The Woman

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

The Woman.jpg

La primissima locandina del film, quando il titolo provvisorio era ancora W - The Woman.

Quote rosso1.png Ho un'idea: chiuderò quella donna selvaggia che prova gusto nell'uccidere nella mia cantina. Dopodiché le insegnerò a parlare e la renderò una persona civile capace di vivere in società! Cosa mai potrà andare storto? Mi mangerà un dito, decimerà la mia famiglia? Mi strapperà il cuore? AHAHAH!!! Quote rosso2.png

~ Chris Cleek su ultime parole famose.

The Woman è un film ispirato a un libro di Jack Ketchum, celebre romanziere, consumatore di patatine al formaggio, Homo sapiens sapiens, indossatore di pantaloni e padre assenteista di Ash Ketchum. La pellicola racconta del tentativo di un uomo di trasformare una donna selvaggia che si ciba di carne cruda, rutta rumorosamente e beve il latte direttamente dal cartone in una signorina educata con le guancette rosse e l'accento British.

[modifica] Trama

[modifica] La cattura

Donna di The Woman.jpg

Io donna, tu pranzo!

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. The Woman (film 2011)

Durante una battuta di caccia, l'avvocato e autoritario padre di famiglia Chris Cleek prende tre poiane grandi come elefanti. Durante un'altra battuta di caccia, invece, Chris nota per caso una donna selvaggia tutta sporca di fango che fa il bagno in un ruscello e, dopo una sega veloce, comincia a pensare a un piano per catturarla senza però fare la figura del pirla come Willy il coyote in caso di insuccesso. Dopo aver scartato l'idea di lanciarsi contro di lei con una fionda gigante, Chris riesce a catturare la donna distraendola urlando a squarciagola "guarda! Un tostapane coi pattini!" per poi tramortirla con una mazzata sulla testa. Con il cuore riempito d'orgoglio, la mente riempita col proposito di trasformare la selvaggia in una donna "normale" e le mutande riempite di fluidi appiccicosi, la porta a casa sua. Qui lo attendono la moglie Belle, la figlia grande Peggy, la figlia piccola Darling e il figlio Brian, ciascuno dei quali ha troppa paura che Chris li faccia diventare belli a suon di legnate per fargli notare che la sua idea sarebbe più stupida solo se decidesse di rieducare la donna indossando per tutto il tempo un costume da cetriolo.

[modifica] La prigionia

The Woman - Belle e Chris.jpg

:Belle : Quote rosso1.png Tesoro, ti andrebbe un po' di limonata? Quote rosso2.png
 :Chris : Quote rosso1.png Amorino mio bello, non distrarmi mentre guardo le altre donne, altrimenti stasera ti scortico il culo a suon di cinghiate. Quote rosso2.png

Chris decide così di legare la donna con dei robusti cavi e di tenerla chiusa in cantina, dandole in pasto dei cereali Coco Pops, che lei rifiuta disgustata perché manca la sorpresa. La donna si dimostra inoltre ignorante in materia di proverbi, dato che non esita a mordere la mano di chi la nutre mozzando di netto l'anulare a Chris, che non si perde d'animo e ringrazia anzi il cielo per non averle infilato in bocca Chris jr. A poco a poco vengono poi svelati particolari inquietanti su tutti i membri della famiglia:

Su Chris non si scopre nulla di nuovo, ma che non è una persona con tutte le rotelle a posto a questo punto del film lo capirebbe persino Flavia Vento.
L'avvocato, una sera, decide di farsi la selvaggia, che per tutta risposta mantiene fino alla fine la stessa espressione alla "sì, abbiamo capito: mi stai stuprando. E allora?". Il tutto sotto gli occhi del giovane Brian, che si gusta la scena da un buco nella porta della cantina con la lingua di fuori alla Fantozzi. Nel frattempo Peggy ha dei problemi a scuola: Ms. Raton, la sua insegnante di geometria, intuisce che è incinta dopo che la ragazza, colta da una voglia improvvisa di mandarini, divora senza pietà due compagni cinesi; pensa così di informare Belle e Chris con una telefonata, ma a rispondere è la sagace Peggy, che fa desistere la professoressa imitando alla perfezione il "tu tu tu tu tu" della linea occupata.

[modifica] Quel birichino di Brian e quella cagacazzi di Ms. Raton

The Woman - donna incatenata.jpg

Che gentile, Chris! Mi hai portato altre nove dita! Avevo giusto appetito!

Un giorno, però, Peggy rimane a casa accusando un violento dolore alle narici, mentre Brian torna da scuola e scopre che i suoi sono via. Non avendo notato la sorella agonizzante sul divano, crede di essere solo in casa e decide di approfittarne per divertirsi un po' con la selvaggia. Si procura alcuni strumenti dalla cassetta degli attrezzi e si mette a segarsi e a torturare la donna facendole dei tagli, percuotendola, facendole il solletico sotto le ascelle e mostrandole per ore delle diapositive noiosissime del viaggio di sua nonna a Londra. È troppo per la povera donna, che all'ennesima foto mossa e sovraesposta del Big Ben inizia a gridare come se la stessero sventrando. Le urla attirano Peggy, che raggiunge il fratello in cantina cadendo di faccia una dozzina di volte lungo il tragitto, per poi redarguire pesantemente Brian brandendo il dito indice in segno di rimprovero. La ragazza racconta così tutto alla mamma, che reagisce malissimo: passi il disobbedire al papà, passino le torture alle selvagge innocenti, ma la masturbazione no! Fa piangere Gesù bambino! Non appena Chris torna a casa, Belle gli racconta di quello che ha fatto Brian, ma l'avvocato difende strenuamente il figlio sostenendo che per un adolescente è una cosa normale dilaniare le ragazze trovate nella foresta con un paio di pinze appuntite. Quando Belle minaccia Chris di lasciarlo, lui la prende bene, accarezzando teneramente prima la sua pancia, poi entrambe le sue guance, non riuscendo però a dosare la sua forza herculessea e dando quindi l'impressione di averla presa a legnate. In quel mentre arriva l'insegnante di Peggy, così lei va ad aprire mentre suo padre e suo fratello legano dei fili alle braccia della svenuta Belle per dare l'impressione che sia sveglia e utilizzarla come un burattino gigante. La professoressa rivela a Chris che Peggy è incinta... Grosso errore. La notizia provoca infatti al genitore una crisi di collera allucinante, neanche gli avessero preso a randellate la nonna; spinto dalla rabbia chiede con tono provocatorio alla Raton se sia così insolente da pensare che il padre del bambino possano essere lui, Brian, il loro cane Skipper, il pupazzo a forma di anguilla di Darling o il suo amico immaginario Paoletto il rinoceronte sui trampoli.

[modifica] Libertà, olé olé! Libertà, olé olé!

The Woman - bocca insanguinata.jpg

Ecco spiegato il motivo di cotanta rabbia: la povera donna aveva le sue cose orali!

Avendo già le palle girate di suo perché ormai in città è noto come Chris Novedita, il principe del foro non attende la sua risposta e trascina la signora nel recinto dei suoi feroci chihuahua affamati, mentre lei urla disperatamente (non tanto per la paura di venire dilaniata dai cani, quanto per il fatto che durante il trascinamento ha perso le sue belle scarpe nuove). Nel recinto si nasconde però dell'altro: oltre ai cani, i Cleek tengono lì anche la giovane Socket, figlia nata senza occhi che la famiglia tiene coi cani e tratta come un segugio per via della sua abitudine di cagare in salotto. Non avendo gli occhi, Socket scambia la signorina Raton per una grossa e succosa bistecca urlante e la mangia viva, avendo poi cura di tornare nella sua cuccia e sdraiarvisi teneramente a sonnecchiare. Vedendo che ormai peggio di così non può andare, Peggy decide di fare l’en plein e libera la donna, che dimostra la sua gratitudine sbranando la faccia a Belle e gettando poi via il suo cadavere con disprezzo urlando "Yaaaaargh!!", traducibile in "Brutta stronza, così impari a darmi un vestito blu! Ma lo sai che il blu andava di moda l'anno scorso!? E ti avrebbe ucciso procurarmi una borsetta coordinata!?". Dopodiché si dirige verso il recinto dei cani dove si trovano Chris e Brian armata delle migliori intenzioni. E di una trave di legno. Appena Brian la vede non fa in tempo a sfoggiare la tipica espressione alla "merda, siamo fottuti!" che la donna lo taglia letteralmente in due con un colpo di trave, manco l'avesse colpito con una spada laser. Chris cerca di prendere il fucile, ma lei è più veloce di lui, fa in tempo a mostrargli il medio, piombargli addosso e strappargli il cuore dal petto per poi mangiarglielo davanti, mentre una profonda voce tonante esclama "FATALITY!!!". La donna libera così Socket e decide di tenerla come cagnetto, poi va da Peggy e Darling (la quale nel frattempo non ha fatto altro che guardare a ripetizione Barbie e la terra dei cercopitechi con la scabbia). La donna infila allora il dito sporco del sangue di Chris in bocca a Darling, che lo lecca e sorride esclamando "papà è tanto buono!!". Peggy non lecca il dito alla donna, fingendo di essersi già saziata con il suo zio ciccione. Il film si conclude con la donna, Socket e Darling che si allontanano saltellando allegramente di prato in prato tenendosi a braccetto, e Peggy decide di andare con loro dopo aver capito che tanto non potranno mai formare una famiglia più disfunzionale dei Cleek.

[modifica] Pagine che iniziano con "The W-" correlate



Strumenti personali
wikia