Terry Brooks

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Terry Brooks

Terry Brooks

Terry Brooks ride malvagio all'idea che presto ci propinerà un altro mattone sul ciclo di Shannara. Muhahahah!

Quote rosso1 Un'anello Una spada per domarli tutti Quote rosso2
~ Terry Brooks pensa all'incipit del suo romanzo.

J.R.R.Terry Brooks (Hobbiville, Decumano Est, ventiquattresimo anno della quarta era della Terra di mezzo - ) è un frustrato avvocato di Seattle che da sempre crede alle favole impossibili, come la magia, le fate o il processo Mills.

[modifica] La Vita

Grande appassionato di elfi, nani e folletti, fin da giovane ama leggere libri fantasy, in particolar modo le simpatiche storielle di Tolkien, divertendosi a discuterne con il suo amico immaginario, lo spiritello Flip.

La svolta nella sua vita avviene nel 1977, quando un parto della sua sfrenata fantasia viene pubblicato: con i soldi il successo arriva l'ispirazione per continuare a scrivere, che non gli è più passata.

[modifica] Le opere

Robocop su unicorno

Un esempio di "idea originale" secondo Terry Brooks

  • Il primo giorno di scuola di Shannara
  • L'erba di Shannara è sempre più verde!
  • Gli eredi di Shannara
  • Il druido di Shannara
  • La regina degli elfi di Shannara
  • I talismani di Shannara
  • Il Magico Regno di Landover
  • L'Unicorno Nero
  • Mago a metà
  • La Scatola Magica di Landover
  • La Sfida di Landover
  • Il Demone
  • Il Cavaliere del Verbo
  • Il Fuoco degli Angeli
  • La Strega di Ilse
  • Il Labirinto
  • L'ultima Magia
  • Jarka Ruus
  • Tanequil
  • La Regina degli Straken
  • I Figli di Armageddon
  • Gli Elfi di Citra
  • L'Esercito dei Demoni

[modifica] Ambientazione

In uno scenario post-bellico, in cui la nostra civiltà è stata completamente annientata dall'egoismo, dall'odio e dai reality show hanno luogo le vicende narrate.
In questo periodo la razza umana subisce una serie di metamorfosi genetiche dando vita alle seguenti razze:

Insieme ad essi, anche gli Elfi, da tempo nascosti, tornarono allo scoperto e riportarono la magia nel mondo.
Le razze affrontarono una nuova Età della Pietra e ne uscirono grazie ai Druidi, che riportarono la conoscenza. Essi avevano infatti conservato tutta la sapienza dei nostri tempi, registrando le puntate di UnoMattina condotte da Luca Giurato, e si erano posti alla guida delle razze per riportare la civiltà ai vecchi splendori.
Ma il male era in agguato!
La Magia Nera corruppe e consumò alcuni Druidi, come il coniglietto rosa di peluche che consuma la sua batteria, e questi, deformi e maleodoranti, iniziarono ad appestare il mondo, provocando le malvagità più atroci: suonavano il campanello in piena notte e poi scappavano, saltavano la fila agli uffici postali, buttavano le cartacce nel cassonetto del vetro!
Soltanto una persona poteva salvare il mondo: Superman il Druido Bremen. Ma questa è un'altra storia...

[modifica] Personaggi

Drago4

Mah, un Drago qui ci sta proprio bene!

  • Allanon: Druido misterioso e oscuro, compare ogni volta che le Quattro Terre sono in pericolo. A nessuno è mai venuto in mente che sia lui la causa di tutto, essendo un infallibile iettatore.
  • Ohmsford sfigato di turno: in ogni libro c'è sempre un pirla che viene reclutato da Allanon per svolgere un incarico pericolosissimo e mal retribuito per salvare il Mondo. Di solito questi accetta la missione con entusiasmo, partendo allegramente senza sospettare di essere in realtà mandato al macello dal perfido Druido.
  • Coglioncione di Leah: totalmente inutile ai fini della trama, è un altro personaggio sempre presente. I Principi di Leah sono tutti dei simpatici imbecilli, che non vedono l'ora di correre incontro alla morte insieme ai loro amichetti Ohmsford. Ad un certo punto uno di loro riceve in dono una scarsamente originale Spada Magica, che ha la curiosa capacità di essere distrutta o andare persa in ogni libro.
  • Walker Boh: Walker è la barzelletta della saga. Odia i Druidi, ma poi obbedisce a qualsiasi loro ordine. Giura e spergiura di non voler diventare a sua volta un Druido, salvo poi fare l'esatto contrario circa quattro pagine dopo. Odia Paranor ma ci va a vivere. Nella maggior parte dei libri non fa altro che bestemmiare contro il destino che - poveraccio! - gli ha dato poteri sovraumani, l'immortalità e la capacità di giocare con le vite degli altri.
  • Cattivi: In ogni racconto c'è sempre un mucchio di sadici dall'aspetto poco gradevole che rompono i coglioni ai protagonisti. Nel primo racconto sono un gruppo di dark incappucciati, poi nel secondo sono degli zombie mutanti, nel terzo ritornano i dark, poi di nuovo gli zombie mutanti e continua così a ogni racconto. I dark odiano la luce del sole e sono tutti morti e senza vita, ma riescono comunque a uccidere qualcuno in qualche modo. Gli zombie invece sono vivi, ma sono talmente assetati di potere che il loro cervello si fonde letteralmente. Sono molto più brutti dei dark (per l'assenza del cappuccio) e molto più sadici. Infatti mutilano e tritano le vittime, dimezzando il gruppo dei protagonisti. Solitamente hanno anche un capo, ma viene puntualmente distrutto a ogni racconto.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Questa è l'unica saga fantasy in cui i Nani sono claustrofobici e hanno paura del buio (giuro!)
  • Solitamente ogni libro della saga segue un ordine cronologico e ognuno narra di una storia a se. Per questo si possono leggere nell'ordine che si vuole. Anche se in ogni racconto rivela i finali di tutti quelli precedenti, così senza un motivo.
  • La saga è ambientata in un nostro futuro, in cui vivremo tutti come nel medioevo ma con il mondo pieno di magia che sbuca da tutte le parti. Una serie di bombe nucleari sterminerà la maggior parte dell'umanità e metà dei sopravissuti saranno modificati geneticamente dalle scorie fino a trasformarsi in zombie o in lucertole giganti

[modifica] Articoli Correlati

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo