Teseo e il Minotauro

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Ho fatto uno sgambetto a Minosse ed è andato in mille pezzi. Era un re di creta! Quote rosso2.png

~ Il minotauro su Minosse
Minotaur.jpg

Il terribile minotauro.

Quote rosso1.png Mostro cornuto! Quote rosso2.png

~ Minosse su Minotauro
Quote rosso1.png Senti chi parla... Quote rosso2.png

~ Minotauro su Minosse
Logo ADS.png Questa voce è stata punita come
Articolo della Settimana
dal 4 agosto 2008 al 11 agosto 2008.
Violenza! Intrigo! Zoofilia! Questo e molto altro ancora nella leggenda di Teseo e il Minotauro, la vicenda mitologica più condannata da Greenpeace!

[modifica] La storia

[modifica]

Slip donna bandiera Europa.jpg

La provocante Europa.

La leggenda narra di una bellissima fanciulla, Europa, nata dall'unione della mortale Libia e del dio Poseidone. Di questa ragazza si innamorò Zeus che, logicamente, per sedurla si trasformò in un magnifico toro bianco. Inspiegabilmente, lei rifiutò le avance del bovino. Ma il padre degli dei non si arrese: provò con la metamorfosi in aquila, e riuscì nel suo intento. Nessuna donna sa resistere al richiamo di un uccello tanto imponente. I particolari del rapporto ci sono risparmiati, grazie al cielo. Da tale unione nacquero tre figli: Minosse, Perineo e Sancho Panza.

[modifica] La vicenda

Cane bianco.jpg

Lo stupendo toro bianco donato da Poseidone.

Minosse, re di Creta (frazione di Argilla, CO), un dì ebbe l'ardire di chiedere a Poseidone, suo nonno[1], un toro bianco che dimostrasse di aver rilasciato la ricevuta fiscale. La sua richiesta fu soddisfatta. Il toro, come descritto dal foglietto illustrativo per il paganesimo, avrebbe dovuto essere sacrificato. Invece, il borioso Minosse prese a usarlo come toro da monta e, come se l'affronto non fosse già abbastanza grave, ne filmò le prestazioni e vendette i video in Internet.

Nonostante il toro non disse né diede mai segno di essere scontento, Poseidone si incazzò come i matti e, per punire Minosse, fece innamorare sua moglie (la moglie di Minosse, non di Poseidone, eh. Che poi mi si sballa tutto il senso della storia) Pasifae del toro e la indusse ad accoppiarsi con esso. Sembra inoltre che la città di Troia sia denominata in suo onore.

Darei di tutto pur di vedere la scena... ma non divaghiamo. Fatto sta che nacque il Minotauro: un orribile essere dal corpo di uomo ma dalla testa di toro, crudele, feroce, goloso di carne umana, e non solo. Una creatura del genere deve puzzare non poco. Avreste dovuto vedere la faccia paonazza del sovrano mentre tentava, in preda alla balbuzie, di spiegare il fatto al popolo! Da questa vicenda nacque l'espressione "cornuto", parola derivata dal greco Korkunutton, ovvero "tua moglie si scopa i tori".

Triremi.jpg

Una triremi. Ebbene, sì.

Così umiliato, Minosse fece rinchiudere il mostro nel Labirinto, un dedalo di porte, corridoi e vicoli ciechi dal quale, una volta entrati, era impossibile uscirne. Leggenda vuole che fu studiato appositamente da un'equipe di burocrati italiani. Ma non bastava. Il re impose alla città di Atene l'invio, ogni nove anni, di sette fanciulli e sette fanciulle[2] vergini allo scopo di saziare l'immonda bestia. I quattordici non pensarono mai di sverginarsi a vicenda per scampare al fato avverso per via della loro grande lealtà, o forse erano solo tonti. Secondo fonti apocrife tale tributo era il prezzo da pagare per una scommessa vecchia di anni persa dal sovrano ateniese contro la giovane cretese Heather Brooke. Vi lascio immaginare il tipo di scommessa: dirò solo che c'entrava una triremi[3].
Ragazza in bikini che cavalca un toro meccanico.jpg

L'affascinante Pasifae.

[modifica] Una nuova speranza

Alla vigilia della terza spedizione Teseo, figlio di Etra ed Egeo (ma si dice che il vero padre fosse quel playboy di Poseidone), si fece avanti per uccidere l'essere e, perché no, farsi una crociera mediterranea. Al suo arrivo Arianna, figlia di Minosse, si innamorò del giovane senza un motivo preciso[4] e gli fornì una spada avvelenata per uccidere il Minotauro e un pratico navigatore satellitare per non perdersi nel Labirinto. Così, trovata la creatura, Teseo la trafisse e, con un leggero ritardo dovuto al GPS che faceva le bizze, trasse i giovani in salvo.

Teseo minotauro.jpg

Ho detto che Teseo trafisse il Minotauro, non il contrario!

Dopodiché convinse Arianna a scopare con lui dietro la promessa di sposarla e, dopo averla posseduta, l'abbandonò addormentata sulla spiaggia[5]. Era nata la prima ragazza madre. La giovane pianse e bestemmiò tanto a lungo e tanto forte che Dioniso ubriaco come al solito e con un fortissimo mal di testa, pur di farla smettere la sposò e la picchiò tutti i giorni sino alla fine dei tempi. Lui non sapeva perché, ma lei sì.

[modifica] Conclusione

Al suo ritorno, Teseo dimenticò di sostituire le vele rosa shocking con quelle bianche come promesso al padre Egeo che, credendo suo figlio truzzo, si suicidò facendosi il bagno senza aspettare tre ore dall'aver mangiato nel mare che oggi porta il suo nome, il Mar Ionio appunto.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Si è voluto lasciar fuori dall'articolo Sparta per non cadere in tormentoni inutili.
  • La differenza tra Atene e Creta è che Creta somiglia ad Atene ma Atene non somiglia a Creta.
  • Le due curiosità sopra sono contraddizioni.
  • Il Minotauro è il creatore della Red Bull.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Oltre che padre della compagna di suo zio, Zeus. Le relazioni amorose non erano una scienza precisa nell'antica Grecia.
  2. ^ 9 anni + 7 ragazzi + 7 ragazze = 23!
  3. ^ In tutti i sensi!
  4. ^ Ah, l'adolescenza...
  5. ^ Ah, l'adolescenza...

[modifica] Collegamenti

Strumenti personali
wikia