Telefono

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Webcam 2
ATTENZIONE, L'INVENZIONE TECNOLOGICA CHE QUESTO ARTICOLO ESPONE È MALVAGIA!

Quindi non ti preoccupare se i computer ti taglieranno la testa o se le lavatrici ti laveranno la bocca con il sapone se dici parolacce.
Non ti preoccupare... è il futuro.

Robot trombettista
Telefono scarpa

Un moderno telefono da passeggio.

LogoNonNotizie

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Telefono.


Il telefono è un arcaico strumento di comunicazione verbale che nel XIX secolo sostituì la conchiglia marina e il telegrafo. In origine fu detto parlotterofiloso, ma poi prese il suo attuale nome dall'espressione "Te le fuono!" che veniva spesso usata come minaccia impugnando la pesante cornetta dell'oggetto in questione. Il telefono permette la conversazione tra individui distanti grazie al misterioso filo del discorso che connette gli apparecchi. Nel corso degli anni il telefono si è evoluto velocemente, diventando sempre più piccolo e portatile, tant'è che tra un decennio al massimo ce lo ritroveremo direttamente ficcato nel cranio.

[modifica] Origini del telefono

Bicchieri con filo

Il primo prototipo del telefono.

Uomo e donna con telefono antico

Nel '800 rendersi ridicoli era lo sport nazionale.

Nel XIX secolo le comunicazioni tra omuncoli erano state rivoluzionate dal telegrafo, ma l'uso di questo strumento era estremamente tedioso, al punto che provocò anche diversi suicidi. Fortunatamente a quei tempi il progresso tecnologico stava cominciando a marciare e nel giro di poco tempo tutti i telegrafisti persero il lavoro.
Nel 1876 Alexander Graham Bell rubò l'invenzione del telefono a Elisha Grey, che la rubò ad Antonio Meucci, che la rubò ad un certo Innocenzo Manzetti. Quest'ultimo, quasi sicuramente, rubò la sua idea a qualcun altro e gli storici affermano che, se dovessero risalire al primo furto dell'idea del telefono, si arriverebbe ad attestarla a Leonardo da Vinci. Siccome non siamo qui per fare del revisionismo storico, continueremo questa pagina persuadendoci che il telefono sia stato inventato da Meucci.
Fin da bambino, Antonio Meucci fu affascinato dalle telecomunicazioni; ebbe il suo primo telegrafo a dieci anni e a quattordici aveva già fondato una piccola compagnia di comunicazioni telegrafiche per gentiluomini, che non era altro che una rete di telegrafi atta alla condivisione di barzellette zozze e delle misure del proprio membro.
L'idea principale di Meucci era inoltre quella di creare uno strumento in grado di rendere ancora più coinvolgenti le comunicazioni tra amanti e dopo diversi anni di esperimenti falliti e invenzioni casuali quali l'asciugacapelli e il tostapane, riuscì a costruire un coso con cui poteva scambiare mugolii e gemiti con sua moglie che si trovava a diversi chilometri da lui. Meucci terminò il primo prototipo di telettrofanculofono nel 1871; la prima comunicazione avvenne tra Meucci e suo padre, ma la sordità del vecchio non la rese molto entusiasmante.
Il telefono ebbe subito larga diffusione, ma per i primi mesi la maggior parte degli utenti, ancora abituati al telegrafo, comunicavano picchiettando il codice morse sulla cornetta.

[modifica] Pronto?

- Telefono: “Driiin!”
- Interlocutore 1: “Pronto?”
- Interlocutore 2: “PRRRRRR!!!”

La parola più usata per rispondere al telefono è "Pronto?", seguita poi da "Siii?" e "'zzo vuoi?". La parola pronto? è il termine per rispondere al telefono ufficialmente riconosciuto dal Congresso delle Compagnie Telefoniche Italiane del 1902. Il congresso durò 23 giorni, 20 dei quali passati a rimuginare proprio su che parola si dovesse pronunciare dopo aver alzato la cornetta. Stando ad una statistica di quell'anno risultava che la maggior parte delle telefonate venivano effettuate da donne che chiamavano il marito al lavoro per dirgli che il pasticcio di piccione era cotto, cosicché potevano tornare a casa e mangiare senza perdere tempo. Quindi si decise all'unanimità di impostare pronto? come parola di protocollo per rispondere.

[modifica] Funzionamento

Quante volte vi sarete chiesti «Ma come diamine funzione quest'apparecchio?» senza che nessuno vi rispondesse? Beh, forse avreste dovuto pronunciare la domanda invece di pensarla solamente. Comunque, ecco qua una breve spiegazione di come funziona il telefono.

Omini al telefono

[modifica] Evoluzione del telefono

[modifica] Telefono fisso

Il telefono fisso è diffuso nelle case di tutto il mondo come il televisore, e dove non arrivano le compagnie telefoniche viene comunque usato come soprammobile. È molto apprezzato perché non ha mai problemi di ricezione ma allo stesso tempo viene criticato perché squilla sempre mentre gli utenti sono in bagno a fare i bisogni più pesanti. La cornetta è collegata all'apparecchio da un cavo a spirale che serve come passatempo durante le conversazioni più lunghe.

[modifica] Telefono pubblico

Il telefono pubblico è un apparecchio che viene piazzato per le strade delle città, solitamente infilato dentro una cabina che protegge gli utenti dalle intemperie e, in certi modelli, fornisce anche una certa privacy quando ci si deve cambiare l'assorbente. È spesso al centro di accesi dibatti poiché ogni giorno scatena almeno duecento risse urbane solo in Italia; le cause di questi focolai di violenza sembrano essere i ragazzini che usano le cabine per fare scherzi telefonici a raffica, gli immigrati che stanno diverse ore a parlare con la mamma nel paese natale e, infine, Superman che si cambia velocemente ma al momento di allacciarsi le scarpe si confonde e perde mezz'ora nella cabina.

[modifica] Telefono cellulare

Il telefono cellulare (o telefonetto) venne introdotto negli anni '80. A dispetto del nome, non ha niente a che fare con la biologia. All'inizio dell'era cellulitica questi telefoni erano più grandi di un apparecchio fisso, erano costruiti in ghisa e potevano essere usati solo dagli uomini più possenti. Per i primi decenni i cellulari erano provvisti di una strana appendice telescopica chiamata antenna che sembra servisse per grattarsi l'orecchio e poi sentire meglio le conversazioni.
È risaputo che il telefono cellulare provoca seri danni alla salute dell'uomo, specialmente se usato durante la guida; esso è, dopo l'alcool, la seconda causa di incidenti stradali in tutto il mondo.

[modifica] Telefono a urlo

Il telefono a urlo è uno strumento di comunicazione molto antico, risalente almeno al 3.000 a.C.. Per creare un telefono a urlo si pratica un foro di forma quadrangolare in una parete della propria casa, che si può chiudere con delle ante di legno e vetro che bloccano le chiamate in arrivo indesiderate. Quando si ha bisogno di comunicare con qualcuno basta aprire il telefono a urlo, sporgere la testa in fuori, direzionarla verso l'abitazione del destinatario e gridare a squarciagola:

Wikiquote
«ENZUUUUU! CALA O BAR CA NI PIGGHIAMU 'N CAFÈ!»

[modifica] Curiosità

  • Una volta un uomo disse «Dammi un colpo di telefono qualche volta». Fu trovato in una pozza di sangue due giorni dopo.


Nonciclopedia telefono

1

2

3

4

5

6

7

8

9

*

0

#

Complimenti! Sei in linea con Nonciclopedia!
Ore e ore di attesa in linea non sono state vane!

Adesso che finalmente è arrivato il tuo turno, puoi scegliere tra le superbe opzioni del nostro menù:

  • Premi il tasto 1 per segnalare un malfunzionameto.
  • Premi il tasto 2 per parlare con un operatore.
  • Premi il tasto 3 per parlare con un'operatrice con voce sexy
  • Premi il tasto 4 per richiedere un contratto telefonico con un'altra compagnia.
  • Premi il tasto 5 per donare i tuoi organi alla Telecom
  • Premi il tasto 6 per chiamare un avvocato.
  • Premi il tasto 7 per richiedere un omicidio su commisione
  • Premi il tasto 8 per accendere un lumino a San Gennaro
  • Premi il tasto 9 per scoprire chi ti ama
  • Premi il tasto * Per una morte rapida e indolore.
  • Premi il tasto 0 Per segnalare disfunzioni nel nostro prestigiosissimo servizio telefonico.
  • Premi il tasto # Per andare affanculo.

Attenzione: restare in linea con il nostro servizio telefonico potrebbe causare sonnolenza, non somministrare al disotto dei 12 anni, leggere attentamente il Foglietto illustrativo. Aut. min. rich. scade il 30 dicembre.

Il costo della chiamata è completamente gratuito. Per noi.

Strumenti personali
wikia