Touhou

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Personaggi di TouhouNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}
Touhou - Komachi Onozuka.png
Touhou - Shikieiki Yamaxanadu.png

Shikieiki Yamaxanadu-sama non approva questo articolo

E ha deciso di dichiarare neri: l'articolo stesso, chiunque lo legga, l'autore, gli amministratori di Nonciclopedia e chiunque rida del suo nome. La pena sarà avventurarsi per un posto sconosciuto pieno di loli lesbiche che lanciano miliardi di strani "cosi" a forma di semi di limone e fette di kiwi e sopravvivere senza usare continue. Allontanati subito se non vuoi fare la stessa fine.


Schermate del gioco Touhou.jpg

Una festa di fuochi d'artificio? Un'esposizione di quadri astratti? Le varie fasi dell'esplosione di una supernova? No, questo è Touhou!

Quote rosso1.png Give up and retry... Give up and retry... Give up and retry... Give up and retry... Quote rosso2.png

~ Tipico giocatore esasperato dal voler fare 1cc[1]
Quote rosso1.png Ma non si riesce a capire un cazzo! Quote rosso2.png

~ Qualsiasi giocatore su Touhou
Quote rosso1.png Ti presenterò una bellissima sacerdotessa... Quote rosso2.png

~ Marisa su come liberarsi della youkai di turno
Quote rosso1.png ZEQuote rosso2.png

~ Marisa su senso della vita
Quote rosso1.pngQuote rosso2.png

Quote rosso1.png Sakuya, a cosa serve questo strano coltello rosa? Quote rosso2.png

~ Flandre sul tempo libero di Sakuya
Quote rosso1.png Perché ho sofferto da piccolo Quote rosso2.png

~ ZUN in risposta alla domanda "Perché Touhou è così difficile?"
Quote rosso1.png Davvero devo ridurmi a questo? Quote rosso2.png

~ ZUN su Undefined Fantastic Object

~ Niubbio che non ha capito bene a cosa servino le spellcard

Touhou Project (東方Project) è un crimine contro l'umanità che consiste nel distribuire gratuitamente via Internet svariati giochi di loli in abiti succinti o cosplay da pervertiti per portare alla cecità ed alla pazzia quante più persone possibili tramite attacchi epilettici e con le canzoni degli IOSYS. Il responsabile di questa follia è un individuo giappocinese noto all'interpol con il nome di ZUN.

[modifica] Come si gioca

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Touhou Project

Il gioco consiste nel guidare una loli contro un'orda di spiriti inferociti in grado di sparare 360 proiettili alla velocità del suono in 360 direzioni diverse[2]. Ognuno dei proiettili è a sua volta in grado di frammentarsi in 360 schegge scagliate con un andamento molto preciso e studiato, zigzagante lungo altre 360 direzioni diverse, e così via per un numero di iterazioni pari al livello di difficoltà scelto.

Riuscire a completare una sessione a Touhou in qualsiasi modalità diversa da "facile" è una possibilità preclusa a chiunque non sia in possesso delle seguenti abilità:

  • Vedere al rallentatore.
  • Avere le mani più veloci della luce[3]
  • Riuscire a stare sotto un temporale senza bagnarsi.
  • Avere la memoria fotografica per ricordarsi i movimenti di ogni singolo danmaku.
  • Rinunciare completamente alla propria vita sociale.
  • Leggere il futuro.
  • Tanto, ma tanto culo.

[modifica] Strategia definitiva per riuscire a finire un gioco della serie Touhou

Sterpaglia.gif

[modifica] Il mondo di Touhou: Gensokyo

Touhou è ambientato in un luogo chiamato Fantabosco Gensokyo, pochi anni dopo un'immane catastrofe bio-genetica che ha portato alla totale e definitiva estinzione di ogni entità vivente di sesso maschile, e ha ridotto la speranza media di vita dei sopravvissuti fino a un massimo di 18 anni. La cultura Gensokyana è inoltre famosa per le sue caratteristiche usanze:

