Toad

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


Shigeru Miyamoto con Super Mario Bros sullo sfondo.jpg
Shigeru Miyamoto approva questo articolo!
Questa voce è piaciuta così tanto a Re Nintendo in persona che l'autore è stato proclamato seduta stante Nintendaro ad Honorem!
E ora ripeti con me:
Mario.gif Shigeru Miyamoto ti sarò sempre devoto! Luigi.gif
Toad scudo umano.jpg

Toad, il peggior mestiere del mondo.

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Toad
Quote rosso1.png Mario, ricorda di usare il joystick e di mantenerlo con le mani per sconfiggere Bowser! Quote rosso2.png

~ Toad interrompe lo scontro finale del gioco con le sue massime di vita.

I Toad sono dei funghetti antropomorfi che popolano l'inospitale Regno dei Funghi. Sottomessi alle rigide regole della principessa Peach (in realtà un fantoccio agli ordini della NATO e del Fantabosco), essi vigilano sulla sua salute. Male.

Compaiono e spuntano come funghetti in ogni singola avventura dell'idraulico liquido, e svolgono principalmente due azioni: squagliarsela gridando bestemmie incomprensibili, spesso infilandosi a tradimento nei pantaloni di Mario per ripararsi dai nemici, oppure interrompere il baffone proprio mentre questi sta per infliggere il colpo di grazia al boss pronunciando frasi come "inserisci la cartuccia di gioco per giocare al gioco" oppure "rosso di sera, bel tempo si spera".

Tra i Toad vi è un particolare Toad che si chiama Toad. Si distingue dagli altri Toad perché solo lui può fregiarsi del nome "Toad".

[modifica] Vita, morte e miracoli dei Toad

Mastro Toad.jpeg

"Rimembra, giuovin figliolo: poggia la tua falange sul tasto A onde effettuare un atletico balzo sul cranio di codesto ribaldo."

[modifica] Secessione e indipendenza

I Toad popolano il Regno dei Funghi sin da quando il reame fu scisso da Puffolandia dopo il Congresso di Vienna (1814-1815). Fino a quell'anno, infatti, i due regni erano stati uniti in una confederazione di chiaro regime sovietico fino a quando non era sorto il sospetto di cospirazione capitalista dei funghi nei confronti dei compaesani azzurri alti due mele e poco più: i Toad avevano colori diversi, e ciò era sintomo di gerarchizzazione della società e progressione verso la disuguaglianza sociale.

I Toad furono così costretti ad abbandonare la ridente cittadina e, guidati da Toad (non un qualunque Toad, bensì Toad) a creare un proprio regno indipendente. Ad oggi, gli omini azzurri non hanno alcun ricordo dell'antica convivenza con i funghetti, e si chiedono ancora perché le loro case abbiano foggia di fungo.

Sul neonato protettorato dei Toad fu però imposto dall'esterno la presenza di un governatore capace di riportare la pace all'interno della regione, nonché di guidare il regno verso un periodo di prosperità economica e ricchezza. Invece fu scelta la principessa Peach, in seguito ad un giro di raccomandazioni.

[modifica] Dittatura di Mario e rivolte contadine

Supermario bush.jpg

Un Toad (forse proprio Toad) in ambasciata per conto dell'amico Mahmud.

Insediatasi al trono, fu immediatamente rapita da un tal Bowser, intenzionato a cogliere l'occasione per prendere due piccioni con una fava: ampliare i suoi possedimenti terrieri e, il che non guasta mai, rimediarci anche qualche strambotto. Ma non aveva fatto i conti con Mario.

L'idraulico non ce l'avrebbe mai fatta senza l'aiuto di un alleato fondamentale. Non sto parlando né di Luigi né delle sostanze da lui adoperate per accrescere la potenza muscolare, ma dei Toad, che, tenendo fede al loro patto di fedeltà nei confronti della principessa, si fecero rapire in sette per confortare Mario, quando costui, dopo aver preso a calci centinaia di creature assurde ed attraversato un castello brutto, maleodorante e pieno di lava, scopre che la principessa è in "un altro castello".

Toad stupra Peach.jpg

Ecco cosa succedeva in realtà.

Recuperata la presidentissima, il Toad di nome Toad, in virtù della sua superiorità razziale sugli altri Toad con nomi diversi da Toad, si unì a Mario, Luigi e Peach in un trip mentale che li portò, in Super Mario Bros. 2, in una terra piena di rape e carote dal peso tale da mettere k.o. un nemico di due metri con un solo lancio. Qui Toad dimostrò di essere il più forzuto, dimostrando senza ombra di dubbio che si trattava di un trip mentale.

Altri Toad (tra cui, ovvio, il Toad di nome Toad) spuntarono saltuariamente nelle successive avventure dell'idraulico. Spesso tali funghetti, per puro gusto sadico, si divertono ad offrire a Mario degli arnesi utili per il prosieguo del gioco, salvo poi imporre come condizione il superamento di una prova di fortuna che viene puntualmente fallita, condannando Mario a prendere mazzate e a non terminare il gioco. La soluzione è semplice: i Toad, negli anni, hanno maturato odio per Peach e vorrebbero tornare alla sana anarchia di un tempo, perciò cercano di ostacolare l'idraulico e tentano puntualmente di stipulare un'alleanza con Bowser, il quale puntualmente se li mangia. Pare che siano ottimi con un pizzico di sale.

Ultimamente, tuttavia, due Toad eversivi sono tornati ad aiutare i due eroi italiani nell'ennesimo salvataggio della principessa, in New Super Mario Bros. Wii. Il Toad di nome Toad, per "aver infranto le direttive del caro leader Toad", ha messo sulle loro enormi e morbidose teste di fungo una taglia da 1.000 soldi del Monopoli.

[modifica] Il regno semi-indipendente di Capitan Toad

Un toad molto intraprendente che si faceva chiamare Capitan Toad e aveva studiato bene l'assetti geopolitico dell'universo in cui si trova il Regno dei Funghi, ambiva all'oro e ai numerosi tesori presenti nel vicino Regno di Wingo così, col permesso della principessa Peach parte con la fidanzata Toadette, per colonizzare quelle terre. Dopo varie guerre Capitan Toad sconfisse Wingo sulla cima del suo palazzo e gli rubò la corona, Ora governa come vassallo della principessa.

[modifica] Toad famosi

Toad arabo.jpg

Toad sultano.

N.B.: la popolazione dei Toad è composta per il 98% da maschi adulti.

  • Toad: Guida spirituale e ambasciatore dei Toad, Toad (da non confondere con gli altri Toad) è un Toad più uguale degli altri. È l'unico che abbia la facoltà di accesso al colorato mondo degli spin-off sportivi della serie, Mario Kart prima di tutti, nei quali può propagandare tra umani, scimmioni e dinosauri le ambizioni e le speranze del popolo fungo, chiedendo a gran voce l'estinzione del debito pubblico del villaggio e la riduzione della pressione fiscale che opprime il popolo dei miceti. Prima di essere colpito in pieno volto da un guscio rosso, s'intende.
  • Toadette: unica femmina di Toad. Un tempo Toadette, quando ancora aveva un altro nome (ma non Toad), era un funghetto come tutti gli altri, ma successivamente si scoprì donna e maturò in breve degli attributi femminili, come le trecce, la vocetta pucciosa e il colore rosa. Come per Puffetta (di cui Toadette ritiene essere la controparte eterotrofa), la nostra è l'unica femmina del villaggio (eccetto Peach, beninteso) e pertanto ha alcuni obblighi. Gli esperti non escludono che in futuro altri Toad (ma non Toad) possano subire la medesima trasformazione e diventare delle Toadette, anche se sempre e solo una Toadette potrà chiamarsi Toadette.
  • Mastro Toad: è l'unico vecchio saggio della comunità e pertanto l'unico a fregiarsi del nome "Toad", in competizione con Toad, e dell'epiteto "Mastro". Compare recentemente come l'anziano precettore di Peach e rispetto agli altri Toad corre e urla di meno, ma è molto più logorroico. A differenza degli altri Toad, non è più commestibile.

[modifica] Curiosità

Questa pagina contiene 52 volte la parola "Toad". Anzi, 53. Considerazioni:

Da ciò se ne deduce che il 53 è un numero molto famoso, ma che ciò non c'entra nulla con Toad perché adesso questa pagina contiene 54 volte la parola "Toad". Anzi, 55. Continuate pure.

Strumenti personali
Altre lingue
wikia