Totally Spies!

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nelson Muntz.png
HA-HA!
Questa pagina è orfana e in cerca di affetto. Invece di riderle dietro come Nelson, adottala inserendole almeno un collegamento in entrata (possibilmente non a casaccio); successivamente rimuovi questo avviso mandandolo a cagare.
Quote rosso1.png Ambarabà ciccì coccò, questa volta a chi la do... Quote rosso2.png

~ Clover mentre va "a caccia".
- Jerry: “Scusate, ragazze. Ho forse interrotto qualche vostra attività?”
- Alex: “Ma Jerry, a te non importa mai cosa stiamo facendo.”
- Jerry: “Sì, ma è cortese chiederlo, ogni tanto.”

Totally Spies è un cartone animato francese. Sì, esatto, una produzione non giapponese dove i protagonisti sono delle fighette in costumi attillati che stendono supercattivi, robottoni e mostri stupratori vari.

[modifica] Episodio tipo

Tre liceali californiane, come tutte le ragazze della loro età, passano il tempo a fare shopping e a sbavare dietro ai surfisti superdotati. Mentre parlano amabilmente di come la loro compagna di scuola Mandy sia tanto cafona, un bidone della spazzatura le risucchia tutte e tre e in meno di un secondo si ritrovano su uno scivolo, per poi atterrare in malo modo all'interno di un jet privato.

Sembrava tutto normale, eh? Ma, a quanto pare, l'unica cosa che hanno da lamentare le tre ragazze è lo scomodo atterraggio. E poi, dov'è lo spionaggio se è tutto normale?

Quote rosso1.png Salve ragazze, volevo farvi vedere la mia nuova cravatta. Non credete che s'intoni al mio fascino inglese? Quote rosso2.png

~ Jerry convoca le ragazze per una questione della massima urgenza.
Quote rosso1.png Chi se ne fotte della tua cravatta! Oggi stavo quasi per studiare! Quote rosso2.png

~ Clover felice di vedere il suo capo.

Poi suona un allarme: qualcosa di incredibilmente insensato sta succedendo da qualche parte nel mondo. Un sacco di gente muore ogni giorno, ma la WOOHP si occupa solo di celebrità scomparse e cose senza senso. Le tre ragazze ricevono tre accessori che comprendono occhiali da sole super-retrò ai raggi infrarossi-x-gamma, stivali con trampoli/razzi/pattini/tostapane e bracciale con lama celata. Le nostre eroine vengono scaricate sul posto con la stessa delicatezza con cui sono arrivate sul jet.

Una volta arrivate, ispezionano i dintorni: Sam non vede nessun indizio utile; è pieno di oggetti misteriosi, ma nessun indizio che entri nell'analizzatore del cipriacell. Clover non vede nessun ragazzo carino con cui provarci, mentre Alex ha già fatto fuori metà dei macchinari che cercavano di uccidere il trio senza motivo. A questo punto, Sam prende un capello da terra e lo invia a Jerry per le analisi.

Le tre ragazze tornano al campus in California nel giro di due secondi, anche se si trovavano nei luoghi più sperduti della terra, come il Molise o Shadow Moses. Clover scompare improvvisamente e Sam e Alex sanno che non è stato Jerry per puro istinto. A proposito, il vecchio ha completato le analisi e risulta che il capello è di Sam. Minchiata a parte, le informa che Clover è scomparsa[1] ed è successa una cosa analoga alla precedente in un luogo completamente diverso. Com'era prevedibile, vengono scaricate sul posto.

Totally spies kim possible crossover.jpeg

Chi fa da sé fa per tre.

Di nuovo alla ricerca di indizi[2]: Sam dice cose ovvie e usa gli occhiali per trovare delle impronte di pneumatico, Alex inciampa sulla sua ombra trovando così un passaggio segreto. Oltre il passaggio, trovano un laboratorio segreto che crea cose. Appare il cattivo di turno che spiega il suo piano malvagio e perché Clover è sotto il suo controllo e si trova lì. Le due rimaste vengono catturate e il cattivo di turno e Clover se ne vanno, dando il tempo a Sam e Alex di liberarsi.

Alla fine, una volta che tutti i macchiari sono esplosi, il cattivo è congelato e Clover è salva, Jerry arriva col suo elicottero e lo porta via, rassicurando le ragazze che il pericoloso malvivente sarà rinchiuso in prigione[3]. Tutti, tranne le protagoniste, dimenticano l'accaduto e si riparte con un'altra puntata.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.

[modifica] Personaggi

[modifica] Agenti della WOOHP

Si tratta di un gruppo di scansafatiche che passano il tempo a costruire e provare degli strani accessori che solo le tre magnifiche spie[citazione necessaria] useranno in azione. Alcuni hanno anche un ruolo importante, ma solo per un paio di puntate, poi ritornano nello sfondo, non preoccupatevi.

[modifica] Sam

Sam superchicca.jpeg

Sam pronta all'azione.

Anche detta Samantha è quella che si impegna nelle missioni, fa i compiti a scuola, studia tutti i giorni, insomma è la superchicca rosa, solo vestita di verde. È lei che studia sempre un piano per fermare il cattivo di turno o non farsi sciogliere nell'acido.

[modifica] Clover

Clover occhi a cuore.jpg

Clover la metà del tempo.

Anche detta Clover è quella che "s'innamora" di tutto ciò che si muove ed è lei a coinvolgere le sue amiche nei suoi continui attacchi di shopping compulsivo. È la vera protagonista della serie, dal momento che la maggior parte degli antagonisti se la prende con lei e soltanto lei. Inoltre, nel doppiaggio originale, ha un modo tutto suo di parlare, aggiungendo "totally" e "Much?" nelle frasi e perfino nei titoli delle puntate.

Tutte le volte, cerca di darla a chiunque si trovi nel suo raggio utile, tranne a chi la vuole, ovviamente.[4] Cerca di trasformare lo show in un programma a luci rosse, ma deve accontentarsi di avere solo la tuta rossa. Ad esempio, in una qualche stagione si è innamorata di un agente della WOOHP e, dal momento che lui ricambiava, è stato trasferito in Australia.[5]

[modifica] Alex

Alex gatto.jpeg

Ah, dimenticavo. Le piacciono gli animali.

Anche detta Alexandra è la Goku del gruppo. Atletica, golosa, ingenua, golosa, sbadata, golosa. Uguale a Goku. Molto spesso, asseconda Clover nella ricerca di un ragazzo da stuprare invitare a uscire. La sua tuta è gialla, così come i suoi altri vestiti, ma ogni volta che indossa qualcosa di giallo e chiede un opinione, le sue splendide amiche le rispondono che il giallo fa cagare.

In missione distrugge tutti i robot assassini con le sue abilità atletiche[6] ed è sempre lei a trovare il nascondiglio del cattivo di turno, inciampando su un bottone o sedendosi su una leva improbabile.

[modifica] Jerry Lewis

Jerry Lewis occhi storti.jpg

Jerry Lewis in tutto il suo fascino.

L'attore statunitense è in realtà il direttore inglese della WOOHP (World Organization Of Human Protection). Tiene le sue sottoposte costantemente sott'occhio, sorvegliando ogni loro singola mossa, nella speranza che un cattivo faccia esplodere la torre di Pisa proprio mentre una di loro si sta facendo la doccia. È inglese e ama a tal punto la sua madrepatria che ha fondato un'agenzia di spionaggio con sede in California e filiali ovunque tranne che in Inghilterra.

[modifica] Antagonisti

[modifica] Mandy

Una rompicoglioni di proporzioni apocalittiche. Ogni cosa che fa e pensa è motivata dal bisogno di rompere le palle alle tre superspie, per il solo gusto di farlo. Principalmente se la prende con Clover, che è la più gnocca delle tre. Inoltre, con la sua risata isterica, rompe le palle anche agli spettatori. Per fortuna, i suoi cameo durano meno di un secondo, a meno che non venga coinvolta nei casini causati dal cattivo di turno.

[modifica] Terrence Lewis

Il fratello malvagio di Jerry, noto per essere il più insistente supercattivo della serie, dal momento che appare per più di una puntata. Ha un organizzazione di quattro cani chiamata LAMOS (L'unica Agenzia Malvagia Organizzata in un Sottomarino) con sede, appunto, in un sottomarino giallo. I suoi piani sono abbastanza efficaci da mettere in pericolo l'intera WOOHP, ma è talmente incapace che, arrivato al punto in cui deve conquistare del mondo, non sa cosa fare. Viene fermato dalle tre teenagers, le quali scoprono il piano quando si è già compiuto.

[modifica] Il super cattivo di turno

Dr. Heinz Doofenshmirtz.jpg

Il super cattivo di turno.

Si tratta di un/a pazzo/a scatenato/a che tenta di conquistare il mondo per i motivi più disparati e che non richiedono certo di fare tutto quel bordello. A volte, invece, è qualcuno con buone intenzioni, come far rispettare l'ambiente, ma che usa il metodo più stupido e inefficace. Altre volte ancora, è uno la cui carriera è stata rovinata e, rovistando nella spazzatura, invece di trovare un biglietto della lotteria, ha trovato un macchinario per attuare un piano malvagio di qualche tipo. Ecco alcuni esempi:

  • un attivista di GreenPeace che cerca vendetta.
  • una pazza che vuole portare lo spazio sulla terra perché non ha superato i test per la sanità mentale.[7]
  • un maniaco che ha ipnotizzato Clover per assoldarla nel suo esercito di zombie.
  • una maniaca che ha ipnotizzato Clover per assoldarla nel suo esercito di ragazze pon-pon.
  • una maniaca che ha ipnotizzato Clover per farla lavorare al circo.
  • un maniaco che ha ipnotizzato Clover perché si concedesse[8].

