Turbolenza

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

La turbolenza è un prototipo di mulinello molto veloce, particolarmente indicato per la pesca del Tonno insuperabile, da non confondere con la turbolenza intestinale.

TURBO MULINELLO.jpg

Il turbo-mulinello, che montato sulla turbolenza ci permette di pescare pesci anche a svariati km di distanza dal punto in cui ci troviamo. Il modello qui proposto è tuttavia il primo prototipo, ma le sue prestazioni sono apprezzabili.

[modifica] Storia

Inventata in Svizzera nel 1937 da Loris Uppercord, inventore anche di altre invenzioni di umana rilevanza, tutte basate sull'uso della sovralimentazione mediante turbina. Il primo prototipo di turbolenza usava infatti una turbina a vapore a dodici stadi, di grande effetto scenico, e dalla portabilità assicurata dal peso contenuto di 25.000 tonnellate. Primo a usarla in modo costante fu Stalin, nel 1947, durante una breve visita nella sua dacis nel mar Nero. Le sue applicazioni furono però di scarso rendimento, soprattutto per il fatto che il pescato rischiava di arrivare verso il peschereccio alla notevole velocità di mach-2, e non stiamo parlando del rasoio della Gillette.

[modifica] Utilizzi vari

Altre applicazioni di questa interessante invenzione furono trovate grazie alla sua applicazione in scala industriale dall'esercito egiziano, che sostituì il cavo di spago del progetto originale con un cavo di acciaio inox e lega di tungsteno, salvo poi abbandonare il progetto, dato il fatto che per usarlo come arma bisognava avere una riserva di combustibile per alimentare le turbine a vapore non indifferente. Le ultime applicazioni di questa meravigliosa invenzione risalgono a pochi anni fa, precisamente nel 1999, quando una turbolenza di 120.000 tonnellate venne accesa per salutare il nuovo millennio nel piccolo stato del N'doSta. Il video, che è rintracciabile su youtube, mostra questa gigantesca macchina, che, prima di esplodere nel tripudio generale, era stata collegata ai mutandoni boxer di noti personaggi politici e divi dello spettacolo, provvedendo a una loro sonora smutandata.

Strumenti personali
wikia