale. Allo stesso tempo, muore sempre in modi davvero inguardabili e violenti. Vedi che serve a qualcosa?

Chiyo Kumasawa

Chiyo è la domestica della famiglia. Questa povera nonnetta ha un figlio di cui non importa a nessuno che appare una volta sola. Ma non distraeiamoci dalla nonnetta, che non ha davvero nulla di particolare per cui debba essere ricordata. Al massimo, scopriamo che è Virgilia travestita, ma tanto era tutta una trappola, per cui è davvero una vecchia sola e inutile. E porta sempre il the in ritardo.

[modifica] Robba magica

Zepar e Furfur

I due demoni più potenti che risiedevano nella spilla che Beatrice aveva regalato a Shannon qualche anno prima. Grazie al loro smisurato potere[citazione necessaria] possono donare felicità eterna ad una coppia, ma solo ad una, perciò George, Shannon, Jessica, Kanon, Beatrice e BATTLER organizzano una prova per decidere chi riceverà la loro benedizione. Ed a cosa si sfideranno? Al rutto migliore? A chi piscia più lontano? Sbagliato, quale modo migliore per provare la forza dell' amore se non uccidere il primo membro della famiglia che ti capita? Queste qui sì che sono esperte di amore.

Ronove

Maggiordomo delle streghe, non importa quale. Ordinato, pulito e precisino, ha il vizietto di prendere per il culo la gente ridendogli in faccia con un "Pu ku ku ku" quando sbaglia qualcosa (educatamente si copre la bocca, comunque).

Sakutarou
Sakutarou con Berlusconi.png

Sakutarou ci dimostra tutto il suo potere

Pupazzo di un leoncino costruito da Rosa. Quando quest'ultima scopre che Maria l'ha portato a scuola, se la prende un pochino[citazione necessaria] e strappa in due Sakutarou (non dimenticatevi la u alla fine). Ange lo fa tornare in vita, così Maria può tornare a giocare a parlare con quel pupazzino che, talvolta, diventa un ragazzino pucciosissimo che tutte le sorelle del purgatorio vogliono strapazzare di coccole. Durante questa fase sembra sia necessario mostrare le mutandine nere. Sakutarou ha anche il grande potere di approvare all' istante le leggi ad personam e rendere immune le persone a qualunque attacco.

Lucifer

Una delle sorelle del purgatorio, quella che ha il vizio del gioco e si è giocata il figlio in una scomessa in un casinò di Las Vegas.

Le 7 sorelle del purgatorio con Sakutaro.png

Le sorelle del purgatorio

Leviathan

Una delle sorelle del purgatorio, quella col seno più grande delle altre.

Satan

Una delle sorelle del purgatorio, quella che non ha davvero gli occhi di quel colore ma porta le lenti a contatto.

Belphegor

Una delle sorelle del purgatorio, quella che ha un calzino bucato e si rifiuta di comprarne due finché non si buca anche l'altro.

Mammon

Una delle sorelle del purgatorio, quella che non gli piace vestirsi di rosso ma vorrebbe vestirsi di blu.

Beelzebub

Una delle sorelle del purgatorio, quella che cantava in seconda fila allo zecchino d'oro.

Asmodeus

Una delle sorelle del Purgatorio, quella che l'autore di questo articolo aveva scordato di citare.

Siesta 410

Una ragazza-coniglietta che lavora con 45, in grado di lanciare frecce magiche che uccidono all'istante un uomo sommergendolo di caratteri cirillici e greci. Nyeh.

Siesta 45

La spalla di 410, che aiuta a segnalare le coordinate del lancio, la velocità del verso e una serie di segate che tanto non servono perché le frecce sono magiche.

Siesta 00

A capo delle conigliette, è una biondina con una toppa su un occhio che non serve a nulla perché non uccide e nemmeno è necessaria perché le altre due uccidano.

[modifica] Eiserne Jungfrau

Dlanor A. Knox

Una simpatica bambina inespressiva con il vizio di condannare a morte la gente[32] a capo del settimo distretto del nonsisacosa delle Eiserne Jungfrau[33] del Paradiso.

Cornelia

Una delle sottoposte di Dlanor, è talmente incapace che si lascia sfuggire Kinzo e Battler da una stanza chiusa e manda a puttane il piano di Erika, che si vendicherà usandola come sacco da boxe fino alla fine.

Gertrude

Come sopra, ma con meno tette.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • L'autore di questo articolo ha usato una montagna di rosso perché ci tiene a far sapere che è comunista.
  • E sempre lui non ha usato il blu perché crede nell' esistenza delle streghe.
  • L'80% delle streghe sono lesbiche.
  • L'unica cosa su cui si può essere sicuri in questa novel è la grandezza del seno delle protagoniste, nona abbondante.
  • Più va avanti la storia più le BGM diventano fighe.
  • La serie di Umineko è fatta apposta per non capirci un cazzo e spingere chi la guarda a suicidarsi per la frustrazione. In questo consiste la vera magia.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Non vorrai mica che ripeta ogni volta "Umineko no naku koro ni chiru" vero?
  2. ^ Orgasmando subito dopo con un "............Nn............."
  3. ^ Che non centra nulla con Rika Furude, forse
  4. ^ Si fa per dire
  5. ^ Alla faccia tua Battler!
  6. ^ Finendo come Beatrice nel gioco precedente, e che nel frattempo è stata resuscitata ma ha perso la ricordanza
  7. ^ Un' altra biondona, ed incredibilmente, completamente piatta
  8. ^ Secondo voi ce lo dirà? Bravi, no.
  9. ^ Anche se nel sesto era solo per finta
  10. ^ Alias Beato, Alias Yasu
  11. ^ Entrando in competizione con Rosa per il titolo di "Migliore mamma di sempre"
  12. ^ Creando così una tizia con problemi di personalità multipla.
  13. ^ Non si sa nemmeno perché sia stato organizzato
  14. ^ Ah ah ah.
  15. ^ e delle sue tette enormi
  16. ^ Ma anche no
  17. ^ Dato che non si riesce ancora a capire di chi cazzo sia figlio
  18. ^ Che culo, vero?
  19. ^ Mi sembra normale, anche la mia ragazza per conoscermi meglio ha sterminato più e più volte la mia famiglia e costrettomi a partecipare ad un gioco lungo migliglia di anni
  20. ^ Non preoccupatevi, non lo è davvero! Umineko non contiene incest- va bene, lasciamo stare
  21. ^ E lui sarebbe il genio che avrebbe dovuto risolvere l' epigrafe della strega?
  22. ^ Il nome si passa di maestra in alunna, un po come la rabbia accumulata nella giornata scolastica
  23. ^ Ma non era una strega anche lei?
  24. ^ ma a nessuno importa
  25. ^ E chi l'ha detto?
  26. ^ Un po' come Miles Edgeworth
  27. ^ Perché Battler non c'ha pensato prima e l'ha fatto lui? Ah già, perché è un idiota
  28. ^ Perché secondo lei non c'è modo migliore di umiliarlo se non quello di stirargli le mutande ogni venerdì sera, che strega senza cuore
  29. ^ Tranne nel quinto gioco dove sostituisce Beatrice, giocando di merda
  30. ^ Si lo so è un po difficile, ma ormai ci dovresti essere abituato a queste situazioni che non stanno in piedi
  31. ^ Ma non cucina mai nulla perché tutti temono che il cibo sia avvelenato.
  32. ^ Anche suo padre
  33. ^ Cosa vuol dire? Semplice, ████████████████████████

[modifica] Articoli collegati

[modifica] Altri progetti

[modifica] Link esterni

Strumenti personali
wikia