Transformers (film)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Andreabocelli
ATTENZIONE!
DISTACCAMENTO DEI BULBI OCULARI!

Gli incauti spettatori che decidono di vedere il seguente film sappiano che esso è stato VIETATO dalla Convenzione di Ginevra per la sua inguardabilità!

Gorillaz
Transformers pupazzo di Optimus Prime

Un terribile Transformer. Non so come, ma sta per arrivare a casa tua...

Bouncywikilogo
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Transformers (film)
Quote rosso1 Papà, perché il decoder sta sparando al gatto? Quote rosso2
~ Bambino su tizio che ha fatto un acquisto sbagliato
Quote rosso1 Vade retro, Satana! Quote rosso2
~ Benedetto XVI mentre confonde un Decepticon con la papamobile
Quote rosso1 Magari è commestibile... Quote rosso2
~ Optimus Prime sul Cubo, mentre tenta il suicidio

Transformers è la trasposizione su pellicola dei tanto agognati cartoni animati andati in onda all'incirca negli anni '80.
Fu uno dei tentativi più riusciti di rilanciarli sul mercato e per questo fu subito punito con tre sequel, in modo anche più brutale di Iron Man e Spiderman.

[modifica] Origini

L'idea nasce dal noto regista cinematografico Rob 'O Tino, che, dopo essere stato ad un mercatino delle pulci in Via Dalle Scatole vicino a Porta Sfiga, torna a casa con una copia del cartone animato. Essendone rimasto entusiasta, decide di fare due palle così ai suoi colleghi di lavoro, che per farlo stare buono decidono di fargli dirigere il film. Vennero dunque prese in prestito una buona dozzina di macchine, scelte a casaccio tra esemplari come la Fiat Duna e la PlayStation, che rappresentassero le trasformazioni abusive dei vari Autobot e Decepticon, poi riprodotti con una buona dose di carta stagnola avanzata dal set di Star Wars Turco. Immancabili le proteste dei fan più accaniti, che si lamentavano di come questi mezzi non somigliassero minimamente a quelli in cui si trasformavano gli originali nel cartone animato[1]. A qualche settimana dalla proiezione del film nelle sale cinematografiche, il regista si dichiara pentito e fa recapitare ai fan delle action figure originali dei loro personaggi preferiti. Sbarazzatosi in modo indiscreto dei suoi oppositori, il regista poteva finalmente dare via libera al progetto.

[modifica] Trama

Stop hand
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Una volta avevo un criceto di nome George che lesse la trama di "Bianca e Bernie nella terra dei Borghezio" prima di vedere il film e si suicidò. Quindi fate attenzione, non voglio avere altre morti pelose sulla coscienza.

Transformers (film)

Tipico inconveniente dell'orologio Rolex.

La storia inizia con una violenta riunione di condominio tra due razze aliene coinquiline: i Decepticon, decisi a distruggere il pianeta Terra camuffandosi da frigoriferi, e gli Autobot, decisi a difendere gli umani per fare un dispetto ai cattivoni e ad accattivarsi le simpatie dei metalmeccanici.

Alla fine di questo acceso dibattito politico, ai Decepticon è concesso di andare sulla Terra per recuperare Il Cubo, un piccolo aggeggio usato dagli stessi per passare il tempo. In realtà, tutto ciò è solo l'ennesima scusa per distruggere gli esseri umani, dando poi la colpa alla FIAT.

Il giorno seguente, nel quatar, un plotone di Marines intento a guardarsi in santa pace il Moto GP viene attaccato da un loro stesso elicottero. A nulla servono le mitragliate scagliate contro quello che poi si rivela essere un Decepticon. Quest'ultimo, dopo aver passato una buona mezz'oretta a sbudellare decine e decine di Marines, decide di aver fatto già venire un infarto al Pentagono, e va via. Le autorità prenderanno seriamente in considerazione il caso, diffondendo la notizia tramite Richard Benson[2].