  • Ogni persona è tenuta a portare un cappello o una cuffia o un qualche ornamento per capelli che rappresenti il suo status sociale. Esserne trovati sprovvisti equivale a circolare senza targa.
  • Portare delle scarpe è considerato un atto di disprezzo verso Madre Natura. Chi ne viene trovato anche solo in possesso viene punito con il taglio dei piedi. Tutt'al più è concesso portare calzettoni invernali.
  • A Gensokyo nessuno ha mai un cazzo da fare tutto il giorno. Il tasso di disoccupazione è pari al 100%.
  • Prima di iniziare una sfida contro un avversario, è buona educazione chiacchierare amichevolmente con esso della prima cazzata che ti viene in mente e che non c'entra un tubo con la situazione [4]. In alternativa, se proprio non si trovano argomenti di cui discutere, basta vomitare parole a casaccio stile Excel Saga senza preoccuparsi di costruire una frase di senso compiuto[5].
  • Quando si viene sconfitti in duello, si diventa schiavi del proprio avversario. Per questo motivo a ogni capitolo, il cast di personaggi giocabili si arricchisce di qualcuno che prima era un nemico o addirittura un boss finale.
  • L'indice di importanza di ogni personaggio è dettato dal numero di canzonicine idiote a loro dedicate.
  • I dottori devono andare in giro con solo il camice addosso[6].
  • Accade sempre qualcosa di strambo come il sole che scompare da una nebbia rossa, la primavera che viene risucchiata dal mondo dei morti, la luna piena che viene sostituita con una luna falsa, feste a caso con persone a caso in posti a caso, fiori che appaiono dal nulla quando in realtà sono anime, laghi che appaiono ancora una volta dal nulla in cima a montagne con templi nuovi e dee troie, angeli del paradiso che dalla noia distruggono la terra, geyser che spuntano per l'ennesima volta dal nulla sputando spiriti, barche giganti che navigano in cielo assieme a degli U.F.O., fate che distruggono case ad altre fate, reporter che decidono di fare articoli kamikaze, reporter che decidono di plagiare altri reporter, spiriti che abbondano a causa della sete di una santa e tanto tanto tanto tanto altro ancora.
  • Le persone crescono d'età misteriosamente.
  • Le persone crescono di seno mister-*Knifed*
  • Qui tutto può ucciderti. Anche gli uccellini, anche i fiori, anche le monete, anche una stella, anche un cuore, anche un treno che spunta dal nul- ah beh, giustamente.
  • Alla pronuncia di alcune parole rischi di ritrovarti un coltello ficcato in fronte. Ecco il mio iPad.
  • Non puoi entrare a Gensokyo perché è sigillata. Se ci vivi già, congratulazioni. Se l'hai vista, o ti chiami Maribel o hai bevuto troppa birra (Veramente, non sto scherzando.)

[modifica] Trama

Stop hand.png
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

A Gensokyo sono tutte lesbiche
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

Stop hand.png
Screenshot di Touhou 1.png

L' origine del male

Touhou 1 - Highly Responsive to Prayers

Il primo ed il più appassionante di tutti, nonchè il più ben fatto[citazione necessaria]. Le avventure a 4 bit di Reimu Hakurei, miko di un tempio sconosciuto, che all'improvviso, senza motivo ed un minimo dialogo o introduzione[7] si ritrova tra le mani una strana palla a forma di Ying Yang, che senza motivo ed un minimo dialogo o spiegazione inizia ad usare per rompere finestre a caso, combattendo poi contro gli invincibili amministratori dei vari condomini a cui va a far visita, evitando allo stesso tempo una pioggia infinita di danmaku, missili, roba esplosiva e laser. Alla fine si potrà assistere per la prima volta al sadismo genio di ZUN[8]: se si è finito il gioco usando continue[9] si potrà assistere soltanto al BAD ENDING! e la palla esploderà spaccando a metà il mondo, al contrario, se si riuscirà a barare completare il gioco in 1cc la palla si traformerà in una fata che concederà a Reimu un desiderio tra: una montagna di soldi, diventare la padrona del mondo o un pezzo di torta alla ciliegia[10].

Touhou 2 - Story of Eastern Wonderland

L'avventura di Reimu continua, a cavallo di una tartaruga volante[11] ora lo scopo del gioco non è più annientare tutto cio che vi si trova davanti usando una palla e foglietti di carta, ma distruggere, annientare e devastare tutto ciò che vi si trova davanti usando danmaku e bombe[12]. Dal grande successo[citazione necessaria] scaturito dal primo episodio, ZUN ha deciso di rendere tutto via via sempre più difficile e di aggiungere sempre più finali diversi, che se sbloccati tutti finendo il gioco 100.000 volte sbloccano un extra stage, anch'esso con altri finali diversi. Che simpatia quest'uomo![Omicidio necessario].

Touhou 3 - Phantasmagoria of Dim. Dream

L' unico dei vari Touhou che forse è possibbile finire[13] in una difficoltà diversa da "modalità super-facile-facile-facilissima". Stavolta la cazz storia si incentra su delle rovine apparse, all'improvviso e senza appartente motivo, vicino al tempio Hakurei. All' interno di queste rovine, che in realtà sono una nave spaziale, può entrare una sola persona[14] così viene organizzato un torneo di "Chi riesce a far secca nel modo più brutale e doloroso possibile un' orda di peluche/stelle marine", e la vincitrice potrà entrare nella nave e darsi allo sciacallaggio esplorarla.

