Terra Nostra

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png No fermo! In realtà lui... è tuo padre! Quote rosso2.png

~ Frase sentita dire almeno una volta da ogni personaggio
Quote rosso1.png E ora che faccio da sola in questa vita maledetta? Quote rosso2.png

~ Tipica femmina di Terra Nostra due secondi dopo aver buttato fuori di casa il marito
Quote rosso1.png Quel bambino non è nostro figlio! Quote rosso2.png

~ Matteo su qualunque cosa
Quote rosso1.png Madonna mia! Quote rosso2.png

~ Tutti

Terra Nostra è una soap opera che va avanti da 10000 anni. Narra le vicende di una massa di gente del Brasile che passa le giornate a mettersi insieme e lasciarsi ogni due secondi.

[modifica] Trama

Terra Nostra mafia.jpg

Riusciranno i nostri amici italo-brasiliani a fare fortuna?

È la storia di due poveri immigranti italiani, che vengono in Brasile a cercare fortuna. Arrivati, decidono che il modo migliore per salvaguardare il loro amore è sposarsi ognuno per i cazzi suoi. Nasceranno una serie di marmocchi di cui a nessuno importa.

L'amore di Giuliana e Matteo verrà messo alla prova da numerosi ostacoli: la lontananza, i matrimoni, l'uragano, i meteoriti, il 21 dicembre 2012...

Il loro bambino sarà ucciso dalla malattia ed essi rimarranno doppiamente scioccati: è morto, e non sapevano di averne uno (nella versione originale il bambino resuscita miracolosamente!).

Nel frattempo arriva la crisi (eh sì, c'è la crisi), molti perdono il lavoro, lo ritrovano, lo perdono di nuovo... Arriva la peste, l'aviaria, l'influenza dei maiali, la SARS, il ginocchio della lavandaia.

Nel frattempo la politica si smuove: il popolo si ribella contro il governo che non fa nulla contro la crisi (ah! che popolo!), e la moglie di Francesco si da all'emulazione di Cicciolina..

Alla fine si scopre che tutte sono incinte, compreso il signor Francesco.

[modifica] Personaggi

Matteo: il classico fusto latino, italiano, bello alto e prestante. Ha lo stessa tranquillità e pacatezza di un toro da monta, e tale sembra per maggior parte della serie. Dopo essersi sposato, va a mostrare il lenzuolo macchiato ai contadini per mostrare che sua moglie era vergine (...). Alla fine, fiero del concetto nobile[citazione necessaria] di politica che abbiamo in Italia, si butta anarchico.

Giuliana: la protagonista. Non va bene un cazzo nella sua vita maledetta. È dilaniata tra l'amore di due uomini e un porcellino d'india. È così morbido e coccoloso, quel porcellino. Comunque è molto solerte, lavoratrice, detiene il record per le sopracciglia più folte dell'epoca, ma soprattutto è una donna molto sveglia. Per dirne una, quando Matteo si unisce a quella pericolosa banda di criminali anarchici, lei non trova di meglio da fare che dirlo a tutti.

Francesco Magliano: proprietario di una banca, è in realtà il padre di Rocco Siffredi.

Madame Jannette: una donna che si contraddistingue per la sua dolcezza, generosità e comprensione umana. Soprannominata per ignoti motivi "la vipera", in realtà è un serbatoio d'amore: le basta vedere il suo stallone cocchiere per esaltarsi.

Massimiliano: figlio del signor Francesco, appena vede Giuliana se ne innamora. Poi sposa Rosana. Poi si rimette con Giuliana. Poi con Rosana. Se Giuliana e Rosana fossero partiti politici, lui sarebbe Mastella.

Il cocchiere: non ha nessun pregio particolare, se non di essere l'unico essere vivente capace di godere di madame Jannette. A parte le zanzare, ovvio.

Paola: la nuova giovane e bella moglie del signor Francesco. È l'unico produttore industriale di pasta italiana di tutto il Brasile. Il suo negozio resiste addirittura alla crisi!

