Topolinia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Topolinia
Topolinia.jpg

(Stemma)

""Tutto a posto""

(Motto)

Posizione geografica California (almeno così pare)
Anno di fondazione ignoto, durante la colonizzazione
Abitanti topi, mucche, cavalli, cani, qualche umano
Etnia principale ignota
Lingua dipende dalle dimensioni della bestia
Sistema di governo hippy-razzista
Moneta dollari
Attività principale Sconfiggere criminali, fare cose spericolate e rompere le scatole al commissario e al sindaco.
Quote rosso1.png OH MIO DIO!! MA È UN'INFESTAZIONE TERRIBILE Quote rosso2.png

~ La derattizzazione su Topolinia
Macchianera2.jpg

I criminali

Topolinia è, con la vicina Paperopoli, una delle due capitali del mondo malato di Walt Disney.

Questo mondo è infatti diviso in due emisferi, che manco nel Sudafrica dell'apartheid, da una parte paperi (con relativi schiavi anitre, oche e pennuti simili), dall'altra topi (con cani, cavalli, mucche ecc. ecc.). Pare esistere una relativa pace tra i due emisferi, anche se i contatti avvengono di rado e sono più che altro relativi a passaggi transfrontalieri di noti criminali (vedi trasferte di Bassotti, Gambadilegno, Macchia Nera...) o rimpatriate di amici per fare feste sui litorali dove muore qualcuno per overdose di coca.


[modifica] Geografia

Come Paperopoli, anche Topolinia vanta una posizione geografica eccellente, all'incrocio tra fiumi, laghi, torrenti, ghiacciai, deserti, affacciata su oceani e vaste pianure, riparata dal vento grazie a catene montuose e colline, con un clima di tipo continentale. Topolinia è capitale dell'omonimo stato e non è dato sapere quali altre città esistano nel mondo dei topi: probabilmente si tratta di semplici dominions dove risiedono razze inferiori come cavalli e mucche (vedi Orazio e Clarabella) o cani (Pluto e Pippo).

[modifica] Organizzazione politica

Berlusconi1.jpg

Il sindaco...egli è arrivato fin qui! Aiuto!

Topolinia è retta da un sistema di governo hippy-razzista. Analizzeremo in profondità questi due aspetti, ma basti portare ad esempio il fatto che la legislazione in termini di reati è improntata alla più grande tolleranza e a una specie di filosofia peace & love (i criminali escono di prigione con una facilità tale da far pensare che il ministro della giustizia sia Babbi l'orsetto); inotre il razzismo è la base della società, non è strano sentire appellativi del tipo "eh tu, topo!" come si direbbe "ehi, tu, negro!", ma la cosa strana è che siano i topi gli effettivi padroni della società.

La massima autorità della città è un sindaco, affiancato da un commissario e da Topolino.

[modifica] Trasporti e varie

113.JPG

Esempio di macchina

Topolinia inoltre gode di un sistema di trasporti estremamente efficiente: non ci sono mai ritardi, mezzi sempre efficienti, senza il minimo graffio o la minima imbrattatura.

Le strade sono molte e grandi, le ferrovie servono la città partendo dalla famosa Stazione Centrale, luogo di stupri.

Il sistema autostradale è ben fatto, pulito quotidianamente.

Topolinia inoltre ha un porto con un grande tonnellaggio di merci di contrabbando come fucili, droghe, divise per la polizia e, di tanto in tanto, oro. A volte la polizia di Topolinia cerca di sventare i numerosi traffici di merci che ivi passano, ma visto che il suo maggior collaboratore, Topolino, è stato implicato più volte, fanno finta di niente.

[modifica] La sicurezza

Colpo grosso a Topolinia.jpg

Ecco un esempio di azione di polizia

La sicurezza nella città dei topi è una cosa seria e viene gestita dall'ormai famoso commissario Basettoni. Il posto di commissario è assai precario perché, se sbaglia un'indagine, anche la più semplice, il suo superiore (quale?) lo sbatte a dirigere il traffico.

Egli è affiancato dall'ispettore Manetta, ciccione inconcludente e megalomane che vorrebbe far carriera, ma a causa della sua goffaggine non ci riesce.

La polizia però è ormai in mano alla mafia perché per risolvere i casi si rivolge all'arcinoto capo di famigghia Topolino e al suo sgherro Pippo che incolpano normali e innocenti cittadini (Gambadilegno, Plottigat, Macchia Nera) pur di frodare la legge.

[modifica] Personaggi principali

  • Topolino, che a Topolinia fa praticamente di tutto e controlla tutto (se la città si chiama Topolinia ci sarà pure un motivo). Topolino è pressoché invincibile, infallibile, perfetto e onnipotente, non sbaglia mai e se sbaglia chi è testimone dell'errore non sopravvive abbastanza per raccontarlo. Le leggende raccontano che sia la sua astuzia a renderlo così infallibile (e figo) ma in realtà è solo l'organizzazione criminale di cui è capo...
  • Pippo, l'amico scemo di Topolino. Nessuno ha mai capito se sia davvero così spaventosamente idiota o se faccia finta di esserlo per vari motivi tra cui beccare di più con le donne (che poi nel caso di Pippo sono cagne, letteralmente). Tuttavia le teorie più recenti dicono che Pippo è davvero scemo e Topolino lo tiene con sè come giullare.
  • Minni, la topa di Topolino (in tutti i sensi); come compagna del boss gode di privilegi particolari, tra cui sniffare coca ed essere altezzosa con chiunque. Perché Topolino stia con lei non è chiaro, dato che lei non la dà mai, come Paperina con Paperino, Brigitta con Filo e nonna Papera con Ciccio. Probabilmente il motivo è che Minni sa fare certe cose che non tutte le tope fanno.
  • Basettoni, ciccione pseudo-capo della polizia (che in realtà è controllata indirettamente, e neanche tanto, da Topolino). Il compito principale di Basettoni è andare a piagnucolare da Topolino che poi immancabilmente risolverà tutti i problemi senza scomporsi. A parte ciò Basettoni ha una moglie insopportabile quasi quanto Minni, e che oltrettutto farebbe diventare floscio anche un coniglio in calore.
  • Manetta, l'assistente coglione, megalomane e inconcludente di Basettoni. Per intelligenza si avvicina a Pippo, solo che non ha l'aria da ebete e si veste quasi decentemente.
  • I cattivi tutti, che in vari e fantasiosi modi cercano di sconfiggere il demoniaco topo e lo prendono immancabilmente in quel posto. La loro fortuna è che a Topolinia c'è un indulto ogni due giorni e quindi sono sempre liberi nonostante vengano arrestati con una frequenza allucinante (e allucinogena).


Strumenti personali
wikia