Tigre dei Frosties

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Frosties g.jpg

La tigre dei Frosties con i suoi crostini di merda.

La tigre dei Frosties è un essere maligno nato dalla mente perversa di qualche pubblicitario nel 1985. In realtà il suo nome sarebbe Tony, ma nessuno aveva voglia di imparare il nome di un personaggio così stupido così per tutti diventò semplicemente la tigre dei Frosties.
La storia di questa tigre venne curata nei minimi dettagli, e le venne dato un passato più incasinato di un personaggio di Beautiful. Suo padre era un leone mentre sua madre una leonessa, schienata a tradimento da una tigre siberiana mentre il marito era al lavoro. Dopo la nascita del piccolo tigrotto il leone cornificato chiese ed ottenne il divorzio mentre il frutto del tradimento venne abbandonato nella foresta, dove incontrò la banda di terroristi guiata da Winnie the Pooh. Tony si unì a loro per molti anni assumendo lo pseudonimo di Tigro e nascondendo il suo passato per la vergogna finché un giorno, stanco di dover dare risposte vaghe alla domanda "da dove vieni?", si inventò un passato regale come principe della terra dei Frosties, in fuga a causa di un colpo di stato inferto da Pingu e la sua organizzazione Cepu.

[modifica] Lo scopo, le armi

La Tigre dei Frosties ora vaga alla ricerca del presunto padre naturale, finito a fare lo stronzo ammaestrato al circo Togni.
Lungo la strada incontra numerosi nemici che debella con le sue tre armi:

  • Crostini di merda: uninti a uno schizzo di sperma di tigre, una sostanza sborracea utilizzata come propulsore per i crostini, partono a una velocità incontrollata e spalmano le facce dei nemici di merda. (infatti alcune leggende popolari indicano nella figura della Tigre dei Frosties la faccia che si cela dietro Shpalman un noto supereroe).
  • Il tovagliolo rosso: tovagliolo rigido composto del sangue esiccato delle sue vittime. Decapita il malcapitato istantaneamente.
  • La caccola blu: come è noto la Tigre dei frosties assume una sostanza blu inalandola (di qui il colore del suo naso), alcuni pensano che sia il gessetto delle stecche da biliardo. La caccola scagliata a una velocità smodata pare possa essere ribattuta solo con la spada laser di Rocco Siffredi.

[modifica] Curiosità

  • Nel 1992 Giovanni Paolo II avviò il processo di beatificazione per la tigre dei Frosties.
  • Ama scaccolarsi con la coda.
  • Ama scaccolarsi con la coda anche da un'altra parte.
  • Ora è disoccupato perché al suo posto c'è Coco, la scimmietta malefica, e vaga solitario in cerca di un cereale da pubblicizzare insieme all'orso dei Chocos.
Strumenti personali
wikia