La scena si sposta su Sam Witwicky, uno sfigato di un comune liceo in una parte qualunque dell'America. Dopo aver preso un'ottimo voto in una pallosa ricerca di Storia, basata su suo nonno, convince finalmente suo padre a comprargli un'auto[3]. Dopo aver raggiunto il primo sfasciacarrozze, Sam si comprerà per qualche misero dollaro una Camarro del 1974, ignaro dell'immane fregatura che lo attende.

La sera stessa scopre che l'auto è in realtà l'ennesimo fottutissimo robot, quando essa schizza via dal giardino della sua abitazione poche ore dopo averla comprata. Withwicky, da gran furbo, prende la prima bicicletta che gli capita a tiro e lo insegue come un dannato. Un minuto dopo, si rivela a lui Bombo[4], un Autobot, che assieme ai suoi alleati è sbarcato sulla Terra per far ritirare i prodotti della marca Decepticon dal mercato[5].

Per fare il figone Sam invita la più gnocca del suo corso, Michela, a fare un giro sull'auto. Per estrema coincidenza un'auto della polizia li insegue urlandogli dietro che hanno superato il limite di velocità, nonostante l'auto ci mettesse un quarto d'ora per arrivare da 0 a 100 km/h.

Per scappare Bombo decide di trasferire il suo chip in un'altra auto, decisamente più figa, che Sam ruberà nel bel mezzo di un inseguimento, dando un cazzotto in faccia al precedente proprietario, e lanciandolo fuori dall'abitacolo in stile Gran Theft Auto 4.

Transformers veicoli

Trova l'intruso!

Nello stesso momento, qualche cazzuto Marine sopravvissuto all'attacco in Quatar viene spedito senza indugio nei deserti dello stesso luogo, per indagare sulla situazione. Il capitano Rolex, il negro e altri poveracci vengono attaccati da uno stereo di nome Frenzy, che li vuole far saltare in aria a colpi di Musica House. Rolex e compagnia bella riescono però a scacciare il robottino sparandogli addosso mezzo arsenale degli Stati Uniti d'America, aggravando sempre più il deficit pubblico del paese.

Sam e la sua amica, intanto, sono stati arrestati dall'FBI con l'accusa di essere in affari con la Cina, dove si sospetta che vengano questi maledetti macchinoni.

Vengono condotti insieme a Bombo nell'Area 51, dove in ogni buon film che si rispetti vengono riferiti alle persone più sconosciute dati della più estrema segretezza nazionale come se nulla fosse. Assieme allo stronzo dell'FBI, di cui nessuno si ricorda il nome, si trova Rolex, accompagnato dal negro[6]. Gli viene rivelata l'esistenza del più potente Decepticon: il Megatron, rimasto stranamente congelato sulla Terra tanti anni fa mentre cercava di diventare un frigorifero. Per una coincidenza, durante un'attacco di altri Decepticon, viene risvegliato dal congelamento e inizia a fare il culo a tutta la base sparando raggi laser e disintegrando ogni forma di vita vivente, e non vivente[7].

Ovviamente Sam ritorna a bordo di Bombo assieme a Rolex Michela, e i due si lanciano sulla Salerno-Reggio Calabria, assieme a tutti gli Autobot, guidati dal furgone coatto Optimus Prime. Arrivano nell'area di battaglia assieme al solito reggimento sfigato di Marines. Rolex e la sua banda di poveracci sono armati molto meglio della scorsa volta, ed iniziano a sparare come dannati contro i macchinoni, facendone scoppiare addirittura un paio, o giù di li. Sam intanto inizia a correre per la città come un ossesso alla ricerca del Cubo, la loro unica possibilità di salvarsi. Intanto a Bombo vengono amputate le gambe in stile Crash Bandicoot, e Michela tenta incantare qualche Decepticon mostrandogli le poppe, mentre altri Autobot lo sfasciano.

La tecnica funziona, e Michela, ormai allo stremo delle sue forze[8], sale sulla prima macchina che trova con a bordo Bombo, ed inizia a guidare come un'ossessa mentre quest'ultimo spara cannonate ad ogni oggetto alto più di sei - sette metri.

Withwicky trova finalmente il Cubo, mentre i Marines vengono fatti a brandelli. Optimus Prime gli dice di infilare il Cubo nel suo culo, per far si che i Decessicon[9] non lo possano prendere. Sam, probabilmente perché confuso dai colori, lo dà a Megatron, ma stranamente questo si rivela un falso acquistato da un vu cumprà e prodotto con latte di mandorla.

Megatron, dunque, salta letteralmente in aria nel tentativo di usarlo, e la Terra è salva, salvo per alcuni civili coinvolti nell'esplosione.

Passa del tempo, e gli Autobot si sono stabiliti ufficialmente sulla Terra, con grave danno per gli sfasciacarrozze. Il protagonista, come al solito, si mette con la femmina e tutti sembrano essere allegri, anche se i Decepticon sono sopravvissuti, e sono molto più incazzati di prima.

OKAY
Spoiler
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Attori

Megan Fox Transformers

Megan Fox mentre mostra il suo curriculum... da meccanica! Cosa stavate pensando?

  • Shia LaBuffo: Recita nel ruolo di Sam in tutti e tre gli episodi. È stato rivelato al pubblico con la vittoria del concorso Piccoli artisti crescono condotto da Antonella Clerici. Trattasi di una tipica premessa da trasposizione cinematografica; dimostra infatti grandi abilità canore nel gridare "Optimuuus!".
  • Megan Firefox: Recita nella parte di Michela. In realtà doveva soltanto comparire in una scena per fare pubblicità al browser, ma stranamente, dopo aver trascorso un'innocua cena col regista ha preso il ruolo di secondo personaggio principale della trama.
  • Decepticon e Autobot: Ammassi di ferraglia mossi con l'uso degli effetti speciali. Quando non sono impegnati nella produzione di un film, passano il loro tempo a rotolarsi in una discarica a Manhattan.
  • Il Negro: Recita nella parte del Negro. Non si sa molto di lui, a parte il fatto che è negro.
  • Josh Dahammelo: Recita nel ruolo del Capitano Lennox. È sposato con la cantante dei Black Eyed Peas, ma, a parte questo, è comunque un ottimo cameriere.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Non è chiaro perché gli Autobot si trasformino sempre in mezzi scarsi come la Fiat 500, mentre ai Decepticon capitino sempre quelli più fighi come gli space shuttle.
  • Optimus Prime ha frequentato l'Accademia dei Trasformati.
  • La serie è stata citata per plagio da UFO Robot Goldrake, Gundam Wing e Kyashan, ma sono stati disdetti in quanto non abbastanza fighi da avere una conversione cinematografica.
  • Se tenti di vandalizzare questo articolo, il tuo computer inizierà a sparare all'impazzata.
  • Bombo ha problemi di prostata, in quanto deve chiudersi il cazzo con una valvola dopo averlo stappato per pisciare benzina sugli uomini. Ovviamente poi gli da' fuoco.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Lo avranno fatto per una giusta causa...
  2. ^ Ecco perché nessuno ci ha mai creduto
  3. ^ O almeno qualcosa che somigliasse vagamente a un'auto
  4. ^ Che è comunque uno dei nomi più decenti dell'intero film
  5. ^ Loro, infatti, sapevano già che i nemici avevano l'abilità di mascherarsi da action figures
  6. ^ Ci spiace, ma deve restare anonimo
  7. ^ per sicurezza
  8. ^ pare infatti che le pratiche di accoppiamento dei robot siano assai diverse dalle nostre
  9. ^ nomignolo appioppatoli dal sottoscritto

[modifica] Collegamenti intergalattici

[modifica] Gli altri film

  1. ^ In minipony femmine: Rainbow Dash, nell'esempio.
    Questo dà alla parola Trans-Formers un nuovo significato.
  2. ^ Sempre Hasbro è! (Non lo sapevate???)

[modifica] Voci correlate




Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo