The Legend of Zelda: Majora's Mask

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Fra tre giorni la luna cadrà su questo articolo... The Legend of Zelda: Majora's Mask Majora's Mask Deku Link Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che torna come prima ogni tre giorni

DAY 1 -72 HOURS REMAINING-

Triforza
Link a Cavallo
QUESTO ARTICOLO È ZELDOSO!

Questo articolo ha ricevuto la tripla benedizione di Hyrule! Guarda la tua mano sinistra... Vi è forse traccia di un tatuaggio sacro? Se sì, sei fottuto sei degno di leggere questo articolo, ma ti avverto: la Song of Time non ti salverà da tutti i tuoi problemi...

Original video

La Maschera te lo ordina...
...premi play e continua la lettura ►
Stop hand Numero delle volte che Link ha suonato la Song of Time: Counter
Majora's Mask Copertina
Copertina del gioco
Tipo di gioco Zelda "diverso".
Programmato
da
Nintendo
Malsano
ideatore
Shigeru Miyamoto
Piattaforma Nintendo 64,
Gamecube, Wii
Approvazione
del MOIGE
No, il giuoco istiga
alla depressione e
all'odio verso
l'umanità.
Bouncywikilogo
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. The Legend of Zelda: Majora's Mask
Quote rosso1 ... Quote rosso2

~ Link quando si accorge che qualsiasi cosa di eroico faccia nel gioco non verrà mai ricordata da anima viva
Quote rosso1 Fermi tutti! Nelle prossime quattro ore circa non ci sono per nessuno! Chiudo la porta e le finestre, spengo il telefono e non osate disturbarmi a meno che non sia una questione di vita o di morte! Quote rosso2

~ Nintendaro che si prepara ad affrontare un dungeon del gioco
Quote rosso1 Oh cazzo! Domani ho l'interrogazione di latino! E ora come cazzo faccio? Dov'è la mia ocarinaaaaaaa??!!! Quote rosso2

~ Lo stesso nintendaro quattro ore dopo

The Legend of Zelda: Majora's Mask (?????? ????, Zeruda no Densetsu Maka Jo Keryia Da Kesketsdu Jora, La Maschera di Majora) è un videogioco che è uscito prima per Nintendo 64, poi per GameCube e, infine, per Wii (alcuni sperano che uscirà anche 3DS[citazione necessaria]). È il sesto episodio della serie di Zelda, più precisamente il più malinconico, psichedelico, cupo e despressivo. Dalla nascita del fenomeno emo del 2006 il videogioco è infatti divenuto illegale in Svezia, Finlandia e Inghilterra. Nonostante non venga universalmente considerato alla stregua del suo predecessore, le critiche verso questo gioco sono state buone, fra cui: "Farlo uscire prima del 2000 no, eh?".

[modifica] Trama

Link Deku Scrub

Link mentre si rende conto di essere spettinato.

Quel ramo del bosco di Hyrule che volge a mezzogiorno[citazione necessaria] indicava che qualcosa non andava nell'aria. Link aveva piantato la sua spada nel culo di Ganon, sigillandolo così per sempre nel regno dell'oscurità ma in questo modo aveva perso la sua unica amica. No, non Saria, ma Navi, la fatina rompiballe. Perso nel Bosco Perduto, a cavallo della sua cavalla, si dirige verso la parte più buia e profonda della foresta, ormai preda di un'inarrestabile spirale autodistruttiva. Ma, all'improvviso, due fate (probabilmente cugine alla lontana di navi) sbucano dal nulla e terrorizzano la cavalcatura del povero elfo che cade a terra disarcionato dalla furia della bestia. Dal nulla spunta una maschera... Poi un cappello... Poi una mano... Poi appare una lampo aperta... Poi la mano chiude la lampo... Poi si vede un volto imbarazzato... Ed infine spunta Skull Kid, un folletto che indossa una curiosa maschera carnevalesca. In un attimo deruba lo svenuto Link della sua ocarina, della sua cavalla e sparisce nella foresta. Un lavoro ben fatto, direi. L'eroe, sconcertato, gli corre dietro ma si ritrova di colpo sull'orlo della tremenda Rupe degli Spartani, da dove gli anziani di Sparta decidevano se lanciare di sotto i propri figli o no. Cadendo nel vuoto, Link perde i sensi. Si, avete capito bene, ancora. Si risveglia (miracolosamente ancora con la testa sul corpo), in una buffa stanza scavata tra gigantesce radici con di fronte Skull Kid che, sospeso a mezz'aria sfruttando la tecnica della levitazione di Goku, tanto per gradire, punisce il ragazzaccio trasformandolo in un essere mezzo uomo, mezzo albero. Poi sparisce lungo un corridoio, perdendo dietro di se una delle due fatine, Tael. Questa, priva di senso del giudizio, si unisce a Link e insieme superano il portale, raggiungendo la cantina di... Un orologio?!

[modifica] La Maschera di Majora

In una precedente malefatta, Skull Kid ha derubato un povero[citazione necessaria] commerciante di maschere dalla sua maschera più preziosa, la maschera di Majora, dotata di incredibili poteri maligni, come fare esaudire i propri desideri o sbancare l'enalotto. Guarda caso, il commerciante si trova proprio dentro il gigantesco orologio in cui link è arrivato e gli chiede di recuperarla, poiché fra tre giorni, in corrispondenda del carnevale del tempo, la luna si schianterà sulla terra di Termina, richiamata da Skull Kid stesso. Obiettivo di Link è richiamare quattro giganti imprigionati in quattro dungeon, perché possano fermare la luna nel giorno X.

[modifica] Personaggi

[modifica] Link

Exquisite-kfind Non ti basta? C'è anche Link
Personaggi di Majora's Mask

Vetrata commemorativa esposta nella chiesa di Clock Town. Da notare gli edifici, che nel gioco non compaiono, frutto di una sniffata del disegnatore.

Link! Il protagonista del predecessore Ocarina of Time è tornato nella sua forma da tappo inutile bambino, ciononostante coraggioso e forte. Ha iniziato il suo viaggio alla ricerca dell'amica scomparsa, e si è ritrovato a viaggiare nel tempo ripetutamente per poter fermare la caduta della luna. Piccolo ma resistente (anche una colata di lava non è un problema, se ha ancora cinque cuori), mai come in questo gioco aiuterà la gente, dimostrando pietà, compassione ed un grande senso degli affari.

[modifica] Zelda

Exquisite-kfind Non ti basta? C'è anche Principessa Zelda

La Principessa Zelda non appare in questo gioco. Solo un rapido flash iniziale, tanto per ricordare che esiste, e poi chi si è visto si è visto. Nonostante il titolo del gioco riporti ancora "The Legend of Zelda", la principessa non deve essere salvata in questo gioco, trovandosi sana e salva ad Hyrule a mettere le corna a Link.

[modifica] Majora

Majora è un terribile mostro dalle origini dubbie: il gioco lascia intuire al giocatore che possa essere la manifestazione dell'odore della tunica di Link, che non si cambia mai, ma nessuno lo dice esplicitamente nel gioco. Il mostro è sigillato all'interno di una dolcissima maschera a forma di cuore[citazione necessaria], e il suo potere viene risvegliato da uno stolto Skull Kid.

[modifica] Tatl

Tatl è una fatina che segue fedelmente Skull Kid insieme al fratellino Tael. Molto[citazione necessaria] meno insopportabile di Navi, Tatl viene divisa da Skull Kid nella parte iniziale, e chiederà aiuto a Link per salvare Skull Kid, impossessato da Majora.

Venditore di Maschere Zelda Impazzisce

La reazione del venditore alla notizia che Link non gli ha riportato indietro la maschera.

Venditore di Maschere Zelda Impazzisce

La reazione del venditore quando scopre che nessuno tagga le sue foto su Facebook.

Questo personaggio ha una lunga e tormentata storia interiore, ricca di dettagli e segreti dietro ad alcune verità del gioco, ma è solo una fatina e quindi a nessuno importa.

[modifica] Venditore di Maschere

Il venditore di maschere è un personaggio che era già apparso nel prequel Ocarina of Time. In questo gioco, questo tizio gira il mondo con addosso uno zaino gigantesco, alla ricerca della maschera di Majora. Finalmente, dopo decenni di ricerche, il venditore trova la maschera sul fondo del laghetto dei pesci di Ocarina of Time (chi l'avrebbe mai detto?) Skull Kid però aggredisce l'idiota[citazione necessaria] e gli sottrae l'oggetto del desiderio, mandandolo su tutte le furie. Per sfogare la sua rabbia omicida, si mette le mani fra i capelli e si diverte a farla tentennare su e giù. Incontrerà Link imprigionato nel corpo di un Deku, e gli offrirà di farlo tornare normale se gli riporterà la maschera. Si farà facilmente fregare e Link tornerà normale, senza riportagli la maschera. Da li in poi starà dentro la torre dell'orologio, dove il tempo non scorre (o semplicemente sono rotte le lancette), ad attendere (poco) fiducioso il trionfale ritorno di Link con la tanto attesa maschera.

[modifica] Boss

Il gioco è ricco di terribili e spaventosi boss di fine dungeon, capaci di terrorizzare perfino Scooby Doo. Eccoli qua:

  • Odolwa
Odolwa in città

Odolowa II: La vendetta.

Odolwa è un cattivissimo[citazione necessaria] guerriero tribale posseduto dal male. Alto quanto sette Link e armato di una sciabola affilatissima, è incredibile e quasi comico che il suo peggior attacco consista nel liberarci contro uno sciame di piccole falene. Per eliminarlo in fretta, basta stargli lontano, e appena si prepara ad attaccare, colpirlo alle spalle. Come Link gli arrivi alle spalle rimane però un mistero. Prima di lavorare come boss del primo dungeon, faceva lo sciamano in una tribù di pirla che viveva a Termina. Possiede anche una canzone tutta sua:

Wikiquote
« Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! HOGGEDAY! HOGGEDAY! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy! Hihaaa Hoy!! HihaaaAAAAAAAAAAAAAAAAH!»

Purtroppo la canzone non viene mai finita perché il guerriero si prende un ictus, così Link può estrapolargli il cuore dal corpo e prendersi tutto il merito della sua sconfitta.

  • Goht
Goht

Goth si prepara a caricarci con una sua terribile testata!

Goht (da non confodere con goth), è un gigantesco toro meccanico posseduto dal male... ancora. Anche questo boss è gigantesco, ha delle corna capaci di lanciare fulmini, produce bombe da un punto imprecisato e i suoi zoccoli fanno crollare le pareti. Ciononostante, è un imbecille e invece di caricare Link scappa da lui correndo in cerchio. Per ucciderlo con stile, inseguitelo come Goron Link e arrivategli all'altezza della testa. Ora sterzate verso di lui e con un po' di fortuna lo colpirete un centinaio di volte, prima di farlo scappare. Come mai sia il sestuplo di Link ma non riesce a scappare da lui è un altro mistero. Prima di lavorare come boss del secondo dungeon, veniva ingaggiato per le corse clandestine di tori. Anche questa volta il boss viene sconfitto di culo, quando si accorge di avere un goron conficcato nel di dietro si spaventa e va a sbattere contro un muro.

  • Gyorg
Gyorg

Gyorg nel suo periodo emo.

Incarnazione di Majora

La Maschera di Majora, provetta ballerina, sta per darci lezioni di moonwalk!

Gyorg è un pesce armato, terribilmente stronzo, posseduto ancora una volta dal male, in una vasca, cosa abbia da fare Link per tuffarsi in una vasca di pirahna nessuno lo sa. Come tutti è molto grande, ha delle zanne acute e produce piccoli pesciolini in quantità industriale dalla bocca. State sulla piattaforma centrale, colpitelo con delle frecce e poi immergetevi come Zora per ferirlo passandogli accanto con una scarica elettrica. La domanda è... se fai una scarica elettrica in acqua perché il pesce non muore direttamente fulminato? E anche i suoi figli? E Link stesso? L'ennesimo mistero. Prima di lavorare come boss del terzo dungeon, stava nell'acquario di Genova a rallegrare i bambini con la sua simpatia. Muore per disidratazione dopo essere uscito dalla vasca per sbaglio.

  • Twinmold
Shadow colossus

Il cameo di Twinmold in Shadow of Colossus.

Twinmold è un gigantesco (no, stavolta MOLTO gigantesco!), cattivissimo e potentissimo verme, che gira insieme ai suoi due fratelli gemelli, tutti posseduti dal... si, dal male. Ha delle zanne affilatissime che non usa mai, una coda a trivella che non usa mai e un pene lunghissimo che non usa mai. Infatti, il suo principale attacco è uscire al volo dalla sabbia colpendo l'idiota che ci stava sopra. Per sconfiggerlo in fretta, indossate la Maschera del Gigante, avvicinatevi a lui e colpite a caso. Prima di lavorare come boss del quarto dungeon, recitava con Rocco Siffredi in film porno. Muoiono entrambi esplosi per un autocombustione.

  • Majora

Majora è il male che possiede tutti. NON è gigantesco, ma in compenso è più cattivo di tutti gli altri boss messi insieme. Come ogni cattivo che si rispetti ha tre trasformazioni, divenendo sempre più brutto man mano che procede. Nella prima fase, la Maschera di Majora diviene un rasta cattivissimo che vola in giro cercando di ferirci. Una volta menato abbastanza, gli spuntano gambe e braccia e si mette a fare il moonwalk (no, davvero...). Se riuscite a non suicidarvi sentendo la musichetta che lo accompagna arriverete alla terza fase, in cui diventa un semi-uomo con cento fruste e una faccia bruttissima, che può essere ucciso grazie ad una precisa strategia: colpirlo a caso con massima cattiveria, per poi farlo morire per un esplosione di cause misteriose. Prima di lavorare come cattivo in questo gioco, non esisteva. Grazie, Nintendo.


Luna Malvagia


DAY 2 -42 HOURS REMAIN-


[modifica] Paradossi e Misteri inspiegabili

Romani pedofila - Zelda
  • Perché quando Link esegue la canzone del tempo, torna al primo giorno tenendosi alcune cose dal futuro come strumenti o potenziamenti, ma senza nessun oggetto contabile?
  • Perché degli alieni dovrebbero rapire delle mucche?
  • Come fa un'ocarina sempre stata normale a trasformarsi in dei bonghi o in una chitarra fatta con una lisca di pesce?
  • Anche se non mi chiedo perché la luna ha la faccia, perché su di essa vi crescono erba e alberi?
  • Chi diavolo sono i bambini in essa che dicono inquietanti frasi ed in cambio di maschere "giocano" con te?
  • Perché se Link si trasforma in Zora può lanciare e riattaccarsi parti del corpo?
  • Chi cacchio è Majora?
  • A cosa cacchio possono servire nella vita il 90% delle maschere del gioco? (Es. Una maschera di un tizio che piange, o una faccia di mucca sulla tua testa).
  • Che cosa è la "Fierce Deity"?
  • Perché uno spaventapasseri sa come rallentare o velocizzare il flusso del tempo?
  • Perché questo gioco non spiega nulla, e la risposta a tutte queste domande o è "Perché se no non potresti finire il gioco" oppure "Non ho tempo per rispondere, devo finire il dungeon prima che precipiti la lunaaa"?

[modifica] Sub-Quests

Le sub-quest sono un'ideazione degli autori per evitare che, una volta che il giocatore si rompe le scatole, non spenga subito il gioco ma resti ancora qualche oretta. Nelle sub-quest di Majora's Mask si deve aiutare le persone con missioni o richieste specifiche, sempre assolutamente insensate e incoerenti con la trama. D'altro canto, fuori piove...

[modifica] Anju & Kafei

Anju è la giovane e BOOOONAAAA[citazione necessaria] figlia della proprietaria dell'unico hotel in città. Kafei è invece un programmatore di computer, il migliore in città, che ogni sera si ubriaca e rompe le scatole alla gente. Ha furbemente rotto le scatole a Skull Kid che per ringraziarlo lo ha trasformato in un moccioso. Ovviamente, pochi giorni prima del matrimonio che avrebbe dovuto avere con Anju. Kafei si vergogna del rimpicciolimento del suo pene, e quindi non si fa vedere da Anju. Link ovviamente dovrà salvare la coppia in una delle sub-quest più strappalacrime mai esistite: prima dovrà rintracciare Kafei, poi trovare Anju e infine organizzare una cosa a tre con il capo dei carpentieri in città. Bisogna anche far ubriacare Anju, perché la mattina dell'ultimo giorno rinosca Kafei e ci torni insieme. Il capo dei carpentieri, che credeva di divenire il fidanzato di Anju, si suiciderà alle 20.00 del terzo giorno buttandosi dalla torre dell'osservatorio fuori città.

[modifica] Anju & Malon

Majora's Mask Anju e Malon

Screenshoot dalla sub-quest in cui Anju e Malon dichiarano la propria lesbicità.

Una sub-quest alternativa prevede che Kafei venga ucciso da Link che lo fa ubriacare mentre attraversa un ponte sospeso nel Canyon Ikana. Recuperando poi dal fondo della valle il pezzo di braccio destro e mostrandolo ad Anju, quest'ultima subirà un forte shock. Dovete poi dirigervi al Lon Lon Ranch e trovare la proprietaria, la dolce Malon, la sera del secondo giorno. Aiutatela a portare il latte in città e difenderlo da alcuni terribili campagnoli, e fatela ospitare all'hotel di Anju donandogli la chiave della vostra stanza. Quella sera, attraverso le finestre del secondo piano, sarà possibile vedere Anju e Malon mentre si confortano a vicenda. In segno di ringraziamento, Link otterrà un nuovo cuore: quello di Kafei, strappato dal resto del corpo.

[modifica] Il Postino maledetto

Postino di Majora's Mask

L'eroico postino mentre consegna a Link una lettera durante lo scontro finale.

Tutta Clock Town esulta al passaggio del postino! Con passo lento ma deciso (ci mancherebbe altro...), il postino della città consegna a tutti gli abitanti chili e chili di lettere che tiene nelle mutande, con perfetta regolarità! Purtroppo, durante uno dei suoi giri ha incontrato il perfido Skull Kid che gli ha fatto venire il torcicollo. Impossibilitato da seguire un percorso predefinito, il postino muore cadendo per errore dalla torre dell'orologio la sera del terzo giorno. Per salvarlo, basterà far detonare la torre in mezzo al giro del postino, tirandoci contro tre Barili Esplosivi Goron™. Per ringraziarvi, il postino apparirà durante lo scontro finale e vi donerà una lettera nel quale si trova la Mistica Spada Leggendaria Della Distruzione Del Tempo E Dei Tempi Di Tutto.

[modifica] Gli Alieni

Giacobbo intervista personaggi zelda

Roberto Giacobbo mentre intervista gli alieni, chiedendogli se sono a conoscenza di dove si trovi la leggendaria Triforza.

La notte del secondo giorno, il Lon Lon Ranch viene preso di mira dagli alieni. Esseri mostruosi con dei fari al posto degli occhi e che volano a un centimetro da terra (oooohhh!). Link intuisce subito che solo Roberto Giacobbo può far luce su questo mistero, perciò basta chiamarlo prima di quella sera insieme all'intero team di Voyager, perché gli alieni non si facciano vedere. In segno di riconoscenza, Cremia donerà a Link una bottiglia di quello che lei chiama, patologicamente, latte lon-lon.

[modifica] La vecchia e il ladro

Sub-quest assolutamente opzionale. Un ladro la mezzanotte del primo giorno deruba una vecchia in città. Se la aiuterete, questa si metterà a parlare con voi dei problemi dell'età, impedendovi di finire il gioco. Se aiuterete il ladro, piuttosto, spartirete a metà con lui il bottino.

[modifica] Maschere

Maschera Deku

La maschera di Link Deku, accattivante eh?

In Majora's Mask le maschere giocano un ruolo importantissimo. Link le usa al posto della carta igenica per pulirsi il culo, sfruttando i loro poteri per una pulizia più profonda. Quando la situazione lo richiede, però, Link può anche indossarle (che schifo!) per attivare su se stesso i loro poteri. Ecco una breve lista delle maschere principali presenti nel gioco:

  • Maschera Deku

Provate anche voi la Maschera Deku! Quando vi libererete dalla forma Deku iniziale, il potere di Deku entrerà in questa futile maschera che, indossandola, vi trasformerà in un piccolo bambino di legno (Pinocchio, insomma) debolissimo e incapace di parlare! In compenso, potrete sparare piccole e debolissime bolle, oppure infilare la vostra testa dentro i fiori per poi venire sparati via a gran velocità nell'aria! Mal di testa e nausea compresi nel pacchetto con la maschera.

  • Maschera Goron

Provate anche voi la Maschera Goron! Lo volete di roccia? Ops, scusate, intendevo dire... volete divenire VOI rocce? E perché? Per rotolare meglio cadendo dalle montagne? Proprio così! Ecco il senso di questa maschera, sfruttando il suo potere diverrete infatti a tutti gli effetti un Goron, mezzo-roccia mezzo roccia. I vostri pugni diverranno inarrestabili (o quasi), grazie al potere del povero Darmani, un goron schiattato per intossicazione alimentare, infuso nella maschera.

  • Maschera Zora

Provate anche voi la Maschera Zora! Sfruttandio l'antico potere degli uomini-pesce Zora, questa maschera vi farà trasmutare in un mezzo pesce. Ve la donerà un famoso cantante, Elvis Presley, prima di passare a miglior vita. Grazie ai suoi poteri potrete usare le braccia come boomerang e nuotare! Link è infatti capace di uccidere ragni di dimensioni gigantesche, ma a nuotare è una schiappa. Una volta trasformati, state lontani dal mercato del porto.

  • Maschera del Gigante

Provate anche voi la Maschera del Gigante! Grazie a questa maschera, potrete divenire giganteschi. Non fatevi attrarre dall'idea, tanto lo potrete fare solo in pochissimi punti, come il cesso della locanda della città o la stalla dei cavalli del Lon-Lon Ranch. Tra le altre cose, Link la può far indossare al suo piccolo eroe, per aiutarlo a sconfiggere l'infantilità in cui è racchiuso.

  • Tutte le altre, inutili maschere

Provate anche voi tutte le altre, inutili maschere! Le altre 20 e passa maschere del gioco sono pressocchè inutili, perché le userete solo per:

  1. Ottenere un pezzo di cuore in un'unica, determinata situazione.
  2. Mostrare agli amici (vi ricordiamo che non ne avete).
  3. Provarle una volta così, con una persona, per vedere l'effetto.

[modifica] Melodie per l'Ocarina

Link spaventoso

Link sotto l'effetto della Sonata del sorriso.

[modifica] Canzone del tempo

Ocarina right Ocarina a Ocarina down Ocarina rightOcarina a Ocarina down

La canzone più importante del gioco. Grazie ad essa, Link può mandare a fanculo la luna e tornare al primo degli ultimi tre giorni della terra.
Ovunque tu sia, suonandola attiverai il salvataggio ed il viaggio del tempo. Inoltre, Link perderà ogni menomazione fisica e psicologica subita negli ultimi tre giorni. Inoltre, la può usare per eliminare la sua paternità su varie ragazze.

[modifica] Sonata del sorriso

Ocarina left Ocarina up Ocarina up Ocarina a Ocarina right Ocarina up

Suonandola, Link sorriderà (prima volta nella serie). Di colpo diverrà immobile come una statua, fisserà dritta la telecamera e tutti i nemici della zona autoesploderanno in preda ad un terrore indicibile. Funziona anche con i personaggi normali, che terrorizzati da tanta simpatia[citazione necessaria] si sparano immediatamente un colpo singolo in fronte.

[modifica] Nenia dell'orgasmo

Ocarina a Ocarina a Ocarina a Ocarina a Ocarina a Ocarina a

Suonandola, il personaggio di fronte a Link verrà colto da un improvviso, imprevedibile, fortissimo e godibilissimo orgasmo. Usandolo su svariati personaggi potremmo pagarci le armi del gioco, nonchè aprire ogni strada bloccata. Sui nemici, poi, è perfetta: suonata per esempio di fronte ad uno scheletro assassino, si metterà a piangere.

[modifica] Canzone del moonwalk

Ocarina left Ocarina up Ocarina left Ocarina up Ocarina left Ocarina up

Già vista in The Legend of Zelda: Ocarina of Time, eseguendola Link ballerà il Moonwalk. Questo servirà ancora una volta a distrarre i nemici, far ridere la luna ed attivare interruttori altrimenti inraggiungibili.

[modifica] La canzone dell'erezione

Ocarina up Ocarina up Ocarina up Ocarina up Ocarina up Ocarina up

Anch'essa presa dal predecessore, con l'intento finalmente di riuscire ad inserirla. Il suo scopo sarebbe quello di concedere a Link di sfogarsi sui nemici e guadagnare cuori, ma ancora una volta è stata censurata e modificata con una canzone simile: la Song of Storms. Uffa.

[modifica] Glitch

Il gioco è anche noto per essere il gioco di Zelda con maggior numero di glitch/errori/bug/insetti. Ecco alcuni dei più significativi:

[modifica] Rimediabili

  • Andare sulla luna

Colpendo con una bomba una delle tante pietre con l'occhio sparse per Hyrule, questa partirà verso il cielo come un missile (perché? Stai chiedendo perché? ...... E te perché stai leggendo questa pagina, invece di uscire e costruirti una vita sociale?!). Se fate una capriola verso di essa bevendo un bicchiere d'acqua a testa in giù, toccandovi la punta del naso col gomito, cantando "Quel mazzolin di fiori" in francese, Link si pianterà contro la roccia e volerà via. Finirà sulla luna, dove rimarrà bloccato fino a quando quest'ultima non cadrà sul mondo distruggendolo e facendo game-over. Imprecando centoventi volte prima che cada, Link si sbloccherà e tornerà in città.

  • Volare

Usando Zora Link, infilandosi nell'acqua, nuotando fortissimo verso un masso al centro dell'oceano, si piglia una testata tremenda. Poi Link inizia a volare, in modo confuso, a destra e a sinistra, senza che il giocatore possa controllarlo. Ogni tanto si pianta, torna indietro, va avanti, torna giù, su, diventa tutto bianco e nero, rimpicciolisce, sparisce. Poi riappare e continua a volare autonomamente. Per bloccarlo, colpire la propria console con un martello ripetutamente.

  • Far sorridere la luna
Majora's Mask Luna Felice

Non è difficile.

Per mutare il sorriso inquitante della luna in uno leggermente più pacifico, vi basta andare, alla mezzanotte del primo giorno, al Lon Lon Ranch. Poi salite sulle casse dietro la casetta di Cremia, entrate dal camino e raggiungete la camera da letto. Non appena Cremia si gira, prima che parta il dialogo, suonate la Nenia dell'orgasmo. Cremia si bloccherà sul posto, poi sparirà. Uscite dalla casa oltrepassando, come nella realtà, il muro destro con un salto e in alto nel cielo potrete vedere la luna ridacchiare per il vostro gesto.

  • Cavalcare Epona in città

Usando Epona (la tua cavalla, per chi non lo sapesse) per tutto il gioco, senza mai scenderci nemmeno nei dungeon, potrete alla fine entrarci anche nella città di Clock Town. D'altro canto, di tutti i glitch, questo è quello di cui più a nessuno importa.

[modifica] Irrimediabili

Zelda Zubora

Una volta che renderete Link cinese non potrete più tornare indietro.

  • Bloccare il tempo

Per bloccare il tempo suonate tutte le canzoni in cima all'osservatorio astronomico. Poi dovete, in dieci secondi, raggiungere la Fortezza Gerudo. Qui fate una foto a tutte le Gerudo con una macchina fotografica. Poi colpite tretantasei nemici con le frecce di luce. Se avete fatto tutto bene, il vostro Nintendo 64 comincerà a fumare (non una canna, spiritosoni) e tutto si pianterà. Ehy, cos'è quella faccia? Avete fermato il tempo del gioco, no?

  • Trasformare tutti i personaggi in cinesi

Usando il Game-shark (marchingegno per truccare i giochi), potete attivare un glitch irreversibile con il quale tutti i personaggi diverranno cinesi. Una volta tali, parleranno in un modo incomprensibile e cercheranno di venderti orologi. Link stesso, lentamente, si ingobbirà e finirà per mangiare la sua cavalla Epona.

  • Fare sesso con Anju

Facilissimo! Eseguite la sub-quest di Anju e Malon, poi cercate di entrare nella locanda mentre queste si divertono. Saltando contro il muro parecchie volte Link attraverserà il muro, raggiungendo le due. Malon imploderà (errore di gioco...), mentre Anju vi chiederà di farle provare la spada dell'eroe. In realtà, essendo un glitch, non ve lo chiederà davvero, ma voi fatelo comunque. Il gioco successivamente si pianterà sull'orgasmo e non potrete mai più tornare alla partita.

Luna Malvagia


DAY 3 -24 HOURS REMAIN-

[modifica] Gameplay

Majora's Mask Deku Link2

Link mentre pippa una super-canna deku.

Il gioco sfrutta lo stesso motore a gatto imburrato presente in Ocarina of Time, utilizzando così la stessa grafica riciclata. Perfino il sistema di combattimmento, movimento, sesso è lo stesso identico al precedenze. Le uniche differenze sono nell'azione di gioco più ristretta, nel minor numero di dungeon e il titolo del gioco. Insomma, tutti vantaggi, eh!

[modifica] I tre giorni

Il cuore del nuovo[citazione necessaria] gameplay è basato sul movimento continuo dei tre giorni, che costringe il giocatore, la prima volta che lo prova, a mettersi a piangere in ginocchio di fermare tutto per pensare. I tre giorni durano complessivamente circa trenta secondi (avrei detto tre giorni e invece...), divisi in dieci cadauno: alla mezzanotte del terzo è necessario suonare la canzone del tempo e tornare al primo, per ripartire dal primo. Arrivato al primo si va avanti fino al terzo, dove è necessario suonare la canzone del tempo e tornare al primo. Arrivato al primo si va avanti fino al terzo, dove è necessario suonare la canzone del tempo e tornare al primo. Arrivato al primo si va avanti fino al terzo, dove è necessario suonare la canzone del tempo e tornare al primo. Arrivato al primo si va avanti fino al terzo, dove è necessario suonare la canzone del tempo e tornare al primo. Arrivato al primo si va avanti fino al terzo, dove è necessario suonare la canzone del tempo e tornare al primo. Arrivato al primo si va avanti fino al terzo, dove è necessario suonare la canzone del tempo...

[modifica] Differenze con Ocarina of Time

Tutto.

[modifica] Accoglienza

Wikiquote
«Link è morto.»
(Nietzsche dopo il primo Game Over.)

Il gioco non venne certo considerato alla stregua del predecessore, The Legend of Zelda: Ocarina of Time, ma venne comunque recensito nella media "Un punto su ottomila", ottenendo quel singolo punto dai fan nintendari. L'atmosfera venne considerata ottima, ma il gioco breve, la grafica riciclata, il ritmo stressante, la difficoltà alta, i nemici banali, i dialoghi ripetitivi, i boss noiosi, l'adesivo PEGI sulla scatola mal attaccato.

[modifica] I comandamenti di Majora

Majora's Mask Comandamenti
Majora's Mask


TROPPO TARDI...


Luna Malvagia


[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Majora's Mask72

Poster promozionale di 72.

  • Loredana Bertè ha dedicato a questo gioco la canzone "Non voglio mica la luna".
  • Sulla scia del successo del gioco (quale scia di quale successo?) è stato pubblicato 72, una miniserie televisiva.
  • Link in questo capitolo ogni tanto viene chiamato Lonk, forse per un errore degli autori, o come dicono i nintendari, una voluta trasmutazione del nome per indicare l'atmosfera corrotta e sporca.
  • La Maschera di Majora ha avuto tanto di quel successo da non apparire più nella serie.



Strumenti personali
Altre lingue
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo