Tomaso Albinoni

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Tomaso Albinoni

Tomaso Albinoni, dove Tommaso ha una sola m[1], è sempre vissuto a Venezia. Egli è un musicista barocco vissuto dal 1671 al 1751, o viceversa.

La sua opera più famosa, il celeberrimo "Adagio di Albinoni"[2], fu composta nel 1958 da Remo Giazotto. Ma allora, lui, che cos'ha scritto?

[modifica] Biografia

Tomaso Albinoni.jpg

Angelo Branduar... Tomaso Albinoni in tutto il suo splendore[citazione necessaria]...

Nato nel periodo rococò da una ricca famiglia veneziana di mercanti di carta, Albinoni amava definirsi Musico di violino, dilettante di Veneto.

Di lui si sa che non lasciò mai Venezia. Non è l'unico.

La conoscenza della sua vita molto lagunare è peraltro lacunosa, malgrado le indiscrezioni dei tabloid dell'epoca, che peraltro non dicono niente di lui.

Si sa che già in età precoce Tomasino era un bravo cantante; in seguito sposò una cantante d'opera, di nome Margherita, nel 1721; fu anche grazie a lei che cantò a Monaco[3], nel 1722, al posto della moglie.

Tomasino, ora Tomasone, era diventato tanto famoso che Johann Sebastian Bach scrisse due/tre fughe su temi di Albinoni.

Di conseguenza, tutta la sua musica è stata scritta da altri.

Tomaso Albinoni è pertanto noto per la sua musica strumentale. Meno noto per la sua musica d'opera; anche perché le trame delle sue opere sono state proibite dalla Convenzione di Ginevra, e in seguito trasformate in sceneggiature hollywoodiane. Tra le sue opere non possiamo non citare le seguenti:

"Il figliuolo Fortunato", nota tra gli aficionados per l'aria: "Fortunato, io son to' padre!" cantata dal Cavalier Nereo (basso) in seguito alla tragica agnizione del figlio.

[modifica] Opere di Albinoni

Le opere di Albinoni si dividono in opere e in musica strumentale.

[modifica] La musica strumentale

A parte l'Adagio, intendo.

Alcuni musicologi hanno frugato lungamente tra le sue carte e hanno dottamente concluso:

"Dunque, gli antefatti regionali della preistorica era paleozontolorabarbenzolpliocenica rivelano che gli strati del terzo periodo miocenico sono pieni di tane di talpe bla bla bla..."

[modifica] L'Adagio di Albinoni

L'Adagio di Albinoni è una celebre composizione musicale scritta da Remo Giazotto nel 1945, basandosi su alcuni frammenti di Albinoni, trovati in una tomba della chiesa di Dresda - il metatarso e il perone. Rabbrividisco!

C'erano anche pezzi delle bombe cadute su Dresda!

La composizione è essenzialmente un movimento leeento di una sonata per archi e organo e per un certo periodo è stata servita in tutte le salse da radio[4], tv e telegiornali come esempio preclaro del gentile stil barocco.

Inversamente alle sue origini, il pezzo è stato definito di un'allegria esorbitante e di un vitalismo sfrenato, e risuonato da Spina, da Miller, dalle Porte,

La composizione ha avuto un notevole successo anche per l'enorme quantità di film in cui compare: il regista Peter Weir, il film Rollerball, i telefilm Butterflies, Guerre Stellari, Casalinghe Disperate, Dottor Casa, la famiglia Addams.

[modifica] L'Adagio nei media

La popolarità dell'Adagio è evidente dall'enorme quantità di trascrizioni svolte per ogni strumento, dal pettine alla segreteria telefonica.

Nei videogiochi viene spesso spacciato per musica cinese e associato all'apparizione di vecchi capi della Triade, decrepiti, fragili e letali.

Alcune dei tanti esempi:

  • Il complesso "I Musici rinascimentali", spacciandolo per musica rinascimentale;
  • Il complesso "Le Porte", suonandolo come inno rock dal titolo: "Una vera preghiera americana";
  • Etaoin Shrldlu, spacciandolo per composizione propria nell'omonimo albo n. 4.
  • "I Sopra e Sotto" nell'albo dedicato ad "Albinoni e le Palle Rotolabili" (il film);
  • Sara Uomofurbo lo ha cantato con il testo "Da qualche qualche parte, in qualche qualche posto"
  • Condannato in un tribunale, con il titolo "Sepolto vivo";
  • Lara Fabiani lo ha cantato con testi scritti da lei;
  • Maria Calzetta lo ha cantato con il testo "L'eternità dura adagio".
  • Mina lo ha cantato con il testo "Canta più adagio"
  • Luisa Tucker e Carlo Sbarbek lo hanno cantato con il testo "Tu, Angelo Tombale".

Esistono anche versioni cantate in cinese, uzbeco, ugro-finnico, arabo, dialetto di Osaka e di Napoli.

La versione in esperanto è cantata in tutto il mondo.

[modifica] Film film film

L'Adagio compare in un sacco di film:

[modifica] Telefissione

  • Nella serie televisiva Spazio 1999 nella puntata "il domino del drago"
  • In UFO, quando la base terrestre è attaccata da un'insalatiera volante;
  • In Star Trek, come inno nazionale dei Borg (peraltro passando dal modo minore al modo maggiore, e riducendo le dodici note a una sola, com'è loro caratterizzazione).

[modifica] Addendum: Sinfonie

Ah, i musicologi hanno scoperto qualche giorno fa che Albinoni ha anche scritto quattro sinfonie per un violino e due flauti. A quel tempo, il concetto di supermegaorchestra sinfonica di Beethoven, Berlioz e Mahler era di là da venire...

[modifica] Opere: le opere (opere alle pere)

Le opere di Tomaso Albinoni sono quasi tutte andate perdute. I pochi titoli che ci rimangono sono i seguenti:

Samara02.jpg

La Zenisba? La Iolanda? L'Urtrude? L'Eumene??? E la Samara no? Tra sette giorni, questa pagina toccherà con il dito un fuso e morirà! Ah! Ah! Ah!

  1. Zenobia
  2. Zenone
  3. Zeno
  4. Zenisba
  5. Zenira
  6. Tigrane
  7. Primislao
  8. Il Radamisto
  9. Diomede punito da Alcide (1700[5]).
  10. L'innocente indecente
  11. L'Arte in gara con l'Arte in gara con l'Arte in gara con l'Arte, eccetera
  12. La Iolanda
  13. Pimpinone
  14. Il Pimpinone involontario
  15. Il Pimpinone illustrato
  16. Il Pimpinone impimpinato
  17. Astarto
  18. Tradimento tradito
  19. Engelberta
  20. Urtrude
  21. Guslinda
  22. Preterberta
  23. Il tirannico tiranno
  24. Il Giustino giusto
  25. Amor di figlio non conosciuto, nota anche come "Il figliuolo Fortunato" e celebre per l'aria "Figliuo bello, io sono il pa(d)re tuo")
  26. Il vinto trionfante del vincitore (nota per il coro: "Questa è Spartaaaah!")
  27. Eumene
  28. Cleomene
  29. "I veri amici sono i soldi"
  30. "Gli eccessi della gelosia con le spade e con le daghe"
  31. Ermengarda
  32. Eumene II - La vendetta
  33. Eumene IX - Il ritorno dello jedi
  34. Laodice
  35. Antigono
  36. Scipione nelle Spagne Sceglie Scope e Spegne Sogni
  37. Didone abbandonata
  38. Alcina delusa
  39. Euridice bidonata
  40. Il Ciclo dei Cavalieri, altresì noto come "Isabella inguaiata":
    1. Pegaso smarrito
    2. Sirio acciecato
    3. Cristallo congelato
    4. Andromeda buggerato
    5. La dama Isabella in periglioso periglio
    6. La dama Isabella in maggior periglioso periglio
    7. L'urlo dei Cavalieri di Atena terrorizza anche l'Occidente
    8. Il concilio dei planeti (serenata)
  41. Elenia
  42. Tronia
  43. Ledia
  44. I più fedeli tra gli amanti sono i diamanti (aria)
  45. Ardelinda
  46. Candalide
  47. Artamene
  48. Sofonisba
  49. Urgulinda
  50. Stramonia
  51. Bellatrice
  52. L'Amor Perduto di Ermione
  53. Voldemorto alla sua morte
  54. Il Silente vendicato
  55. Il Pitone indiavolato
  56. Il dissennatore dissennato


e mill'altri nomi sempre più scemi, dai quali si desume che Albinoni è il vero autore delle trame dei Cavalieri dello Zodiaco. E di Harry Potter.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note: Adagio (da suonare lentamente sotto le macerie di una chiesa di Dresda)

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ C'è un motivo.

    ...

    Lo scriverò tra otto giorni, altrimenti a che pro, se hanno minacciato di seppellire quest'articolo sotto le macerie di una chiesa di Dresda?

  2. ^ Taa ta tatà tataa taaa, taa ta tatà tataa taaa, eccetera. Occhéi, il file sonoro sarebbe meglio ma per ora non ce l'ho. Puoi cavartela con youtube + adagio Albinoni.
  3. ^ questo è chiaramente impossibile, perché non si è mai mosso da Venezia. La soluzione è che lui cantava a Venezia e lo sentivano fino a Monaco, spaccando nel contempo le orecchie agli Svizzeri che stavano in mezzo. Come vedete, la logica spiega tutto.
  4. ^ Il che è logico, dato che uno tra i pezzi di Albinoni c'era anche il radio (e l'ulna). Macabro!
  5. ^ 1700 volte, cioè.
Strumenti personali
wikia