The Legend of Zelda: Skyward Sword

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

QUESTO ARTICOLO È ZELDOSO!
Link a Cavallo.png


Questo articolo ha ricevuto la tripla benedizione di Hyrule! Guarda la tua mano sinistra... Vi è forse traccia di un tatuaggio sacro? Se sì, sei fottuto sei degno di leggere questo articolo, ma ti avverto: la Song of Time non ti salverà da tutti i tuoi problemi...

The Legend of Zelda: Skyward Sword
Copertina The Legend of Zelda Skyward Sword.png
Tipo di gioco Simulatore di scherma
Programmato da Pittori impressionisti
Pubblicato da Nintendo
Piattaforma Wii
Approvazione del MOIGE No, ci sono troppi uccelli e la spada alzata è un evidente simbolo fallico
Tipo di giocatori Nintendari incalliti
Quote rosso1.png Farò causa alla Nintendo: perché hanno preso mio nonno e non me per fare il cattivo? Almeno io non ho le mèche! Quote rosso2.png

~ Ganon commenta il gioco
Quote rosso1.png Un esaltante nuovo capitolo della saga di Zelda che arricchisce la storia continuandone la tradizione Quote rosso2.png

~ Nessuno su The Legend of Zelda: Skyward Sword
Quote rosso1.png Probabilità 0% Quote rosso2.png

~ Faih su probabilità che tuo figlio sia tuo...
Quote rosso1.png Attenzione, le batterie del tuo telecomando Wii sono quasi scariche Quote rosso2.png

~ Faih ogni minuto, facendole scaricare ancora più velocemente

The Legend of Zelda: Skyward Sword è il sedicesimo gioco della serie di The Legend of Zelda uscito nel 25° anniversario della creazione della serie. Attesissimo in tutto il mondo, è uscito in edizione limitata con un Wii Remote Plus dorato e un cd musicale contenente i brani più celebri della colonna sonora della serie. Tutti indizi che avrebbero dovuto far sentire puzza di fregatura da chilometri di distanza.

[modifica] Trama

Il gioco è ambientato a Oltrenuvola, un'isola situata al di sopra delle nuvole. Link frequenta una scuola per diventare ninja, uno dei cavalieri che vigilano su Oltrenuvola cavalcando enormi uccelli, i Solcanubi. La storia inizia il giorno dell'esame, che consiste in una gara a bordo dei Solcanubi: il vincitore potrà uscire con Zelda, la figlia gnocca del preside. A bordo del suo uccello, Carmine, Link vince la gara, ma mentre sta svolazzando allegramente con Zelda aggrappata alla schiena, un tornado la trascina giù.

Link di notte segue Faih, un genio della lampada alcolizzato che non esaudisce i desideri che lo porta alla Spada Della Dea. L'eroe si fa un mazzo tanto per scendere sulla Terra e cercare Zelda nella Foresta di Petone, dove trova le simpatiche piante-pinguino frutto di un esperimento genetico, si fa seghe mentali per arrivare al santuario dell'acqua e sconfiggere Ghiraim, che vuole catturare Zelda per risvegliare il suo signore e padrone, per scoprire che Zelda si è defilata con un travestito di nome Impa.
Link si dirige nel Vulcano di Goldeen dove trova dei guanti con unghioni ottimi per fare cose strane e successivamente alla Miniera Varanel, dove scopre la rarissima specie Varano Hyrule, creduta estinta da secoli. Dopo aver ritirato un premio dalla Comunità Scientifica di Hyrule e averlo speso tutto all'Isola della Roulette, Link scopre che Zelda si è andata a infilare con Impa oltre la Porta del Tempo, e che per aprirla bisogna accendere un fornello a gas e metterci sopra la Spada Suprema.Dopo aver affrontato un Buddha obeso, un calamaro monocchiuto e di nuovo Ghiraim (citato da Link, in un fuoriscena, per molestie) per recuperare il combustibile necessario, l'eroe entra nella Porta del Tempo dopo aver acquistato il fornello in sconto alla Coop e essersi ustionato con la spada, tocca il culo a Faih un paio di volte, e scopre che dietro le sue traversie c'è Morthiper, che non è Ganondorf con le mèches.

Link lo sconfigge usando phon e tintura nera rapida, scatenando così la Maledizione dei Capelli in Disordine di Morthiper (da cui ha origine Ganondorf), e decide di rimanere sulla Terra, per non aver più a che fare con tornado e uccelli giganti.

[modifica] Personaggi

Vignetta con Link e Faih da The Legend of Zelda Skyward Sword.png

E nonostante tutto alla fine riesce sempre a trovare Zelda.

Link

Il solito folletto/elfo verde di sempre, ma stavolta non è mancino e abita nel cielo. Come sempre è muto (a parte urla di dolore quando viene colpito e mugolii di piacere quando guarda le tette della tipa del deposito di oggetti) e con il QI di un albero di Natale.

Zelda

Stavolta non è una principessa, visto che Oltrenuvola non è una monarchia, ma è lo stesso figlia della più importante autorità del villaggio, ovvero il preside della scuola. Non fa niente di utile, a parte spingere Link giù da una torre e dargli una lira (nel senso dello strumento, non della moneta).

Faih

La consigliera scassamaroni che appare in tutti i giochi, stavolta non è una fatina logorroica né un piccolo demone col culone, ma uno spirito, così non la si può neanche colpire per sfogarsi. Scassa come e più delle precedenti per batterie scariche, energia diminuita, troppi nemici, statue strane, sexy shop, centri commerciali, episodi della Pimpa e boss.

Ghiraim

Un truzzo che appare in continuazione, è stato mandato da Mortipher dal passato per resuscitarlo. È evidentemente gay: indossa abiti aderenti, ama avvicinarsi a Link alle spalle e ha una lingua da fare invidia a Gene Simmons dei Kiss.

Mortipher

Ganondorf con le mèche e i capelli lunghi, uno dei personaggi più inutili del gioco insieme con Gentirosso, serve solo per dare l'illusione che il gioco c'entri qualcosa con gli altri episodi della serie.

Impa

Una vecchia/giovane che all'inizio odia Link perché arriva sempre in ritardo a salvare Zelda. In migliaia di anni di vita non si taglierà mai i capelli.

Gentirosso

Uno dei simpatici abitanti di Oltrenuvola, il classico tipo timido con le guance rosse. Non serve a niente, tranne che a regalarti solo la borsetta dell'avventuriero. Di notte si allena di nascosto facendo flessioni nella speranza di poter diventare un figo come te.

Bado

Il classico bullo che crede di essere un figo, vuole fregarti Zelda per farsela lui. Ti aiuta creando la badopulta, una catapulta che serve a sconfiggere il Recluso, il cane di Morthiper (che in realtà è Mortipher), ma solo una volta, poi si rompe.

The Legend of Zelda- Skyward Sword - lo spirito del cesso.png

Lo spirito della tazza del cesso esiste davvero, che credevi?

Dea Hylia

La dea strafica che ha salvato il genere umano portandolo in un'isoletta grossa come Lampedusa a 12 km di altezza. Meno male che doveva salvarlo. In teoria è stata lei a sconfiggere e imprigionare Mortipher, però dopo mille anni lui ritorna più incazzato e più forte di prima, mentre lei non si vede più, quindi sorge legittimo il dubbio che come divinità sia una fregatura.

Lo spirito della tazza del cesso

Il personaggio più carismatico del gioco, ha problemi di incontinenza ma essendo una personcina educata non libera le viscere se non ha carta per pulirsi. Con molto tatto Link la aiuta dandole una lettera d'amore che avrebbe dovuto consegnare a una rossa assai intrigante da parte di un altro tizio che invece resterà a bocca asciutta, ma verrà consolato dallo spirito che si innamorerà di lui.

[modifica] Nemici

  • Pipistrelli: onnipresenti. Esistono anche di tipo fuoco, elettro e ghiaccio!
  • Boblin: goblin boy-scout con i pantaloni di Tarzan e armati di coltellino svizzero grande quanto una sedia.
  • Moblin: boblin obesi al cui confronto Edoardo Raspelli ha una forma invidiabile.
  • Elettroblin: boblin antisommossa armati di bastone elettrico, appaiono solo quando Link attiva una pietra spaziotemporale.
  • Raspoboblin: boblin zombie, la loro unica utilità è quella di rilasciare Cristalli Demoniaci, che puoi vendere a peso d'oro.
  • Stalfos: antichissimi guerrieri che tornano in vita solo in presenza del giocatore.
  • Bistalfos: la digievoluzione dello Stalfos.
  • ChuChu: budino in varie colorazioni, tutte con una grande voglia di abbracciare Link. Se solo non fossero acidi/elettrici/con temperature oltre i millanta gradi...
  • Prociatti: gatti/procioni/lemuri con una strano tipo di rabbia che viene solo la notte. Cercano di strapparti la faccia a furia di coccole.
  • Magmano: cogli... ehm, pen... insomma, mani di lava.
  • Deku Baba: piante provenienti da Chernobil che si divertono a prenderti in giro mostrando il loro punto debole.
  • Quadribaba: come le Deku Baba ma shiny, si divertono a cambiare la direzione in cui devono essere uccise.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

[modifica] Collegamenti esterni


Triforza rotante.gifScritta triforza.pngTriforza rotante.gif
Stemma degli Hyrule.png
Strumenti personali
wikia