Ucraina

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Ucraina
Bandiera dell'Ucraina.GIF Cartello pericolo radioattivo.png
(Bandiera) (Stemma)

Motto: Воля Злагода Добро (Più Uranio per tutti!)
Inno: Путин Хуйло!
Terra vista dallo spazio.jpg
Da qualche parte ci dovrebbe essere l'Ucraina
Capitale Kief Chiev Cav Cap Chef cercatevelo con Google
Maggiori città

Chernobyl


Lingua ufficiale

Ucraino, Russo, Calabrese stretto


Governo

Capo di stato

Riconosciuta da Nessuno e neanche da te
Area Base x Altezza
Popolazione

50 milioni di mutanti


Moneta Divitrij skiopiieji fritniji
Religione

Comunismo 20%, Mulsumanessimo 5%, Pastafariesimo 10%, Scientology 10%, Culto di Spongebob 60%


Sport nazionale

Pulizia delle case


Sito internet www.battoneucrainea90gradi.com


Quote rosso1.png Abbiamo tutte le strutture adeguate per ospitare gli Europei del 2012. Quote rosso2.png

~ Presidente ucraino entrando nel bungalow presidenziale
Quote rosso1.png Gli Ucraini sono un popolo fratello. Quote rosso2.png

~ Vladimir Putin mentre chiude i rubinetti del gas diretti verso Kiev
Quote rosso1.png Petro Poroshenko è una persona onesta, non in odore di corruzione. Quote rosso2.png

~ Barack Hussein Obama durante il G7 a Bruxelles del 2014
Quote rosso1.png Ora trasferisca 300 milioni di euro sul conto di Poroshenko alle Isole Cayman Quote rosso2.png

~ Barack Hussein Obama a Jen Psaki dopo il G7 a Bruxelles del 2014
Quote rosso1.png Noi Ucraini vogliamo entrare nell'Unione Europea! Quote rosso2.png

~ Badante ucraina in attesa di ricevere il visto Schengen

L'Ucraina è un ex-paese dell'ex-area dell'ex-Unione Sovietica.

[modifica] Geografia

L'Ucraina confina con la Romania a nord, con la Poloslovacchia a ore 11, con la Polonia a est, con la Russia a nord-est, ed è circondata dalla Moldova su tutti e 5 i lati. Ha uno sbocco sul Mar Nero che però gli Ucraini non sanno di avere: non hanno un porto, non hanno spiaggie, non pescano. Gli ucraini pensano che tutta quell'acqua sia buona solo per sciaquarsi le chiappe.

[modifica] Storia

L'Ucraina è stata luogo di passaggio di tutte le cose più sfigate che sono giunte in Europa. Sono passati di lì:

Teletubbies 1.jpg

Anche loro hanno invaso l'Ucraina.

  • Gli Unni
  • Gli Sciti
  • I Goti
  • Gli Ostrogoti
  • I Visigoti
  • I Gaygoti
  • I Mongoli
  • La peste del '300
  • La peste del '600
  • La piccola peste
  • La piccola peste torna a far danni
  • La piccola peste torna a far danni 2
  • La malaria
  • L'aviaria
  • Il comunismo
  • I russi
  • La mafia russa
  • Le nubi tossiche radioattive

Solo nel medioevo l'Ucraina fu sede del famosissimo Principato di Kiev. Così famoso che già all'epoca valeva come il 2 di picche.

Poco dopo la prima guerra mondiale, l'Ucraina è stato l'unico paese nella storia a essere stato invaso dal paese più invaso della storia, ossia dalla Polonia. Al termine dell'impresa i polacchi si sono guardati stupiti congratulandosi tra loro: "Siamo i migliori del mondo". Dio punì la loro superbia inviandogli prima Stalin, poi Hitler, poi di nuovo Stalin.

Durante la guerra fredda l'Ucraina ha usufruito dei potenti mezzi tecnologici offerti dai russi per creare la più avanzata industria nucleare del mondo. Gli effetti di questa rigogliosa e fiorente industrializzazione si possono tuttora vedere qui e qui.

[modifica] Politica

Con la caduta dell'Unione Sovietica i maligni hanno sostenuto che si fosse instaurata in Ucraina una repubblica fantoccio alle dirette dipendenze di Mosca. In realtà il Presidente ucraino era solo l'autista di Eltsin e Putin: non c'è nulla di male ad arrotondare un po' lo stipendio.

