Tangentopoli

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Tangentopoli®

Segnale di pericolo
Segnale di pericolo
Attenzione
Tangentopoli® non è adatto a bambini inferiori ai 36 mesi. Contiene parti piccole che potrebbero essere ingerite o inalate. Vabbè, sticazzi.

Tangentopoli è un gioco di società inventato nel 1992 da Bettino Craxi.

Tangentopoli

Il gioco di società "Tangentopoli"

[modifica] Storia

Un pomeriggio afoso del 1992 Bettino Craxi, Gianni De Michelis, il Gabibbo, Silvio Berlusconi, Sergio Cusani, Giulio Andreotti, Mister Lui e Provenzano (quest'ultimo faceva solo la banca) si trovavano a Cesenatico per le vacanze estive. Siccome non sapevano cosa fare e in casa c'era solo un vecchio Monopoli, Craxi ebbe l'idea di fare alcune piccole variazioni nelle regole per dare un tocco di novità al gioco. Ebbe così tanto successo che divenne il tormentone dell'estate '92. Purtroppo passò di moda in fretta, dando così spazio ad altri giochi meno educativi quali lo scaricabarile, il tiro alle toghe rosse e la caccia alle streghe comuniste. In anni recenti il gioco originale è stato oggetto di innumerevoli tentativi di imitazione, proprio come la Settimana Enigmistica.

[modifica] Le regole

In pratica funziona come il monopoli tradizionale, tranne per il fatto che i soldi sono veri (vengono prelevati comunque dalle tasse dei cittadini italiani prima di ogni partita). Inoltre se parli ad alta voce di Giulio Andreotti, Silvio Berlusconi o Bettino Craxi rischi che ti facciano saltare la casa.

[modifica] Curiosità

  • Nel 1994, durante un torneo di Tangentopoli, Craxi pescò dal mucchio degli "Imprevisti" un cartoncino che diceva "Vai in Tunisia senza passare dal via".
  • De Michelis invece nel 2001 fece tre volte i dadi doppi, ma per sua fortuna aveva un cartoncino "Esci gratis di prigione", cartoncino di cui era invece sprovvisto Cusani.
  • Andreotti riuscì a comprare "Parco della Vittoria" e ci costruì 4 alberghi (il regolamento ne prevedeva 2, ma lui fece causa e la vinse insieme alla partita).

[modifica] Imitazioni

  • Di questo gioco esiste anche la versione solitario: Telecomopoli, ideata dal Tronchetto Pirello, che grazie a una serie di scatole cinesi permette a un singolo giocatore di disputare la partita utilizzando tutti i segnalini.
  • Di recente è stato lanciato sul mercato anche Calciopoli, che poi ha dato seguito all'espansione Moggiopoli, evoluzione del precedente che permette una più accurata gestione strategica della partita.
  • Per i giocatori più glamour infine, la stessa casa editrice ha ideato anche Vallettopoli, che ti farà sentire come Briatore.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo