Tom Hanks

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Tom Hanks arrestato

Tom Hanks molto provato dopo una serata passata al Casinò Casino.

Quote rosso1 Stupido è chi lo stupido... stupido... stupido... stupido... Quote rosso2

~ Tom Hanks in uno dei suoi incubi
Quote rosso1 La vita è come una scatola di cioccolatini... quando piove si scioglie Quote rosso2

~ Tom Hanks in evidente stato confusionale
Quote rosso1 Houston, abbiamo un problema... non riusciamo a fare bunga bunga quassù! Quote rosso2

~ Jim Lowell dopo aver scoperto l'assenza di gravità
Quote rosso1 WILSOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOON! Quote rosso2

~ Tom Hanks ad una partita di volley

Thomas Jeffrey Hanks (Concord[1], 9 luglio 1956) è un attore, regista, sceneggiatore, doppiatore e produttore cinematografico statunitense[2], conosciuto meglio come Tommaso Matasse[3]. Per gli amici T.Hanks. È merito suo se esiste l'espressione anglosassone "No, Thanks", che è diventata di uso comune dopo tutte le volte che è stato respinto ai provini dei film in cui voleva una parte. Così tante volte che il "T.Hanks" si è sostituito all'allora più usato "Thank you" per dire "Grazie".

[modifica] Biografia

Benigni Hanks Laurel

Al centro, Tom Hanks. Ai lati i suoi genitori, Roberto e Stan

Tom Hanks nasce come clone americano di Roberto Benigni, modificato geneticamente con il DNA di Stan Laurel per renderlo più attraente e adatto ai film d'azione Hollywoodiani. La sua carriera ebbe inizio per caso all'età di 6 anni quando, rapito da un commando di mafiosi, improvvisò uno sketch imitando Jerry Lewis intento a comporre una lettera d'amore alla sua segretaria con la macchina da scrivere. Fu proprio così che i mafiosi lo rilasciarono permettendogli di frequentare l'Accademia di Arte Drammatica della California[4]. Purtroppo la sua presunta comicità non era altro che idiozia dovuta al fatto che cadde dalla provetta mentre era ancora embrione, la stessa idiozia che oggi gli dona la capacità di trasformare le scene drammatiche meglio riuscite in squallidi siparietti ironici da cabaret.

[modifica] La carriera cinematografica

Tom Hanks - Il miglio verde - Paul Edgecomb ascolta John Coffey che indica il soffitto

"Vede capo, è lassù che entra acqua...e io non ci dormo sotto!"
John Coffey parla a Paul Edgecombe durante le riprese de "Il miglio verde"

Diventò famoso impersonando Forrest Gump, un idiota capace solo di correre e di pronunciare perle di saggezza. Tale personaggio permise a Tom di tornare in Vietnam dove, durante le riprese del film, ritrovò il fratello scomparso[5] che purtroppo, durante una terribile alluvione che si abbatté sulla regione, perse di nuovo. Questo episodio rese l'attore ancora più sensibile e idiota, se mai ciò fosse possibile, e gli diede modo di convincere il regista che, come rivelò in seguito, disse:

Wikiquote
«Con lui risparmiamo sulla lobotomia»
(Robert Zemeckis soddisfatto per aver risparmiato i 22 dollari dell'intervento)
riferendosi anche ad un piccolo incentivo che voleva dare agli attori per recitare meglio il ruolo di Forrest. Durante il film, il protagonista conobbe il presidente Nixon, suo malgrado partecipò al raduno di Woodstock e suo malgrado pescò gamberi con un negro. In seguito al debutto nel film sopracitato, la scalata al successo di Tom fu tutta in discesa (aspetta... mah...?): ogni regista voleva conoscere questo sorprendente attore così idiota che faceva i film senza nemmeno chiedere di essere pagato[citazione necessaria]. Ed è da allora che Tom Hanks ci regala indimenticabili momenti di alto cinema, come quando piscia inginocchiato nel fango ne Il miglio verde, o quando gli sparano nel culo proprio in Forrest Gump.

[modifica] Altri film da protagonista

Tom Hanks - The terminal - Viktor Navorski steso su alcune sedie in sala d'attesa in aeroporto

Tom Hanks durante le riprese del film The terminal, mentre si concede una pausa: la produzione non si è potuta permettere un camerino decente e l'attore è costretto a riposare sulle sedie della sala d'attesa dell'aeroporto.

  • The Terminal - Prodotto con pochissimo denaro[citazione necessaria] in quanto girato interamente nel dietro le quinte di un aeroporto dove il protagonista, abitante della Krakozhia, viene tenuto prigioniero: praticamente la storia di un qualsiasi viaggiatore incauto che si trova a fare i conti con gli aeroporti italiani; il film infatti è stato sponsorizzato dai dirigenti Alitalia dopo il fallimento dell'azienda, per recuperare almeno in parte i soldi persi.
  • Philadelphia - Narra la storia di un povero malato di AIDS che per superare il triste momento abusa ogni giorno di più dell'ormai famoso formaggio di Kaori. La vicenda è un alternarsi di corse verso il bagno per dissenteria improvvisa, dovuta ad una partita scaduta del celebre formaggio[citazione necessaria][6] e di sedute dal dietista per eccessivi aumenti di peso. Un film per tutta la famiglia[7].
Tom Hanks - Apollo 13 - Jim Lowell cammina sulla luna

"Il pallone, pensate al pallone"
Jim Lowell che rincorre il pallone dopo aver perso il controllo dello stesso.