[modifica] Altri

Si tratta di comparse sullo sfondo, che durano soltanto qualche puntata e quasi mai per più di una stagione.

[modifica] Britney

La spia azzurra, con i capelli lunghi come quelli di Sam, con il ciuffo di Clover e il colore di Alex, NON è il risultato della fusion delle tre. È una grande amica delle tre, ma il fatto di essere perfetta e senza alcun difetto fa ingelosire Alex, ma poi anche lei la apprezza, quando scopre che è rincoglionita come tutte.

[modifica] Trent

Quote rosso1.png È come dici tu, Mandy. Quote rosso2.png

~ Trent su tutto.

Il servo di Mandy nella sesta stagione. Le fa la spesa, le porta le riviste e ad ogni cosa che dice risponde sempre "È come dici tu, Mandy". Viene pagato per fare queste cose, sennò non si spiega.

[modifica] Blaine

L'inutile agente della WOOHP che Clover vuole portarsi a letto.[9] Al loro primo incontro, lui doveva ammazzarla per conto di un anonimo sparaballe e ci ha provato, senza neanche prendere delle vere informazioni, tipo che lavorano nella stessa agenzia di spionaggio. Dopo che viene trasferito in Australia, viene raggiunto da Britney, poi Clover scopre che è stato anche con Mandy e a questo punto è lei che vuole ucciderlo.

[modifica] Gladis

Il computer di Jerry, che forniva i congegni quando le puntate non erano così ripetitive, cioè lo sono, ma non così tanto.

[modifica] Le amichette di Mandy

Candy e Sandy. Oppure erano Mindy e Cindy? O Clippy e Mindy? Insomma, fanno il coro della risata di Mandy.

[modifica] Congegni

Detti anche gadget, supporti, attrezzi, gingilli ma MAI chuski, si tratta di aggeggi che dovrebbero aiutare le tre spie nelle loro missioni, ma non è raro che rischino la pelle proprio a causa di difetti di costruzione. Eccone un po':

  • Il cipriacell, talmente fondamentale che non viene mai presentato e le spie lo hanno sempre a disposizione. Ha diverse funzioni, tra cui chiamata, travestimento rapido, analizzatore di sostanze e materiali, e solo di recente, la cipria.
Clover stilizzata.png

La stilosa Clover nella sua stilosa tutina sexy.

  • La tutina sexy aderente, che all'occorrenza diventa un air-bag per evitare che le spie, lanciate dal jet, finiscano orribilmente sull'asfalto. Comprende anche un rampino sulla cintura ed è disponibile anche nella versione estiva e invernale.
  • Il jetpack, fighissimo strumento a forma di cuore sempre molto utile, a volte sostituito da un paracadute o niente.
  • Gli stivali a razzo/pattini/salterini/trampolini/topolini con tacco sono un nuovo e originale modo di rompersi il collo con un semplice salto o con uno scatto in corsa truccato.
  • Il rossetto laser, ottimo su tutto, tranne sulle labbra.
  • La penna spara-ragnatela che, ovviamente non scrive e fa un casino solo a toccarla.
  • Il chewing-gum al gusto fragola che, oltre a non sapere di niente, crea una resistentissima bolla protettiva. Un classico.
  • L'asciugacapelli genera tornado a tunnel del vento turbo 9000 che, incredibilmente, funziona come un normale phon.

[modifica] Curiosità

  • È curioso come Jerry sappia perfettamente quali congegni dare alle ragazze, anche se nemmeno lui sa cosa stia succedendo esattamente e non può prevedere di cosa abbiano bisogno.
  • Il finale di serie è nella quinta stagione. La sesta stagione è filler ed è stata creata con un generatore casuale di puntate.
  • Non si sa come abbiano fatto le tre spie ad unirsi alla WOOHP, dal momento che a chiunque ne scopra l'esistenza viene cancellata la memoria.
  • Nonostante sia un'organizzazione super segreta, l'edificio prinicipale è il più alto della città e c'è una vistosa scritta "WOOHP" sulla cima, per non parlare del fatto che, visto dall'alto, l'edificio è a forma di W.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

  1. ^ come se non lo sapessero già
  2. ^ e se avanza tempo, anche Clover
  3. ^ almeno per qualche giorno
  4. ^ Le donne, valle a capire
  5. ^ c'è da dire che nonostante la promessa che si sono fatti, lei continua a fare la zoccola
  6. ^ identiche a quelle di Sam e Clover
  7. ^ nonostante avesse studiato
  8. ^ ammazza che resistenza all'ipnosi
  9. ^ o su qualunque altra superficie
Strumenti personali
wikia