Spock.jpg

Il presidente Juščenko dopo l'ennesimo avvelenamento.

Nel 2004 però questo legame infausto si interruppe con la salita al potere di Viktor Juščenko‎, fautore della rivoluzione arancione, arancione come il colore della pelle di Juščenko‎ dopo che fu avvelenato 12 volte da uomini ignoti, probabilmente legati a non si sa chi. Si dice che il presidente Juščenko‎ abbia resistito a questa potente dose di veleno grazie al tirocinio fatto a Chernobyl, nel reparto Degustazione Vini Locali.

La rivoluzione arancione, con una potente carica di entusiasmo popolare, e con l'appoggio di UE e forse con i soldi di qualcuno, spinse il vecchio governo a dimettersi e a indire nuove elezioni, vinte appunto da Juščenko‎ con l'appoggio di Julija Timošenko, una intraprendente e passionaria donna politica, che ha interpretato anche la parte della Principessa Leila in Guerre Stellari.

Dopo la vittoria di Juščenko‎, i rapporti tra Ucraina e Russia sono tornati calmi e sereni a parte piccole screzi come:

  • Il prezzo del gas russo che è salito in un anno da 2 a 500 euro al litro
  • L'embargo sulla vodka
  • Le magliette di Putin con scritto: Kiev Sucks, Moscow Fucks
Sheva4.jpg

Lui guadagna più di tutti gli ucraini messi insieme...uno sopra all'altro.

[modifica] Economia

Il 96% del PIL dell'Ucraina è costituito dalle badanti e dalle donne delle pulizie che lavorano nel resto d'Europa. Si dividono il restante 4% lo stipendio di Andriy Shevchenko e il famoso pornostar gay ucraino Andrey Koimaski.

Attualmente l'Ucraina si sta occupando dell'organizzazione degli Europei di Calcio 2012 assieme alla Polonia. Il governo sta comprando le sedie pieghevoli, da mettere negli stadi, che alla fine degli Europei saranno riutilizzate per altri eventi, e si sta occupando di ammodernare le già avanzate strutture alberghiere mettendo i materassi al posto della paglia che sarà invece utilizzata per imbottire i cuscini.

[modifica] Religione

Gli Ucraini sono un popolo poco religioso: in tutto il Paese (45.000.000 abitanti circa) ci sono solo 3 Chiese ortodosse e 2 Chiese cattoliche. Pur essendo pochi, i fedeli di queste chiese sono straordinariamente rissosi: durante la messa, infatti, non si prega, ma si scagliano anatemi contro le altre Chiese e si organizzano spedizioni punitive contro i loro membri, da effettuarsi preferibilmente mentre il resto del Paese è impegnato a vedere il derby tra la Dinamo Kiev e lo Shaktar Donetsk.

[modifica] Luoghi famosi

La capitale: bella e nobile come le capitali dei grandi regni europei che non contavano nulla.

Per gli amici Lviv. La città meno desiderata d'Europa: nel 1918 gli Austriaci l'hanno regalata ai Polacchi, nel 1940 i Polacchi l'hanno regalata ai Sovietici, nel 1941 i Sovietici l'hanno regalata ai Tedeschi e nel 1945, quando ormai non ne potevano più, i Tedeschi l'hanno restituita ai Sovietici. Non trovando nessuno a cui appiopparla, i Sovietici sono stati costretti a tenersi Leopoli per 46 anni, finché, nel 1991, Boris Nikolaevič El'cin ha costretto Leonid Kravchuk a prendersela, altrimenti avrebbe rivelato a sua moglie le sue scappatelle con la figlia di Gorbaciov.

La città sul Mar Nero dedicata alla Melevisione. Il Mar Nero è invece dedicato a Lucio Battisti...

Ridente cittadina dove si può fare un tranquillo campeggio.

Come la città di sopra, vicino alla città di sopra, ma con l'aria ancor più frizzante

La capitale europea del sesso.

Allegro paesino sede di sagre e feste paesane, subaffittato al Kazakistan per simpatia.

  • Il fiume Dnepr

Attraversa la capitale con il suo bel color piscio.

  • La Crimea

Luogo di villeggiatura pieno di oleodotti e industrie per la raffinazione del petrolio, luogo della famosa[citazione necessaria] Guerra di Crimea. Recentemente è stata affittata dalla Russia in cambio della dacia di Yanukovich a Sochi.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Link correlati

[modifica] Note


[modifica] Altri progetti

Strumenti personali
wikia