Tales of Symphonia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Exquisite-kfind Non ti basta? C'è anche Personaggi di Tales of Symphonia


Suzumiya spara
Ambigua scena di Transformers (piccola)
Attenzione!!!

La visione prolungata di questa pagina può causare effetti collaterali quali epilessia, voglia di pilotare robot giganteschi, di lanciare onde energetiche e di spiccare il volo lanciandosi dalla finestra.

NonCitazLogo
NonCitazioni contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Tales of Symphonia.


Tales1

Lloyd cerca di accendere un fuoco con la spade di legno.

Quote rosso1 Sa anche i proverbi! Quote rosso2

~ Lloyd su Zelos
Quote rosso1 L'unico gioco le cui copie italiane totali si possono contare tranquillamente sulle dita di una mano Quote rosso2

~ Pier Paolo Pasolini su Tales Of Symphonia
Quote rosso1 Evviva! Finalmente ho ucciso Colette! Quote rosso2

~ Uno che non ha capito la trama su Tales Of Symphonia
Quote rosso1 Io sono tuo padre Quote rosso2

Tales Of Symphonia è un RPG in stile Anime senza il combattimento a turni della Namco disponibile per GameCube e Playstation 2, questa solo in giapponese.

[modifica] Trama

Idiomas-1-
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

Tabatha è Martel
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

[modifica] Introduzione

Tales3

Botta mentre chiede a Lloyd 1000 euro

La storia inizia con Reine che tira a sassate Lloyd nel tentativo di non farlo dormire in classe.
Poi Raine decide di andare in uno dei tanti templi presenti per chi sa quale motivo e lascia Lloyd che decide di lasciare la classe con la scusa di dover entrare nel tempio.
Così entrano insieme alla sua tipa Colette e al suo amico secchione Genis perché, ovviamente, in un RPG le scuole non servono a niente.

Vengono così acconti da un prete moribondo e da Bootha, che tenta di ucciderli mandando un branco di idioti contro di te ma vengono salvati in tempo da Kratos, che non c'entra nulla con questo Kratos ma è un altro, che uccide momentaneamente i scagnozzi di Bootha e si unisce al gruppo, Bootha scappa ferito per un motivo tuttora incerto. Entrati nel tempio trovano un anello sputafuoco, detto anello stregone anche se se ne ignora la ragione, e un angelo, che dice di essere il secondo padre di Colette e ordina alla prescelta di spezzare i 4 sigilli, detti anche le quattro droghe. In seguito Kratos va ad accompagnare la prescelta Colette senza dire niente a Lloyd e a Genis per paura che facessero fuori tutte le provviste.

Nel frattempo Lloyd e Genis vanno a fare visita alla nonna, prigioniera dei desiani per chi sa quale motivo. Lloyd si diverte a provare le sue spade di legno uccidendo qualche desiano e scappa da suo padre adottivo, un nano, che gli regala un cane cavallo alato peloso di nome Noise. Il giorno dopo Lloyd e Genis ritornano al villaggio, che viene devastato dai desiani per divertimento.
Mandano un exomostro da Lloyd e Genis, che viene ucciso e rivela che era la nonna trasformata [1], il sindaco del villaggio si incazza e bandisce Lloyd e Genis dal villaggio per vendicarsi dei panini troppo indigesti di Genis.

[modifica] All'avventura!

Loro due sono "costretti" ad andare in un deserto, dove Lloyd viene imprigionato con l'accusa di sterminio di deficienti, accusa comune a tutti i personaggi dei giochi di ruolo.

Ma lui riesce a scappare e, quando arriva Bootha, appaiono magicamente Genis, Kratos e Colette, e lo uccidono momentaneamente. Poi salta fuori che con loro c'era anche Raine, che nessuna aveva notato, e si unisce al gruppo anche lei. Vanno nel tempio del fuoco, dove si scopre tutta la sapienza della professoressa Raine, e uccidono un fuoco tigre, primo sigillo spezzato e a Colette crescono le ali.
Tales2

Magnius in tutta la sua "bellezza"

Il gruppo va verso Palmacosca e, sulla strada, incontrano Sheea, una ragazza ninja che vuole uccidere Colette, ma il gruppo riesce a uccidere Sheea momentaneamente, e il gruppo arriva sano e salvo a Palmacosta. Li incontrano uno dei 4 capi dei desiani Magnius[2], che vuole impiccare una donna per chi sa quale motivo. Ma Colette riesce a tagliare la corda con un frisbee e salvano la donna.

Magnius si incazza e svela che la nonna di prima non è la nonna di prima, ma quella della figlia della donna appena salvata cioè Chocolat. Lei, in un momento di incoscienza, preferisce farsi catturare dai desiani, farsi frustare e stuprare allo stesso tempo, piuttosto che vedere ancora Lloyd, che ha ucciso accidentalmente la nonna. Lei viene portata lontano e la squadra uccide Magnius definitivamente. La figlia del sindaco di Palmacosta si trasforma in un mostro brutto e cattivo forse come un fagiolo in salamoia, e viene uccisa, ma prima il mostro uccide il proprio padre, così sostituiscono il sindaco. Il gruppo si incammina a nord, dove Raine farà la danza del ventre, spezzano il secondo sigillo e uccidono momentaneamente Sheea per la seconda volta.

Dopodiché il gruppo torna indietro perché si erano dimenticati del terzo sigillo e il cane alato di Lloyd litiga con il Chihuaua di Sheea. Dopo tornano ancora indietro e trovano un villaggio distrutto dai desiani[3] e Sheea si decide finalmente a unirsi al gruppo, in seguito la squadra uccide ancora un altro capo desiano e sale in cima a una torre, dove spezzano l'ultimo sigillo e Colette perde la voce.

[modifica] Colpo di scena?

Vanno tutti nella torre della salvezza, dove Kratos tradisce tutti, lascia il gruppo e toglie l'anima alla prescelta, cioè Colette, e Remiel diventa cattivo e si scopre che non è veramente il padre di Colette, ma viene ucciso dalla squadra.

Si scopre poi che tutti gli angeli sono cattivi e sono comandati da Yggdrasill. Lloyd & company vengono salvati da morte certa da Bootha e dal suo amico Yuan, che si scopre che non sono desiani, ma sono rinnegati, nemici dei angeli.
Tales4

Ecco Pyonyma con Yggdrasill, da notare l'inutile ingombrante accessorio che porta Pyonyma

Il gruppo viene trasportato da Sylvarant a un altro mondo, di nome tete'alla[4] grazie a dei aerei magici, ma schiantano.
Li incontrano Zelos e Presea [5] che si uniscono entrambi al gruppo.

Dopo Lloyd fa un inutile collana per Colette che pensa le ridia l'anima, ovviamente non succede niente. Dopo Zelos porta il gruppo dai aerei dicendo che sa come ripararli e vengono assaliti da un nuovo nemico, Pronyma, che stacca la collana a Colette e, MOLTO stranamente, con quel gesto si riprende l'anima. Uccidono momentaneamente Pronyma. Il gruppo va al villaggio natio di Sheea, che non si come abbia fatto a cambiare mondo senza aerei magici, ma lungo la strada incontrano Regal, il presidente di non so cosa che indossa le manette perché si pente di aver ucciso la sua tipa, la sorella exomostro di Colette, a mani nude, che si unisce al gruppo.

Dopo vanno dal villaggio di Presea, dove Presea guarisce dall'estasi e scopre di avere il cadavere di suo padre nel letto da un anno. In seguito scoprono che Sheea è un evocatrice, e deve far evocare tutti gli spiriti elementali per far crescere il magico albero a dismisura. Ma Bootha muore momentaneamente per la seconda volta per poi morire definitivamente annegato e il Chihuahua di Sheea rimane fulminato.
Ma alla fine il gruppo riesce a evocare tutti gli spiriti, a sconfiggere tutti i desiani, a liberare Chocolat e a reintegrare Lloyd e Genis nel loro villaggio.

Storia finita? No, fine Disco 1.

[modifica] Disco 2

Albero4

Il famoso albero, la fonte del mana che salverà il mondo

L'evocazione degli spiriti elementali ha fatto crescere l'albero un po' troppo [6] così Sheea è costretta a distruggerlo.
Colette ha ricevuto una malattia molto conosciuta, l'angelosiacuta (o qualcosa di simile), e per curarla hanno bisogno di tre cose, zirconi, exeogemme, le responsabili della trasformazione in exomostro, e Marijuana,così vanno dal villaggio dei elfi, dove scoprono che la Marijuana si trova da una feroce pianta carnivora in cima a una montagna.

Li, oltre alla pianta che viene sconfitta, trovano anche un saggio elfo che svela che Mitos, l'eroe di non so quale leggenda, in realtà è Yggdrasill, Martel, la loro dea, è sua sorella e Yuan e Kratos hanno più di 300 anni. In seguito vanno nella ditta che governa Regal a prendere lo zircone e salgono nella città dei angeli, situata sulla cima della torre della salvezza, a prendere la superexeogemma di cui avevano bisogno e curano Colette. Poi viene svelato che Kratos in realtà è il padre di Lloyd.

Genis con gli occhi al cielo

Genis durante una visione di Martel/Madonna

Ora viene in punto cruciale per ogni giocatore, potrai scegliere se continuare il gioco con Zelos o con Kratos, se scegli Kratos[7] quando Colette o un altro compagno ti chiede di uscire in mezzo alla neve, devi mandarli tutti a cagare dicendo che non vuoi, poi arriverà Kratos.
Per scegliere Zelos, se lo scegli non muore Kratos, devi uscire con uno dei 3 compagni che ti chiedono.
Poi Colette verrà rapita per colpa di Zelos che diventa un traditore e portata su un altra cima della torre della salvezza, dove scompariranno tutti i compagni di Lloyd per poi ricomparire in seguito per uccidere definitivamente Pronyma e momentaneamente Yggdrasill.

Il gruppo torna al villaggio dei elfi, in un bosco li vicino, dove Lloyd uccide momentaneamente Kratos e un altro spirito elementare con 4 braccia e 4 spade di sconosciuta utilità. La città dei elfi viene distrutta da dei meteoriti.
Poi vanno dal padre adottivo nano di Lloyd, che li regala due spade nuove di zecca, poi il gruppo sale sulla torre della salvezza, vanno alla città dei angeli e salgono ancora per andare a uccidere Mithos/ Yggdrasill definitivamente. Ma tutti tranne Lloyd si fanno una scorpacciata di funghi allucinogeni, ma passa presto l'effetto dei funghi e uccidono Mithos.

OKAY
Spoiler
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Raine sage headshot

Raine mentre educa i propri allievi con pazienza e gentilezza.

  • Lloyd fa ancora schifo a scuola.
  • Regal riesce a cucinare bene con le manette, stando in testa in giù e senza sporcarsi.
  • Genis e Raine non sono ne umani ne elfi, sono mezzelfi.
  • Se Presea usasse una spada al posto dell'ascia il gioco durerebbe pochissimo.
  • Lloyd e Colette si scopano ogni 27 minuti.
  • Colette ha le ali, ma non è un angelo.

[modifica] Articoli correlati

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Ma non lo poteva dire prima?
  2. ^ Quello bello
  3. ^ Chi l'avrebbe mai detto?
  4. ^ Sicuramente l'ho scritto sbagliato
  5. ^ Una nana dai capelli rosa che si fa di cocaina
  6. ^ ha distrutto Palmacosta e anche qualcos'altro
  7. ^ Se lo scegli Zelos muore, anzi, lo ucciderà la squadra di Lloyd


Tales of logo


Strumenti personali
wikia