Tokyo Mew Mew

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Ragazzina anime scioccata.gif
ATTENZIONE!!!
La visione prolungata di questa pagina può causare effetti collaterali quali epilessia, voglia di pilotare robot giganteschi, di lanciare onde energetiche e di spiccare il volo lanciandosi dalla finestra.


Quote rosso1.png Plagio! Farò causa ai miei avvocati! Quote rosso2.png

~ Sailor Moon alle Tokyo Mew Mew
Quote rosso1.png Plagio! Faremo causa ai nostri avvocati! Quote rosso2.png

~ Le Tokyo Mew Mew alle Yes! Pretty Cure 5
Quote rosso1.png È colpa sua se adesso tutti dicono che ho il nome da femminuccia! Quote rosso2.png

~ Ichigo Kurosaki su Ichigo Momomiya, la protagonista dell'anime

Tokyo Mew Mew (東京ミュウミュウ, Tōkyō Myū Myū, in Italia Mew Mew amiche vincenti) è il titolo di una celebre serie di anime hentai prodotti a partire dal 1843.

[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Una volta avevo un criceto di nome George che lesse la trama di "Bianca e Bernie nella terra dei Borghezio" prima di vedere il film e si suicidò. Quindi fate attenzione, non voglio avere altre morti pelose sulla coscienza.

Mewteam.jpg

I personaggi durante una serata alla discoteca Il magazzino.

La storia è ambientata a Tokyo, dove la dodicenne Ichigo riesce dopo innumerevoli tentativi ad abbordare Masaya; lui le propone di andare a fare un giro in una mostra sugli animali in via d'estinzione (che grande senso dell'erotismo che ha questo qui...), ma mentre gironzolano per la fiera a lei viene clandestinamente inserita una sonda anale che ha il potere di modificare il suo DNA. Il suo codice genetico viene quindi modificato con l'aggiunta di quello della pantegana di Napoli, e lo stesso accade ad altre quattro sfigate che si trovavano nei pressi. Gli ideatori di questo progetto da film porno/horror sono
Vegeta dito.jpg

Vegeta esprime la sua opinione su questo anime.

Keiichiro e Ryou, e lo hanno fatto allo scopo di difendere la Terra dall'invasione di un gruppo di terribili alieni comunisti (anche qui, che fantasia...); devono quindi stare sempre all'erta, e per questo dopo la scuola le cinque lavorano come cameriere al Caffè Mew Mew, che altro non è che la copertura per nascondere la base dei novelli Men in Black. Come previsto gli alieni passano all'attacco, devastando i banchetti di alcuni otaku presenti a una fiera di cosplay; Ichigo si trovava tra essi, quando sente l'impellente bisogno di cagare ehm, di pronunciare la ridicola formula magica che la trasforma in Mew Berry. A nessuno importa che una ragazza vada in giro conciata in quel modo, visto il carattere della fiera. In ogni modo grazie ai consigli di Ryou la ragazza sconfigge il mostro e fa la conoscenza di uno degli alieni, Kisshu, che la sodomizza sul posto ehm, la bacia. Nel corso della serie si scopre che il pianeta Terra è in realtà il pianeta di origine degli alieni, ma questi lo hanno dovuto abbandonare millenni fa; ora vogliono riprenderselo, e sono super incazzati perché nel frattempo i terrestri lo hanno inquinato di schifezze d'ogni genere. Così si scatena la caccia all'Acqua Mew, che può allo stesso tempo aumentare i poteri delle ragazze e cancellare l'inquinamento dal pianeta, e ovviamente le due fazioni lo useranno per il loro scopo. Alla fine si scoprirà che il Boss degli alieni, Deep Blue, altri non è che Masaya, il ragazzo di Ichigo; comparirà anche un tale che si fa chiamare Cavaliere Blu, ma in realtà è Masaya sotto LSD.