Il padre di Paola: classico terrone, passa il tempo ad alcolizzarsi, a prendere per il culo il signor Francesco e a sentirsi dire ogni giorno "Ma sta' zitto, coglione!" da chiunque abbia un po' di cervello.

La madre di Paola: affascinante donna dal profumo di violette.

Gumercindo: proprietario di una fazenda (non sapete cos'è? Ignoranti! Capre! Capre! Capre! Capre! Capre! Capre! Capre! Capre! Capre!Capre! Capre! Capre! Capre! Capre! Capre! Capre! Capre! Capre!). In realtà il suo vero lavoro è nelle amache.

Donna Maria: di donna ha ben poco. Moglie di Gumercindo, ha fatto un paio d'anni di carcere per non aver scodellato l'agognato figlio maschio. Ma...

Rosana: figlia maggiore di Gumercindo, è quella che oggi chiameremmo una pornobimba. Fa tanto la porca vogliosa, ma se uno la bacia, pretende il matrimonio riparatore.

Angelica: figlia piccola di Gumercindo, è un magnifico esemplare di figlia di Maria allo stato brado. Passa il tempo a spadroneggiare sulla fazenda e a lucidarsi le corna.

Augusto: maritozzo di Angelica, è un uomo arrivista, egoista, traditore e fedifrago. Cosa? ... Mi dicono adesso che è un politico. Questo spiega tutto!

Bartolomeo: nato con la zappa in mano, il suo sogno per almeno mezza serie è di trovare un terreno per coltivare l'uva e fare il Vino. Avete presente quel tizio che a ora di pranzo di telefona tutti i giorni per vendervi qualche bottiglia? Ecco, è lui.

Donna Leonora: grande consigliera, la cui competenza spazia dalla cucina ai problemi coniugali. Avete un fastidioso prurito intimo? Chiedete a lei, risolverà anche quello!

Ortensia: pianta secca che chiede l'aiuto dello stallone Amedeo per produrre dei frutti.

Donna Dolores: madre di Ortensia. Invoca la Madonna dieci volte a puntata (almeno!).

Gumercindo II: l'agognato figlio maschio di Gumercindo. È nato nelle selvaggie foreste del Brasile, mentre sua madre stava andando all'ospedale. A causa di questo fatto ha sviluppato un carattere selvaggio e fiero. Attualmente è il Ministro della Difesa Italiano.

Gli alieni: ci stanno sempre bene.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Bartolomeo di Terra Nostra.jpg

Lui sì che è un vero contadino!

  • La soap opera è ambientata a Saò Paulo, eppure solo la signora Dolores parla il portoghese.
  • I poveri braccianti italiani piangono la loro triste sorte di poveri braccianti, eppure stanno a festeggiare ogni sera a lasagne e capretto al forno fino alle due di notte.
  • In questa serie è stato brevettato il bacio d'odio. Come dire: "La mandi a cagare?" "si!" "Allora vi dichiaro marito e moglie!"
  • In questa serie a nessuno importa dei bambini. Tutti fanno figli con tutti, ma non appena nascono, spariscono. Che fine fanno? Dove li mettono? I loro genitori si lasciano e si rimettono insieme millemila volte, ma nessuno pensa a loro! Perché nessuno pensa ai bambini? Baaaaaaaaahhhhh!!!!!
  • Sapete come l'hanno decisa la trama? In studio, hanno messo un tabellone con tutte le foto dei personaggi. Poi hanno iniziato a disegnare linee da un personaggio all'altro, che simboleggiavano storie d'amore. Quando il tabellone era tutto nero hanno interrotto.
  • Tutti i personaggi italiani, quando sono arrabbiati, dicono "caspita!". Chi conoscete che, arrabbiato, abbia detto caspita?
  • La Lega disapprova questo articolo: parla bene di immigrati.
Caricamento segnale dal Satellite in corso
Strumenti personali
wikia