The Police

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Furgoncino con scritta "Police".jpg

The Police.

Quote rosso1.png Every breath you take... Every move you make... Every bond you break, every step you take, I'll be watching you Quote rosso2.png

~ Stalker di merda.

I Police sono stati un gruppo rock e new wave inglese, attivo dal 1977 al 1984, anno dell'invenzione del primo McIntosh, che però non c'entra niente con questo articolo. Nel periodo di attività pare che la band abbia venduto circa 50 milioni di copie. Sottolineiamo le parole pare e circa perché sennò questi si fomentano.

Wikiquote.png
«Ma che vuol dire New Wave?»

[modifica] Biografia

Polis greca.jpg

The Polis.

La band nacque nel 1977, fondata da Stewart Copeland, batterista che aveva preso lezioni di musica da un caimano conosciuto in un club londinese. Il suddetto caimano gli presentò Sting, un abile cantante nonché bassista. A Stewart piacque molto il modo di cantare di Sting, giacché assomigliava molto al verso che emetteva il caimano che gli aveva insegnato a suonare la batteria, così lo reclutò.

Poi però scoprì che quella che soleva usare Sting non era una chitarra, ma un basso. Copeland si rese dunque conto di aver reclutato un bassista invece che un chitarrista.

Wikiquote.png
«Mio Dio, dov'è che ho sbagliato? Lo sapevo che dovevo contare le corde della chitarra prima di far entrare nel gruppo quel coglione.»
(Stewart Copeland.)

Per rimediare all'errore fatto decise dunque di ingaggiare tale Andy Summers, noto ancora adesso come il chitarrista meno influente di tutte le galassie esistenti e non esistenti in questo Universo infinito appartenente probabilmente a una dimensione ma non possiamo definirlo con precisione dato che non abbiamo abbastanza prove per provare l'esistenza di altre dimensioni.

Fu quindi così che si formò la prima band della storia nella quale il chitarrista non contasse una ceppa.

The Police.jpg

I Police in posa per un autoscatto da mettere su Instagram.

Sting con la barba.jpg

Un povero barbone, ubriaco, approfitta dell'assenza di Sting per suonare.

L'album di debutto della band fu Outlandos d'Amor, che vorrà dire qualcosa in francese o in spagnolo ma non sappiamo cosa, altrimenti lo avremmo scritto direttamente in italiano. Durante la registrazione dell'album pare che Sting si ingoiò un registratore. O almeno così si può evincere ascoltando il brano So Lonely, il cui testo (scritto da quel filosofo qual è Sting, appunto) consiste nel ripetere "So lonely" per un numero di volte che si aggira intorno all'infinito.

Il secondo album venne invece pubblicato nel 1979, e venne intitolato Reggatta de Blanc. Come al solito un titolo enigmatico che, come spiegato dallo stesso Copeland, cela un significato molto profondo:

Wikiquote.png
«Boh, mi è uscito 'sto nome giuocando a Ruzzle

Brano di maggior rilevanza del disco è sicuramente Message in a Bottle, pezzo dedicato a Jimmy, un ragazzo che mentre stava assistendo a un concerto live dei Police, per manifestare il proprio disprezzo porse alla band una bottiglia piena di diarrea. Purtroppo la bottiglia era di vetro, e fu posta esattamente in faccia a Sting, che a causa di quell'inconveniente perse l'uso della lettera D.

Il 1980 fu l'anno dell'uscita di Zenyatta Mondatta[1]. Ad accompagnare la pubblicazione di questo disco vi fu un altro evento sfortunato per il nostro povero Sting; sembra infatti che a causa di un istupidimento dovuto a un abuso eccessivo di sandwich alla cocaina, prima riacquistò la capacità di pronunciare la lettera D, poi si scordò completamente come comporre parole che non fossero monosillabi. Da qui la creazione del celebre brano De do do do, de da da da.

Il quarto album fu invece Ghost in the Machine.

Wikiquote.png
«Finalmente un titolo normale!»
(Il mondo.)

Ghost in the Machine è caratterizzato da arrangiamenti più complessi in confronto agli altri album, e un ampio utilizzo di tastiere e sintetizzatori da parte dei membri della band. Tranne Sting, che invece si limitava ad annuire fischiettando.

L'ultimo album invece venne chiamato Synchronicity. Sebbene sia ritenuto da molti il capolavoro della band, a noi quello che ritengono molti non interessa più di tanto. Questo disco sancì lo scioglimento dei Police: infatti i membri della band erano legati tra loro con delle potentissime corde di nylon. Un giorno un fan volenteroso prese il loro ultimo disco e lo lanciò contro queste corde, che miracolosamente si staccarono, permettendo a Sting e compagnia di liberarsi e farsi finalmente una doccia da soli.

La band si è riunita nel 2007 per un tour mondiale, terminato nel 2008. Non l'hanno fatto per soldi, o almeno così dicono loro. Vorremmo crederci, ma come disse Aristotele:

Wikiquote.png
«Ah belli, mica Gesù Cristo è morto di raffreddore eh!»

[modifica] Formazione

[modifica] I Police nel panorama musicale

Ecco alcune citazioni di esponenti della musica contemporanea raccolte sui Police:

Can't stand losing you.jpg

Copertina del brano Can't stand losing you, che mostra anche gli effetti dell'ascolto prolungato della band.

Wikiquote.png
«Quando canta Sting non ci si capisce nulla!»
Wikiquote.png
«Un'ottima band. Ma facessero qualcosa per Sting, quando lo sento cantare non ci capisco un'acca!»
Wikiquote.png
«Band insulsa, dalle sonorità banali e con influenze reggae che danno al voltastomaco. Per non parlare di quel deficiente che canta, che non ci ho mai capito un cazzo di quello che dice.»
Wikiquote.png
«Mi piacciono alcune loro canzoni, solo spiegatemi perché invece di un cantante hanno ingaggiato un caimano che emette gemiti nel microfono.»
(Boh, un altro a caso, tanto lo avrete capito che sono tutte false queste citazioni.)


[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Hahaha, fa anche rima!
Strumenti personali
wikia