Teologia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Cervello
Questo articolo è per intellettualoidi, e parla di cose intellettualose, quindi, se sei un sudicio nerd che si spaccia per intellettuale, va' via, prima che ti percuotano con una copia della "Corazzata Potëmkin"...

...CULATTONE RACCOMANDATO!

VittorioSgarbi
Scomunicaimminente

Questa pagina offende il Signore ed i suoi seguaci!
Smetti di leggerla, o sarai scomunicato, arso vivo
e messo sotto sale per compiacere il Signore.


Disegno Adamo ed Eva
La teoria del creazionismo, ancora oggi accettata da tutti.
Caneprega
Un momento di preghiera.
Quote rosso1 Il filosofo è un uomo che cerca un gatto nero, bendato, in una stanza buia. Quote rosso2
~ Pier Paolo Pasolini su Teologia
Quote rosso1 Il teologo fa la stessa cosa, ma portandosi dietro un gatto in un sacco per sicurezza. Quote rosso2
~ Sempre Pier Paolo Pasolini su Teologia
Quote rosso1 La nostra è una religione che predilige la razionalità e la ragione. Quote rosso2
~ I teologi quando qualcuno mette in dubbio che i mari si possano tagliare con un grissino o resuscitare i morti a piacimento.
Quote rosso1 "A: Io sono atea perché non ho mai visto Dio! B: Tutto ciò è una cazzata, io non ho ancora visto la tua fica ma sono certo che esista!" Quote rosso2
~ Donna A e Uomo B su teologia

La teologia è quella branca della scienzia che studia un modo indolore per utilizzare il clistere. Tale scienza ha come oggetto di studio molti personaggi, mai visti da nessuno e forse per questo adorati da milioni di persone in tutto il pianeta. Poiché non si possono vedere, elencheremo le caratteristiche che sono state dedotte in anni di seri e scrupolosi studi teologici per ciascuno di essi, al fine di avvicinarsi alla vera conoscenza:

A) Il primo personaggio è un omone con i capelli bianchi, lunga barba e con manie di onnipotenza, noto agli psichiatri come Dio: un soggetto schizofrenico che ha come seconda personalità un non meglio identificato Satana. Costui va sempre assecondato, in quanto è buono e caro ma è soggetto a scatti d'ira e può scatenare diluvi universali e piaghe bibliche in un batter d'occhio: ad esempio ha bandito tutta l'umanità dal paradiso perché una donna gli ha rubato una mela. Costui ha anche un figlio, sceso tra gli uomini, ma non è stato esattamente ben accolto.

B) Il secondo, ma non per importanza, è Allah; oltre a non farsi vedere non si fa nemmeno raffigurare!

C) Buddah è un ulteriore personaggio, una versione ancestrale di Homer Simpson.

D) Ci sono poi una serie di altri personaggi: chi con mille mani, chi con mille piedi, chi con la testa di falco; tutti hanno sembianze umane o semi umane. Tra i personaggi minori ricordiamo angeli, demoni, demonietti, streghe, maghi, folletti e Mara Carfagna.

[modifica] Funzione

Trasmissioni la ruota della fortuna 01
La ruota del destino deciderà se ti reincarnerai serpente, uomo o se vinci 10 mila euro in gettoni d'oro!

Dopo due millenni di tentativi, interpetrazioni, ragionamenti (allucinazioni comprese) nessun teologo è sicuro dell'esistenza del soggetto in questione (si parla di Dio furbacchione!).

La dimostrazione viene fatta per induzione, nel senso che Dio non può non esserci dato che esistono i teologi. La teologia spesso si affida ai lumi di grandi filosofi del passato, come Sant'Agostino e Aristotele. Il teologo può tramutare qualunque concetto gli passi per la chiorba rendendolo un caposaldo della dottrina cattolica, ovviamente tramite la grazia donatagli dallo Spirito Santo.

Un tipico caso fu quello che vide come protagonista il famoso teologo Marlon Brando, il quale riuscì a trovare il senso della vita cristiana traducendo "Tre metri sopra il cielo" dal Bimbominkiese all'italiano.

Uno dei cavalli di battaglia dei teologi per dimostrare l'esistenza di Dio è la testimonianza di una donna che sostenne (la buon'anima è morta alla tenera età di 88 anni) di avere ricevuto un SMS firmato da Dio. Il suddetto SMS incitava l'Arcangelo Gabriele a comprare il Sambuca perché l'avevano finito. Purtroppo la donna, mentre era intenta a disinnescare un ordigno nucleare finito per caso nella sua vasca a idromassaggio, cancellò per errore il messaggio in questione perché la memoria del telefono troppo piena. Un secondo sms arrivò poco dopo, il quale avvisava l'angelo di prendere anche il Lavazza perché Paolo Bonolis l'aveva bevuto tutto, e 2 KG di zucchero Eridania. Anche questo secondo messaggio fu tragicamente perduto per un errore del ripetitore della Wind.

Anche se l'unica testimonianza certa dell'esistenza di Dio è andata in fumo i teologi non si scoraggiano: hanno ancora molti altri assi nella manica per potere dimostrare a qualcuno che non sono completamente inutili. La prova più indiscutibile dell'esistenza di Dio sostiene che se è possibile pensare una cosa infinita, allora è ovvio che questa cosa esista-concetto facilmente comprensibile anche da un demente. Ed è proprio di dementi che è costituito il gruppo di persone che continua a dare credito a questa meravigliosa dottrina.


Templari
Un acceso dibattito religioso.

[modifica] Le domande che l'uomo si fa quando non ha niente di meglio da fare

La teologia tenta di rispondere a tutte quelle domande che l'uomo si pone quando non è impegnato a lavorare, mangiare o fare sesso. Eccone alcune:

  • Chi sono?
  • Da dove vengo?
  • Dove vado?
  • Cosa succede dopo la morte?
  • C'è un aldilà?
  • E' possibile trovare parcheggio non a pagamento a Genova Piazza Principe alle 12.45?


Ecco le risposte che i teologi hanno cercato di dare dalla notte dei tempi:


  • Cazzo ne so, c'hai la carta d'identità no?
  • Da dove sei nato
  • A Fanc... ehm... nel regno dei cieli
  • Se sei bravo vai in paradiso; se no te lo pigli nello stoppino. NB: Se sei indù invece rinasci all'infinito (sai che 2 palle!)
  • No. Nemmeno Lui riesce a trovarlo.

[modifica] Le origini

Nel passato gli uomini ricevettero vari segnali da Dio ma ebbero difficoltà a credere alla sua esistenza. L'onnipotente, esasperato, decise di mandare suo figlio Gesù sulla terra per portare all'uomo miscredente la buona novella. Un giorno Gesù, mentre passeggiava sulle acque al largo del Mar Rosso, s'imbattè inella barca di Capitan Findus; quest'ultimo era triste perché aveva pescato poco pesce, gli erano rimasti solo cinque panini e sua moglie aveva perso il traghetto e non faceva in tempo ad arrivare in ufficio dall'altra parte del mare. Detto fatto, il buon Gesù moltiplicò i pani, i pesci e divise le acque del mar rosso a metà per far passare la Signora Findus. Ella potè recarsi al lavoro e trovò pure il tempo di passare a pagare l'assicurazione. Ma gli uomini credettero che tali eventi fossero coincidenze e non riconobbero in Gesù l'essenza di Dio.

Gesù allora andò in città, dove una donna piangeva. Egli le chiese il motivo e quella gli rispose che suo marito Lazzaro era morto, il figlio era cieco e l'altro figlio era intelligente come Renzo Bossi. Gesù resuscitò Lazzaro, diede la vista al primo figlio ma disse che per l'altro nemmeno lui poteva farci niente, così la gente non riconobbe in lui l'essenza di Dio.