[modifica] Personaggi (tra parentesi i nomi nell'edizione italiana)

[modifica] Mew Five

  • Ichigo Momomiya (Strawberry): in sé ha il codice genetico della pantegana di Napoli. È la ragazza di Masaya, Ryou e Kisshu. Contemporaneamente. La sua particolarità è che se beve troppa grappa si trasforma in una gattina esattamente come Ryou, ma a lui funziona solo con troppo LSD.
  • Minto Aizawa (Mina): possiede il codice genetico di Zio Paperone. È più ricca di Silvio Berlusconi, dal quale comprerà Mediaset nel 2046; pare che abbia tendenze lesbiche in quanto guarda sempre Zakuro con occhi sbrilluccicosi.
  • Retasu Midorikawa (Lory): ha il DNA di Oscar Wilde, da cui la sua predisposizione per la lettura. È una sadica-rompicoglioni, nonché secchiona stratosferica, e fa uso costante di Ritalin.
  • Purin Fon (Puddy): il suo codice genetico è quello di Yuri Chechi, e infatti salta qua e là come una scimmia in calore. Cerca sempre di saltare addosso a Taruto, stuprandolo, ma inutilmente.
  • Zakuro Fujiwara (Pam): il suo DNA è quello di Moana Pozzi, ed è una nota attrice porno.
Raid.jpg

L'arma delle Mew Mew contro gli alieni.

[modifica] Amici

  • Masaya Aoyama (Mark): non pervenuto. Si sa solo che Ichigo è pazza di lui e che il suo corpo ospita le larve di Deep Blue.
  • Ryou Shirogane (Ryan): ha avuto la famiglia sterminata dal mostro alieno Chris Benoit, e per questo studia il DNA per permettere la creazione delle Mew Mew. Il suo sogno è quello di ammazzare tutti gli alieni invasori.
  • Keiichiro Akasaka (Kyle): come sopra, ma con la differenza che ha ancora una famiglia, ed è meno coglione di Ryou.
  • R-2000: soprannominato Masha, questo coso è un robot che svolge lo stesso ruolo di Kerochan in Cardcaptor Sakura. Ovvero, allunga la storia.

[modifica] Nemici

  • Kisshu (Ghish): acclamato come figo del secolo dalle fungirls insieme ad altri 243 pretendenti, s'innamora di Ichigo ed è il primo a dichiargli il suo amore. Purtroppo lo fa in punto di morte e mentre sta per baciare la ragazza ci lascia definitivamente le penne. Non solo, ma quando resuscita Ichigo gli molla un due di picche.
  • Taruto (Tart): soprannominato nano, questo qua non fa nulla in 50 puntate su 52. Nelle restanti due, in una si fa schiantare il Tokyo Dome in testa, cercando di abbordare Purin, e nell'altra muore.
  • Pie (Pai): crede di essere lo stratega del gruppo perché è il più alto e usa un orribile ventaglio fuori moda, anche le sue tattiche fanno acqua come quelle di Marcello Lippi.
  • Deep Blue (Profondo Blu): è il creatore dei Chimeri (gli embrioni dei mostri alieni) e per questo si è pensato a lungo che fosse MacGyver, in quanto li costruiva anche lui usando una saponetta e del filo spinato; la sua identità rimane nel mistero finché non si scopre che Deep Blue non è altro che la supermacchina capace di battere a scacchi anche il campione del mondo. Questo enorme scafandro verrà in seguito sconfitto da Strowberry, che barando con maestria a scacchi, riuscirà a mandarlo in corto circuito, per poi pisciargli dentro. In questo modo si scoprirà che Deep Blue non era una macchina, ma un grosso frigo con dentro un uomo, appunto Mark posseduto.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Alla fine della serie muoiono Ichigo, Masaya e tutti gli alieni, ma poi resuscitano in qualche modo, non si sa come e perché.
  • Il manga ha un breve seguito di due volumi: si chiamano Tokyo Mew Mew - A la mode e narra le avventure di Berry Shirayuki, una ragazza modificata con i geni di Lars Ulrich.
  • Kisshu è uno tra i personaggi preferiti dalle fungirl nonostante abbia un aspetto orribile (pelle verde, orecchie da cane lupo, cazzo piccolo).
  • Taruto salva il culo a Purin e per questo viene sepolto dal Tokyo Dome.
  • Secondo una stima attendibile (la mia) Masaya starebbe inspiegabilmente sulle balle al 90% delle fungirl presenti sul pianeta, questo nonostante sia un normale essere umano, al contrario di Kisshu.
  • In realtà Masaya sta sulle balle al 90% delle fungirl proprio perché è un normale essere umano.
Strumenti personali
wikia