Touhou 4 - Lotus Land Story

Dopo aver fuso e venduto tutti i fili di rame trovati nella nave spaziale, Reimu inizia l'ennessima avventura, stavolta affiancata da Marisa Kirisame nella lotta contro le youkai. Preso da una crisi mistica, ZUN ha portato molte modifiche al gioco, tra cui il focus: una scusa per creare ammassi di danmaku sempre più grandi ed impossibili da evitare un modo per permettere ai personaggi di rallentare facilitando le schivate, l'aggiunta di un livello[15] ed una marea di finali alternativi, per ogni personaggio con ogni modalità di fuoco possibile più l'extra stage[16].

Touhou 5 - Mystic Square

L'ultimo dei giochi per PC-98. Anche in questo gioco ZUN supera sè stesso in cazzate una appresso all'altra. Le protagoniste di questo episodio sono: Reimu, Marisa, Mima e Yuuka Kazami[17] che indagano sulla nuova ondata di youkai che ha colpito Gensokyo, avventurandosi per il Makai, la colpevole? Shinki Winki, la creatrice di una compagnia turistica che organizza gite nel mondo dei vivi.

Touhou 6 - The Embodiment of Scarlet Devil
Reimu e Marisa caramelldansen.gif

Il destino di Gensokyo è nelle loro mani

Il primo gioco per il vecchio Windows 0.0, con una grafica migliorata[18], una storia sempre più stupida e sette stage uno più difficile dell' altro. All' inizio dell'estate Gensokyo viene colpita dall'effetto serra una strana nebbia magica che oscura il sole e rende tutto freddissimo. Reimu e Marisa si mettono sulle tracce della colpevole nel loro solito ed infallibbile metodo: partono da un punto preso a cazzo ed iniziano a pestare chiunque gli si pari davanti. Dopo aver superato le solite fantasie perverse di ZUN, arrivano alla Scarlet Devil Mansion. Qui corrompono Meirin, la guardiana del cancello, ed entrano nell'immensa villa, dove prima di poter incontrare la colpevole devono massacrare minacciare derubare interrogare la bibliotecaria Patchouli Knowlodge e la capo-cameriera Sakuya Izayoi, la quale le porta dalla colpevole: Remilia Scarlet, una vampira padrona della Scarlet Mansion che confessa di aver oscurato il sole per poter uscire tranquillamente durante le giornate estive; dopo avervi fatto perdere due giorni interi cercando di sconfiggerla, si intende. Nell'extra stage[19] Marisa scopre che Remilia ha una sorella minore, Flandre, la quale è rimasta rinchiusa nei sotteranei per 495 anni, cosa che la ha provocato qualche leggero[citazione necessaria] disturbo mentale.

Touhou 7 - Perfect Cherry Blossom

A Gensokyo è arrivato l'inverno, ma l'effetto serra qualche youkai sta giocando di nuovo qualche brutto scherzo e questo inverno è davvero troppo pesante e sembra non finire mai, così Reimu, Marisa e Sakuya iniziano le loro indagini con il loro metodo brevettato "parti da un punto a caso e massacra chiunque incontri, vecchi,donne e bambini, uno di loro deve per forza essere la colpevole", ed arrivano nel Netherworld, dove è stata portata tutta la primavera rubata[20], stavolta le colpevoli sono Youmu Konpaku, giardiniera del Netherworld, e Yuyuko Saigyouji, la principessa fantasma la quale ha rubato tutta la primavera per far fiorire il Saigyou Ayakashi, un gigantesco ciliegio in cui è sigillata Yukari Yakumo, una antica youkai, maestra di Nietzsche, che per festeggiare la sua ritrovata libertà tenterà[21] di farvi il culo a strisce. Dopo averla sconfitta finalmente la primavera tornerà e Reimu sarà di nuovo libera di andare in giro ad ascelle scoperte. Nell'extra stage[22] dovrete affrontare Ran Yakumo, la versione bionda e un po'[citazione necessaria] più potente di Chen, per riuscire a vincere bastano solamente cinque giorni di isolamento completo, sacrificare una capra ad un dio a piacere ed imbottirsi di steroidi.

Touhou 8 - Imperishable Night
Screenshot di Touhou 8.png

Ma dimmi tu se è normale!

A Gensokyo è arrivato un simpatico festival chiamato Watanagashi, ma le nostre eroine avvertono qualcosa di sbagliato, la Luna è stata rubata[23] e la notte sembra non finire mai. Umani e youkai si mettono alla ricerca della responsabile interrogando strani sgorbi a forma di insetti e passere ed infine arrivano all'Eintei, la villa giapponese di Hugh Hefner, dove irrompono durante un festino e combattono contro le sorelle Tewi e Reisen Udongein, e poi contro le colpevoli Eirin Yagokoro, infermiera e serva di Kaguya Houraisan, la immortale principessa lunare, la quale ha nascosto la vera Luna per impedire che quella notte venisse creato un passaggio tra la Luna e la Terra e la guardia di finanza venisse ad arrestarla per un casino combinato 1000 anni prima. Finita quella notte[24] rimette la Luna al suo posto e decide di rimanere a vivere a Gensokyo. Nell'extra stage si incontra Fujiwara no Mokou, un'altra immortale che odia a morte Kaguya per aver rifiutato di sposare suo padre. Questo capitolo è quello con più finali diversi in assoluto, infatti questa volta i personaggi giocabili sono Reimu, Yukari, Marisa, Alice, Sakuya, Remilia, Youmu e Yuyuko a gruppi da due o anche in versioni singole, ed è stato aggiunto il conteggio del tempo, così che se non si riesce ad arrivare all'ultimo stage entro le cinque di mattina si assiste ad un bad ending, altrimenti si può scegliere tra due percorsi alternativi, uno porta ad un altro bad end e l'altro al good ending. Se non fosse per le conigliette vi consiglierei di non giocarlo mai.

Touhou 9 - Phantasmagoria of Flower View

Un rifacimento di Phantasmagoria of Dim.Dream. Gensokyo sta venendo invasa da fantasmi che si impossessano dei fiori, ogni personaggio parte alla ricerca della responsabile e si scontra con tutti gli altri, fino ad arrivare alla colpevole Komachi Onozuka, una shinigami del fiume Sanzu che si da all'assenteismo ed ha causato l'aumento dei fantasmi. Dopo averla sconfitta arriva anche Shikieki Yamaxanadu, una giudice dell'aldilà che si diverte a dichiarare colpevole chiunque incontri e per qualunque motivo e che dovrete sconfiggere. Nonostante Phantasmagoria of Flower View abbia come personaggi giocabili molti di quelli incontrati finora più quattro nuovi il numero di finali alternativi è veramente basso, ma ZUN per rifarsi, invece dell'extra stage ha inserito un intera extra mode, una tortura 10 volte peggiore e con un fattore di incazzatura di 10^{8} Kilosgarbi in cui bisogna rifare la storia con Komachi, dovendo sconfiggere i nemici in solo 10 secondi e con una sola vita.

Touhou 10 - Mountain of Faith
Screenshot di Touhou 10.png

Non può essere vero!

Dopo essersi accorto che il nono capitolo di Touhou, fosse venuto un pochino[citazione necessaria] troppo facile, ZUN ha deciso di rifarsi con Mountain of Faith cambiando molti aspetti del gioco, puramente per soddisfare i suoi desideri perversi negli interessi dei giocatori: non esiste più un limite di continue, ma ogni volta che si muore si torna all'inizio dello stage, non esistono più le bombe ma solo una versione più soft che permette solo di schivare i danmaku e rende incolpibile il boss finale, le vite iniziali sono solo due e ci sono solamente 18 ending differenti. A Gensokyo è autunno ed al tempio Hakurei arriva una lettera di minaccie che ordina di chiudere il tempio. Reimu e Marisa corrompono un impiegato delle poste e scoprono che la lettera è stata mandata dal tempio in cima alla Youkai Mountain e si dirigono lì per prendere a calci la responsabile parlare civilmente e trovare un accordo con la mittente. Arivate sulla cima pestano incontrano Sanae Kochiya, la miko del nuovo tempio, e Kanako Yasaka la dea del vento e della pioggia, la quale è arrivata dal mondo esterno per portare fede a Gensokyo, per evitare che i poteri degli dei si indeboliscano e la barriera di Gensokyo sparisca. Nell'extra stage invece si incontra Suwako Moriya[25] è la vera dea del tempio, il quale ha ceduto a Kanako dopo aver perso una partita a poker, e si diverterà a farvi spendere settimane nell'immane tentativo di azzerare le sue 800.000 barre vita e schivare tutte le sue spellcard, usando solo 2 vite e 3 bombe. Forse è l'unico dei Boss dei vari extra stage contro cui valga la pena giocare, dato che almeno ad ogni attacco le si alza la gonna.

Touhou 11 - Subterranean Animism

È tornato l'inverno e vicino al tempio Hakurei improvisamente si forma un gayser, Reimu e Marisa hanno subito l'idea di approfittarne per crearne delle terme e fare qualche soldo, ma Yukari invece le manda sottoterra per investigare su questo strano evento. Sottoterra le youkai non possono entrare, ma possono comunque aiutare Marisa e Reimu nella loro discesa, e con aiutare intendo farle litigare con chiunque incontrino e costringerle a combattimenti inutili. Scendendo sempre più in profondità Marisa e Reimu arrivano all'Inferno, dove si fanno martoriare combattono con l'oni Yuugi Hoshiguma e la loli telepatica Satori Komejii, la quale dopo una civile discussione con tanto di thè e biscotti[citazione necessaria] apre la strada verso il centro della Terra, dove finalmente incontrano la colpevole, Utsuho Reiuji, una pazza che ha ricevuto un infinito potere da Kanako e con l'intenzione di fondere il nucleo terrestre, ma ovviamente semplici temperature di 2*10^7 gradi non spaventano le due eroine, che non fuggiranno[citazione necessaria] e risolveranno la situazione.

Touhou 12 - Undefined Fantastic Object

Dopo aver avuto un incontro ravvicinato del terzo tipo, ZUN, mentre covava delle uova di alieno nel suo cervello, ha trovato l'inspirazione per la creazione di questo capitolo. In Undefined Fantastic Object si torna ad uno stile più simile ai Touhou precedenti, ma comunque con una particolarità: ora le vite e le bombe non si raccolgono più intere ma a pezzi da quattro e solo collezzionando tre "oggetti" dello stesso colore, dei piccoli dannatissimi UFO super-veloci che cambiano colore proprio un secondo prima che si riescano a prendere. Gensokyo viene improvvisamente invasa da strani piccoli UFO e youkai mai visti prima, Reimu, Marisa e Sanae si mettono ad indagare e finiscono per imbarcarsi su un palazzo volante, abitato da pazzi che vogliono rompere il sigillo di qualcuna sigillato nelle profondità del Makai, fondatrice della loro religione di svitati. Le tre fanno tutto il possibile[citazione necessaria] per fermarli, ma falliscono e non gli resta che incontrare questa "Santa", trattasi di Byakuren Hijiri, una monaca buddista che venne sigillata millenni prima per non aver seguito il LIBBRO. Alla fine decidono di lasciarla andare e Byakuren è libera di tornare a Gensokyo e di riaprire il suo tempio[26].

Touhou 13 - Ten Desires

Tanto per cambiare ZUN ha deciso di rinnovare completamente la storia e la meccanica di gioco in questo capitolo, completamente diverso dai precedenti[citazione necessaria]. A Gensokyo degli strani spiriti iniziano ad apparire ovunque, insospettite, Reimu, Marisa, Sanae e Youmu iniziano le loro indagini a cazzo per trovare la responsabile, partendo dal Netherworld corrompono Yuyuko con un quintale di ciambelline per farsi indicare la strada e si dirigono al tempio youkai, qui, nonostante si trovino in un tempio pieno di youkai potentissime, vengono attaccate solo dalla guardiana Kyouko, e dopo averla sconfitta vanno nel cimitero vicino e vengono bloccate dalla zombie ritardata Yoshika e la sua padrona, Seiga Kaku, altre due perfette sadiche del culto dei "laser che curvano". Dopo aver sistemato le due, le protagoniste varcano un gigantesco portone e, dopo aver fatto il culo alla fantasma di Alice nel paese delle meraviglie ed una tizia con l'incredibile potere di stare su una barca incontrano la colpevole: Toyotatomimi no Miko, una dea taoista del tutto innocua che ha provocato il risveglio degli spiriti senza volerlo, ma dato che a Gensokyo è impossibile avere una conversazione normale e si combatte per qualunque cosa, le nostre eroine attaccano senza motivo anche Miko, la riempiono di botte e tornano a casa in tempo per la merenda, un altro capitolo perfettamente riuscito[citazione necessaria]. Nell'extra stage si affronta Mamizou, la versione femminile e con la coda di ZUN, osannata come una delle tre tanuki[27] più forte del Giappone, si rivelerà una delle extra boss più facili di sempre.

Touhou 14 - Double Dealing Character

Proprio quando a Gensokyo sembra tornata la normalità, ecco che arriva una nuova ondata di nuovi nemici da assassinare affrontare. Questa volta, sembra che gli youkai di turno siano particolarmente aggressivi, tant'è che sembra stia iniziando una vera e propria rivolta contro gli umani di Gensokyo. Pertanto le protagoniste Reimu, Marisa e, udite udite, il ritorno di Sakuya dopo essere stata ripresa dallo sgabuzzino dei personaggi dimenticati, decidono di iniziare a vagare a caso per 4 stage prima di arrivare al vero colpevole. Trattasi di Seija Kijin, un'amanojaku che ama il contrario di tutto quello che ama la massa. Nonostante sia la colpevole del capitolo, vi è ancora un boss finale dopo di lei. Trattasi di Sukuna Shimnyousmnaryoum BOH, un essere di ridotta dimensione che brandisce il leggendario martello capace di ingrandire o diminuire cose a suo piacimento. Praticamente, era rimasto un livello vuoto e ZUN ha deciso di infilare un personaggio a caso di cui si poteva fare a meno. Dopo aver bruciato donne-pesce, lupe mannare, tizie senza testa e strumenti musicali fuorimoda, nell'Extra Stage la protagonista di turno dovrà vedersela con Raiko Horikawa, un tamburo che ama la musica più di ogni altra cosa.

Touhou 15 - Legacy of Lunatic Kingdom

Reimu & friends decidono che è ora di trovarsi nuovi nemici. Ed è così che faranno fuori un plotone di conigli lunari, spezzando il confine tra sogno e realtà fino ad arrivare a picchiare tutti, dagli abitanti del mondo vero a quello dell'immaginazione. Nel frattempo sulla Luna succede di nuovo un casino. Kaguya ed Eirin non compariranno, perché ovviamente che c'entrano loro con la Luna? Ah e nemmeno le troie lunari. Dopo aver stuprato babbo Natale ed essere riuscite ad arrivare sulla Luna (dove non serve l'ossigeno, se hai la sete di sangue a darti la forza), le protagoniste dovranno battersi con la dea del cazzimm', Sagume, a cui ZUN non ha voluto disegnare una bocca, per poi sfidare la statua della libertà versione streghetta-gaypride-fatamorgana che si rivelerà essere l'adepta numero 1 di Junko, spazzina intergalattica nonché sorella di Kuzko de Le Follie Dell'Imperatore. Se il giocatore non si sarà suicidato intorno al 3° - 4° stage del gioco e sarà arrivato a sconfiggere Junko, la dovrà riaffrontare nell'extra stage insieme a Hecatia Lapislazuli, dea del fashion che sconfisse Padre Pio per derubarlo del dono dell'ubiquità. Senza dubbio il capitolo più difficile dell'intera serie, nessuno è ancora in grado di batterlo ad easy. Fortunatamente dispone della modalità Pointdevice (così chiamata perché "modalità noob" suonava male) con la quale ogni qual volta si implode si può riiniziare da determinati checkpoint. ZUN ha avuto un briciolo di pietà per noi. Ma tanto nell'extra non esiste questa modalità. Cazzi vostri.

[modifica] Spin-off ufficiali e non

Touhou 7.5 - Immaterial and Missing Power

Il primo spin-off di Touhou, ambientato tra il 7 e l'8, a differenza degli altri capitoli, è semplicemente il frutto malriuscito di un accoppiamento tra Yu-Gi-Oh!, Street Fighter e tutto il sadismo di ZUN. Una strana nebbia allucinogena avvolge di nuovo Gensokyo, questa volta con l'effetto di portare tutti ad un inefrenabile voglia di festegiare, provocata dall'oni Suika Ibuki.

Touhou 9.5 - Shoot the Bullet

Una delle più terribili creazioni d ZUN, questo capitolo ha come protagonista Aya e lo scopo è affrontare da soli TUTTI i personaggi incontrati finora per scattargli delle foto mentre cercano di massacrarvi con le loro spellcard, senza sosta, con una sola possibilità ed una richiesta media di 5 rullini ad una distanza di 20cm per ognuno. Ancora oggi nessuno è mai riuscito a raggiungere vivo l'extra stage.

Touhou 10.5 - Scarlet Weather Rhapdosy

Come Immaterial and Missing Power. Ma 20 volte più bastardo.

Touhou 12.3 - Hisoutensoku

Come Scarlet Weather Rhapdosy. Solo una persona tentò di finirlo, da quel giorno sparì e non si ebbero più sue notizie.

Touhou 12.5 - Double Spoiler

Il ritorno di Aya, con la sua incredibilmente velocissima macchina fotografica con la capacità di scattare ben una foto all'ora, di nuovo alle prese con una banda di maniaci assassini a cui bisogna scattare una infinità di foto, ma ora con più nemici, più danmaku, più stage ed anche un'altra tengu concorrente, assolutamente da non perdere![citazione necessaria]

Touhou 12.8 - Great Fairy Wars
Touhou Sky Arena - Cirno e Sakuya.png

È inspiegabile il successo di questo capitolo

L'unico spin-off ad essere simile agli altri capitoli, qui si ritorna ad uno shooting verticale con protagonista Cirno, in guerra contro Sunny Milk, Luna Child e Star Sapphire, tre fatine che un giorno hanno l'idea geniale di sfasciarle casa per convincerla ad accattare la loro amicizia su Facebook.

Touhou 13.5 - Hopeless Masquerade

Dopo un picchiaduro dal gameplay stranamente buono[citazione necessaria], il buon vecchio ZUN in collaborazione con il team Tasogare Frontier e molta creatività, torna con uno nuovo e completamente rinnovato, talmente rinnovato che non si capisce un cazzo. A Gensokyo si scatena una crociata religiosa alla quale partecipa gente che non c'entra nulla con la religione. La foga che si creerà per le strade vede le sue cause in Hata no Kokoro, youkai-maschera incapace di esprimere le proprie emozioni. Alla fine del gioco, le protagoniste la ricondurranno verso la giusta via.

Touhou 14.3 - Impossible Spellcard

L'unico capitolo onesto di tutta la serie, in cui "impossibile" è scritto persino nel titolo. Che ci giocate a fare? I danmaku di questo capitolo sono effettivamente impossibili, motivo per cui usando Seija (Boss di Touhou 14) ed i suoi millemila trucchetti dovrete "barare" per completare ogni livello e chiedervi, successivamente, cosa ne state facendo della vostra vita.

Touhou 14.5 - Urban Legend in Limbo

Nuovo picchiaduro copia-incolla di Hopeless Masquerade. Questa volta le protagoniste acquisiscono strani poteri di manipolazione delle leggende urbane, che utilizzeranno per duelli brutali ed immotivati (come di consueto). La colpa di tutto ciò sarà stavolta da attribuire a Sumireko Usami, pazza psicopatica (e fan di Adam Kadmon) proveniente dal mondo esterno, che verrà malmenata brutalmente da ogni personaggio nel gioco e non per poi essere segregata nuovamente da dov'era venuta. Tuttavia riuscirà a tornare a rompere i coglioni a Gensokyo di nuovo, imparando ad aprire varchi dimensionali nei suoi sogni. In questo nuovo capitolo i segni di squilibrio mentale di ZUN cominciano a farsi più che palesi.

Touhou Sky Arena

Un gioco totalmente diverso dai precedenti. Un picchiaduro con una grafica completamente 3D[28], i personaggi giocabili sono: Reimu, Marisa, Alice, Cirno, Sakuya, Youmu, Utsuho e Suwako. Questo spin-off non è stato creato dal nostro beneamato[citazione necessaria] ZUN, infatti la difficoltà è leggermente più bassa, tanto che si può vincere tranquillamente in modalità Lunatic, tre contro uno, ubriachi, girati di spalle ed usando una mano sola.

Touhou Danmakufu

Ideato dai discepoli più squilibrati e malvagi di ZUN, Danmakufu è uno spin-off in cui è possibile creare le proprie spellcard e distribuirle su internet, distruggendo la vita di qualunque malcapitato abbocchi alla trappola e tenti di giocarci.

[modifica] I dialoghi

I dialoghi in Touhou svolgono un ruolo di primo piano e devono essere seguiti con estrema attenzione per poter capire a fondo la complessa trama[citazione necessaria].

[modifica] Esempio di un dialogo con un nuovo personaggio

- Sakuya: “Tu non puoi passare!”
- Reimu: “E tu chi cazzo sei?”
- Sakuya: “Vuoi sapere il mio nome? Che cos'è un nome? Solo una frivola parola”
- Reimu: “Hai ragione, non dovremmo giudicare le cose a partire dalle parole, ma le parole a partire dalle cose”
- Sakuya: “Giusto, non mi ricordo però chi l'aveva detta questa frase... Socrate?”
- Reimu: “Boh non ricordo, comunque di certo era qualche filosofo greco. Chissà perche tutti i filosofi sono nati in grecia...”
- Sakuya: “Beh, no, ce ne sono anche stati parecchi tedeschi come ad esempio Nietzsche
- Reimu: “Già è vero, ma secondo te quali sono i migliori?”
- Sakuya: “Chiaramente quelli greci, non hai visto la partita Germania-Grecia l'altro giorno?”
- Reimu: “Io non guardo la TV... preferisco cucinare, da grande vorrei fare la cuoca”
- Sakuya: “Cos'hai preparato di buono?”
- Reimu: “Crema in brodo con salsa di miele”
- Sakuya: Buona! e per secondo?”
- Reimu: “Crostata di maiale con contorno di mozzarella di coniglio. E per dessert, gelato alla porchetta”
- Sakuya: “Ottimo! Quasi quasi mi fermo a mangiare anch'io... è lontana casa tua?”
- Reimu: “No, sta appena dieciantamila pollici quadrati da qui! Sbrigati, se no si scuoce il gelato”
- Sakuya: “Eccomi che arrivo!”
- Reimu: “A proposito...”
- Sakuya: “Mh?”
- Reimu: “Ma per quale motivo ero venuta qui?”

[modifica]

- Marisa: “Ehi tu! Fammi passare!”
- Youmu: “Vuoi che ti faccia passare più triangolarmente o più circolarmente?”
- Marisa: “Uhm... preferirei circolarmente, ma occhio perché i miei parallelogrammi sono rosa per la rabbia!”
- Youmu: “Non ti preoccupare, con il mio infallibile super-scappellamento a 40 gradi Kelvin in senso antiorario riuscirò ad usurparli come una tazzina da tennis!”
- Marisa: “Ma se non riesci nemmeno a svirgolare una mela orizzontale in un detersivo sinfonico! Io fossi in te mi sincronizzerei da sola!”
- Youmu: “Non credo proprio! Sappi che l'Arcivescovo di Costantinopoli mi ha dribblato la gamba sinistra utilizzando un paguro elettrolitico senza piume!”
- Marisa: “Beh, allora a questo fantomatico Arcivescovo di Costantinopoli digli da parte mia di andare ad arcivescoviscostantinopolizzarsi giù nel fiume”
- Youmu: “Gliel'ho già detto, ma lui in risposta mi ha confutato il gomito! E cosi adesso sono tutta sporca di cioccolato solforico! Che devo fare?”
- Marisa: “Non lo so, questi sono problemi tuoi e della tua fabbrica di cocomeri ermafroditi a modulazione di frequenza. E ora combatti!”
- Youmu: “Fatti sotto! Vedrai, ti pubblicherò così forte da ridurti a uno sgabello termoelettrico!”

[modifica] Dialoghi atipici

Fanno eccezione i dialoghi del capitolo "Phantasmagoria of Flower View" e di tutti gli spin-off, i quali si possono riassumere tutti in questo modo:

- A: “Allora sei tu la vera colpevole!”
- B: “No, sei tu!”
- A: “No, sei tu!”
- B: “No, sei tu!”
- A: “No, sei tu!”
- B: “No, sei tu!”
- A: “No, sei tu!”
- B: “No, sei tu!”
- A: “No, sei tu!”
- B: “No, sei tu!”

Ripetere per altre 63 volte, dopodichè inizierà il regolamento di conti.

[modifica] Considerazioni sull'artista

Lezioni di disegno.jpg

Zun ci svela i trucchi del mestiere

Quando ci si avvicina ad un capolavoro[citazione necessaria] del calibro di Touhou, non si possono non spendere 2 parole sull'elevatissimo valore artistico degli artworks di Zun. Dopo aver studiato con eccellenti risultati all'accademia di belle arti decise di dedicarsi alla pittura di personaggi per videogiochi e il suo contributo più apprezzato è appunto Touhou, dove si notano maggiormente le caratteristiche pregnanti dell'arte Zuniana: la varietà, la virilità e il fotorealismo, nonchè un netto e costante miglioramento di capitolo in capitolo[citazione necessaria]. Purtroppo, per via di problemi di salute e con la giustizia[29], ZUN non ebbe modo di partecipare come artista al capitolo "Immaterial and Missing Power", così affidò la realizzazione dei personaggi per quest'ultimo a un gruppo di allievi inesperti che snaturarono il tratto originale del Maestro con il loro lavoro di infimo livello, a seguito di ciò, centinaia di migliaia di proteste furono lanciate dai fan indignati[citazione necessaria] che volevano il ritorno allo stile originale, così i responsabili dello sfregio vennero licenziati in tronco e ZUN ritornò al suo posto acclamato da stuoli di fan[citazione necessaria] per i capitoli successivi.

[modifica] L'eredità di Touhou

Touhou ha un potere di controllo mentale paragonabile a quello di Hello Kitty ed è in costante aumento. Ormai il 50% degli Hentai è basato su Touhou[30].

[modifica] Voci Correlate

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

[modifica] Link esterni

[modifica] Altri progetti

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Che per i comuni mortali significa finire il gioco senza usare continue
  2. ^ il gioco è in 2D
  3. ^ E su questo punto hai già molta esperienza vero?
  4. ^ es.: dell'aumento del prezzo della benzina, di etica trascendentale kantiana, o di chi vincerà i prossimi mondiali di calcio. Per ulteriori informazioni vedi Esempio di un dialogo in Touhou
  5. ^ metodo più usato
  6. ^ Ed al massimo un tanga
  7. ^ Highly Responsive to Prayers infatti è il più amato proprio perché l'unico totalmente privo di dialoghi
  8. ^ Che si ripeterà poi in tutti gli altri giochi in maniera sempre più pesante
  9. ^ Cosa IMPOSSIBILE da non fare
  10. ^ Quale sceglierà? Non devo neanche dirlo, vero?
  11. ^ che non si sa dove abbia preso
  12. ^ una grande innovazione non c'è che dire
  13. ^ O anche solo superare il primo stage
  14. ^ e chi l'ha deciso? Ma soprattutto, PERCHÈ?
  15. ^ Come se quei cinque non bastassero a far bestemmiare i giocatori
  16. ^ Ma sei ancora qui?
  17. ^ Il boss finale di Lotus Land Story
  18. ^ Per spiare meglio sotto la gonna di Marisa e l' ascella di Reimu
  19. ^ nel caso siate così masochisti da provarlo
  20. ^ perché ricordiamolo, la primavera è una cosa che si può prendere e portarsi a casa
  21. ^ e riuscirà
  22. ^ se non vi fosse bastato quello di Embodiment of the Scarlet Devil
  23. ^ e sostituita con una di cartone
  24. ^ e dopo averle prese
  25. ^ uno dei personaggi più loli di tutta la serie
  26. ^ aumentando la concorrenza di Reimu
  27. ^ Quei procioni strambi tipo Shippo di Inuyasha
  28. ^ Per riuscire finalmente a guardare chiaramente sotto la gonna delle protagoniste.
  29. ^ altrimenti come farebbe a disegnare così bene i corpi delle loli secondo voi?
  30. ^ dati ISTAT
Strumenti personali
wikia