  • Apollo 13 - Il film racconta la storia, o la storia racconta il film...no, andava bene la prima, allora dicevo che il film racconta la storia del tragico e infausto viaggio della missione Apollo 13 diretta verso la luna[8]. Gli avvenimenti che si susseguirono all'interno della navicella spaziale furono causati dalla perdita di pressione dell'impianto di depurazione del velivolo: alcune ore dopo che il protagonista Jim Lovell (interpretato da Tom), espletò i suoi bisogni fisiologici, l'impianto di aspirazione[9] presentò un problema e riversò all'interno della navicella l'intero contenuto della cisterna che, per uno sciopero del personale delle pulizie[citazione necessaria], conteneva svariati ettolitri di feci rimaste dalle le missioni precedenti. Questo avvenimento fece prendere la decisione all'equipaggio di chiamare Houston, ma per assenza di copertura la telefonata venne effettuata solo 27 minuti dopo, quando venne pronunciata la famosa frase:
Wikiquote
«Houston abbiamo un problema! Siamo nella merda!»
(Il testo barrato è stato pronunciato solo nella realtà, ma censurato nel film)
Tom Hanks - The Polar Express - Confronto tra attore e personaggio

Tom Hanks durante le riprese del film di animazione "The Polar Express" dopo aver passato la mattinata in un centro per agopuntura facciale.

  • Polar Express - In questo film d'animazione Tom, che neanche recita di persona[citazione necessaria], interpreta il capotreno di un convoglio diretto verso il sud Italia intento a recuperare i clandestini albanesi sbarcati a Taranto e riportarli in madre patria via terra[10]. La storia inizia quando un bambino di nome Onorato, accompagnato da tutta la classe, sale sul treno per vedere in prima persona lo sbarco. Durante l'anno infatti è stato spiegato agli alunni che è più conveniente comprare un permesso di soggiorno falso e un biglietto aereo della Ryan Air che pagare un Pincopallino qualunque e viaggiare su un barcone che quasi sicuramente affonderà o verrà rispedito a casa.
  • Cast Hawaii - Storia di un fattorino smemorato che si perde all'aeroporto[11]e che finisce su un volo charter contenente numerosi animali da macello. Lo sfortunato personaggio si accorge dell'errore e si lancia con il paracadute in mare, prendendo con se solo un pallone da volley. Approda su un'isola popolata e civilizzata ma, troppo stupido per accorgersi dei villaggi turistici che brulicano a cento metri da lui, pensa di essere finito su un'isola deserta. Nel suo decametro quadrato deserto di isola è costretto a procacciarsi cibo e acqua con solo l'aiuto del cameraman di Bear Grylls[12], che si rende inutile al fine della sopravvivenza ma riprende ogni istante del suo esilio su quest'isola sperduta. L'unico passatempo su cui il protagonista può contare è il pallone a cui ha dato il nome "Wilson"[13], al quale ha dato anche un volto. La sfida ostica di finire quel film mortalmente noioso, rende l'attore credibile in molte scene.
  • C'è post@ per te - Il film nasce da un'esperienza personale di Tom: non avendo trovato alcun regista che lo assumesse per un suo film, stava cercando un annunci di lavoro su ebay, trovando solo quello di Maria de Filippi che stava assumendo postini per il suo programma televisivo. Dopo un po' di esitazione per la magra scelta offerta all'attore decise di contattare la conduttrice italiana e si offrì per ricoprire la carica.

Da non dimenticare inoltre la sua interpretazione come protagonista nel film Era mio padre, una sorta di autobiografia dove Tom racconta il rapimento subito da bambino ad opera di Al Capone. Quasi sul finale si scopre che il famoso gangster altri non è che il padre dell'attore. Purtroppo muore suicida prima che Tom potesse raggiungerlo. Ci sarà pure un motivo, no?

[modifica] Filmografia

Il codice stravinci

Locandin originale del film "Il codice Stravinci"

Qui sotto sono elencati i film (ma non tutti) in cui Tom Hanks ha recitato.

  • Labirinti e mostri: narra di un'avvincente partita ad un famoso gioco da tavolo.
  • Splash, una sirena a Manhattan: inseguimento di polizia dopo l'entrata abusiva in una piscina.
  • Un ponte di guai: parla dell'ingegner Cane e del ponte sullo stretto di Messina.
  • Niente in comune: ambientato in una tranquilla cittadina con problemi di soldi.
  • La ganja del vicino: le vicende di un uomo con un vicinato alquanto estroso.
  • Ragazze vincenti: Tom Hanks interpreta la protagonista.
  • Lavate il soldato Ryan: le incredibili avventure di un soldato che non si lava per tutta la durata della seconda guerra mondiale. Usato però come potente arma batteriologica.
  • C'è posto per te?: remake del più famoso C'è post@ per te. La risposta è ovviamente NO.
  • Emilio verde: la storia di un tizio di nome Emilio con problemi di pigmentazione.
  • Era mia madre: remake di Era mio padre. Si parla di un uomo che, tornando a casa di notte, in tangenziale scorge una donna dal finestrino dell'auto.
  • Prova a prendermi: la risposta è ancora NO
  • Se ti investo mi sposi?: la risposta è sempre NO! (sempre se è ancora in grado di rispondere).
  • Il codice da Vincita: parla di un ragazzo che bara spudoratamente al superenalotto.

