Timbaland

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Timbaland.jpg

Non è lui... ma ci somiglia.

Quote rosso1.png Che nome del cacchio!!! Ora capisco il motivo del soprannome... Quote rosso2.png

~ Georg Wilhelm Friedrich Hegel sul nome di battesimo di Timbaland
Quote rosso1.png Questa roba è una magna defecatio!!! Quote rosso2.png

~ Virgilio sull'ultimo successo di Timbaland
Quote rosso1.png Sono indecisa tra orrendamente orribile e orribilmente orrendo... Quote rosso2.png

~ una ragazza obbiettiva esprime un giudizio estetico su Timbaland
Quote rosso1.png Ehhhhhh... Ehhhhhhhh... Ehhhhhhhhh..... Ehhhhh...... Quote rosso2.png

~ Timbaland nella sua magistrale collaborazione con Nelly Furtado
Quote rosso1.png Ha sbagliato mestiere, poteva fare solo lo scaricatore di porto col suo talento Quote rosso2.png

~ la madre di Timbaland sulle capacità del figlio
Quote rosso1.png Mah... sinceramente pensavo meglio! Quote rosso2.png

~ Nelly Furtado commenta il rapporto avuto con Timbaland
Quote rosso1.png Porco Dio, 'sto tizio mi supera in pinguedine!!! Quote rosso2.png

~ Il Budo su Timbaland
Hefty Fine - Bloodhound Gang.jpg

La mole abnorme delle membra di Timbaland dopo il lavaggio con la candeggina.

Quote rosso1.png Porco Dio lo dici a tua sorella!! Comunque chi diavolo è costui? Quote rosso2.png

~ Dio a Budda
Quote rosso1.png È uno stronzo!!! Una volta l'ho beccato a traviare le mie renne... Quote rosso2.png

~ Babbo Natale su Timbaland
Quote rosso1.png Cerca di fare il magnaccio come gli altri rapper ma in realtà non lo caga nessuno... Quote rosso2.png

~ Snoop Dog su Timbaland
Quote rosso1.png Timbaland ha stile... Quote rosso2.png

~ Nessuno su Timbaland
Quote rosso1.png Yeah Yeah Yeah Quote rosso2.png

~ Tipico testo di una canzone di Timbaland


Timothy Zarathustra Bulbassaur Abscistuhmn Mosleyman, (Buthan 13 del mese della nutella scaduta 1600, Bergamo Alta 4 febbraio 333 d.C., Chernobyl 26 aprile 1986, a seconda dei testimoni),
Chewbacca.jpg

Timbaland nella sua solita gaia espressione.

in arte Timbaland, pseudonimo nato molto probabilmente allo scopo di glissare sulla pronuncia del turpiloquio del suo nome di battesimo, è un artista del para-normale nonché un emerito minchia calzato e vestito.

[modifica] Biografia

Non si conosce molto sulla vita di questo minus habiens, ma si suppone che sia nato dall'unione di un ornitorinco femmina (la madre) e Bud Spencer (il padre). Aldilà dell'ovvia difficoltà riscontrata dai due nella fase dell'accoppiamento è risultato traumatico, sopratutto per Timbaland, il momento del concepimento.


[modifica] L'infanzia e l'educazione

Timothy trascorre un'infanzia tormentata nel continuo tentativo di ovviare alla sua quasi totale assenza di materia cerebrale sussurrando e fischettando motivetti con disinvoltura.


Per queste innate doti canore viene invitato alle selezioni dallo Zecchino d'oro. Accettata la sfida del concorso per piccoli mentecati canterini subisce una bruciante sconfitta, che si trascinerà per tutta la vita. Preferito a lui dalla giuria il più allegro e gioioso Marilyn Manson, ancora alle prime armi.


Si iscrive al conservatorio Magnach Gangsta Fuckin' Music School per studiare musica ma non trascorre molto tempo che subito viene cacciato a calci nel deretano per l'incapacità di produrre il benché minimo risultato a livello musicale.

[modifica] La carriera

Dopo le sconfitte della gioventù l'ormai trentenne Timbaland, non appena ricevuto il diploma di licenza media acquistato con dei soldi falsi fottuti dal monopoli del fratellino minore, decide di fare sul serio, per così dire.


Si lancia nel complesso mondo della scena musicale del momento popolato da personaggi inquietanti quali Justin Timberlake, 50 Cent, Nonna Papera, Busta Rhymes, Nelly Furtado, Silvio Berlusconi, Jay-Z, Missy Elliot, gli Sgubbra Bar, i Teletubbies etc.. col suo primo pseudo-gruppo Timbaland & Magoo. Il gruppo, (formato da lui e dal suo amico dislessico compagno di tirate di coca e di sbronze senza pietà), riscuote un discreto successo tra i non udenti con l'album "Welcome to our world", attenta e dettagliata narrazione dei mondi e delle dimensioni che il duo esplora durante le serate spese, sotto l'effetto degli stupefacenti, a stare davanti alla Tv sintonizzata sulla Melevisione.

Testa che esplode dal film Scanners.gif

Un critico musicale a seguito dell'ascolto di uno dei capolavori di Timbaland e del suo amichetto Magoo

Nonostante l'amicizia e il forte legame affettivo che lega i due alla fine Timbaland manda a fanculo il compare senza troppi giri di parole convinto di poter proseguire la sua strada verso l'ascesa all'Olimpo della musica da solo, contrariamente al parere di Giove o Zeus che dir si voglia.


Il grasso insignificante ominide, trovatosi improvvisamente nuovamente solo come da principio, preferisce alle pratiche onanistiche una serie di collaborazioni con alcuni dei personaggi inquietanti di cui sopra. Finisce per farsi trascinare dalla secna hip-hop-gangsta-rap-pop-disco-funk e si cimenta in arditi tenatativi di produzione musicale tra cui "Fra Martino Campanaro remix" e "Fammi crescere i denti davanti", dalle rime irriverenti e trasgressive.

[modifica] Dal successo fino all'oggi

Dopo una breve parentesi con il gruppo evil metal "Satana's friens" con cui compone le hit di scarsa diffusione tra il pubblico "Dio bipede" e "666 The number of my friend", si ributta sulla scena commerciale dominata in quel momento dai Digimon e dalle Destiny's child.


In un primo momento sbalordisce il pubblico e la critica con una porcata di dimensioni catastrofiche, ma ripega subito su una defecata un po' più mediocre che gli permetta di non star troppo nell'occhio del ciclone.


Dopo aver assuefatto il pubblico ai suoi ritmi assurdi e ai suoi vocals cacofonici arriva il tanto agognato successo che lo incorona Pirla dell'anno 2007 grazie al Cd "Shock Price", il cui titolo si riferisce al prezzo abberrante a cui viene venduto sapendo che non si rivela utile neppure per pulire gli interstizi tra le dita dei piedi.


[modifica] Discografia

col gruppo Timbaland & Magoo

  • 1998 - I've had enough (che segna la fine del gruppo)


da solista con lo pseudonimo attuale

  • 2000 - Viva la pappa col pomodoro! (raccolta di tutte le collaborazioni)



con il grupppo evil metal Satana's friends

  • 2003 - Hell-o everybody!!!


da solista con lo pseudonimo attuale

Strumenti personali
wikia