FANDOM


Cuoco che fa il dito medio
Suorgermana

Nonciclopedia si schiera a difesa dei
buoni sapori di una volta.
Aiutaci anche tu a tutelare le nostre eccellenze enogastronomiche come
la proboscide ripiena e l’insalata con dita.
E ricorda: Siamo quello che mangiamo!
Sì, sei un coprofago.

Esofago

Un'immagine di un classico tortellino ripieno di strudel

I tortellini sono una specialità del Nord Italia che il mondo ci invidia: costituiti da una strisciolina di pasta sottile, piegata da dita esperte (molto esperte) e da un bel ripieno di carni, verdure, pesci, uccelli, frattaglie di pollo, fegato, reni, polmoni[1], interiora di manzo, coniglio, criceto, scarti di macellazione, il gatto di Giovanni Rana, la rana di Giovanni Gatto. Sono inoltre oggetto della grande guerra per il tortellino tra Modena e Bologna, e questa frase ha appena fatto incazzare l'intera cittadinanza di Castelfranco Emilia.[2]

Preparazione e consumo modifica

Preparazione classica e varianti modifica

Scienziato ult

L'invenzione del tortellino.

La classica preparazione dei Tortellini comprende il brodo di gallina , di verdura di dado Knorr o di sciacquatura di piatti. Per il resto del mondo sono i piselli e la panna a farla da padroni. In altre varianti si possono anche usare il ragù fatto con carni di ornitorinco e petto di pollo Si accompagnano tipicamente con un bel Lambrusco.

Strumenti per la preparazione modifica

Per preparare questa specialità tutta itagliana servono degli strumenti appositi, che potete trovare nelle edicole e nei migliori negozi Giochi Preziosi®. I più importanti sono: la trecespola a spanna, la stripalina verticale a colonna e il brustettero a rullo traslante. In genere come contorno si usa la Schiacciata di piselli e ghiande glande: una deliziosa specialità che consiste nella pelle di una marmotta ripiena di colla vinilica e carta igienica, lasciata asciugare la notte stagionare per mesi.

Tipologie modifica

L'Accademia del Tortello, istituto nazionale per la salvaguardia e lo studio del tortellino, riconosce tre varianti ufficiali del tortellino: i tortellini artigianali, quelli industriali e quelli che fa tua madre.

I tortellini nel mondo modifica

I tortellini sono noti al mondo intero, ed è noto il potere dietetico dei tortellini. Stumbard nel suo De Magno Socc'mel citava il noto "algoritmo del Tortellino":

$ x + 1/2 y = G^n a^m $

Rimandiamo alla bibliografia per gli approfondimenti.

I tortellini si mangiano anche in America, ma da quelle parti hanno le manie di grandezza e li fanno grandi come un canotto gonfiabile da 12 persone, il ripieno è di hamburger con le patatine, e per finire, una bella Coca-Cola.
Dopo una trombata però ci vuole.

I tortellini hanno anche un posto nel libro dei record: il più grande tortellino al mondo, il Giampiero Galeazzi, nome datogli in onore dell'omonimo. È preparato con IO0O0O0¾§³ (leggi millemila e tre quarti di ettari cubi) di merda e ragù andato a male.

Note modifica

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Gentilmente offerti dal dr.Casa
  2. ^ che da anni e anni ne rivendicano l'invenzione ma giustamente nessuno se ne impippa
Cuoco che fa il dito medio
Il mondo della cucina
Caricamento in corso...
Gli Chef Le attrezzature Le leccornie
Le salse merdavigliose L'Olient Expless La Desserteria I surgelati
Clicca su una delle categorie qui sopra per espanderla
Gatto in pentola

Voci correlate modifica