[modifica] La carriera da non-attore

Nonostante tutti i film che alla fine è riuscito a fare per grazia ricevuta[citazione necessaria], il povero Tom ha fallito molti provini per altri film nei quali avrebbe voluto avere una parte. Ci teneva così tanto che, prestando molta attenzione, lo si può ancora scorgere in alcune scene di film dove non ha recitato, mentre vaga con aria triste sullo sfondo o sbircia gli altri attori che recitano nascosto dietro ad un muro di compensato della scenografia o mentre cazzeggia per i retroscena senza essere cagato di striscio da anima viva[citazione necessaria].

[modifica] Non-Filmografia

Qui sotto sono elencati i film (ma solo alcuni) in cui Tom Hanks avrebbe voluto recitare ma non gli è stato permesso.

  • L'attimo fuggente: lo si può notare in una scena nascosto sotto la cattedra.
  • Il Signore degli Anelli - Le due torri: s'è travestito da Uruk-hai e ha combattuto la battaglia del fosso di Helm senza che il regista se ne accorgesse. Non fu una grave perdita.
  • Le cronache di Narnia: sbirciava dall'armadio sbagliato, quello con dentro i capi estivi.
  • 007 (tutti quanti): lo si può vedere spuntare in ogni film da dietro una colonna in secondo piano.
  • Un'impresa da Dio: osservava gli altri da dietro la barba di Steve Carell. Fu lui che fece cadere accidentalmente un riflettore.
  • Guerre Stellari - L'Impero Colpisce Ancora: faceva muovere C-3PO da dentro ma nessuno lo sapeva.
  • Pallottole cinesi: si pensa sia stato lui, dopo che Jackye Chan se ne era andato, ad aiutare Owen Wilson ad uscire dalla sabbia: non penserete di certo che ci fosse riuscito da solo, con le bacchette!?!
  • Rocky 4: lo si può notare nascosto dietro ad un masso in cima alla montagna su cui Rocky grida "Dragoooooooooooooooooooooooo!"
  • Jurassic Park: vagava in cerca del cast a Isla Sorna mentre il film lo stavano girando a Isla Nublar
  • Jurassic Park III: vagava in cerca del cast a Isla Nublar mentre il film lo stavano girando a Isla Sorna

[modifica] Galleria di T.Hanks - "Prego!"

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Tom Hanks e MacGyver sono i produttori del programma Wild Oltrenatura, dove un giovane pazzo personaggio di nome Bear Grylls sfida la vita in giro per il mondo;
  • È vice-presidente dell' Academy of Motion Picture Arts and Sciences, l'Accademia americana che consegna i premi Oscar. Il che fa pensare che i suoi, di Oscar, non siano del tutto meritati[citazione necessaria].
  • Il padre era il cugino della zia del nonno del fratello del 16° Presidente degli Stati Uniti Abraham Lincoln.
  • Ha ricevuto numerosi complimenti e riconoscimenti per l'ottimo lavoro svolto nel film "The Polar express", probabilmente la migliore interpretazione della sua carriera.
  • Avevo una curiosità su Tom, ma non me la ricordo!

[modifica] NoTHanks

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ No, non l'aereo, coglione!
  2. ^ Ecco, qui si trova Concord ignorante! In California!
  3. ^ Google translate docet
  4. ^ Nemmeno io so se esiste, tranquilli...
  5. ^ Come scomparve? ... E io cosa diavolo ne so! Chiedetelo a lui!
  6. ^ Come credete che Kaori sia sparita dalla circolazione?
  7. ^ Più o meno tutta.
  8. ^ Si, mi sto chiedendo anche io perché non abbia mai fatto film divertenti, ma solo ruoli tragici.
  9. ^ particolare interesse riguardo il funzionamento, attuato da una elettropompa ad aspirazione inversa, che risucchia ad altissime pressioni le feci degli astronauti. Curioso è anche il fatto che gli astronauti al ritorno sulla terra non abbiano più la classica peluria anale caratteristica del genere maschile, e non mi sembra il caso di spiegarne il motivo
  10. ^ visto che via mare sarebbe stato poco dispendioso dal punto di vista energetico e non si sarebbe arricchito nessuno
  11. ^ trovando tra le altre cose il suo alter-ego del film The Terminal
  12. ^ rimasto momentaneamente disoccupato
  13. ^ Bella fantasia...è la marca!

[modifica] Pagine correlate



Strumenti personali
Altre lingue
wikia