Allora Gesù si recò a Gerusalemme, dove evitò per un soffio un kamikaze che si fece saltare in aria a pochi metri da lui. Lì incontrò un automobilista imbronciato e gli chiese cos'avesse. Costui gli rispose: "Non riesco a trovare parcheggio, siamo nel centro di Gerusalemme all'ora di punta, c'è il coprifuoco e ci sono pure i kamikaze". Gesù allora guidò la macchina e trovò un parcheggio tra l'altro non a pagamento. Tutti lo adorarono come l'uomo dei miracoli ed i malvagi farisei, guidati da Brunetta lo crocefissero accusandolo di fannulloneria. I teologi portarono avanti il suo verbo ma anche il suo complemento oggetto.

[modifica] L'aldilà

Coda alle poste
Un orribile girone dantesco, dove finirà ogni peccatore che non paga le bollette!

Tutte le religioni cercano di rispondere alla domanda: "Ma quando schiatto dove cazzo vado a finire??" Quasi tutti rispondono che un comportamento "buono" ti permetterà di andare in un paradiso eterno dove sarai trattato bene e dove avrai a disposizione angeli ed angioletti per sfogare i tuoi istinti sessuali a volontà; per "comportamento buono" s'intende fare grosse offerte di denaro alla chiesa di appartenenza, qualunque essa sia.

Se hai un comportamento "cattivo", ossia non offri grosse somme di denaro alla chiesa di appartenenza, finirai all'inferno, che consta di vari gironi.

La Teologia quindi, tenta di dare delle linee morali, e gli esponenti di questa disciplina spesso si distinguono nell'arte del "predico bene ma razzolo male". Segue una lista dei peccati capitali: quelli che ti garantiscono l'inferno.

  • Avarizia: dona l'otto per mille a noi, non essere avaro...altrimenti finisci all'inferno!
  • Ira: non incazzarti se noi non paghiamo l'ICI o se ti prendiamo l'otto per mille...altrimenti finisci all'inferno!
  • Invidia: non invidiare la Mercedes Benz del parroco...altrimenti finisci all'inferno!
  • Accidia: boh... Se non hai voglia di fare niente sono cazzi tuoi basta che paghi..altrimenti finisci all'inferno!
  • Lussuria: solo i preti possono praticare pedofilia; e se fai la spia...finisci all'inferno!
  • Gola: non mangiare troppo ma dai i soldi alla ch...in beneficenza, altrimenti finisci all'inferno!
  • Superbia: è meglio che ti scrolli di dosso il tuo dannato complesso di superiorità, altrimenti finisci all'inferno!
Statue di donne nude
Un adoratore della topa si prostra dinanzi alle sue dee. Notare gli oggetti a forma di fallo nelle mani delle stesse.

[modifica] Nuova teologia

La Nuova Teologia è stata elaborata da maggiore filosofo-teologo moderno, Germano Mosconi, e prende il nome, appunto, di Agnosticismo mosconiano, la cui trattazione è contenuta nel De philosophia Mosconum, un immenso trattato di 50 milioni di pagine, in cui l'autore, finalmente, da la prova dell'esistenza di Dio, cioè di sé stesso. Anche questa religione prevede una dicotomia bene-male, proprio come Dio ed il Diavolo, cane e gatto, Horus e Seth...

Il nemico acerrimo di Germano Mosconi è quel mona che sbatte la porta, che porterà morte e distruzione rovinando il verbo gentile e filantropico che il sommo teologo ci regala sullo schermo di casa.

[modifica] La Scuola di Arcore

Una conventicola di filosofi-teorici, detta la Scuola di Arcore, in contrapposizione al Mosconi, teorizza invece, basandosi sul Vangelo apocrifo di Arcore, che Dio sarebbe un certo Berlusconi Silvio, in grado di fare miracoli tali da evitarsi molte galere; prova di ciò sarebbero i risultati scentifici raccolti ed esaminati dal Bondi (vedi Enteroclisma) per cui lo stesso Bondi proclama, Urbi, Orbi et Analitate Papis, il diritto dello stesso Berlusconi a sedere col sedere sul Trono di San Pietro in Vaticano.


Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo